Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannero Riviera : Cronaca

VIDEO della frana di Cannero ripresa da un drone

In esclusiva per Verbania Notizie, un video realizzato da un drone sopra la frana di Cannero
Cannero Riviera
VIDEO della frana di Cannero ripresa da un drone
Direttamente dal canale YouTube di Antonio Lambo, il video che riprende tutti i dettagli della frana di Cannero.

Tutta la ripresa è stata fatta tramite un drone e permette di avere un ottimo dettaglio di quanto è successo sopra la strada statale



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di stefano mulattiera
stefano
19 Novembre 2014 - 11:33
 
ho letto che c'è modo di aggirare la frana a piedi prendendo la mulattiera per piancassone, sapete darmi qualche informazione a riguardo?

da dove si prende, dove sbuca?

Grazie
Vedi il profilo di Marco Mulattiera da Carmine Superiore
Marco
19 Novembre 2014 - 11:47
 
Ricordo che, da bambino, ho percorso una mulattiera che partiva da Carmine Superiore e arrivava a Cannero/Piancassone

Si parla però di 30 anni fa, non so ora in che condizioni è quella vecchia mulattiera
Vedi il profilo di lupusinfabula mulattiera
lupusinfabula
19 Novembre 2014 - 20:27
 
La mulattiera in questione parte da sopra il ristoante Cà Bianca, ed arriva in località La Serta /Malpaga; da li si scende a Cannero lungo la provinciale per Trarego. Inutile partire da Carmine. da farsi solo se si conosce preventivamente il percorso e sconsigliabile nelle ore notturne per chi non è pratico.
Vedi il profilo di wildfrog Sentieri
wildfrog
20 Novembre 2014 - 10:40
 
Se si guarda la cartina dell'I.G.M. del 1935 sopra la statale del lago da Piancassone verso Carmine ci dovrebbe essere un sentiero più alto e parallelo alla mulattiera tuttora esistente e ben mantenuta che purtroppo a mio parere è stata tranciata dalla frana (un altro pezzo di sentiero storico che se ne va).
Tale sentiero dovrebbe arrivare ad una località lì citata come "Cheggio" (non mi risulta nessuna La Serta/Malpaga ma sappiamo che i toponimi di una località possono essere vari) dal quale si dovrebbe poi scendere al citato ristorante Ca' Bianca. Questo sentiero è confermato anche dal foglio 1332 della SwissTopo in 1.25.000. E' però tutto da verificare.
Circa dua anni fa feci un giro ad anello da quelle parti partendo da Carmine, salendo a Trarego quindi al Monte Carza infine chiudendo con Cannero e ritorno. Ho dato un'occhiata per cercare questi vecchi sentieri ma non li trovai (essendo al ritorno non ho insistito) . Il problema è che - credo - la cementificazione e la creazione di proprietà private li abbiano o cancellati o ben nascosti.
Saluti
Vedi il profilo di stefano vi ringrazio
stefano
20 Novembre 2014 - 13:14
 
per un puro caso questa strada che aggira la frana parte da un cà bianca (cannero) ed arriva ad un altro (davanti ai castelli), per questo non mi raccapezzavo nelle vostre descrizioni, l'una è il contrario dell'altra.
Chiarito questo penso di avere capito, vi ringrazio.
Proverò a percorrerlo una di queste mattine
Vedi il profilo di Franco Bianchi frana di Cannero
Franco Bianchi
20 Novembre 2014 - 20:57
 
Complimenti per il filmato.
Saluti



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannero Riviera
21/05/2017 - Carabinieri intervengono per accoltellamento
31/03/2017 - Programma mostra della camelia Cannero
18/03/2017 - Morto il motociclista travolto dalla frana
18/03/2017 - Frana sulla SS34 strada bloccata
10/03/2017 - Agrumi di Cannero 2017
Cannero Riviera - Cronaca
27/09/2016 - Corso per la Croce Rossa Cannobio
29/08/2016 - Bucatini all'amatriciana pro terremotati
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti