Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Presentato il fondo Sbloccacrediti

Oggi, a Baveno, presso la sede della Camera di commercio del Verbano Cusio Ossola, è stato presentato il progetto Sbloccacrediti_Piemonte: il fondo rotativo delle Camere di commercio dedicato alle PMI.
Verbania
Presentato il fondo Sbloccacrediti
Dopo il saluto del Presidente, Tarcisio Ruschetti, sono intervenuti
· Roberto Strocco, Coordinatore Area Studi e Sviluppo del Territorio di Unioncamere
Piemonte
· Riccardo De Maglianis Direttore Area Commerciale Novara e VCO di Unicredit
· Marco Ferrero, Responsabile Credito Agevolato Territorio Nord Ovest di Unicredit

Perché
Le piccole e medie imprese lamentano la lentezza dei pagamenti delle fatture, in particolar modo dalla pubblica amministrazione, spesso a sua volta messa alla stretta dal “Patto di Stabilità”. A fronte di tempi di incasso che si dilatano, alcuni costi, come ad esempio quelli del personale o delle materie prime, devono essere pagati a breve, creando un forte squilibrio di liquidità, in grado di mettere in seria difficoltà l’impresa.
Finanziato e dalle otto Camere di commercio del Piemonte, ed è uno strumento concreto per
ovviare a questa situazione e per smobilizzare i crediti di piccole e medie imprese, scaduti e certificati da parte delle Amministrazioni comunali. Il Fondo sblocca crediti ammonta a 10 milioni di euro e si rivolge in primis alle imprese di minori dimensioni: fino a 50.000 euro l’anticipo da parte della banca delle somme dovute dal Comune è totalmente a costo zero.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Unicredit e di Anci Piemonte, in rappresentanza dei Comuni.

Chi
Possono beneficiare del Fondo Sbloccacrediti_Piemonte le micro, piccole e medie imprese che:
· abbiano sede legale o operativa in Piemonte
· non siano in liquidazione o altra procedura concorsuale
· siano in regola con il pagamento del diritto annuale
· vantino un credito già scaduto, certo ed esigibile, che deve essere certificato da
un’Amministrazione comunale
· abbiano un merito del credito pari o superiore a solvibilità sufficiente.

Come
Il fondo rotativo consente lo smobilizzo a costo zero di crediti scaduti e certificati dai Comuni fino ad un ammontare massimo di 50mila euro per impresa. Per crediti certificati superiori a 50mila e inferiori a 100mila euro, vengono applicate da Unicredit condizioni di favore, a carico dell’impresa.
La procedura è molto semplice.
L’impresa richiede al Comune - piemontese e non – di certificare il credito come da modello, disponibile sui siti www.pie.camcom.it/sbloccacrediti_piemonte e www.vb.camcom.it, e consegna
il certificato in una qualsiasi filiale Unicredit in Piemonte, al fine del trasferimento dei fondi.

Tempi
Il Fondo rotativo Sbloccacrediti_Piemonte è operativo fino al 31 dicembre 2013.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
16/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ultima 2017 in casa
16/12/2017 - Festa di Natale 2017 a Mergozzo
16/12/2017 - BellaZia: Sbriciolata di Ricotta e Nocciole
15/12/2017 - Note Romantiche due concerti natalizi
15/12/2017 - Le giovanili Rosaltiora
Verbania - Cronaca
14/12/2017 - Festa del CAI Verbano-Intra
14/12/2017 - Marchionini da Gentiloni per i fondi bando Periferie
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
12/12/2017 - 3° torneo weekend Città di Verbania – vince Medici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti