Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Stresa : Eventi

Tornano gli incontri allo Verbano Yacht Club

Il Verbano Yacht Club di Stresa organizza un ciclo di incontri con scrittori, musicisti, naviganti e campioni dello sport che anche per questa stagione il circolo ha l’onore di ospitare.
Stresa
Tornano gli incontri allo Verbano Yacht Club
La novità di quest’anno sarà quella di creare un evento speciale con una serata ricca di emozioni non solo a livello letterario, musicale ed esperienziale ma anche a livello culinario. Infatti l’incontro non sarà soltanto con l’autore ma anche con la cucina che farà da co-protagonista. Chef Carmine interpreterà i viaggi dei nostri autori e li trasformerà in esperienze culinarie.

Questi eventi sono resi possibili grazie all’attività di alcuni Soci, in primis Claudia Sozzani e dalla Casa Editrice Nutrimenti tramite il suo direttore Andrea Palombi.

Inoltre durante queste serate raccoglieremo anche fondi per l’AGBD di Arona. Un piccolo contributo per permettere di realizzare grandi progetti.

Le serate si terranno presso il Verbano Yacht Club nelle date indicate e a partire dalle ore 18:30

CALENDARIO
21 Maggio 2016 – ROBERTO SOLDATINI – Sinfonie mediterranee (Ed. Nutrimenti Mare)
E questo è il racconto della sua nuova, lunga rotta alla ricerca dell'armonia e della bellezza, attraverso la storia, la cultura, la musica, il cuore della gente del mare nostrum. Un'occasione anche per riflettere sulla nostra vita, individuale e collettiva.
Un viaggio di seimilacinquecento chilometri d'acqua scorsi sotto la chiglia di Denecia. Dall'Italia tirrenica alla Grecia ionica, l'attraversamento del golfo di Corinto fino all'Egeo, il periplo del Peloponneso, poi la risalita dell'Adriatico seguendo le coste di Albania, Montenegro, Croazia e Slovenia, fino a Trieste, per partecipare in solitaria alla storica Barcolana, la regata più affollata del Mediterraneo. Una rotta non prestabilita, ma tracciata seguendo il vento, con la consapevolezza che a dettare il percorso è sempre il ritmo della natura, e a volte il destino. Quasi cento tappe, approdi nuovi o nostalgici ritorni, a comporre un emozionante diario di bordo che è anche una guida per un diverso modo di viaggiare e di andar per mare.

L’AUTORE:
Roberto Soldatini, direttore d'orchestra, compositore e violoncellista, è nato a Roma nel 1960. Dal 1984 insegna violoncello al Conservatorio di Musica. Nel 1989 è stato scelto da Giuseppe Patanè come suo assistente, e successivamente da Myung-Whun Chung all'Opéra di Parigi. Come direttore, ha guidato le Verbano Yacht Club ASD
orchestre di alcune delle maggiori istituzioni europee e americane. Attualmente vive sulla sua barca a vela, alternando ogni anno sei mesi di navigazione in solitario a sei mesi in porto per svernare.

18 Giugno 2016 – Marianna De Micheli – Centoboline (Ed. Nutrimenti Mare)
Da Centovetrine alla barca a vela. Il diario di viaggio di un'attrice, diventata velista per passione. Un originale e divertente periplo d'Italia, tra approdi accoglienti, vicissitudini marinaresche e incontri speciali, con la fedele compagnia del suo gatto Jingjok.
Dopo otto anni sul set, la protagonista di una popolare soap opera televisiva decide di smettere i panni dell'attrice e di calarsi in quelli della velista, salendo su una piccola barca a vela e circumnavigando l'Italia da sola, con l'unica compagnia del suo gatto.
Centoboline è il diario di bordo di Marianna De Micheli, una delle protagoniste di Centovetrine, serie tv trasmessa quotidianamente per oltre un decennio con grande successo di pubblico. Dalla Liguria a Trieste, dalla Giraglia alla Barcolana, compiendo il periplo completo dello stivale e della Sicilia. Un viaggio divertente e unico, con avventure, incontri e imprevisti che diventano l'occasione per raccontare e raccontarsi, senza retorica e sempre con ironia, attraverso le molteplici vicissitudini che hanno costellato la vita di questa giovane attrice.
L'amata Thailandia e l'incredibile esperienza diretta dello tsunami, i viaggi avventurosi, i provini estenuanti, l'entrata nella famosa soap opera e la notorietà. Ma soprattutto il mare, il sole, il vento, gli approdi, le discese a terra, accolta sempre con simpatia e talvolta con stupore nei meravigliosi porti piccoli e grandi che costellano il nostro paese.

L’AUTRICE
Marianna De Micheli, attrice, è nata a Milano. Dopo una lunga esperienza teatrale e la partecipazione ad alcune serie tv (Mamma per caso, Giornalisti, Vivere), ha raggiunto il successo per il ruolo di Carol Grimani in Centovetrine, per cui ha ricevuto la Grolla d'oro come miglior attrice di soap e il premio Napoli Cultural Classic. Dopo l'improvvisa chiusura del programma, a marzo dell'anno scorso, ha scelto di vivere e viaggiare sulla sua barca, Maipenrai.

16 Luglio 2016 – Umbeto Caglini – La mia infanzia intorno al mondo (Ed. Nutrimenti Mare)
A sei anni, a vela intorno al mondo: un'esperienza unica in un diario inedito.
Nel 1982, all'età di sei anni, Umberto Caglini salpa insieme ai genitori per un giro del mondo in barca a vela, che si concluderà con successo nel 1987. Durante la navigazione il piccolo Umberto tiene un diario di bordo in cui descrive gli incontri e le emozioni del viaggio. Il suo sguardo sulle cose è quello genuino e senza filtri di un piccolo lupo di mare: un punto di vista diverso, che fa del suo racconto un esempio assolutamente unico tra le molte pubblicazioni di questo genere.

La mia infanzia intorno al mondo, infatti, non è soltanto il resoconto quotidiano di navigazioni impegnative e di incontri con altre popolazioni e differenti modi di vivere. È anche la testimonianza inedita e istruttiva di un'esperienza fuori dal comune, quella di un bambino che trascorre la sua infanzia in mare, all'aria aperta, in giro per il mondo, e che tornerà a casa con un ricco bagaglio, sapendo parlare perfettamente tre lingue (inglese, francese e spagnolo) e avendo conseguito la licenza elementare in Australia.

L’AUTORE
Umberto Caglini è nato a Milano nel 1976. Al suo ritorno dal giro del mondo ha recitato in alcuni film e miniserie televisive con ruoli da protagonista (Qualcuno in ascolto, Musica per vecchi animali, Dagli Appennini alle Ande, Un milione di miliardi). Dopo gli studi, ha continuato a coltivare la passione per il mare (come istruttore di vela, windsurf e kitesurf) ed è stato anche pilota di motocross per un team impegnato
nel campionato italiano e in altre competizioni. Da oltre quindici anni lavora nel settore turistico ed è titolare di un'azienda con sede nelle isole Canarie.

VERBANO YACHT CLUB – 120 ANNI
Dal 1895 una di storia fatta di sport e di amore per il Lago Maggiore. Fin dalla sua nascita lo scopo è quello di promuovere gli sport nautici in tutte le sue forme e di trasmettere la passione e l’importanza di praticarlo. Oggi l’attenzione è rivolta soprattutto ai giovani che possono praticare la vela, la motonautica, e il nuoto oltre cha ad altri sport sempre legati all’acqua.
Da 3 anni Organizza Verbano Incontra ed altre attività culturali come il Premio Guidi, concorso fotografico giunto nel 2016 anch’esso alla 3° edizione.
Sempre più questi eventi culturali sono legati anche alla beneficenza, un piccolo contributo a chi ne ha bisogno per realizzare qualcosa di speciale. Quest’anno tutti gli eventi culturali raccoglieranno fondi per l’AGBD (Associazione Genitori Bambini Down) per il progetto “Ristoro Primavera” a Meina.

NUTRIMENTI EDITORI
Nutrimenti nasce nell'autunno del 2001. La presentazione del nostro primo libro, fissata per il 21 settembre, è stata a lungo in forse. Solo dieci giorni prima c'era stato l'attentato alle Torri gemelle di New York. Dar vita a una nuova casa editrice in quei giorni di incertezza globale sembrava un inutile azzardo. Ci siamo invece detti che anche in anni difficili e duri, come quelli in cui viviamo, i libri restano una guida preziosa, uno strumento per conoscere e capire. Non qualcosa di superfluo, ma anzi di necessario ed essenziale. Come il cibo, nutrimenti per l'appunto.
Fin dall'inizio, la casa editrice si articola in tre settori: la narrativa, la saggistica, il mare e la vela.

La saggistica è rivolta soprattutto all'attualità, dalla politica, alla cronaca e al costume. Nel 2003 esce Berlusconate, una documentata raccolta di gaffe e battute politicamente scorrette dell'allora presidente del Consiglio italiano diventata rapidamente un best seller che per diversi mesi è stato nelle classifiche dei libri più venduti in Italia. Alla collana sull'attualità se ne affianca una sulla memoria e le pagine dimenticate della nostra storia per la quale va citato L'Armadio della vergogna di Franco Giustolisi, pubblicato nel 2004, sulle stragi nazifasciste che insanguinarono l'Italia tra il 1943 e il 1945.
Nel 2007, Nutrimenti pubblica I sogni di mio padre, l'autobiografia del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, un best seller mondiale. E lo stesso anno segna un impegno più forte della casa editrice nella narrativa. Nasce Greenwich, collana dedicata alla letteratura angloamericana contemporanea, ad autori che si distinguono per innovazione e creatività. Come Percival Everett, con la sua scrittura colta, ricercata, ma prepotentemente vitale. La stessa collana dal 2011 diventa l'unico contenitore per la narrativa, ospitando anche autori italiani, senza tradire la sua vocazione per la scrittura "alta" e di qualità. Fra gli autori di Nutrimenti: Gordon Lish, Julia Glass, Andre Dubus III, Mathias Enard, Jean Teulé, e fra gli italiani Filippo Tuena, Francesco Permunian, Marisa Fenoglio, Giovanni Greco, Paolo Piccirillo. Nel 2010 nasce poi Tusitala, collana trasversale fra fiction e non fiction nel segno dell'avventura, anche intellettuale, del viaggio e della scoperta.
Insieme alla narrativa e alla saggistica di attualità, Nutrimenti ha poi dedicato fin dall'inizio una parte significativa della propria produzione al mare, alla vela, alla nautica, settore in cui si colloca ormai tra gli editori di riferimento in Italia. La nostra casa editrice ha infatti dato voce a molti dei più importanti velisti italiani, pubblicato manuali tecnici di largo successo, dato vita a una collana di letteratura del mare, Nautilus, in cui ha ad esempio riproposto i diari originali di Ernest Shackleton in Sud. La spedizione dell'Endurance.
Nutrimenti è diretta da Ada Carpi de Resmini (amministratore unico e art director) e da Andrea Palombi (direttore editoriale).
Ada Carpi de Resmini ha lavorato nella divisione pubblicità della Mondadori e per le maggiori agenzie internazionali (Mc Cann Erikson, J.W. Thompson).
Andrea Palombi ha lavorato dal 1981 al 1986 nella Cooperativa Spazio Linguistico che raccoglieva ricercatori e collaboratori della cattedra di Filosofia del Linguaggio di Tullio De Mauro. Ha pubblicato opere per la scuola e collaborato con diverse testate giornalistiche e la Rai. Giornalista, dal 1987 al 2014 ha lavorato per i quotidiani locali del gruppo Espresso.

AGBD (Associazione Genitori Bambini Down) di Arona
«il sogno...... una società pronta ad accogliere la persona con una difficoltà in più, godere di una vera integrazione, trovare un lavoro, avere una casa come tutti, delle amicizie sincere, un amore »
L’AGBD è un’associazione di volontariato creata da famiglie con bambini con la Sindrome di Down e diretta da Tineke Everaarts , allo scopo di darsi sostegno a vicenda in un progetto di crescita per i loro figli che li porti ad un buon livello di autonomia tramite varie attività e laboratori.
Si propone di creare un collegamento fra gli Enti Preposti e le famiglie al fine di migliorare l’approccio nei confronti di scuola, servizi sociali, Neuropsichiatria di riferimento e SIL (Servizio Inserimenti Lavorativi) ed è quindi un punto di riferimento per professionisti, operatori e studenti che vogliono ricevere informazioni o contribuire alla divulgazione delle conoscenze sulla Sindrome di Down.
Fondata nel 1989, su iniziativa spontanea di famiglie con figli disabili per sostenersi a vicenda scambiandosi consigli ed esperienze, l’AGBD ha poi, col sostegno del Lions Club Arona-Stresa, aperto un centro ad Arona dove volontari e specialisti ora lavorano insieme alle famiglie.
Nel 1999 l'AGBD ha conseguito il riconoscimento come Associazione di Volontariato, è stata iscritta nel Registro del Volontariato della Regione Piemonte e della Provincia di Novara ed è stata riconosciuta come ONLUS.
Nel 2005 ha promosso la costituzione dell’associazione Down nella provincia del VCO, l'AFFDown-VCO.
Attualmente, dopo 26 anni di attività, sono circa ottanta le famiglie residenti nella provincia di Novara che vi si rivolgono per assistenza e l’associazione continua a crescere e a rinnovarsi pur rimanendo solida e fedele allo spirito dei suoi fondatori.

PROGETTO RISTORO PRIMAVERA (MEINA)
Il 9 maggio 2015 il Consiglio Comunale di Meina ha concesso in comodato d’uso per 20 anni i locali dell’ex circolo in Piazza Martiri all’Associazione Genitori Bambini Down Onlus. Costo dell’iniziativa 120.000 euro Metà dei soldi necessari sono stati dati dal Comune stesso alla Fondazione Comunità del Novarese che ha lanciato una contro- fida: più aumenta il fondo AGBD più lo raddoppiano.

L’annuncio del progetto è stato fatto durante la 3° edizione « Qualcosa bolle in pentola» pranzo benefico che si svolge ogni anno presso il collegio De Filippi di Arona, che da tempo raccoglie fondi per restaurare il circolo ormai chiuso da anni.
APIL (Associazione Professionisti Dell’Illuminazione)
APIL è l'Associazione dei professionisti italiani che operano nei campi della luce. E’ iscritta agli elenchi delle
associazioni professionali - Legge 14 gennaio 2013, n.4.
È stata fondata nel 1998 per iniziativa di un gruppo di professionisti attivi su tutto il territorio nazionale, inseriti nei rispettivi Ordini professionali.
APIL si affianca ad altre realtà associative presenti a livello nazionale e sul territorio europeo e collabora con esse su comuni programmi di sviluppo e promozione della cultura illuminotecnica.
È noto il potere che ha la luce, la capacità di trasformare lo spazio senza cambiarlo fisicamente contribuendo al benessere psicofisico delle persone che fruiscono gli spazi. In realtà tutti “subiscono” la luce artificiale progettata o no nei luoghi in cui abitiamo, i più fortunati vivono sotto una buona luce e i meno sotto una sgradevole percezione dello spazio. La valenza sociale della luce rimane dominio di pochi, il lighting designer lavora per committenze agiate; chi oggi può pagare anche la parcella a un altro professionista nella complessa filiera della ristrutturazione ambientale?
Alla luce di queste considerazioni Apil ha deciso di lanciare una nuova importante iniziativa: ri-pensa, ricicla, re-lighting. I soci Apil segnalano sul territorio Italiano delle possibili opportunità di spazi e realtà emarginate dove la committenza difficilmente potrebbe pagare la consulenza di un progettista di luce, in cui però, la straordinaria atmosfera che la luce può creare, apporterebbe al luogo un enorme beneficio umano.
L’area di intervento individuata quest’anno, su proposta del Consigliere Bianca Tresoldi, è l’ ex circolo di Meina (NO), donato dal Comune alla AGBD, Associazione Genitori. Bambini Down. Si tratta di un bar ristorante gestito dai ragazzi down che hanno frequentato i laboratori di scuola alberghiera dove Apil andrà a intervenire gratuitamente per la realizzazione del progetto di illuminazione.
Il progetto luci è urgentissimo perché il cantiere è già aperto ed entro la primavera i ragazzi apriranno il bar quindi serve definire in brevissimo tempo dove far fare i punti luce all’impiantista che come noi dona la sua opera gratuitamente all’associazione.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Stresa
07/01/2017 - Torneo di Burraco del Lago Maggiore
03/12/2016 - “Lo Scozzese Volante”
30/11/2016 - Natale a Stresa 2016
16/11/2016 - Nuovo Comandante dei Carabinieri a Stresa
10/11/2016 - "Guareschi e Jannacci" solidali
Stresa - Eventi
28/10/2016 - Serata pro cardiochirurgia pediatrica
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti