Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Domodossola : Cronaca

Molotov e frasi ingiuriose contro i profughi

Questa mattina è stata trovata una mootov all'ingresso di Casa Letizia, la struttura dei frati Cappuccini che ospita a Domodossola, una quindicina di migranti giunti in Ossola dopo gli sbarchi dei mesi scorsi.
Domodossola
Molotov e frasi ingiuriose contro i profughi
Sull'asfalto difronte alla struttura la scritta "bruciate tutti". Sul posto è intervenuta la polizia di Domodossola e la Digos della questura di Verbania.
 Fonte di questo post



18 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di robi Frasi ingiuriose?
robi
31 Ottobre 2014 - 07:43
 
venite una volta a Milano in mezzo agli stranieri, e vedrete cose che voi umani non avete mai visto, altro che frasi ingiuriose!
Vedi il profilo di paolino chissene
paolino
31 Ottobre 2014 - 08:15
 
embeh? a Milano succedono altre cose,bene. ciò non toglie che quanto successo a Domo sia grave.
Vedi il profilo di Gianni mio fratello che guardi il mondo
Gianni
31 Ottobre 2014 - 10:06
 
"Mio fratello che guardi il cielo e il cielo non ti guarda. Se c'è una strada sotto il mare, prima o poi ci troverà; se c'è una strada dentro il cuore degli altri, prima o poi si traccerà... (Ivano Fossati) ... è difficile convivere con: poverta', disagio, malattia, però sono condizioni che possono cambiare,
Vedi il profilo di lady oscar anche a Verbania
lady oscar
31 Ottobre 2014 - 10:13
 
Fatto brutto brutto brutto e mi dissocio. Ma accade anche a parti invertite. Dovevate sentire quello che ha detto un extracomunitario ad un autista di bus ieri (pieno di ragazzini). Minacce comprese. Perché pretendeva di aver ragione a salire senza biglietto.
Vedi il profilo di Gio epidemia
Gio
31 Ottobre 2014 - 10:29
 
per l'umano bipede la paura del diverso è contagiosa, se si aggiunge l'egoismo ed ipocrisia, il rischio dell'epidemia aumenta.
Vedi il profilo di Grisu Generalizzare
Grisu
31 Ottobre 2014 - 14:16
 
Purtroppo viviamo ancora con una mentalità chiusa, in cui il diverso spaventa sempre. Ora io sono d'accordissimo che non dobbiamo portarci in casa delinquenti, sono d'accordo che vorrei girare 24/24 7/7 senza dovermi tenere la mano sulla tasca del portafoglio, ma credo anche che non si debba generalizzare. Milano, come qualunque altra città del mondo, ha un tasso di criminalità piu' alto che Cossogno è ovvio. Chi ha paura del diverso dovrebbe farsi un viaggio in qualche paese del "terzo mondo" (ma non nel villaggio turistico a Zanzibar o quello sul Mar Rosso), magari sentirsi provare anche lui la sensazione di essere diverso, discriminato in una terra straniera e sono certo che cambierebbe punto di vista.
Vedi il profilo di paolino redazione??
paolino
1 Novembre 2014 - 00:39
 
noto che ad alcuni ( più che altro sempre e solo uno) è permesso scrivere ogni nefandezza,anche pesantemente razzista,oltre a permettersi di insultare volgarmente direttamente altri commentatori (tra i quali un consigliere comunale,non l'ultimo passante) ,senza che la redazione batta ciglio.
gradirei che almeno le deliranti frasi razzistiche venissero cancellate,come fate d'uffico per interi commenti, senza nemmeno una volgarità, che regolarmente non mi pubblicate.
atteggiamento poco professionale,e poco serio.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti X Paolino (che coraggio!)
Emanuele Pedretti
1 Novembre 2014 - 07:54
 
Il commento è superfluo.
E poi comicità allo stato puro per la frase "(tra i quali un consigliere comunale,non l'ultimo passante)"
Vedi il profilo di lady oscar occavoli
lady oscar
1 Novembre 2014 - 10:03
 
Il mio fidanzato ♥
Vedi il profilo di VerbaniaNotizie Commenti
VerbaniaNotizie
1 Novembre 2014 - 10:28
 
Nel presente post, nella giornata di ieri, abbiamo bloccato due commenti che non erano in tema ma di battibecco personale, ovviamente se il blocco di un commento avviene prima che venga letto può sembrare al lettore, che non ha la visione globale dall'amministrazione del sito, che solo il proprio sia stato bloccato, anche se non è così.

Stiamo lavorando ad un meccanismo di segnalazione di eventuali abusi nei commenti, in modo che i lettori stessi partecipino al controllo, e per la redazione vi sia un opzione in più di essere tempestivi e capillari nella eventuale moderazione.

Come spesso ripetiamo, non essendo un lavoro ma un servizio gestito nel tempo libero, non ci è possibile essere sempre tempestivi, come a volte può capitare che ci sfuggano notizie o commenti contrari alla policy, con questo nuovo meccanismo e in generale con l'aiuto e la collaborazione di tutti contiamo di miglioraci ulteriormente.
Vedi il profilo di paolino Pedretti
paolino
1 Novembre 2014 - 10:37
 
sorvolerei sull'utilità di commenti o persone,preferendo spiegare a Pedretti che se su un blog si insultano Paolino e Robi (nomi di fantasia,e quindi non riferibili inequivocabilmente a qualcuno. Robi non sa chi è Paolino e viceversa) una causa per diffamazione non si può intentare,è praticamente impossibile. mentre se Paolino o Robi o Pedretti insultano una persona identificata o inequivocabilmente identificabile,come un consigliere comunale al quale vengono indirizzate sequele di insulti,il suddetto può eccome intentare causa. ovviamente non è il caso di Renato,che giustamente se ne frega di personaggi così ridicoli,ma magari un altro sarebbe meno sportivo,e i Robi di turno "ganasserebbero" un po' meno.
personalmente sono per la libertà assoluta,anche di insulto. quello che non tollero è il razzismo,o l'istigazione al razzismo.
Se Pedretti riesce ad articolare un commento sensato in merito ben venga,altrimenti può benissimo astenersi!
Vedi il profilo di lady oscar nome e cognome
lady oscar
1 Novembre 2014 - 11:30
 
Credo anch io che dietro a nik name a volte la gente trascenda nei commenti. Io sto bene nel mio avatar (sono bellissima), ma mi adeguerei. Grazie alla redazione.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Paolino...
Emanuele Pedretti
1 Novembre 2014 - 17:40
 
... fammi capire, quindi, se ho interpretato correttamente il tuo pensiero, ti ritieni libero di insultare le persone che si celano dietro degli pseudonimi perché non ti possono denunciare?
Vedi il profilo di paolino Pedretti
paolino
1 Novembre 2014 - 19:41
 
eccomi! no,hai capito male. primo,perchè è un problema che non mi riguarda: io spesso irrido,provoco,ma senza mai (sfido chiunque a trovare una singola parolaccia) scadere nella volgarità gratuita. gli escamotage da troll,tipo gli insulti col puntino per non farsi bannare,li lascio volentieri ad altri. secondo,quello che ho scritto è che una eventuale causa per diffamazione tra pseudonimi è pressochè impossibile da avviare. ergo,se qualcuno vuole e riesce a continuare a scrivere nefandezze di ogni tipo,per quanto mi riguarda,si accomodi pure. con i limiti che ho illustrato sopra.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Paolino
Emanuele Pedretti
1 Novembre 2014 - 20:27
 
OK parolacce mai. Ma pensi che non sia offensivo dire ad una persona che ha la testa da gallina o per usare il tuo stile "testa da bipede palmato ruspante da cortile"? Se mi dicono che sono una testa di asso, posso anche pensare che sia lo sfogo del momento e finisce lì ma se lo stesso concetto me lo infioccano, allora non trovo giustificazioni.
Per stasera ti saluto che devo finire di leggere le ultime pagine del Mein kampf



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Domodossola
20/01/2017 - Giornata di orientamento universitario
19/01/2017 - “Tra Liguria e Toscana: storie di mafie e confini”
18/01/2017 - M.O.T.O. su futuro del San Biagio
13/01/2017 - Waikiki Ensemble "la musica in testa"
11/01/2017 - Stazione di Iselle: incontro importante
Domodossola - Cronaca
19/12/2016 - StudentChef vince giovane di Arizzano
04/11/2016 - Incontro "Interconnector Svizzera-Italia"
06/10/2016 - 388 false esenzioni ticket
01/07/2016 - Summerfest con Quantarte
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti