Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Comunità.Vb torna sui lavori urgenti

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb, a seguito della risposta del sindaco sul loro precedente comunicato riguardante alcuni lavori ritenuti urgenti.
Verbania
Comunità.Vb torna sui lavori urgenti
Pensavamo che, poiché a Natale sono tutti buoni, la bontà pervadesse anche questi scampoli di vacanze del sindaco Marchionini. Invece leggiamo la risentita risposta alla nostra segnalazione-appello sulle manutenzioni che tardano e restiamo stupiti.

Probabilmente avrà per la testa qualche grattacapo che possiamo solo immaginare. Solo così si spiega quell’accusa di strumentalità e quel provocatorio invito alla tranquillità dell’assessore Forni.

Ci siamo limitati, con un’interpellanza, a far presente che Cavandone reclama da mesi lavori urgenti e che a Possaccio c’è un guasto di una certa rilevanza che Acque Nord ignora da mesi.

Se proprio vogliamo entrare nel merito allora qualcuno ci spieghi perché le ripetute segnalazioni, con tanto di dossier fotografici presentati già in estate di persona all’assessore Forni al Consiglio di quartiere, sono rimaste quasi tutte lettera morta. Cavandone pretende pulizia e il Comune che fa? Pulisce e diserba la statale 34 a Fondotoce che non potrebbe fare (è di competenza dell’Anas) e il 1° ottobre, a stagione turistica finita, s’impegna allo spasimo per mettere 8.000 fiori alla rotonda di Fondotoce. Sono due esempi, ma significativi di come intenda le priorità questa Amministrazione.

Sulla perdita consigliamo di andare a vedere quanta acqua finisce nel torrente San Giovanni in via San Giovanni Bosco. Acque Nord lo sa da mesi ma non ha fatto niente. È vero che la dispersione non pesa nelle bollette dei cittadini, ma è giusto accettare un inutile spreco? Per incuria?

Ci aspettiamo certamente, come scrive il sindaco, risposte fattive. Ma ci aspettiamo anche e soprattutto che dia una sveglia ad Acque Nord, il cui presidente tanto s’è prodigata a far eleggere quand’era sindaco di Cossogno; e che tiri le orecchie al suo assessore ai Lavori pubblici.

A Forni promettiamo la tranquillità che chiede, ma non possiamo garantirgli che sia la stessa con cui prende il suo compito istituzionale. Una tranquillità invidiabile, che gli consente di presentarsi in ufficio una manciata di volte al mese, tanto che qualcuno inizia a sospettare che sia un ectoplasma. Politico, s’intende.



1 commento  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
21/04/2018 - Altea Altiora a Moncalieri
21/04/2018 - Network Informativo disabili
21/04/2018 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Bellinzago
21/04/2018 - Comitato Si Fusione Cossogno-Verbania: replica
21/04/2018 - Porto Palatucci: rivista la sentenza
Verbania - Cronaca
18/04/2018 - Aprile il mese della prevenzione alcologica
18/04/2018 - Pendolari: sempre più problemi
17/04/2018 - Offerte di lavoro del 17/04/2018
14/04/2018 - 11^ Nexia Audirevi Half Marathon
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti