Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Il Maggiore: "attacchi pretestuosi"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Amministrazione Comunale in risposta a quello dei consiglieri Immovilli e Chifu, riguardante le spese di inizio gestione del teatro Il Maggiore.
Verbania
Il Maggiore: "attacchi pretestuosi"
Continuano gli attacchi sul teatro il Maggiore: c’è chi vuole distruggere e chi invece costruire.

Il recente comunicato stampa del gruppo consigliare Forza Silvio a firma dei consiglieri Immovilli e Chifu è l’ennesima dimostrazione che la polemica, sempre e comunque, è l’unica fonte d’ispirazione di una parte delle minoranze.
Accuse infondate, numeri a caso, proposte bislacche e irrealizzabili sono la sintesi di un modo di (non)fare politica che oramai, crediamo abbia stancato i cittadini della nostra città.

Se l’unica proposta concreta è quella del parcheggio in un parco(!), quello della biblioteca di Villa Maioni(!), siamo all’incredibile visto anche l’impossibilità materiale di realizzarlo per i vincoli esistenti della Soprintendenza dei Beni Architettonici.

Questo è il livello di chi ha costruito un opera “scordandosi”, appunto, il parcheggio; e chi amministra oggi vi ha posto rimedio con il progetto che verrà realizzato prossimamente all’ex gasometro.

Come non sottolineare ancora l’affermazione che il teatro e le opere annesse non sarebbero costate nulla alle casse comunali, quando sono ben 4 i milioni di euro che il comune ha investito: 2 milioni dalla gestione gas, 200 mila euro dall’avanzo di bilancio, 745 mila dalla vendita del ‘BarCollo’ e 890mila euro di mutuo (e che il teatro sia un costo per le cassi comunali lo si sapeva, nessuno lo ha mai nascosto.)
E si potrebbe continuare.

D’altronde le critiche arrivano da chi ha lasciato Verbania senza una guida, grazie alle dimissioni del sindaco Zacchera, e senza realizzare nemmeno una delle (fantasiose) proposte che ora arrivano, come la “gara mondiale” per la gestione di spazi come quelli del bar/ristorante (da tutti ritenuti mal concepiti).

Dall’altra parte c’è una Amministrazione di centro sinistra che in 28 mesi, grazie anche al lavoro degli uffici e dei dirigenti, ha terminato l’opera nei tempi dovuti, ha consegnato i lavori, ha nominato persone competenti alla Direzione del teatro e fatto partire una programmazione estiva degli eventi di ottima qualità.

Ora c’è il futuro fatto di una Fondazione da costruire aperta a tutti (con la Regione Piemonte che ha già annunciato la sua partecipazione).
Tutto è migliorabile e perfettibile ma questi attacchi, anche dal sapore calunnioso, hanno superato il limite.

L'Amministrazione Comunale



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
29/05/2017 - LegalNews: Assegno divorzile e rifiuto di un lavoro da parte dell’ex-coniuge
28/05/2017 - Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO
28/05/2017 - LetterAltura: nuovo Presidente e novità del Festival 2017
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
Verbania - Politica
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti