Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Dal Comune: documenti per il risarcimento danni causati dal maltempo

Il Comune di Verbania chiede la compilazione di una scheda danni per eventuali rimborsi che lo Stato e/o la Regione metteranno a disposizione
Verbania
Dal Comune: documenti per il risarcimento danni causati dal maltempo
Città di Verbania
Provincia del Verbano Cusio Ossola

Si comunica che a seguito degli eventi atmosferici di straordinaria intensità che hanno colpito la nostra zona negli ultimi giorni, la Provincia del Verbano Cusio Ossola ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, per il tramite della regione Piemonte, il riconoscimento dello stato di emergenza.

In attesa di una risposta, che auspichiamo positiva, è necessario procedere ad una stima, seppure sommaria, dei danni causati dal maltempo. Invitiamo pertanto i cittadini e le imprese che abbiano subito danni a compilare la scheda allegata che potrà essere consegnata presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Verbania in Piazza Garibaldi 15 oppure inviata tramite posta elettronica all’indirizzo sindaco@comune.verbania.it .

Si precisa che la presentazione della scheda non rappresenta in alcun modo un diritto al risarcimento il cui riconoscimento, anche parziale, è legato ad eventuali risorse che lo Stato e/o la Regione metteranno a disposizione.
In questa fase dovrà essere presentata la sola scheda ma si consiglia di conservare sia la documentazione fotografica sia quella relativa alle spese sostenute.
Verbania, 13 novembre 2014

Il Sindaco
Silvia Marchionini


Scheda di risarcimento danni
 Fonte di questo post



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Ma per favore!
Emanuele Pedretti
13 Novembre 2014 - 18:39
 
Ma che danni e danni! Invece di pensare a comprare cose inutili, pensate a fare investimenti per proteggervi i beni! E chi ha una casa o un negozio sul lago non è una persona "a terra". La si smetta a pensare che pantalone paghi. Datevi da fare. Sapete benissimo dove abitate e quindi adeguatevi. La villa a lago vi crea troppi fastidi? Vendetela!
Vedi il profilo di paolino neo chavista!
paolino
13 Novembre 2014 - 18:52
 
Pedretti irriconoscibile..il prossimo commento sarà per invocare un esproprio proletario?!
vamos!
Vedi il profilo di cesare Campeggi compresi?
cesare
13 Novembre 2014 - 18:55
 
Magari chiederanno i danni anche i campeggi di Fondotoce, dove hanno costruito e cementificato in riva al lago !
Dopo la beffa pure i danni ?
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti X Paolino. Adelante Pedro!
Emanuele Pedretti
13 Novembre 2014 - 19:02
 
La prima cosa che esproprierò sarà la tastiera del tuo PC
Vedi il profilo di robi Rischi
robi
13 Novembre 2014 - 19:34
 
Emanuele un po' ha ragione. Troppe costruzioni e troppi esercizi commerciali in luoghi a rischio. Certo le case e i negozi ci sono sempre stati in riva al lago, ma con il clima chè si sta per così dire tropicalizzando il rischio aumenta. E le assicurazioni certi rischi non li coprono......
In quanto alla tastiera espropriata a Paolino, io direi di lasciargliela, anche se qualche volta mi piacerebbe gli si atrofizzasse la mano per quanto mi fa incavolare! Scherzo Paolino!
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Robi
Emanuele Pedretti
13 Novembre 2014 - 20:04
 
Il lago c'è da ben prima rispetto ai negozi e quest'ultimi prima di diventare negozi IN, erano depositi o cantine... Mi dicono che molte attività per avere il rilascio della licenza, hanno dovuto firmare una liberatoria del tipo: "Sono consapevole dei rischi".
E poi non hanno dato i soldi ai terremotati emiliani, che hanno avuto danni veri per eventi veramente eccezionali, e siamo qui a prendere in giro le persone facendole sperare di avere risarcimenti impossibili
Vedi il profilo di Fabi Alluvione
Fabi
13 Novembre 2014 - 20:14
 
vivo in un palazzo che rischia di essere allagato, quel palazzo costruito negli anni '60 aveva tutte le autorizzazioni per essere tirato su in prossimità del lago. Dopo anni e 3 alluvioni il mio comune ha riconosciuto l'edificabilità per un terreno vicino al mio palazzo che adesso è sommerso da 3 metri d'acqua. Se avessimo uno stato corretto.......
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Fabi
Emanuele Pedretti
13 Novembre 2014 - 20:37
 
Stendiamo un velo pietoso sui criteri delle autorizzazioni. Comunque potete costruire anche tra le cannette di Fondotoce ma poi vale il detto: chi è causa del suo male....
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Indovinello - vedi Napoli e poi muori
Emanuele Pedretti
14 Novembre 2014 - 08:20
 
Ecco a voi 2 comunicazioni della pubblica amministrazione. Una dovrebbe proviene da una nazione civile e l'altra da una nazione del terzo mondo. Indovinate quale comunicazione proviene da una nazione e quale dall'altra.
Comunicazione 1:
Provvedimenti da adottare:
proteggete l'edificio contro le piene; chiudete le valvole di scarico e le finestre in garage e cantine. Chiudete ermeticamente gli scarichi nei pavimenti; proteggete il vostro impianto di riscaldamento, spegnendo per tempo bruciatore, terme, ecc. Chiudete le valvole dei riscaldamenti a gas. Fissate per bene la vostra tanica di petrolio; evacuate per tempo cantina, garage e locali sotterranei (non devono essere presenti oggetti di valore e prodotti chimici) e spegnete l'elettricità. Chiudete nel garage e in cantina le valvole di scarico e le finestre. Chiudete ermeticamente gli scarichi nei pavimenti;
montate le protezioni edili contro le piene e verificate che pompe e generatori d'emergenza funzionino. Soccorrete i vostri vicini di casa.

Comunicazione 2:
Compilate modulo dei danni e inviatemelo via mail.

"Vedi Napoli e poi Muori. Ma Muori esattamente dove si trova?" S. Tacconi



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
Verbania - Cronaca
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti