Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Baveno : Cronaca

Episodio razzista a Baveno

E' quello che denuncia Vladimiro Di Gregorio, Partito Comunista Italiano del VCO, riguardo quanto avvenuto ieri mattina al cimitero di Baveno dove ignoti hanno incollato dei giornali con foto dei migranti sulla lapide dei caduti.
Baveno
Episodio razzista a Baveno
Di Gregorio scrive in una nota: "Scritte del tipo: "siete morti per queste merde". Hanno attaccato tutto con colla da tappezziere, quindi è stato un atto pensato e voluto e non certo erano ragazzini. Un fatto grave, un attacco a tutti noi, antifascisti, un attacco a tutti quelli come noi Comunisti che si battono ogni giorno contro ogni atteggiamento razzista e fascista. Ricordiamo che Baveno è città antifascista amministrata da un'amministrazione di Centrosinistra con l'Assessore del Partito Comunista Italiano Alessandro Monti che si è sempre battuto contro il fascismo ed il razzismo.
Non abbiamo paura, non faremo mai un passo indietro.
Noi staremo sempre dalla parte dei più deboli, noi saremo sempre contro ogni tipo di razzismo."



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni CONCORDO
Giovanni
2 Ottobre 2016 - 13:50
 
Concordo con tutto quello che Di Gregorio dice e io mi considero di sinistra e antifascista , ma l'Africa e i suoi abitanti in Italia non ci possono stare tutti.
Ma spiegatemi come è possibile che l'Italia non darà lavoro ai miei figli, e a me non darà la pensione e invece darà lavoro a tutti i profughi?
Per favore Di Gregorio me lo spieghi.
E ribadisco che l'atto compiuto al cimitero è vergognoso.
Vedi il profilo di luvendris Re: CONCORDO
luvendris
2 Ottobre 2016 - 19:04
 
"Ma spiegatemi come è possibile che l'Italia non darà lavoro ai miei figli, e a me non darà la pensione e invece darà lavoro a tutti i profughi?"

Come primo passo si potrebbe lasciare queste balzane idee a coloro che godono nel vederle amplificate.
Come secondo passo si potrebbero reperire i dati concernenti le ricchezze - qui ad esempio http://www.ilpost.it/2016/01/18/rapporto-oxfam-1-per-cento-piu-ricco/ - e conseguentemente reindirizzare la propria rabbia.
Dato che il sistema vigente viene definito democratico - anche se non è esattamente così - e si è rappresentati da altri esseri umani, direi che l'unico sistema per indurre alla ragionevolezza le minoranze che detengono queste enormi ricchezze - e a quanto pare dirigono anche i pensieri delle masse - sia la sostituzione democratica di tali rappresentanti politici (che ad ogni modo sono solo pedine di terz'ordine).
Per la cronaca non sono di sinistra, ne antifascista, ne stò agli antipodi, ne bianco ne nero, sono allergico a qualsiasi tipo di categoria, potrei argomentare il perchè ma insomma l'argomento è diverso.

Riporto dal link che ho messo più sopra una piccola parte dei dati:
Nel 2015, secondo Oxfam, 62 persone hanno accumulato la stessa ricchezza di 3,6 miliardi di persone (la metà più povera della popolazione mondiale). Cinque anni fa le persone che avevano una ricchezza pari a quella del 50 per cento più povero della popolazione mondiale erano 388, nel 2014 erano 80. Le ricchezze di queste 62 persone sono cresciute del 44 per cento tra il 2010 e il 2015, arrivando a 1.760 miliardi di dollari.
Vedi il profilo di Clerval Razzismo
Clerval
3 Ottobre 2016 - 07:34
 
Va bene Vladimiro, d'accordo. Mi spieghi, però, perchè il sindaco di Baveno dichiara, dicendosi i sorpreso, che in città non ci sono mai stati episodi di razzismo? (La Stampa, cronaca di NO e del VCO del 2 ottobre, cioè ieri, prima pagina). Non è a Baveno che l'anno scorso è stata arrestata una donna araba e che, pochi giorni fa un giudice di un tribunale romano ne ha chiesto il rinvio a giudizio? Fatte salve, ovviamente tutte le garanzie istituzionali e giuridiche, non è un episodio allarmante? Sarebbe un episodio legato al terrorismo.L'accusa è di aver favorito un connazionale che voleva andare in Siria per partecipare alla guerra islamica. Rispetto a questa questione perchè tace qualsiasi organizzazione di cittadini o immigrati musulmani del VCO? Per aiutarci a capire sul piano dei fatti, cioè della politica e non certo su quello giuridico che tocca ai magistrati.
Vedi il profilo di robi Poca onestà intellettuale
robi
5 Ottobre 2016 - 20:50
 
Mah. Il Signore è certamente una brava persona, ma onestamente abbiamo visto di tutto da parte dei kompagni, che sfasciano teste e città a piene mani. La violenza e la prepotenza oggi sono tutte di stampo comunista o comunque di sinistra radicale. Non è bello mettere le mani nei cimiteri e nelle tombe che sono sacre, e su questo non ci piove. Ma ne abbiamo viste di falci e martello o di simboli simili su tombe o altro. Il razzismo della sinistra estrema nei confronti di ebrei e anche di italiani è talmente violenta che fa specie sentire certe parole. Chiamrsi comunisti oggi, dopo i milioni di morti nei campi siberiani, comprendenti ebrei, rom, dissidenti che ha provocato lo stalinismo, e dirsi antifascista e antirazzista è a dire poco imbarazzante..... Una brutta figura, mi permetta.
Vedi il profilo di Simona T. Visioni
Simona T.
6 Ottobre 2016 - 08:53
 
E c'è chi ha le visione piene di comunisti che sfasciano teste e città a piene mani. Ci mancava solo questa! Brutta cosa le ossessioni.
Vedi il profilo di mirko deplorevole
mirko
7 Ottobre 2016 - 11:03
 
Quello che é stato fatto é una cosa meschina. Cosa centra andare a disturbare i morti. Ma poi cosa é questa cosa Dell accoglienza a tutti i costi. Bisogna aiutare i piu deboli ma tutelandoci. Prima che diverremo deboli anche noi...e a quel punto a noi italiani chi ci ospiterá....ci mandano via gia adesso...
Vedi il profilo di lady oscar immigrati? comunisti?
lady oscar
7 Ottobre 2016 - 13:22
 
Qua si tratta di tombe profanate. Neanche rispetto x i morti. Sempre peggio.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: immigrati? comunisti?
Giovanni%
7 Ottobre 2016 - 17:25
 
Verissimo lady oscar,
sei efficacemente e intelligentemente arrivata al problema depurato di tutte le chiacchiere costruite intorno.
Vedi il profilo di robi purtroppo...
robi
9 Ottobre 2016 - 14:11
 
Se le tombe profanate sono di qualche "fascista" è cosa buona d giusta disegnare una bella stella a 5 punte o una falce e martello, se si tratta di qualche intoccabile partiìgiano o "padre della patria" allora è sacrilegio.... La classica democrazia a corrente alternata dei soliti sinistri...



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Baveno
19/09/2017 - Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 20 al 24 settembre
11/09/2017 - Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 11 al 17 settembre
28/08/2017 - Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 28 agosto al 3 settembre
25/08/2017 - Un Paese a Sei Corde: due concerti
24/08/2017 - La Pietra Racconta - Stone on Stage
Baveno - Cronaca
10/07/2017 - 50&PIU: i vincitori
19/03/2017 - Lavori sulla Feriolo - Fondotoce
29/01/2017 - Progetto Rebecca: 5000€ raccolti per curare un bimbo
28/11/2016 - Baveno: Don Alfredo Fomia cittadino onorario
17/11/2016 - In 25mila a "Un Salto nel Passato" a Baveno
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti