Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

"Come accogliere la diversità" : pedagogista risponde ad Arcigay

Riportiamo un comunicato della pedagogista Luisa Fressoia, in risposta a quello pubblicato sabato 11 maggio di Arcigay Verbania e Agedo, sull'incontro dal titolo "Come accogliere la diversità".
Verbania
"Come accogliere la diversità" : pedagogista risponde ad Arcigay
Tutto capovolto
Con stupore leggo il testo di Arcigay e Agedo pubblicato l’11 maggio da Verbania Notizie facente riferimento all’incontro organizzato dalla SCUOLA PER GENITORI: “COME ACCOGLIERE LA DIVERSITA', tenutosi la sera precedente presso Villa Giulia con me in veste di relatrice.

L’incontro era finalizzato a restituire alla cittadinanza l’esperienza di tre anni di lavoro con i ragazzi della prima classe degli Istituti superiori del territorio di Verbania attorno al tema dell’accoglienza delle diversità individuate dai giovani, quelle etniche, culturali, sociali ecc.

Con le metodologie narrativo-autobiografiche, un approccio oggi di diffusa e comprovata efficacia formativa, si sono potute ascoltare le voci degli studenti nell’incontro con i compagni stranieri, con i compagni diversamente abili, nel rapporto con l’altro sesso nel cui ambito è stato trattato anche il tema del diverso orientamento sessuale.

L’intero mio intervento si è incentrato quindi sul piano della soggettività e delle esperienze personali degli studenti e non su assunti di natura politico-sociologica che non sono mai divenuti tema né in aula né durante la conferenza. In nessun momento si è parlato né si è accennato alle teorie riparative o all’omosessualità come malattia.

Quanto sostenuto o insinuato da Arcigay è una pura invenzione.
Né ho sostenuto che l’omosessualità intesa come sentimento di attrazione erotica verso lo stesso sesso sia una scelta. Infatti, nell’ambito dell’incontro, attorno a questo tema è nato un confronto, peraltro costruttivo, quando ho presentato tra i diversi esempi dattici, l’immagine di un neonato con l’etichetta bianca al polso “omosessuale” e con a fianco la scritta “L’orientamento sessuale non è una scelta”.

Immagine 2

In effetti ai fini didattici utilizzo spesso immagini ricavate dalla comunicazione di massa per indurre gli studenti alla loro decodificazione e all’analisi dei significati simbolico-sociali, quindi per favorire lo sviluppo di un pensiero critico anche nei confronti della cultura contemporanea dominante.

È falso inoltre quanto attribuitomi da Arcigay-Agedo secondo cui avrei affermato che le relazioni affettive tra persone dello stesso sesso abbiano una minore dignità di quelle eterosessuali. In realtà ho espresso che tutti siamo diversi e che le differenti condizioni di vita - citando anziani, donne, stranieri, malati - devono essere riconosciute, sia a livello individuale sia nelle politiche sociali, indipendentemente dalla forza contrattuale o mediatica dei soggetti richiedenti.

L’articolo di Arcigay-Agedo è nei miei confronti diffamante, non rispetta la diversità di forme di pensiero e certamente non promuove il pluralismo culturale. L’esito di questo incontro dimostra come anche a Verbania c’è ancora molto da fare in merito a "Come accogliere la diversità".

Luisa Fressoia
Pedagogista



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/03/2017 - La Via Francigena
23/03/2017 - Lega Nord su progetto Interconnector
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Giornate FAI di primavera a Trobaso
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
Verbania - Cronaca
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
21/03/2017 - Più di 8mila alla giornata del ricordo vittime della mafia
21/03/2017 - Bando gara Tennis Pallanza
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti