Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minore su nuova gestione parchimetri

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a firma di Stefania Minore, riguardante l'esternalizzazione del servizio di gestione della sosta a pagamento.
Verbania
Minore su nuova gestione parchimetri
Ho presentato in questi giorni un’ulteriore denuncia per danni erariali che ammonterebbero a € 358.000 circa per l’ESTERNALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA SOSTA A PAGAMENTO

Con Determina Dirigenziale 609 del 12 giugno 2015, veniva indetta gara per l’affidamento della fornitura a noleggio per 48 mesi di numero 33 parcometri per la gestione della sosta a pagamento nel comune di Verbania e presa in carico della cassa parcheggio multipiano Rosmini.

Considerato che il servizio di gestione della sosta a pagamento fino ad oggi era in carico al comune di Verbania con gestione da parte della polizia municipale attraverso dei parcometri di proprietà del comune, i quali verranno tutti sostituiti con dei parcometri a noleggio, non si tratta di un bando di gara per la sostituzione degli apparecchi, ma di un esternalizzazione del servizio che costerà alla comunità 84.000 € l’anno.

Scaduti i 48 mesi il comune di Verbania dovrà ricorrere nuovamente ad un altro bando di gestione a , non avendo più i suoi apparecchi. Di fatto l’amministrazione Marchionini ha provveduto all’esternalizzazione del servizio senza l’autorizzazione del Consiglio Comunale e in effetti non esiste delibera che possa legittimare questo atto.

Inoltre la gara risulta essere totalmente illegittima e viziata: dagli atti risulta che la seconda seduta fissata al 10 di settembre, come stabilito dal disciplinare di gara e quindi pubblicizzato, è stata anticipata di un giorno ( si veda il secondo verbale datato 9 settembre), lo stesso giorno avendo ricevuto una sola offerta, la commissione è passata alla fase successiva procedendo all’apertura del plico 3 e aggiudicando provvisoriamente la gara alla Ditta Ditech di Roma, nonostante quest’ultima già dall’apertura del plico 1 avvenuta il giorno 28 agosto, dimostrava di non avere i requisiti in regola come previsto dalla normativa.

L’autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, attraverso il sistema AVCPASS come sancito dalla normativa di riferimento, permette alle stazioni appaltanti e agli enti aggiudicatori l’acquisizione dei documenti a comprova del possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico organizzativo ed economico-finanziario per l’affidamento dei contratti pubblici e agli operatori economici di inserire a sistema i documenti, la cui produzione è a proprio carico.

Tale documentazione da parte dell’ente deve essere accertata dopo l’apertura del plico 1 e non si può proseguire la gara aprendo i plichi n.2 e n.3 fino ad accertamento avvenuto, in difetto del quale avviene l’esclusione dalla gara.

Il verbale del 9 settembre è illegittimo poiché in contrasto con l’art. 10 comma 1 quater, della legge 11 febbraio 1994 n. 109 secondo cui l’operato della stazione appaltante che dispone l’aggiudicazione provvisoria prima della verifica del possesso dei requisiti delle imprese partecipanti è illegittimo, poiché prevede espressamente che detta verifica avvenga prima dell’apertura delle buste dell’offerta.

Il Sindaco Marchionini continua ad amministrare la cosa pubblica come se fosse affare suo, non è tollerabile un atteggiamento del genere e attendiamo fiduciosi l’intervento della magistratura.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Dubbio..
Hans Axel Von Fersen
2 Febbraio 2016 - 21:39
 
"Scaduti i 48 mesi il comune di Verbania dovrà ricorrere nuovamente ad un altro bando di gestione a , non avendo più i suoi apparecchi" solo per curiosità: sapere per certo che i vecchi apparecchi verranno buttati o lo ipotizzate solamente? Non è che vengono solamente smontati e conservati?
Vedi il profilo di lupusinfabula E i funzionari?
lupusinfabula
3 Febbraio 2016 - 13:39
 
Leggo sopra di date anticipate di documenti non in regola, gara proseguita senza i requisiti per poter procedere: ma al dilà di tutto, se non erro, sono procedure ed accertamenti che non spettano agli amministratori ma ai funzionari (dirigenti?segretario comunale?) e, pertanto, se sono state commesse irregolarità dovrebbero essere chiamati a risponderne questi soggetti, non gli amministratori cui spettano unicamente le scelte politiche! A meno che costro non si siano piegati a diktat o desiderata dei politici/amministratori ; ma ciò non li esimerebbe dalle loro colpe, anzi, sarebbe un aggravante.
Vedi il profilo di AleB Responsabilità di denuncia
AleB
5 Febbraio 2016 - 13:41
 
"..attendiamo fiduciosi l’intervento della magistratura".

Facile scrivere comunicati stampa dove si lancia il sasso e si nasconde la mano: la magistratura per alcune questioni non procede d'ufficio ma su specifica denuncia. Io non so (e non voglio sapere) se quanto scritto corrisponde al vero, ma se così fosse, per quale motivo il consigliere comunale "attende l'intervento" invece di esserne il promotore? Delle due l'una: quanto scrive non corrisponde a verità (o per meglio dire, una verità opportunamente manipolata) oppure ha paura a metterci la firma, oltre che la faccia.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di renato brignone La terza...
renato brignone
5 Febbraio 2016 - 17:03
 
Forse la denuncia é già stata presentata e l'attesa é in tal senso giustificata :-)
Vedi il profilo di paolino 1Re: Responsabilità di denuncia
paolino
5 Febbraio 2016 - 21:08
 
ho letto bene? davvero hai scritto che NON vuoi sapere se quanto denunciato dalla Minore è vero o meno? passi che tu ritenga che sia tutto inventato,ma non volerlo sapere è preoccupante...tu parti dall'assunto che il sindaco ha sempre e comunque ragione? ...sei un suo spasimante? :)



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
24/09/2017 - Corsi di minivolley al via
24/09/2017 - Dal VCO a "Hollywood"
23/09/2017 - Evento per Gianni Callini
23/09/2017 - Letture itineranti a Pallanza
23/09/2017 - Note Romantiche con Jean-François Antonioli
Verbania - Politica
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
20/09/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti