Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

costi

Inserisci quello che vuoi cercare
costi - nei post
ASL VCO su revoca finanziamento Fondazione Cariplo - 19 Gennaio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di ASL VCO , che vuole precisare sulle recenti prese di posizione sulla revoca del finanziamento da parte di Fondazione Cariplo.
LegalNews: La riparazione del lastrico solare di proprietà esclusiva di un condomino - 16 Gennaio 2017 - 08:00
La Suprema Corte, con la recentissima sentenza n. 199 del 09.01.2017, ha trattato il tema della individuazione dei soggetti tenuti, in un condominio, al pagamento della riparazione da effettuare sul lastrico solare di proprietà esclusiva di un condomino.
Pista di pattinaggio: prolungata l'apertura - 15 Gennaio 2017 - 15:35
La pista di pattinaggio di VERBANIA ON ICE a Pallanza rimarrà aperta una settimana in più. Si pattina fino al 22 gennaio.
Agenda Digitale: le proposte del PD - 15 Gennaio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato/proposta del Partito Democratico Verbania riguardante le tematiche che interessano l 'agenda digitale.
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 12 Gennaio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania contenente una serie di proposte per la città che sottopongono al sindaco e all'Amministrazione Comunale.
Metti una sera al cinema - Race - Il colore della vittoria - 9 Gennaio 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 10 gennaio 2017, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Race - Il colore della vittoria".
LegalNews: Licenziare per aumentare i profitti dell’impresa - 9 Gennaio 2017 - 08:00
Con la recente sentenza n. 25201 del 07.12.2016 la Cassazione è tornata sul tema della legittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo irrogato dal datore di lavoro per aumentare i profitti della propria impresa.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 6 al 18 gennaio - 6 Gennaio 2017 - 09:16
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 6 al 18 gennaio 2017.
Torna il Bonus Pendolari - 3 Gennaio 2017 - 18:06
Nell’ultima seduta dell’anno, la Giunta Regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti Francesco Balocco ha approvato una delibera che autorizza l’erogazione all’Agenzia della Mobilità Metropolitana di 700.000 euro per il riconoscimento del “Bonus Pendolari” e di 350.000 euro per la sperimentazione di nuove tariffe ferroviarie agevolate a favore degli under 26.
Veneto Banca vende l'aereo - 30 Dicembre 2016 - 16:01
In una nota che riportiamo, Veneto Banca comunica di aver formalizzato la cessione dell’aereo Learjet 60 Xr, di proprietà della Banca. "La cessione rientra nella linea politica di rigoroso controllo dei costi, coerentemente con il nuovo corso improntato alla sobrietà".
"Soccorso Sicuro": nuovi mezzi per i VVF volontari - 24 Dicembre 2016 - 11:27
E' in programma per il prossimo 9 gennaio 2017 un incontro per il coordinamento del progetto di territorio denominato "Soccorso sicuro", per discutere il rinnovamento del parco mezzi dei nove distaccamenti dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari del Verbano Cusio Ossola.
Amici dell'Oncologia bilancio 2016 - 22 Dicembre 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, la lettera con la quale il presidente di Amici dell'Oncologia, dr. Sergio Cozzi, in occasione delle festività traccia all'interno anche un bilancio dell'attività della onlus nel 2016.
MilanoInside : Babbo Running 2016 - 15 Dicembre 2016 - 08:01
Babbo Running, la corsa al Natale: sabato 17 imperdibile appuntamento per festeggiare il Natale.
Testo Unico sul Vino - 12 Dicembre 2016 - 13:01
Questa volta, il brindisi è rivolto alla semplificazione. Con una buona e attesa notizia per i viticoltori e i produttori vinicoli delle due province, ovvero il sì definitivo al Testo Unico sul Vino, provvedimento che ‘taglia’ la burocrazia per i viticoltori e che, dopo l’ultimo sì della Camera, è divenuto legge. All'interno il comunicato stampa di Coldiretti Novara e VCO.
LegalNews: Locazione commerciale e determinazione del canone - 12 Dicembre 2016 - 08:00
La Suprema Corte, con la recente sentenza n. 22909 del 11.11.2016, ha esaminato il tema della determinazione, nelle locazioni commerciali, del canone in modo differenziato nel tempo e crescente.
costi - nei commenti
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 14 Gennaio 2017 - 14:09
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ciò che penso
Ciao Maurilio Guarda, io accetto i consigli da chiunque ma non accetto che si banalizzi o si travisi apposta ogni cosa che scrivo. Nessuno ha mai detto che si sia fatto male a partecipare al bando, io ho spiegato quale sarebbe stato il metodo da me auspicabile e ho "linkato" tutti gli atti ufficiali che riguardano il bando. Io non so se ciò che proponiamo noi farà si che vinceremo le prossime elezioni, posso solo dirti che noi ( una Verbania Possibile) parliamo di ciò a cui tutte le realtà mondiali stanno andando incontro: il metodo partecipativo. PS non ho neanche detto che ci troviamo in dittatura, semplicemente ho constatato che quanto alcuni scrivono è la definizione di dittatura. Visto che ogni volta che scrivo mi documento, mi piacerebbe almeno che mi si rispondesse nel merito, tutto qui ( poi mi può anche capitare di prendere cantonate e non avrei problemi ad ammetterlo), certo che se a due leggi, un bando e una graduatoria mi si risponde solo con un articolo online è evidente che si vuole a tutti i costi sminuire solo ciò che scrivo.
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 13 Gennaio 2017 - 13:18
Re: Re: proposte da 5 Stelle..
Ciao Giovanni% Saranno le solite proposte inutili e fissazioni, ma sembra che il 25/30 % degli italiani le condividono, fosse per me farei pagare la sopratassa comunale a tutte le bottiglie in plastica, incentivando il consumo della potabile. Siamo i più grandi consumatori di acqua in bottiglia del mondo, vi sembra normale? Quanta energia e petrolio si consuma per imbottigliato? Non vi sembra assurdo in una zona come la nostra comprare acqua in bottiglia? Mi lascia basito quando in un supermercato vedo bancali è bancali di bottiglie di plastica, quando la legge è molto più tollerante con i valori dannosi di acqua in bottiglia, rispetto alla potabile dell'acquedotto. Ecco per rispondere a qualcuno chi dovrebbe farsi carico dei costi dei totem, i supermercati! ! Alla lidl di pallanza obbligherei ad installarne una se vuole insediarsi, lo stesso farei con Coop e tigros e Carrefour, 4 macchine a carico di lucra ed inquina di più. Magari argomentiamo prima di bollare come cazzate fantasiose. Il presente è vostro; il futuro, per il quale sto realmente lavorando, è mio. (Nikola Tesla)
Elezioni provinciali VCO 2017 - i risultati - 11 Gennaio 2017 - 09:51
per Andrè
se davvero avessero voluto abolire le province,come promesso dal ballista di Rignano, non era necessario stravolgere la ns costituzione con 47 modifiche proposte da un inquisito e da una "nata ieri"ed è per questo che ho votato NO(come fai a saperlo caro Andrè?)per mantenerla così com'è al limite si potrebbe "aggiornalrla"" con TUTTE le forze politiche attorno ad un tavolo, comunque preferisco mantenere questo "carrozzone" che costa meno delle rate ,manutenzione e costi di esercizio del mega aereo dell'illustre sciatore in Val Gardena. Nota a margine: noto che la "legnata" del 60/40 al referendum non è ancora stata digerita e lo dico senza "pruriti"
Elezioni provinciali VCO 2017 - i risultati - 10 Gennaio 2017 - 06:14
A cosa servono le province?
a far mettere una fascia blu a persone bisognose di attenzione cosi' che possano andare a sproloquiare il 1*maggio o 2novembre senza essere in grado di risolvere i problemi piu' basilari. Per esempio dove sono andati a finire i soldi del Movicentro, secondo il codice degli appalti un'opera non puo' partire se i costi non sono coperti, e com'e' che da anni di dicono che non ci sono piu' soldi?? Chi e' scappato col malloppo??
M5S: dono alle scuole cittadine - 28 Dicembre 2016 - 19:03
Le piccole cose
Io sono di parte ed ho preferito non commentare. Personalmente se devo cercare a tutti i costi una critica, non avrei dato nulla alle private, a mio avviso servizi essenziali ed in particolare la fabbrica degli adulti e dei cervelli di domani, deve essere pubblica, e tutte le risorse dovrebbero essere destinate ad esse. Se il privato vuole fare business e concorrenza, ben venga ma con le proprie forze, a maggior ragione con una scuola pubblica sempre più penalizzata ed in grave declino. Posso intuire che nelle intenzioni non si volesse discriminare i bambini. Le piccole cose sono responsabili dei grandi cambiamenti. (Paulo Coelho)
Contributi regionali per il diritto allo studio - 21 Dicembre 2016 - 16:32
la differenza
La differenza sta appunto nel fatto che non basta possedere un computer ma ci sono costi aggiuntivi che non tutti possono permettersi: non so quanto guadagniate voi, ma conosco famiglie che non possono permettersi di spendere soldi in computer ed internet. Perchè non permettere loro di presentare la classica istanza in carta? E piantiamola col dire che così si risparmia la carta, chè anche quelli che piantano i pioppi appositamente per farne carta devono pur vivere, come devono vivere le cartiere ed i loro dipendenti e via nella catena produttiva.
Sequestrati 41.000 prodotti privi dei requisiti di sicurezza - 20 Dicembre 2016 - 11:52
Terra di colonizzare
Siamo solamente diventati terra da colonizzare per chiunque , noi italiani veniamo tartassati per ogni cosa gli stranieri specialmente cinesi aprono qualsiasi cosa senza controlli idonei , da sempre i prodotti elettrici made in Cina non superano i nostri test IMQ ,e allora perché li hanno sempre sugli scaffali????? E' vero basta non andare da loro , ma vi sono molte persone che non si possono permettere i costi di luminarie italiane o europee:
118 i dati di attività in Piemonte - 18 Dicembre 2016 - 23:08
x Gris
Si ma non c'entra nulla con gli appunti che ho fatto io; io ho dato una visione ben precisa di come si spendono i denari pubblici nell'ormai mondo business del soccorso. Si faccia spiegare da qualche datato volontario, prima dell'avvento del 118, come veniva svolto il servizio di ambulanza e di trasporto infermi e con quali costi a carico degli Enti Pubblici, poi si renderà conto che ciò che ho scritto è pura e semplice verità, ma quel che è di certo, non sono attacchi alle persone ma ad un sistema ormai fuori controllo. Le pare normale, con quel che spendiamo, che poco tempo fa è stato chiamato il 118 per una persona che si è sentita male in tribunale e l'ambulanza è arrivata sul posto 45 minuti dopo, questo nonostante i 4 solleciti fatti alla centrale e funzionari del tribunale che hanno dovuto alzare la voce? (di storie così c'è ne sarebbero da raccontare finchè si è stufi). Con questo chiudo ogni commento sulla notizia e che ognuno si tenga le proprie opinioni.
118 i dati di attività in Piemonte - 17 Dicembre 2016 - 11:43
Dati 118 Piemonte
Certo i dati sono encomiabili, non fanno una grinza, di fatto indiscutibili; ma perchè non mettono quanto costa al popolo il servizio 118 all'anno? non entriamo poi nel merito al servizio mal organizzato che da rispetto a quello di prima, dove il soccorso era gestito dalle organizzazioni locali e dove la gente veniva soccorsa in tempi molto più rapidi e brevi e con meno costi (se il 118, così com'è strutturato da noi, sopratutto nei costi, non è presente in tutte le regioni, c'è un motivo); ad esempio, ai tempi d'oro del soccorso locale non esistevano le centrali (come per noi oggi è Novara), composte da infermieri e medici pagati h24. l'Italia è l'unico paese dove si pagano i servizi anche quando stanno in stand by, vi sembra normale? solo qualche piccolo dato senza entrare in una enciclopedica vicenda che ci terrebbe inchiodati a leggere per settimane: elicotteri - tutte le società appaltatrici convenzionate e tutto il personale annesso per questo servizio (macchine, piloti, copiloti, medici, infermieri, personale del soccorso alpino, ecc. ecc.), vengono pagati profumatamente anche se stanno fermi in hangar ad aspettare le chiamate (infatti non si spiegherebbe la corsa ad accaparrarsi uno spazio all'interno di questa realtà); se poi arriva una chiamata per un intervento primario o secondario, dal momento che le macchine vengono messe in moto inizia il conteggio dell'indennità di volo; si parla di cifre da capogiro, un business che farebbe gola a chiunque, infatti, come sopra detto, c'è una lotta furibonda per ottenerne appalti e convenzioni; mi chiedo, se volevano davvero dare un ottimo servizio con costi contenutissimi per il popolo bastava imitare la Rega svizzera, dove ogni chiamata viene pagata da chi richiede l'intervento, ecco perchè li da loro tutti si assicurano e alla collettività costa 0, tra l'altro è da decenni che volano anche di notte e gli elicotteri sono di loro proprietà, acquistati con le donazioni e con le quote associative. ambulanze - altro tasto dolente e altra spillatrice di denaro pubblico, prendiamo solo Verbania, ogni "associazione, si fa per dire, di volontariato", costa ai cittadini cifre spropositate, si parte da €. 200.000 all'anno in su per ognuna di queste realtà e, attenzione, adesso viene il bello, per non stare indietro dal servizio elicotteri, anche queste pseudo società camuffate da "associazioni, si fa per dire, di volontariato", con tanto di stipendiati al seguito, anche loro vengono pagate per stare in stand by in attesa di chiamate e non, come sarebbe di logica, pagati invece per ogni servizio dato alla ASL e al 118. Tra l'altro questi ultimi, per stare al passo, sempre con gli altri di prima, hanno cercato di superarsi nei rimborsi, mettendo nei costi di gestione il mondo: ad esempio, i mezzi che si fanno donare da privati e/o da banche, li mettono in ammortamento, cioè, la ASL anzichè pagare per un servizio che queste realtà gli forniscono gli ripaga per nuovo un mezzo che si sono fatti donare, (alla faccia del volontariato); sempre a carico della ASL, quindi del popolo, si fanno rimborsare: le assicurazioni dei mezzi, dei volontari e quelle degli stipendiati; gli stipendi e relativi contributi degli stipendiati (in media dalle 4 aile 7 persone per organizzazione), le divise di volontari e stipendiati; le patenti; i corsi; le attrezzature; i farmaci da tenere a bordo dei mezzi; gli affitti delle sedi; ecc. ecc.; c'è inoltre da aggiungere che per gli altri servizi che offrono alla popolazione (trasporti per visite ospedaliere non convenzionate), hanno il coraggio di applicare alle persone tariffe anche da €. 1,20 al chilometro. PENSO CHE OGNI ULTERIORE COMMENTO SIA SUPERFLUO!!! Perfetto, pensate che quanto qui sopra scritto è marginale e si riferisce ad un piccolo quadro locale di cosa costa al popolo il 118. Quindi, caro 118, te lo dico da cittadino, sono sopratutto queste le informazioni utili che devi pubblicare e non fumo negli occhi, perchè la gente ne ha piene le scatole delle prese per il sedere, degli sperperi e del mal governo, c
Mercatini di Natale a Intra: 12 mila passaggi stimati - 15 Dicembre 2016 - 09:52
Re: Re: Re: appero'
Ciao Andrè Per quanto riguarda il Titolo di Seguace la ringrazio, preferirei usare il sinonimo Sostenitore. Sostengo chi Sostiene che l'Italia ed i suoi cittadini, siano sempre più alla fame, e questo non per colpa di un movimento di seguaci, ma bensì la colpa è da ricondurre ai grandi professionisti della politica degli ultimi 40 anni,i quali parlano di libero mercato quando le chiappe ce le mettono i comuni mortali, ma quando si accorgono che tocca i loro interessi, vedi Mediaset, allora vogliono più stato. Detto ciò concordo nel merito dell'abbassamento parziale delle rette asili nidi, azione più unica che rara, ma ho apprezzato, riguardo alle tasse locali ridotte mi permetta di dissentire, io ho anche un attività non me ne sono accorto per nulla, che l'amministrazione di sua sponte le abbia abbassate in modo significativo.Di certo non ha fatto la differenza se decidere di restare aperti o chiusi con l'attività. Se la smettiamo di progettare e finanziare parcheggi, a mio modo di vedere senza un progetto globale, qualche risorsa in più potremmo destinarla alla riduzione di tasse locali, a proposito i costi per i plateatici sono aumentati con questa amministrazione? Vorrei capire quali sarebbero le bufale! si riferisce alla visione di spendere diversamente i soldi pubblici? o sono semplicemente punti di vista differenti?
Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:43
Re: per privatemail
Ciao Maurilio I sondaggi abbiamo imparato tutti che non sono molto attendibili, in particolare dopo una consultazione dove si sono mossi più di 33 milioni di cittadini. Per quanto riguarda le attribuzioni in capo a questo o quello lo sono ancora di più, ed in un paese di opportunisti quali siamo, su questo Referendum vi erano molteplici motivazioni per votare in un senso o nell'altro, teniamo presente che il voto estero ha inciso con 1,3 milioni di voti, a mio avviso manipolati dallo spudorato e dispendioso marketing di Renzi, e da un sistema in mano ai patronati. Mai come in un Referendum le letture sui voti in quota alle forze politiche sono di difficile lettura,abbiamo subito una campagna del Sì indecente per costi ed invasione di tutti i media, dove chi vota ha solo 2 opzioni a differenza delle politiche, ed è molto più condizionabile di un elettore chiamato a scegliere tra più opzioni, è più un atto di fede verso il politico o partito, rispetto al decidere su di una questione precisa anche se di difficile comprensione come un referendum. Molti ripudiano la politica schifati, e non votavano da anni, l'ho visto con i miei occhi al seggio, e potrebbero non ripresentarsi al seggio per una elezione politica. Quindi direi che si può dire tutto ed il contrario di tutto, ma sarà solo mero esercizio da giocatore d'azzardo, sperando nei numeri preferiti.
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 28 Novembre 2016 - 23:22
Re: Interconnector
Per Cesare e Lupus credo di comprendere la repulsione di Cesare verso la politica, vorrei aggiungere che anche la costruzione dell'ospedale in quel di Ornavasso temo non sara una scelta felice, non tanto per la scelta dell'ospedale unico in sé, sia per la location infelice per fruibilità e conseguenti costi , costruire in piano Costa molto meno, che per la formula con cui andranno ad appaltare, rispolvereranno il famoso progetto di finanza, dove il privato con finanziamenti elargiti a fronte della garanzia, che la sanità pagherà profumatamente con i servizi , dove il controllo sugli appalti con eventuali conflitti d'interesse e favori vari sarà all'acqua di rosa, in quanto non saranno pubblici e quindi regolamentati diversamente, e noi al solito ne pagheremo il prezzo sia economico che in cessione di servizi pubblici essenziali a favore del privato, facendo un ulteriore passo verso la sanità completamente privata ahimè. A lupus vorrei far vedere questa immagine che non ha bisogno di commenti, e se la vedessero tutti i concittadini del Senatore/Sindaco e non saprei se altro on. Borghi di Vogogna, forse si arrabbierebbero un pochino, ci sono anche video molto espliciti in rete
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 25 Novembre 2016 - 21:18
Dopo tanto tempo..
Ma come è possibile che chiunque provi a commentare negativamente contro questa indegna immigrazione clandestina (vi ricordo che fino a prova contraria, chi non ha acquisito lo status di profugo è di fatto un clandestino) viene assalito da questi catto-finto-buonisti/comunisti, definendoli di fatto populisti, xenofobi e razzisti? Di fronte ad un'invasione di massa come quella attuale, di sicuro non figlia di guerre ma semplicemente di comodo, come fate a tollerarla? Prescinde dal colore della pelle, fossero anche americani, russi o giapponesi ... non si può accettare questa situazione! Io vi faccio solo due conticini, e poi mi direte se stiamo accogliendoli per umanità o per interessi. Mi spiego meglio: ogni immigrato=35 euro al giorno, ogni 100 immigrati le cooperative e/o onlus della Caritas incassano la bellezza di 3.500 euro al giorno che, moltiplicati per 365 giorni (366 negli anni bisestili)=1.277.500 euro all'anno. Beh, a me (e non solo a me) viene il dubbio che forse qualche interesse c'è... o no? Se pensate che ogni mille immigrati ragioniamo sui 12.775.000 euro all'anno, e via dicendo (divertitevi a fare i calcoli con i multipli di dieci), possibile che non vi viene il dubbio che si tratta solo di business? E' normale che chiunque tenti di raccontare le cose come stanno viene taciuto definendolo razzista e balle del genere. Senza calcolare i costi insostenibili relativi a sanità, sicurezza e istruzione, che stiamo pagando tutti noi cittadini. Come mai nessuna trasmissione televisiva, viste le critiche a rete 4, non propone servizi a favore di questa "giusta "immigrazione? Rispondo io: perchè non è fattibile, non ci sono le condizioni, non rappresenta la realtà. Il problema non sono solo questi stranieri ma gli italiani che li difendono a tutti i costi, anche di fronte ai fatti di Arizzano e di Torino. Sig.ra Marchionini, io credo che lei non sia andata perchè non aveva materiale sul quale ragionare, avrebbe fatto un autogol clamoroso.
Lega Nord sulla trasmissione di Rete 4 - 25 Novembre 2016 - 17:19
Danno d'immagine!
Bisogna tenere presente, che la Signora Sindaca, ha impegnato ingenti risorse economiche per rilanciare Verbania in The World, Giro d'Italia dai reali costi coperti dal "Top Secret". A fronte di questo, si è vista in prima serata, su rete nazionale, componenti a dir suo della minoranza, che in cerca di visibilità hanno raccontato fatti non veri! In primis, c'è da chiedersi in quale Verbania la Signora Sindaca vive!... Tutto rosa e azzurro? Credo che in Italia, ciascun cittadino abbia il diritto di manifestare....libertà d'opinione, pensiero etc....Chi presente alla trasmissione, si è presentato come cittadino e non come politico!!!! La realtà è che difronte a situazioni gravemente scomode, c'è sempre una schiera di persone che vuole metterle sotto il tappeto....come se la sporcizia si potesse nascondere! Una brava massaia, dopo aver ripulito il pavimento, getta la sporcizia! L'unica strumentalizzazione politica messa in atto, è quella del Signor Sindaco che tiene molto alla poltrona e si vede, perché teme per la Sua,di lei,IMMAGINE! Molti complimenti a chi ha avuto il coraggio di denunciare pubblicamente, la reale situazione locale.
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 24 Novembre 2016 - 14:15
Re: Gentile Renato
Ciao Grazia io pure sono un semplice cittadino eletto in una lista civica, senza partito. Svolgo il mio ruolo di consigliere con grande impegno, interrogo l'Amministrazione e faccio proposte. Fotografo la realtà che vivo quotidianamente e agisco di conseguenza. Ho votato, malgrado sia in opposizione, il programma amministrativo. Purtroppo le mie critiche sono ben argomentate , se sapesse che ho dovuto fare addirittura 9 interpellanze su unico tema (beata giovannina , 370 mila euro di soldi pubblici investiti) e non ho mai ricevuto risposte esaustive... insomma , la invito a non ridurre tutte le critiche sul medesimo piano, io chiedo solo che le commissioni lavorino e si discuta delle questioni della città dove è previsto che ciò avvenga. Lo sa che il Prossimo Consiglio delibererà molto probabilmente sullo spostamento della LIDL e nessuno sa ancora praticamente nulla? che pare qualcosa si muova su Acetati e non si discute del tema? Idem per l'area dell'ex Eden... ma siamo sicuri che vada bene che Marchionini faccia tutto nelle "segrete stanze" e ci porti a conoscenza delle cose a giochi fatti? 8 milioni di soldi pubblici previsti in spese parcheggi?! Gentile Sig.ra Grazia, io chiedo solo di poter fare la mia parte di Consigliere Comunale e di conoscere e contribuire alla diffusione delle informazioni al fine di poter avere una città più consapevole e magari in un ottica più europea in cui le amministrazioni imparino ad ascoltare le istanze che arrivano da tutti, anche dalle minoranze. Ci sono in ballo partite importanti in termini sia di costi che di prospettive di servizi e occupazione. Lo sa Che Marchionini sta facendo di tutto per privatizzare ConSer e i consiglieri Comunali di ciò non hanno mai discusso in Commissione? ... insomma, non siamo tutti brutti e cattivi, siamo cittadini preoccupati e in più abbiamo un ruolo pubblico.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti