Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Una nonna regala l’ombra all’asilo nido

È stata una nonna, la signora Anna, a raccogliere l’appello del Comune e a regalare all’asilo nido di Pallanza i salici che hanno ripristinato – anche se molto parzialmente – il giardino devastato dal tornado.
Verbania
Una nonna regala l’ombra all’asilo nido
Qualche settimana fa, in vista della primavera, la direzione dei Nidi e l’assessore all’Istruzione Lidia Carazzoni avevano lanciato un appello affinché qualcuno donasse le piante per sostituire gli esemplari distrutti dalla furia del vento il 25 agosto.

Effettuate le riparazioni di emergenza, il ripristino del giardino è finito in coda alla lista delle priorità.

"Sarebbe stato un peccato non poter disporre dell’ombra necessaria per riparare i bambini, rinunciando alle attività esterne – commenta l’assessore Carazzoni –. Per questo ringrazio di cuore la signora Anna che è stata così premurosa".
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
13/12/2017 - I parchi sostengono le imprese colpite dal sisma
13/12/2017 - Emporio dei Legami e Cineforum
13/12/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Nord
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
Verbania - Cronaca
12/12/2017 - 3° torneo weekend Città di Verbania – vince Medici
12/12/2017 - “Festa dello Sport” con il CONI
12/12/2017 - Offerte di lavoro del 12/12/2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti