Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Gravellona Toce : Cronaca

Comitato Salute Vco: "Non si tratta solo di libera concorrenza"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute Vco, riguardante l'apertura di centro privato di terapie oncologiche.
Gravellona Toce
Comitato Salute Vco: "Non si tratta solo di libera concorrenza"
La recente sentenza del TAR che dà il via libera a un gruppo "Privato" ad aprire a Gravellona, un centro per le terapie oncologiche in contrasto con l'ordinanza regionale che ne vietava l'apertura, motivando che la Regione non può ostacolare "i soggetti che intendono offrire, in regime privatistico, mezzi e strumenti di diagnosi, di cura e assistenza", richiede qualche riflessione.

Da quasi un decennio, il VCO dispone di un centro di eccellenza all'Ospedale Castelli di Verbania. Non si ravvisa ragionevolmente quindi la necessità di un "secondo operatore" in questo campo.

Percepiamo quindi questa "autorizzazione" come un'ulteriore colpo inferto al "Pubblico".
Il "Privato" è cresciuto grazie alle carenze del "Pubblico", prima nella diagnostica e poi via, via occupando altri settori redditizi che il "Pubblico" colpevolmente abbandonava.

Sembra tutto logico, se non fosse che il "Privato" per queste attività veniva e viene pagato con i soldi del "Pubblico". Ma allora che "Privato" è?

Il "Privato", forte delle risorse accumulate, ha cercato altre attività sanitarie per individuare altre opportunità di "Business", che potevano garantire un guadagno sicuro e continuativo. La scelta è caduta sulle attività chirurgiche "programmabili". Un esempio? Il cosiddetto "Centro Ortopedico di Quadrante" o "COQ" installatosi al Madonna del Popolo di Omegna.

Qui si fanno solo interventi di chirurgia ortopedica, rigorosamente programmati. Macché emergenza! Quella, che non essendo programmabile, ma va garantita ad ogni "costo" sia economico che medico, il "Privato" non la vuole, perché non dà profitti, ma solo perdite.
Polpa al "Privato" e ossa spolpate al "Pubblico". Ma che razza di politica sanitaria è?
Se il "Pubblico" sfruttasse al meglio le attività programmabili, potrebbe compensare in parte le perdite derivanti dalle attività emergenziali, invece .... Ecco perché Gravellona c'entra!

A Gravellona, il "Privato" è stato "autorizzato" alla diagnostica, poi alle attività chirurgiche ed ora vuole anche le cure oncologiche. Il TAR l'ha classificata come semplice concorrenza "commerciale" (????) , invece si tratta di ben altro! Azzardiamo un'ipotesi?

Il "Privato" si dedicherà sicuramente alle attività chirurgiche "programmabili" e fra queste, guarda caso, se lo ritiene, anche a quelle di Chirurgia oncologica. Ma il "Pubblico"?

Per dirla fino in fondo, il "Pubblico" con un importante investimento ha attrezzato ben cinque sale operatorie supertecnologiche a Domodossola che potrebbero, volendo, essere destinate alla Chirurgia programmata con evidenti benefici economici per l'ASL 14.

A Verbania invece, dove altre cinque nuove sale operatorie, seppur con colpevole ritardo, sono in dirittura d'arrivo, si può concretamente pensare ad una Chirurgia Oncologica, specialità che completerebbe finalmente il ciclo. Il tutto andrebbe a ridurre la costosa mobilità passiva.

Alla luce di questi fatti, la recente sentenza del TAR, appare perlomeno autolesionista e la motivazione addotta nella sentenza per autorizzare il "Privato" alle attività richieste " in quanto svolte esclusivamente in regime privatistico senza comportare oneri aggiuntivi al sistema sanitario regionale" suona come una colossale beffa.
E mentre la casa viene progressivamente svuotata, il territorio discute a quale DEA mettere la serratura o fa le barricate, la Dirigenza dell'ASL tace, ostentando una colpevole indifferenza.

Ma che futuro si prospetta per la sanità "Pubblica"? Nei fatti si vede solo il "Privato".
Sarebbe ora che si rispondesse ai cittadini!



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di robi ragionare per efficienza dei servizi offerti
robi
29 Dicembre 2014 - 21:56
 
Sbagliata l'analisi, sbagliato il metodo, sbagliata la critica. Non esiste sanità pubblca o privata, esiste sanità efficiente o inefficiente. Questo è il metro di giudizio da utilizzare. Volete dire che il COQ non funziona, mangia sui degenti, fa solo business sui malati? Credete che un ospedale pubblico si regga non guardando ai bilanci? Ma dova sta scritto che pubblico significa servizio gratuito senza guardare all'aspetto economico e privato significa solo profitto? Forse in una società dell'800 o nella mente di qualche sessantottino nostalgico di Marx. la sanità deve dare un servizio efficiente al cittadino, ovvero la migliore cura ai costi più bassi. La contrapposizione pubblico-privato è solo un tarlo demagogico e ideologico che dobbiamo estirpare.
Vedi il profilo di estirpiamo estirpare si
estirpiamo
30 Dicembre 2014 - 09:35
 
Estirpare si il malcostume dei professionisti della sanità che rientrano dalla finestra quando sono in pensione che avidi di danaroe poter tolgono le possibilità ai giovani e incancreniscono la buona sanita ' pubblica sfruttando la da prima come dipendente , poi come consulenti pensionati senza
vergogna
Vedi il profilo di L\\\'incontentabile Sanità
L\\\'incontentabile
30 Dicembre 2014 - 11:06
 
Poi come altri ospedali l'oncologia privata passerà pubblica anche se parzialmente.
Vedi il profilo di paolino io sono io,e voi non siete un...
paolino
30 Dicembre 2014 - 12:04
 
io so tutto,e voi come sempre non sapete e non capite niente.
sia che si parli di sanità,economia,pesca a strascico,pittura a tempera,cucina molisana,decrittazione di codici segreti,tiro con l'arco,tradizioni birmane.
arrivo io e pontifico,e voi poveri ignoranti (e quasi sempre comunisti nostalgici dell'URSS) state ad ascoltarmi.

ciao Robi,buon anno anche a te.
Vedi il profilo di robi Auguri Paolino
robi
31 Dicembre 2014 - 18:04
 
Non confondere il diritto e la libertà di parola con l'arroganza, che non mi appartiene. Forse sei tu esprimi opinioni come per dire "ho sempre ragione io". Non è il mio caso, credimi. Il fatto poi di voler "pontificare" su tutto e tutti è perchè un po' conosco l'argomento. Pensa che di quello cha hai elencato sono all'oscuro solo della cucina molisana! Vedrò di riparare.
Buon anno anche a te, e alle prossime schermaglie!
Vedi il profilo di Geltrude Tutto vero!!
Geltrude
1 Gennaio 2015 - 17:23
 
Perfetta!! Il Comitato Salute VCO fa una descrizione perfetta di come si sta evolvendo il tema della sanità in Italia.
Una descrizione condivisa da tutti e che trova il consenso di tutti , perché purtroppo è così !
Uno smantellamento continuo e voluto di quello che resta delle nostre strutture ed eccellenze di capitale pubblico , a favore di strutture private ormai strutturate come delle vere e proprie lobby.
Oltre a tutto, molti si rivolgono a strutture private anche per una semplice visita o un accertamento sanitario, a causa delle lunghissime attese e i tempi ormai biblici del servizio nazionale ,così per evitare di iniziare a curarsi dopo mesi dall insorgere del problema , si è costretti a pagare delle strutture private che a loro volta vengono rimborsate con capitale pubblico .
Praticamene si paga due volte , assurdo, una vera Vergogna!!!
Se ci si adoperasse per far ripartire con efficienza la macchina pubblica mettendo ai posti chiave persone capaci, con progetti funzionali a lungo termine , a cui interessa il bene comune e magari anche oneste, invece di incapaci ,maneggioni e che pensano solo al proprio tornaconto?? E' così difficile??



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Gravellona Toce
04/07/2017 - Centro estivo ragazzi disabili
30/06/2017 - "Runner in vista" a Gravellona
29/06/2017 - Gravellona: Festa Patronale 2017
23/06/2017 - "Non la solita Pizza 3"
21/06/2017 - Pista d'atletica intitolata ad Angelo Petrulli
Gravellona Toce - Cronaca
17/04/2017 - Denuncia per deflagrazione non autorizzata
16/04/2017 - Mostro nel lago Maggiore?
18/03/2017 - Colpisce commessa per rubare vestiti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti