Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Vette d'artificio, dal 1 al 15 agosto 2016

Seconda, attesissima edizione dell’unica rassegna piromusicale in alta quota d’Italia: tappe a Mottarone, Macugnaga e San Domenico.
Verbania
Vette d'artificio, dal 1 al 15 agosto 2016
L'edizione 2015, una “prima assoluta” a livello nazionale, si è rivelata un grande successo, richiamando migliaia di spettatori nelle tre località protagoniste del debutto della manifestazione.

Torna quindi anche nell'estate 2016 Vette d'artificio, l'unica rassegna piromusicale in alta quota mai proposta in Italia, un evento unico, volto a valorizzare le località dell'alto Piemonte che hanno aderito quest'anno: due conferme (Macugnaga e San Domenico) e una new entry (Mottarone).

La peculiarità di Vette d'artificio è rappresentata anche dalla realizzazione di spettacoli poco impattanti e attenti all'ambiente, grazie all'esperienza di GFG Pyro, organizzatore della rassegna. Dal 1 al 15 agosto avranno luogo tre imperdibili show in tre meravigliose località del Verbano- Cusio-Ossola.

Tutti gli spettacoli godranno della regia tecnica e direzione artistica della GFG Pyro e rappresenteranno la chiusura piromusicale di tre giornate d'estate, ricche di appuntamenti ed eventi organizzati dai comitati promotori. Gli show sono inseriti nel calendario del Festival di Fuochi d'Artificio, coordinato anche quest'anno dal Distretto Turistico dei Laghi (il programma completo è disponibile su www.distrettolaghi.it).

La prima tappa (lunedì 1 agosto) coincide con la grande new entry del 2016, ovvero la “montagna dei sette laghi”, così denominata per la spettacolare e impareggiabile vista che il Mottarone offre dalla sua vetta di 1491 metri. Il Mottarone è facilmente raggiungibile in macchina da ogni direzione, vista la sua posizione baricentrica. In quota sorge Alpyland, il moderno impianto di bob a rotaia che regala un percorso lungo 1200 metri di pura adrenalina con una vista mozzafiato, che in occasione di Vette d'artificio rimarrà attivo eccezionalmente fino alle ore 21. Ma tutta la “Vetta” proporrà una serie di eventi collaterali in attesa dello show inaugurale: concerti live, degustazioni, truccabimbi, animazioni, aperitivi in concerto e molto altro. E per ingannare l'attesa dello spettacolo proposto dalla GFG Pyro basterà ammirare il tramonto sui laghi e il Monte Rosa illuminato degli ultimi raggi del sole per apprezzare la bellezza unica del Mottarone. Lo show di luci e suoni inizierà alle ore 22.30 e sarà l'emozionante conclusione della prima tappa di Vette d'artificio.

Il secondo appuntamento si terrà invece sabato 6 agosto a Macugnaga (Valle Anzasca): nel centro dell’antico borgo walser, a quota 1.327 metri, il pubblico potrà assistere ad un emozionante show di fuochi, luci e musica letteralmente ai piedi dell’imponente parete est del Monte Rosa. La località si raggiunge comodamente in auto e da Macugnaga partono gli impianti di risalita attivi durante tutta la stagione estiva, sia per chi vuole raggiungere la piana del Belvedere per ammirare la parete verticale del Monte Rosa, sia per chi vuole salire fino ai 3000 metri di quota del Monte Moro. Anche a Macugnaga saranno moltissimi gli appuntamenti collaterali: visite guidate gratuite del borgo, mercatini, musica live in vari punti del paese, motoraduno, attività per i più piccoli e suggestivi aperitivi al tramonto a quota 2.000 metri del Belvedere, raggiungibile grazie alle seggiovie attive appositamente anche oltre gli orari standard, per ammirare il tramonto al cospetto del Monte Rosa. Lo spettacolo pirotecnico si terrà alle ore 22.30 nell’area del centro sportivo.

La chiusura della seconda edizione di Vette d'artificio, lunedì 15 agosto, è programmata anche quest'anno nella rinomata località di San Domenico di Varzo (Valle Divedro), ormai tra le più blasonate destinazioni dell’arco alpino per gli sport invernali, grazie al grandioso ammodernamento degli impianti e delle strutture collegate, ma anche apprezzata meta estiva per la miriade di percorsi escursionistici disponibili. Questo sarà lo spettacolo più “alto” della rassegna: verrà infatti ospitato nella magnifica conca alpina dell'Alpe Ciamporino, a circa 2.000 metri di altitudine, in uno scenario naturalistico davvero mozzafiato. Raggiungere la sede dello show piromusicale sarà semplice e comodo grazie agli impianti della San Domenico Ski, che in pochi minuti – e al prezzo speciale di € 5 a/r (gratis per i bambini fino a 10 anni) – porteranno gli spettatori da quota 1.400 metri di San Domenico ai 2.000 metri dell’Alpe Ciamporino.
Prima dello show una miriade di appuntamenti nel centro di San Domenico come la fiera “Enogastromenico” dedicata alle eccellenze alpine e la grigliata di ferragosto. E poi, in quota, apericena per tutti al Rifugio 2000: un’attesa gustosa per lo spettacolo delle ore 22.30.

Online su www.vettedartificio.it oppure sulla fanpage ufficiale https://www.facebook.com/vettedartificio tutti i dettagli e le informazioni della seconda ed entusiasmante edizione di Vette d’Artificio, l’unica rassegna piromusicale in alta quota d’Italia.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/05/2017 - Presentazione biografia "Arturo Martini, la vita in figure"
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
26/05/2017 - Giochi antichi e musica a Suna
26/05/2017 - Torna il Sentiero Chiovini
26/05/2017 - "Gimkana in bici" alla Ludoteca
Verbania - Eventi
25/05/2017 - Incontri Eco-Logici: Epigenetica e Cancro
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti