Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Verbania punta sul turismo e poi lo affossa

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di "Fare per fermare il declino", sulle nuove tariffe Tares che penalizzano fortemente le utenze dedicate alla ristorazione e all'accoglienza, cioè funzionali al turismo.
Verbania
Verbania punta sul turismo e poi lo affossa
Mentre si sente un gran parlare di progetti di “crescita” della città in tale settore. Alberghi, campeggi, bar, ristoranti, botteghe artigianali, stanno ricevendo in questi giorni cartelle di pagamento raddoppiate o triplicate rispetto all'anno 2012.

Con discutibili ed empirici algoritmi si sono costruite tariffe per utenze commerciali, che magari hanno visto diminuire i propri ricavi a causa della crisi, di ben 32,10 euro al metro quadrato, mentre le BANCHE se la cavano con un risibile di 2,46 euro. Altri amministrazioni comunali, in sede di applicazione delle tariffe, hanno fatto scelte diverse e meno penalizzanti.

Il costo delle tasse locali è ormai diventato come il pizzo della mafia: le IMPRESE devono pagarlo semplicemente perché esistono, indipendentemente dal fatto che lavorino e producano reddito oppure no…… non ultimo SEMPRE IN MEDESIMA DATA e sempre a Verbania è stata ALZATA LA TARIFFA IMU sui capannoni industriali e artigianali, alberghi e BENI STRUMENTALI, dove le IMPRESE lavorano, mentre sono state ABBASSATE quelle delle seconde case tenute a disposizione !

E’ ora di smettere di pagare a piè di lista costi di servizi non controllati, né controllabili, forniti da CARROZZONI non disciplinati IN REGIME DI CONCORRENZA e quindi non votati all’efficienza ed al minor costo, ma di cui bisogna sempre e solo chiudere buchi di bilancio.

Nessuno è esente da responsabilità politica, né la maggioranza, né la minoranza del passato Consiglio Comunale che, in nome di una discutibile purezza di principi e vedute, hanno preferito chiudere gli occhi, abbandonandoci nelle mani dei burocrati del Coub e del Ministero nel momento di scelte delicate per la Città ed il Paese. Quando, a causa di questi scellerati costi fissi, chiuderanno bar, ristoranti, alberghi, negozi e altre attività, cosa resterà di Verbania ??



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/04/2018 - "Non c'e niente da ridere"
20/04/2018 - I caffè del Vicariato dei Laghi: ultimo appuntamento
20/04/2018 - A.p.s. Note Romantiche inizia la stagione 2018
20/04/2018 - "Gran Galà Sport e Spettacolo"
19/04/2018 - Guerre in medio-oriente e percorsi di pace
Verbania - Politica
18/04/2018 - Con Silvia per Verbania su fusione Cossogno-Verbania
17/04/2018 - Albertella su fusione Comuni
17/04/2018 - Fronte Nazionale: no alla circonvallazione
17/04/2018 - Forza Italia Verbania su fusione Comuni
17/04/2018 - Comitato SI fusione Cossogno Verbania: si vada a votare
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti