Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Ringraziamento al personale DEA

Riceviamo una mail di una lettrice che ci racconta l'esperienza al pronto soccorso, per la quale vuole ringraziare il personale.
Verbania
Ringraziamento al personale DEA
La lettrice ci racconta che venerdì sera, durante lavori di pulizia a casa, probabilmente entrando in contatto con qualche sostanza utilizzata per l'igiene e nonostante le precauzioni prese, inizia ad avere forti pruriti alle mani con macchie rosse che si estendono presto alle braccia.

Il lavaggio delle parti interessate e un antistaminico, non servono a nulla, la reazione allergica si estende ad altre parti del corpo.

Avendo già sofferto in passato di reazioni simili, si reca al pronto soccorso, dove trova il triage pieno, con ambulanze che hanno portato pazienti che necessitano cure urgenti.

Accomodatasi in attesa, una volontaria arrivata con la Croce Rossa, si accorge della situazione critica, chiede cosa succede e resasi conto della forte crisi allergica, attiva immediatamente il personale.

In pochi secondi, ci racconta la lettrice, di essere stata visitata posta su una barella e sottoposta ad una flebo, che sotto il controllo del personale medico e infermieristico dopo qualche tempo risolve il problema.

Il desiderio della lettrice è quello di inviare i ringraziamenti al personale medico e paramedico del DEA.

Riportando spesso segnalazioni di problemi e disservizi, con piacere riportiamo questa segnalazione positiva.



10 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Simona76 Bene
Simona76
2 Febbraio 2016 - 06:05
 
Ogni tanto ci vuole... Al di là di quello che si può dire, la causa dei disservizi non riesco ad imputarla sempre al personale. Quando mi sono ferita al tendine della mano e' si vero che mi hanno fatto aspettare, ma anche perché non avevano la possibilità di fare altrimenti... Dico solo che a causa dei tagli della sanità' erano proprio in due gatti a cercare di sopperire a tutte le urgenze e nemmeno sapevano dove poter mettere le persone a causa della mancanza di posti letto... Poi ogni situazione credo sia a se'
Vedi il profilo di Vermeer 1W la sanità pubblica
Vermeer
2 Febbraio 2016 - 09:42
 
Mi rendo conto, dopo mie numerosissime esperienze di ricoveri, interventi e visite mediche, che la sanità pubblica è la più affidabile, ed anche la più economica. Nel privato inevitabilmente si sposano medicina ed interessi economici, e questo va a sfavore delle persone ammalate. Poi ovviamente anche nel settore pubblico ci saranno casi di scarsa attenzione, ma in esso finora ho sempre ricevuto assistenza con grande professionalità e cortesia che in altri ambiti non ho riscontrato.
Vedi il profilo di FONTANA MANUELA IERI AL CUB
FONTANA MANUELA
2 Febbraio 2016 - 09:42
 
Ieri mattina al CUB mi è stata prenotata un'ecografia all'addome e alla vescica invece che alla tiroide digitando il codice sbagliato. l'impiegata si è pure incazzata quando sono tornata per modificare la prenotazione.
Vedi il profilo di Vermeer 1CUB ?
Vermeer
2 Febbraio 2016 - 10:36
 
Cos'è il CUB ? E' statale o privato ? In ogni caso andrebbe segnalata l'errore dell'impiegata e la sua scortesia in direzione.
Vedi il profilo di hilde muehlbauer DEA - Ospedale Castelli
hilde muehlbauer
2 Febbraio 2016 - 13:32
 
Sono lieta di poter condividere la notizia della nostra lettrice. In tante occasioni di emergency ho riscontrato: Prontezza, Competenza, Risoluzione dei problemi e soprattutto Assistenza amorevole. Grazie DEA !
Vedi il profilo di hilde muehlbauer Ospedale Castelli
hilde muehlbauer
2 Febbraio 2016 - 13:46
 
Grazie Vermeer per l'imparziale e corretta opinione sul "nostro" Ospedale, ma rispondo alla sig.ra Manuela Fontana: 1) Non si chiama CUB ma CUP (Centro Unico Prenotazione) 2) E' nostro dovere controllare la cartella della prenotazione, appena emessa dallo sportello...le operatrici addette a tale attività, possono sbagliare dato la mole di lavoro giornaliero, per cui nessuno ci vieta dare un'occhiata di pochi secondi, se tutto OK.
Vedi il profilo di FONTANA MANUELA CUP e non CUB
FONTANA MANUELA
2 Febbraio 2016 - 14:01
 
sig.a HILDE è vero bisognerebbe sempre NON fidarsi e controllare, anche perchè mi era gia successo una volta( mio marito dopo aver chiesto un giorno di ferie per fare un esame si è trovato a fare un esame inutile che ci è costato 55 euro) ma si pensa sempre di avere a che fare con persone competenti e non distratte. Pensi lei ... è successo 2 volte solo a me, chissa a quanta altra gente è gia successo !!!!! .... nessuno ci vieta di dare un'occhiata ... ma anche loro potrebbero farlo.
Vedi il profilo di FONTANA MANUELA CUP
FONTANA MANUELA
2 Febbraio 2016 - 14:13
 
sig.a Hilde mi sono dimenticata di dirLe che la prima volta ho fatto la prenotazione per telefono. in questo caso è impossibile controllare. ... e la seconda volta quando ho fatto presente l'errore mi sono sentita dire che ci sarebbe stato posto prima ma io NON LO MERITAVO !!!!
Vedi il profilo di Vermeer Non dovrebbero sbagliare.
Vermeer
2 Febbraio 2016 - 17:24
 
Errare humanum est. Sì, ma non dovrebbe succedere, quando si tratta della pelle dei pazienti. In ogni caso fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio, per cui si deve controllare tutta la documentazione, per evitare errori dei medici, degli infermieri e degli impiegati del CUP. Personalmente lo faccio sempre, e qualche volta trovo errori lapalissiani, e così riesco ad evitare che mi facciano danni. Ho notato ( penso anche voi ) che il personale sanitario sta subendo tagli e sovraccarico di lavoro, per questioni di spesa pubblica, anche se sarebbe più saggio risparmiare su spese inutili, come tante che si osservano persino qui nella povera dimenticata Verbania.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: W la sanità pubblica
Giovanni%
2 Febbraio 2016 - 21:21
 
Concordo con Vermeer.
Il nostro sistema sanitario è una grande conquista di civiltà.
Possiamo ricoverraci in un ospedale per un incidente o una patologia e veniamo curati gratuitamente ricevendo un insieme di cure e operazioni diagnostiche anche molto costose.
Ci sembra tutto naturale e scontato ma in altre nazioni non così.
E' nota a tutti per esempio il sistema stutunitense.
Non tutto funziona ma bisoga anche dire che varie errori e malversazioni vengono diffusi come notizie nei canale mediatici in quanto sono ancora considerate eccezioni, gravi eccezioni da valutare e eventulmente sanzionare.
Qualcuno vuole liberalizzare e americanizzare tutto.
Fermiamoli!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
16/01/2017 - "In dialèt l'è mej?"
16/01/2017 - Road To Foro: vince Maddalena
16/01/2017 - Altea Altiora bella vittoria
16/01/2017 - Seminario su MaRHE Center Maldive
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
Verbania - Cronaca
15/01/2017 - Iscrizioni scolastiche: il via dal 16 gennaio
15/01/2017 - SP54 lago di Mergozzo: senso unico alternato
15/01/2017 - Chiusura Via Vittorio Veneto
14/01/2017 - Altre FOTO della nevicata
14/01/2017 - Verbania innevata - FOTO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti