Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Forza Italia: "Consumo del suolo"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Coordinamento Provinciale del VCO, riguardante il diesegno di legge sul consumo del suolo, con un ordine del giorno all’attenzione del consiglio comunale di Verbania e di Domodossola.
Verbania
Forza Italia: "Consumo del suolo"
Forza Italia, attraverso i propri rappresentanti nei Consigli Comunali di Verbania, Lucio Scarpinato e Mirella Cristina e di Domodossola, Angelo Tandurella, ha presentato un ordine del giorno finalizzato a sensibilizzare entrambi i Consigli Comunali rispetto ad alcune criticità connesse al disegno di legge sul consumo del suolo che è all’esame delle competenti commissioni della Camera dei Deputati.

Vi è viva preoccupazione in primo luogo rispetto alla previsione nel disegno di legge di una disciplina che esclude la possibilità di utilizzare i proventi derivanti dai titoli abilitativi edilizi per la manutenzione delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria già realizzate, con evidente inconsapevolezza da parte del legislatore rispetto al degrado che verrebbe a colpire tali beni.

In secondo luogo, il disegno di legge è strutturato, nel limitare le residue possibilità di consumo di suolo, con modalità tali da penalizzare da un lato i Comuni che, autonomamente, nel corso degli ultimi anni abbiano sviluppato politiche virtuose di contenimento del consumo del suolo e, dall’altro, di avvantaggiare invece quei Comuni che, pur non avendo sviluppato analoghe politiche, si vedranno comunque riconosciute residue e non ridotte possibilità di consumare ulteriore suolo.
Da ultimo, vi è forte preoccupazione rispetto alla previsione della nuova legge che, all’entrata in vigore prevede l’azzeramento della pianificazione urbanistica vigente, con ciò di fatto pregiudicando i diritti acquisiti in forza della pianificazione urbanistica vigente.
Rispetto a tali criticità del disegno di legge, dunque, Forza Italia, anche sulla base di osservazioni già presentate da parte di numerose Regioni al Parlamento e, nell’attenzione che molti Comuni hanno rivolto alle possibili conseguenze di questo disegno di legge, intende sensibilizzare i nostri Consigli Comunali affinchè trasmettano tali preoccupazioni al legislatore nazionale, nell’attuale fase di discussione del disegno di legge.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti