Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ospedale castelli

Inserisci quello che vuoi cercare
ospedale castelli - nei post
ASL VCO: Coordinatore donazioni e prelievo di organi e tessuti - 21 Agosto 2019 - 14:03
Attribuite le funzioni di Coordinatore Ospedaliero delle donazioni e del prelievo di organi e tessuti dell’ASL VCO Nuovo prelievo multi organo e tre pelievi di cornea. Di seguito la nota ufficiale.
Comitato Salute VCO: che futuro per il castelli? - 8 Agosto 2019 - 11:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante il futuro dell'ospedale castelli e della sanità provinciale.
Beach for Babies, 55.500€ per la Casa del Parto - 5 Agosto 2019 - 08:01
Il sogno de La Casa del Parto diventa realtà! Dopo gli oltre 22.000,00 € raccolti lo scorso anno Beach for Babies ha raggiunto lo straordinario importo di € 33.500,00 €, per lo stratosferico totale di € 55.000,00 che saranno destinati alla realizzazione del Progetto La Casa del Parto.
Beach for Babies 2019 al via - 27 Luglio 2019 - 08:01
Con il Camp U13 si aprirà domenica 28 luglio l’edizione 2019 di Beach for Babies, il torneo di Beach Volley solidale che si terrà a Verbania fino al 4 agosto.
B4B: iscrizioni a gonfie vele - 24 Luglio 2019 - 19:06
Sull’onda del successo della serata di apertura ufficiale di Beach for Babies 2019, B4B ON, organizzato in collaborazione con Action Agency e Dema4 e durante la quale sono stati raccolti già 6.500,00 €, stanno andando a gonfie vele anche le iscrizioni per il torneo di Beach Volley solidale che si terrà a Verbania dal 28 luglio al 4 agosto.
Corso di manovre di disostruzione pediatrica - 22 Luglio 2019 - 08:01
Quando un bambino inghiotte qualcosa, non respira o un boccone va di traverso, la tempestività dell'intervento di un adulto e il superamento del panico sono fondamentali per evitare il peggio.
Insieme per Verbania: si mantengano due ospedali - 12 Luglio 2019 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della lista civica, Insieme per Verbania, che ribadisce la posizione di mantenere nel VCO due ospedali dotati di dea.
Torna Beach For Babies - 12 Luglio 2019 - 09:16
Ogni anno è un’emozione nuova: fra meno di un mese inizierà uno degli eventi più attesi dell’estate verbanese, Beach For Babies.
Assemblea pubblica sul tema sanità e nuovo ospedale - 4 Luglio 2019 - 11:27
Riportiamo una nota del sindaco, Silvia Marchionini, che invita lunedì 8 luglio 2019, alle ore 20.45 presso Palazzo Flaim a Verbania Intra, all'Assemblea pubblica sul tema sanità e nuovo ospedale.
Sanità VCO: reazioni a proposta Rosso - 28 Giugno 2019 - 18:06
Riportiamo tre reazioni alla proposta dell'Assessore Rosso riguardante la sanità del Verbano Cusio Ossola.
Nominato nuovo Primario di Ortopedia Traumatologia - 26 Giugno 2019 - 15:03
Il Direttore Generale ha nominato il 19 giugno il Dott. Andrea Reggiori come nuovo Direttore della SOC Ortopedia Traumatologia dell’ospedale castelli di Verbania.
Di Gregorio: Riflessione post-elettorale - 25 Giugno 2019 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Vladimiro Di Gregorio, PCI Verbania, con una riflessione sulle recenti elezioni amministrative.
Regala un sorriso - 25 Maggio 2019 - 18:06
Il progetto benefico “Regala un sorriso” si rivolge al reparto di pediatria dell’ospedale castelli di Verbania. Riviato la scorsa domenica si terrà domani 26 maggio 2019 sul lungolago di Stresa
Urologia in Day Surgery - 14 Maggio 2019 - 13:01
Dal 9 maggio sono attivate le sedute operatorie di Urologia in Day Surgery in anestesia locale presso l’ospedale castelli di Verbania.
Open Day malattie reumatiche autoimmuni per una gravidanza sicura - 9 Maggio 2019 - 13:01
L’ASL VCO partecipa il 10 maggio prossimo all’open day sulla malattie reumatiche autoimmuni organizzato da ONDA, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, perché programmare una gravidanza non è più impossibile anche per le donne affette da malattie reumatiche autoimmuni, purchè sia possibile eseguire controlli specialistici multidisciplinari.
Presentata la lista Comunità.vb - 5 Maggio 2019 - 15:03
Presentata la lista Comunità.vb a sostegno della candidatura a sindaco di Patrich Rabaini. Di seguito a margine della presentazione.
Evento “Drum Circle” per gli Amici dell’Oncologia - 3 Maggio 2019 - 16:21
Sabato 4 maggio alle ore 21 presso la chiesa di Santa Marta a Verbania l’Associazione “Amici dell’Oncologia” propone un Drum Circle aperto a tutti, condotto da Giorgio Borghini, Musicoterapeuta AIM e facilitatore VMC.
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 30 Aprile 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, che torna sulla questione ospedale unico.
“Fai la differenza: lava le tue mani!” - 28 Aprile 2019 - 18:03
In occasione della giornata mondiale dell’igiene delle mani, promossa dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’ASL VCO e il Centro Ortopedico di Quandrante (COQ), propongono eventi educativi che coinvolgano in modo diretto i Cittadini e gli Operatori Sanitari.
Albertella : "Difendiamo il castelli" - 17 Aprile 2019 - 07:03
Il sindaco di Cannobio, prossimo candidato a sindaco di Verbania, difende la presa di posizione verso l'ospedale castelli
ospedale castelli - nei commenti
Comitato Salute VCO: "E adesso?" - 18 Giugno 2019 - 10:34
Re: E adesso o prima. .
Ciao robi chi ha perso per un pelo, o meglio vedendosi scippare un 8% di vantaggio, senza tanti giri di parole ha accusato il commissario provinciale del primo partito del suo schieramento di tale disfatta, forse per qualche dichiarazione improvvida dell'ultimo momento, lasciando trapelare il messaggio di una sopravvivenza privata del castelli e di un ospedale unico pubblico nel domese. Come dire: i cittadini verbanesi abbienti possono curarsi a casa loro, gli altri che lo sono un po' meno devono spostarsi... Ad ogni modo, sembrerebbe che non sia la sindaca rieletta a non volere più l'ospedale unico, bensì la nuova giunta regionale.
Marchionini confermata sindaco di Verbania - 11 Giugno 2019 - 09:35
Re: Re: Re: Re: purtroppo!
Ciao Giovanni%, i leghisti, con l'aiuto dei cocciuti montagnini ossolani, hanno spaventato molti elettori del centro destra con la questione dell'ospedale: no a quello unico, no ad Ornavasso, si a privatizzare il castelli; la gente di Verbania giustamente si è preoccupata ed ha disertato o votato l'altra ...
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 6 Maggio 2019 - 10:51
Re: Tallone d'Achille
Ciao Giovanni% non ne sarei così sicuro: http://www.verbanonews.it/speciale-elezioni-2019/ospedale-unico-piu-si-che-no-dai-candidati-alla-presidenza-in-regione-19476.html inoltre, come sanno anche i sassi ma fanno finta di non sapere quelli che sono contro l'opera: http://www.verbanonews.it/speciale-elezioni-2019/chiamparino-ribatte-a-cirio-sullospedale-i-60-milioni-di-euro-sono-vincolati-ad-ornavasso-8813.html Quindi, quand'anche il futuro governatore regionale affossasse il progetto, i verbanesi sapranno chi ringraziare quando il DEA del castelli verrà trasferito a Domo. Saluti AleB
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 15 Aprile 2019 - 02:35
Ennesima prova...
https://www.lastampa.it/2019/04/14/verbania/ciclista-cade-sulla-provinciale-di-mergozzo-portato-in-gravi-condizioni-a-torino-YGyXAYib5XWKyOaPNnGkLJ/pagina.html Quando si sta male veramente ti portano a Novara, Torino o Milano, mica al San Biagio di Domo o al castelli di Verbania. Basta con questa fuffa dei tre poli, facciamo questo ospedale unico e usciamo dal ridicolo.
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 13 Aprile 2019 - 08:26
Bene!
Prendo atto che nella nostra provincia è oggettivamente impossibile costruire un ospedale da 300 posti. Lo fanno in tutti i posti del mondo e gli italiani vanno a costruire ospedali in Africa. Ma assolutamente nel vco, specie in quel posto deserto e inaccessibile che prende il nome di Ornavasso, no. Prendo atto che continueremo a spostarci in Lombardia o nel novarese per curarci. Alla faccia dell'efficienza e dell ' economicità. Ma avremo pur sempre i "nostri ospedali" di sta ceppa, ma pur sempre vicino a casa. Così al mattino andiamo a fare la colazione nel bar dell'ospedale. Ma in fondo ci meritiamo tutto questo. Se uno conosce il castelli si chiede come ca....o si può definire ospedale una roba simile. Ma l'importante è che sia in città e non in una steppa siberiana come Ornavasso. Questa immaginaria località descritta da Dino Buzzati nel suo romanzo il deserto dei Tartari. Buon ospedale (psichiatrico) a tutti!
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 13:56
Re: Re: Re: corto circuito
Ciao paolino ti rispondo con un articolo fresco fresco di stampa: https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/ospedali-reparti-chiusura-non-sono-sicuri-pronto-soccorso-parto/894e303c-5ad5-11e9-a26f-7e2e79e4f044-va.shtml "Chiudere reparti per le Regioni è impopolare perché ogni volta che c’è da toccare qualcosa i cittadini insorgono al fianco di sindaci e politici locali, che nel caso di strutture pubbliche difendono la nomenclatura medica e nel caso di privati accreditati tutelano gli interessi degli imprenditori della Sanità. **** Nessuno spiega ai pazienti che è meglio ricoverarsi in un grande ospedale un po’ più lontano che in uno sotto casa, ma senza i requisiti minimi****." Scorrendo la lista degli ospedali da chiudere, alla voce punto nascite compaiono sia il S.Biagio che il castelli:secondo te quanto ci metteranno a chiuderne uno da qui a qualche anno? il problema non è la mobilità degli specialisti, ammesso e non concesso di trovarne disposti a fare la spola tra due nosocomi: il problema è la qualità del servizio in relazione al bacino di utenza. La numerosità degli accessi è indirettamente proporzionale al livello di assistenza garantito (addirittura per legge). Lo dicono i professionisti del settore, lo dicono gli amministrativi, lo dicono anche i giornalisti che fanno inchieste e lo dice anche la legge. Ma il politicante locale, chissà perchè, diventa improvvisamente nello stesso momento medico, ragionere, giornalista ed anche legislatore pur di difendere una condizione di comodità apparente che risulterà fatale, prima o poi, a qualcuno di noi. Saluti AleB
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 7 Aprile 2019 - 13:46
Re: Trasferimento medici
quando non si capisce perchè un medico non aspira ad una realtà come la nostra e si crede che la causa sia geografica, abbiamo chiaro il motivo per cui questa provincia non avrà mai un livello di assistenza sanitaria di alta qualità: Non ce lo meritiamo! Continuate pure a credere che 3 ospedali sotto casa siano la soluzione di lungo periodo: arriverà quel giorno in cui qualcuno taglierà il vostro ospedale, che sia il castelli o il San Biagio, Continuate pure a credere che un reparto di ostetricia da 100 parti l'anno possa ritenersi sicuro: al primo morto per parto, ve lo chiuderanno. Continuate pure a guardare al vostro giardino: prima o poi passerà la ruspa e vi ritroverete senza. Il treno sta passando: c'è gente disposta a pagare il biglietto per prenderlo, anche se in corsa. C'è poi gente che vuole prenderlo ma senza pagare il suo costo. E poi ci sono quelli che stanno bene lì: il treno lo guardano passare come il ragazzo di campagna del Pozzetto degli anni '80. State pure seduti: il mondo va avanti, anche senza di voi. Quando poi dovrete prendere l'auto per raggiungerlo e la benzina costerà la vostra salute, non vi rimarrà che la storia. Perchè sempre insegna. Saluti AleB
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 6 Aprile 2019 - 20:22
Re: Rispondo ad AleB. .
Ciao GIORGIO TIGANO, mi limito ad evidenziare che non ho fatto alcuna osservazione sulla Sua professionalità: mi sono limitato a dire che tutti i professionisti del settore sono a favore di una soluzione che possa fare massa critica e quindi - qui la mia opinione, fornire un servizio di qualità. Non La conosco come medico e quindi la mia critica è tutta per una presa di posizione politica: che sia stata coerente negli anni non cambia il ragionamento. Oggi il castelli, il san Biagio e il COQ stanno in piedi con molta fatica: la fatica degli operatori sanitari, dei medici e dell'amministrazione ASL che deve far quadrare i conti ed un minimo di livello assistenziale. La sola necessità di fare spola tra i vari nosocomi per i pazienti multi-patologia chiarisce quale questo livello nella nostra provincia. Io comunque non ho ancora capito qual è l'opzione al progetto Ornavasso, il piano B della forza politica che aspira alla guida della Regione, l'unica a poter cambiare idea: con tutto il rispetto, oggi Albertella e compagni hanno potere zero nella pratica ospedale unico. Possono solo sperare che loro "amici" in regione, quando prenderanno il potere, possano cambiare il percorso. Ma poi ci dicano qual è l'alternativa di lungo periodo, perchè al prossimo giro, un'ospedale tra Domo e VB lo chiudono per davvero. Non è una minaccia, è una certezza! Saluti AleB
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 1 Aprile 2019 - 07:23
Re: ospedale nuovo
Ciao Rino Di Nero Le può approfondire Lei. Spiegando ad esempio su quali dati statistici ed economici non si potrebbe fare l'ospedale nuovo vicino a Domodossola o perché sempre secondo la Sua personale analisi costi e benefici sarebbe campata in aria l'ipotesi di privatizzazione del castelli. Giusto per partecipare alla discussione con gli altri due..
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 1 Aprile 2019 - 05:35
ospedale nuovo
Buongiorno, vedo che il dibattito si svolge sempre fra due sole persone ma senza approfondire le motivazioni di ciò che si scrive.. Per i problemi in discussione c'è sempre un'ipotesi possibile di soluzione, a volte è la migliore, a volte è la meno peggio, non è quindi quella della persona che l'ha proposta, ma emerge dopo approfondita e costruttiva discussione. Per esempio l'idea di proporre un ospedale nuovo alle porte di Domodossola sarebbe fallimentare (basta fare due conti) perché anziché essere funzionale alle necessità dei cittadini del territorio, è funzionale alla propaganda politica di un partito. Non parliamo poi della proposta campata per aria di privatizzare il castelli, senza spiegarne i motivi. E' questo il clima che ha ucciso la "Politica"..
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 28 Marzo 2019 - 12:25
Re: Re: Re: Non c'è ancora la posizione della Leg
Ciao Giovanni, non si capisce però su quali basi Preioni basa la sua affermazione. Perchè allora non facciamo il contrario? ospedale unico al castelli, misto privato il San Biagio. Non sarà forse che il dato numerico utilizzato sia la distanza tra il suo borgo e Domo? No eh? Se fosse così, lo dica apertamente. Tra l'altro non si capisce nemmeno perchè, un cittadino verbanese, dovrebbe privarsi del suo ospedale non per uno nuovo e PUBBLICO (la gestione sarà privata, l'ospedale sarà certamente sotto il controllo della ASL) ma per uno vecchio al doppio della distanza. Siamo arrivati alla condizione che, pur di essere contro al progetto ad Ornavasso, si accettano condizioni peggiorative sia dell'attuale situazione sia di quella eventualmente nuova? Mah Saluti AleB
"Insieme per Verbania Albertella Sindaco" difenderemo il Castelli - 26 Marzo 2019 - 17:17
Re: Bene
Verrebbe da dire...Era ora! Ci hanno messo quanto a decidere di dire qualcosa? C'è però qualcosa che non torna: a parlare non è il candidato Sindaco ma la sua lista civica. Quindi quello sparuto gruppo di persone che non hanno una chiara appartenenza politica e che quindi non rappresenteranno nessuno in regione. Ma Albertella, attorno al suo nome, accoglie le istanze di PARTITI che hanno già espresso la loro opinione e che, verosimilmente, avranno potere di veto in regione. La Lega si è già espressa per il mezzo di un paio di suoi rappresentanti: non pervenuti sono quelli di FI e FdI sulle posizioni da assumere per il ns ospedale. Mi fa piacere leggere che "4 gatti" che voteranno Albertella dicono la loro sul castelli, ma - perdonate, è molto distante dall'avere qualsiasi efficacia sulle decisioni del prossimo futuro. Deve prendere una posizione il candidato Sindaco, che chiarisca una volta per tutte se la Lega dovrà fare un passo indietro rispetto al suo recente comunicato o se la sua idea - o la sua necessità, è quella di seguire questa strada. Al momento qunidi anche Albertella è NON PERVENUTO. Saluti AleB
Lega torna su ospedale unico - 20 Marzo 2019 - 15:12
ospedale nuovo
Scusate se intervengo, ma vedo purtroppo una grande confusione ed una scarsa conoscenza dei problemi. Mi permetto di far osservare che bisognerebbe partire dalle necessità dei cittadini sul territorio piuttosto che dall'ospedale. Quando io ho un problema di salute, la mia prima preoccupazione è quella di trovare qualcuno che mi dica che cosa ho. Se lo trovo vicino a casa come faceva notare la signora di Cannobio mi tranquillizzo subito ed evito di correre verso l'ospedale e mettermi in coda al DEA ad aspettare che qualcuno mi esamini. Quindi se le strutture sul territorio funzionano, posso anche evitare di ricorrere subito all'ospedale.. Non solo, i vari presidi che oggi stanno sorgendo e che si aggiungeranno a quelli esistenti di: Cannobio, Crevoladossola, Omegna, Verbania otterranno il risultato di coprire il territorio 24 ore su 24 come adesso fa il DEA.. Non solo, ma le due strutture ospedaliere esistenti, il San Biagio ed il castelli diventano essenziali per completare questa copertura sanitaria territoriale. Alla luce di quanto esposto, la discussione che si è aperta oggi con le opinabili esternazioni di alcuni esponenti politici sull'ospedale nuovo ipotizzando improbabili "privatizzazioni" dimostrano la scarsa conoscenza dei problemi che dicevo, ed è strumentale alla loro rappresentanza politica, più che agli interessi dei cittadini. Certo un po' di folclore ravviva l'ambiente, ma la salute dei cittadini merita di essere trattata più seriamente.
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 11:12
Re: referendum
Ciao livio, la storia italica è piena di referendum su questioni vitali per il sistema Paese date in pasto al popolo ed al suo voto di pancia. Una su tutti, l'abolizione dell'energia nucleare come fonte di approvvigionamento energetico nazionale. Un suicidio di lungo periodo sul quale noi cominceremo a vedere gli effetti ed i nostri figli e nipoti ne subiranno le conseguenze. Sul TAV, la Costituzione vieta i referendunm sui trattati internazionali, a ben veduta: ma chi siamo per decidere se un'opera di questa portata potrà o meno avere un ritorno dell'investimento di lungo periodo quando nemmeno i tecnici riescono a trovare una risposta? Sull'ospedale, gioco forza che un referendum affosserebbe il progetto poichè si parte da un punto di vista sbagliato: la domanda non è se si vuole o meno un ospedale UNICO (che sia a Ornavasso, a Piedimulera, al castelli o al San Biagio), la domanda è dove volete che sia ubicato! Perchè la necessità di ridimensionare la spesa nella ASL VCO non è solo conclamata, è nei numeri. Quindi, non volete che sia Ornavasso a salvare capra e cavoli da un punto di vista politico e di correttezza geografica del territorio? Bene, accettate anche che domani (l'anno prossimo, tra 5 anni, tra 10...è solo questione di tempo) qualcuno si sveglierà e deciderà che una tra le due vecchie strutture oggi esistenti diventerà riferimento unico e lo farà in base al peso politico che detiene sul territorio. Saluti AleB
Lega: fermeremo l'ospedale unico - 15 Marzo 2019 - 13:42
Re: Ci tocca votere Lega?
Ciao Giovanni% spero tu sia di Domodossola, perchè tra le righe di questa affermazione, c'è tutto fuorchè lo sviluppo del nostro (VB) ospedale cittadino: "Sulla riqualificazione del S. Biagio di Domodossola e su una collaborazione tra pubblico e privato per quanto riguarda il castelli, valutato che a Verbania operano già dei privati e sulla scia dell’esperienza positiva in atto da anni a Omegna" Se a te sta bene avere un ospedale pubblico a Domodossola ed ambulatori pubblici/privati a VB, a me no! Se non ci sarà una rettifica sulla linea del mantenimento di entrambi i presidi con le stesse caratteristiche (impossibile dal pdv finanziario, ma hanno trovato i soldi per il RdC, figurati se non li trovano per galleggiare ancorà per un quinquennio), il tuo voto farà pari a patta con il mio! Siamo nelle mani di chi urla di più: a Domodossola, per una manciata di parti all'anno (qualcosa più di 100), si tiene aperto un reparto di ginecologia&ostetricia con tutti i rischi annessi (fonte OMS, prima che...). A VB siamo oltre 400 parti all'anno, ma Preioni pensa che da noi serva il privato e che le future mamme di Verbania si recheranno a Domodossola per partorire (è una congettura, ma così sarà se passa il modello omegnese). Un genio (che sia chiaro, lui lo dice nel rispetto di tutta la popolazione del VCO...non perchè è sindaco di un borgo a 12km da Domo e 44 da VB)! Saluti AleB
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 31 Dicembre 2018 - 21:08
Re: Re: Pochi posti letto
Ciao AleB penso che con un minimo di buon senso si possano ottenere grandi economie. La prima è la fusione dei reparti duplicati nei 2 ospedali. Ricordo che 30 anni fa ero ricoverato in pediatria al castelli ed ero l'unico paziente di tutto il reparto. Evidentemente, l'unificazione porterà immensi risparmi. Senza fare battaglie campanilistiche entrambi gli ospedali potrebbero chiudere dei reparti a favore dell'altro ospedale in modo da ottimizzare i costi. E se anche dopo la fusione, un certo reparto risultasse non compatibile con lo scarso bacino d'utenza allora chiuderli entrambi senza troppi scrupoli. E se proprio non si possono tenere entrambi gli ospedali, poco male, se ne chiuderà uno. Per esclusivi criteri demografici-logistici, ipotizzando che tutti gli abitanti della provincia debbano recarsi a Verbania o a Domodossola, per recarsi a Verbania il totale dei chilometri percorsi è nettamente inferiore rispetto a Domodossola. E questo aspetto è incontrovertibile.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 29 Dicembre 2018 - 05:14
Re: Evento negativo per Verbania
Ciao Giovanni% Beh. Se vogliamo l'ospedale sotto casa tanto per averlo allora possiamo chiudere la sanità italiana. Io abito a 100 mt o anche meno dal castelli e ti assicuro che è una cosa inguardabile. Messo male, obsoleto. Una struttura che non ha niente di un ospedale moderno del 2018. Vuoi l'ospedale a Verbania? Allora scegli tu il posto perché il castelli va chiuso.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 20 Dicembre 2018 - 07:14
Re: Destra o sinistra non importa
Ciao Giovanni% Il problema non è fermare la chiusura di un ospedale ma lottare per farne uno nuovo. L'idea fa così schifo? Ma sei mai stato in un ospedale moderno o solo al castelli? Boh....
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 8 Agosto 2018 - 11:10
solo per te......
Ciao SINISTRO e' inutile che cerchi di spiegare, hai tutta la mia comprensione, ma e' inutile. E' inutile spiegare che questo e' solo un governo raffazzonato che serve solo ai pentastellati per vantarsi, un giorno, di aver dimezzato qualche centinaio di vitalizi. L' economia sta andando allo sfascio, lo spread sta risalendo in maniera assurda, ma il legaiolo destrorso e' felice perche' il suo capo ha bloccato qualche centinaio di profughi al largo del canale di Messina, questo e'. Il decreto "dignita'", indegno di fatto, un altro buco nell' acqua, lo hanno spiegato in tutte le maniere che non portera' nessun beneficio, ma che anzi. portera ad alzare la percentuale di disoccupati, ma niente, il sorridente giggino continua per la sua strada. Parlano di vaccini per gettare un po di fumo negli occhi a chi si meriterebbe di vivere nel medioevo, la tav non si fa, si fa, forse.... Non stenderemo gli asciugamani sul gasdotto e ci daranno un bell' assegno di cittadinanza..... a settembre/ottobre ci sara da ridere, P.s. per tornare in tema, per raggiungere l' ospedale unico, quello moderno, quello che dovrebbe migliorare tutti i servizi sanitari del vco, dal castelli ci vogliono al massimo 20 minuti, l' ambulanza ci metterebbe molto meno, per quelli che ne usufruirebbero partendo dalla parte bassa del vco, Cannobio compresa, che cosa cambierebbe?
Beach For Babies raccolti 22.000,00 € - 6 Agosto 2018 - 17:48
Ma come???
Benissimo la donazione ai reparti di pediatria dell' ospedale castelli, ma nessuno li ha informati che c'è chi il castelli lo vuole chiudere in nome di un futuribile ospedale ad Ornavasso e che quindi anche questi soldi saranno sprecati?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti