Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Camelie e bici un successo

Il “museo” delle bici e delle camelie è bellissimo!Ci sono camelie di due colori o certe di un solo colore ma bellissime!!! Rosse, bianche, rosa, …” Alice 8 anni!
Verbania
Camelie e bici un successo
E’ questo uno dei tanti commenti che i visitatori (diverse migliaia ) della mostra della camelia di Verbania hanno scritto tra sabato e domenica.

Un pubblico costituito In prevalenza da turisti, appassionati di camelie, di giardini ma anche di biclette: tema collaterale della 49ª mostra dedicata quest’anno al Giro d’Italia. Molti anche gli stranieri per lo più di lingua tedesca, giunti in comitiva e individualmente, e persino un gruppo di australiani.

Tante storie come quella della coppia che dall’Austria viene tutti gli anni a Verbania per scoprire nuove varietà o quella della troupe della TV tedesca SWR che da Stoccarda è venuta appositamente per fare un servizio sulla mostra della camelia e sulla città.

“Abbiamo avuto dei numeri importanti” spiega Renzo Bizioli, direttore del Consorzio Fiori Tipicio Lago Maggiore “Certamente la mostra della camelia di Verbania è un evento che attira. Internet in questo senso ci da una mano a giudicare dall’afflusso di visitatori in prevalenza non residenti in provincia. E’ un momento molto difficile per la floricoltura e manifestazioni come questa valorizzano il nostro fiore a km zero ed il lavoro delle aziende”.

Molto apprezzata la nuova varietà di camelia rosa a fiore semidoppio dedicata al Giro d’Italia e gli allestimenti floreali di Elio Savioli con le ruote delle bici. Trecento sono stati i partecipanti alle cinque visite guidate da esperti botanici a Villa Taranto, Villino San Remigio, Villa Rusconi Clerici, Isola Madre e che hanno richiesto un maggior numero di accompagnatori (nonostante fossero già esauriti i posti disponibili all’inizio della settimana).

Grande interesse per tutte le iniziative proposte: dalla performance di poesia e musica “Et in Arcadia nos" di Pier Angelo Garella con Luisella Sala ed il Maestro Alessandro Palmeri organizzata da LetterAltura che ha portato a Villa San Remigio un centinaio di persone, ai tour in bicicletta alla scoperta delle ville e giardini storici lungo il tratto da Villa Giulia a Villa Taranto e nei vivai (quaranta persone), ai laboratori di giardinaggio per i bambini di tutte le età, alle conferenze di esperti giardinieri, storici e ricercatori, alla interessante esposizione dedicata ai 50 anni della Società Italiana della camelia.

Il binomio biciclette fiori è piaciuto moltissimo. Grande interesse per le collezioni dell’Associazione Ciclistica di Arona e del padovano Gianfranco Trevisan. Le bici di Coppi, Bartali e Pantani insieme ai loro cimeli hanno regalato emozioni straordinarie così come la partecipazione in veste di madrina della campionessa italiana Elisa Longo Borghini che, ieri ha vinto il quarto posto del 17° trofeo Alfredo Binda – Coppa del Mondo di ciclismo a Cittiglio.

Sale gremite anche per la mostra di ricami dell’Associazione Italiana del Punto Croce: vere e proprie opere, d’arte realizzate con ago e filo, che hanno incantato i visitatori.

Anche i ragazzi hanno avuto il loro spazio all’interno della 49ª mostra della camelia. Gli studenti di VCO Formazione hanno, come ogni anno, accolto i visitatori, contribuito alla pulizia del parco di Villa Giulia e preparato i biscotti floreali. Marta Tortorella, Sharon Paietta, Rossana Giavina dell’Istituto Ferrini di Verbania (settore Tecnologico, indirizzo Grafica e comunicazione), vincitrici del progetto “Fiori di Lago” di Federalberghi VCO, hanno raccolto molti consensi per le immagini da loro realizzate ed impresse nei gadget il cui ricavato sarà devoluto per borse di studio e progetti del “Fondo Dario Cattaneo”.

Dichiara Monica Abbiati, Assessore al Turismo del Comune di Verbania:”Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto con l'edizione 2015 della mostra della camelia, manifestazione storica della nostra città che, ormai giunta alla vigilia del cinquantesimo, dimostra la sua vitale capacità di dialogo con la città e la capacità di attrarre un pubblico eterogeneo e appassionato. Le opportunità turistiche legate ai giardini, alle ville, alla floricoltura sono notevolissime, davvero uniche a Verbania, e proprio in questa direzione , forti anche del riscontro di questi giorni si stanno indirizzando i progetti futuri dell'amministrazione”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/07/2017 - Per lo stadio Pedroli nessun rischio
22/07/2017 - Escursione Alta Alpe Veglia
22/07/2017 - Pensieri e Parole - Omaggio a Lucio Battisti
22/07/2017 - FDI AN: fusione con San Bernardino Verbano?
22/07/2017 - Villa Taranto visita e brunch
Verbania - Cronaca
22/07/2017 - Movida piazza San Rocco: limitazioni al traffico
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
16/07/2017 - Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo: il diario
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti