Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

guerra

Inserisci quello che vuoi cercare
guerra - nei post
Concerto corale - 9 Novembre 2018 - 15:03
Sabato 10 novembre 2018, alle ore 21.00 concerto presso la Casa della Resistenza.
Storia della strada litoranea da Intra alla Svizzera (1846-1868) - 6 Novembre 2018 - 18:06
Mercoledì 7 novembre alle ore 21.00 presso Palazzo Parasi a Cannobio si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri organizzato dalla Rete Museale Alto Verbano, con il sostegno dell’Unione Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, dedicato ad approfondire un periodo storico cruciale, che ha determinato la fisionomia attuale del territorio in questa parte del Lago Maggiore, la seconda metà del XIX secolo.
Fratelli d'Italia in piazza per il 4 Novembre - 6 Novembre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia - Verbania riguardante la cerimonia del 4 Novembre, per la Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate,
"Mancava ai vivi il soldato" - 2 Novembre 2018 - 17:04
Mostra a Palazzo Parasi, dal titolo "Mancava ai vivi il soldato - i caduti del mandamento di Cannobio nella grande guerra" inaugurazione sabato 3 novembre 2018.
Commemorazione Festa dell’Unità d’Italia e delle Forze armate - 2 Novembre 2018 - 13:05
Manifestazione a Cannobio sabato 3 novembre 2018 dalle ore 10,15. Al termine inaugurazione mostra al Parasi: “Mancava ai vivi il soldato”.
"Addio padre e madre addio" - 29 Ottobre 2018 - 18:34
Martedì 30 ottobre alle ore 21.00 presso il Teatro dell'Oratorio di Omegna nell'ambito del Centenario della Prima guerra Mondiale, si terrà lo spettacolo "Addio padre e madre addio".
Iniziativa ANPI Verbania - 24 Ottobre 2018 - 18:06
Anpi Verbania in collaborazione con Libera VCO e Associazione 21 Marzo organizza giovedì 25 ottobre ore 21, presso lo spazio giovani comunale 'Il Kantiere' di Possaccio, una serata di riflessione e conversazione che avrà come motivo l'approccio dei giovani ai valori e ai principi che hanno animato la Lotta di Liberazione.
Due giorni ricchi di bel canto ed emozioni a Verbania - 24 Ottobre 2018 - 08:01
Si è tenuta nel weekend appena concluso la nona edizione del Concorso Nazionale Polifonico del Lago Maggiore, organizzato dall’Associazione Cori Piemontesi: erano presenti cori da 7 regioni italiane, suddivisi nelle diverse categorie previste.
Archivi Corali 2018 - 22 Ottobre 2018 - 11:27
Archivi Corali, Esposizione Editoria e Discografia Corale, in programma a Verbania dal 22 al 28 ottobre.
Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore - 19 Ottobre 2018 - 08:01
Si è svolta venerdì 12 ottobre, presso la Sala Giunta del Comune di Verbania, la presentazione della 9^ edizione del Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore, in programma il 20 e 21 ottobre a Verbania, e della 2^ edizione di Archivi Corali, Esposizione Editoria e Discografia Corale, in programma a Verbania dal 22 al 28 ottobre.
Comitato Salute VCO su Ospedale Unico - 16 Ottobre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato salute VCO, riguardante l'ospedale unico e le dichiarazioni del sindaco di Domodossola,
Metti una sera al cinema, pronti alla 30^ edizione - 14 Ottobre 2018 - 13:01
La rassegna ufficiale di Metti una Sera al Cinema, inizia martedì 23 ottobre 2018, presso Il Chiostro, Via F.lli Cervi,14 Verbania-Intra VB.
Fiaccola olimpica del 1948 al Panathlon Mottarone - 7 Ottobre 2018 - 10:23
Lunedì 8 ottobre alle ore 17 presso la sede dell’Unione Industriali verrà consegnata alla prof.ssa Adriana Balzarini, Vice Presidente Panathlon Mottarone la fiaccola delle Olimpiadi di Londra 1948 da parte della figlia Gabriella del Gen. Umberto Ripa di Meana.
Tornano i Gruppi di Lettura filosofici - 1 Ottobre 2018 - 11:24
La società filosofica Italiana sez VCO propone martedì 2 ottobre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Baveno, letture filosofiche, Uomini comuni - Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia di Christopher R. Browning.
Escursione letteraria le "Radici liquide" - 29 Settembre 2018 - 11:04
In anteprima per il VCO, l’edizione 2018 di LETTERALTURA vedrà quest’anno la presentazione di un libro inchiesta sullo stato di salute dei torrenti di montagna, conseguente il terzo grande assalto ai territori alpini per lo sfruttamento idroelettrico. Un evento proposto da Salviamo il Paesaggio Valdossola.
"Trekking del Cuore" - 27 Settembre 2018 - 10:02
Spettacolari immagini che documentano la realizzazione di una scuola a Namche Bazar, a 3440 mt. di quota, nella valle del Kumbu in Nepal.
Mostra sulla Grande guerra - 26 Settembre 2018 - 15:03
Mostra sulla Grande guerra a Vogogna dal 8 settembre al 4 Novembre 2018, presso la ex fabbrica Morino.
Giovani Democratici su referendum lombardia - 23 Settembre 2018 - 12:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Giovani Democratici VCO, riguardante il referendum per il passaggio in Lombardia.
Celebrazioni eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore - 22 Settembre 2018 - 14:33
Il 23 settembre prendono il via le iniziative per celebrare il 75° anniversario dell'Eccidio degli ebrei sul Lago Maggiore.
Festival del cinema rurale Corto e Fieno - 20 Settembre 2018 - 11:04
Torna il 21 – 22 – 23 settembre 2018 sul Lago d’Orta la nona edizione del Festival del cinema rurale.
guerra - nei commenti
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 17 Novembre 2018 - 06:54
Re: Piccola storia partigiani
Ciao nino Io non contesto che fascisti e tedeschi fossero dalla parte sbagliata. Ma contesto il ruolo dei partigiani nella liberazione e soprattutto il ruolo dei partigiani rossi. La loro guerra era mirata a far entrare l'Italia nell'orbita sovietica. E non hanno esitato a compiere massacri ed esecuzioni sommarie anche di innocenti e di altri partigiani non comunisti. L'ANPI oggi non può rappresentare nessuno. Si limita a scendere in piazza con i centri sociali ovvero i fascisti rossi per fare casino e gridare ad un fascismo senza fascisti. A parte loro. Oppure per contestare una via dedicata ad Almirante mentre ci sono vie che sono dedicate ai sanguinari dittatori comunisti o all'amico di Stalin, Togliatti. E meno male che ci sono i revisionisti coraggiosi come Pansa a mettere verità in decenni di bugie!
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 12 Novembre 2018 - 09:50
Re: Re: Piccola storia partigiana della Banda di P
Ciao robi il fascismo, al pari del comunismo, era una dittatura, solo senza proletariato, e di sicuro non era il male minore. Una vera democrazia non avrebbe mai promulgato le leggi razziali e non ci avrebbe mai trascinato in una guerra.
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 17:47
L'ultimo giapponese
Leggendo Sportivamente mi sembra di rivedere quei soldati giapponesi che si erano ritirati nella giungla e, non essendo a conoscenza che la guerra era finita da un pezzo e per loro persa, hanno continuato la loro battaglia personale: bravo Sportivamente hai fatto tuo il motto-Credere, obbedire, combattere-.
Cristina: Assicurazioni, proposta Di Maio +26% nel VCO - 19 Ottobre 2018 - 15:34
Re: Governo di incapaci?
Ciao lupusinfabula sai che sono meravigliato.... per una volta sono daccordo con te..... dunque.... finita la guerra governi DC, 50anni di governi DC, poi e' arrivato il "salvatore", quello sceso in campo per salvarci, guarda caso assieme alla lega di bossi, quella degli 80 e passa milioni che dovranno rendere in 80anni..... 18 anni di centro destra.... ultimamente si e' affacciato il centrosinistra..... 3 o 4, mettiamo 5 anni di governo, bene, a parer vostro lo sfacelo lo ha creato Renzi..... Io mi chiedo se siete seri o cosa.....
“Referendum, amministrazioni locali, i lavori che servono” - 17 Ottobre 2018 - 08:15
Re: Re: Re: Re: Re: Al limite della decenza....
Ciao robi Il Che era in guerra contro gli aguzzini del regime di Fulgencio Batista, dittatore precedente a Castro, nonché ennesimo fantoccio USA, affianco ai vari Pinochet, Videla, Barrientos.... Tutti carnefici, che peraltro non mi risulta siano morti in modo violento..... D'altronde non tutte le rivoluzioni sono come quella portoghese dei garofani, purtroppo.
PCI di Verbania su future elezioni comunali - 11 Ottobre 2018 - 08:30
Re: Re: Re: Una presenza indispendabile..
Ciao robi invece credo che il fascismo solo negli ultimi anni della sua ventennale durata abbia mostrato le sue vere debolezze, e quindi il suo vero volto, dopo essersi nutrito delle disastrose conseguenze di una guerra, per poi dare origine ad un'altra, ancora più sanguinosa. Per me è stato uguale a tanti altri regimi del passato e del presente, di qualsiasi colore politico o orientamento teocratico. Il franchismo spesso viene additato come un male minore perché il Caudillo non partecipò al secondo conflitto mondiale, al fianco delle dittature alleate, in quanto il suo Paese era già dilaniato da una cruenta guerra civile. Come diceva il compianto Pertini, preferisco la peggiore delle democrazie alla migliore delle dittature, anche perché non concordo con la teoria grillina di una distinzione tra democrazia liquida e muscolare.
Incontro pubblico con l'On. Minniti - 14 Settembre 2018 - 15:16
Re: Sbirro
Ciao robi a parte che l'ipocrisia è bipartisan e di circostanza, per la serie "qui lo dico & qua lo nego" (es.: progetto Gronda genovese & M5S; decreto salva-Benetton & Lega), non solo in politica, credo che, essendo stato il primo ministro degli Interni di sinistra, abbia sempre pensato allo stesso modo, però, dato il suo ruolo istituzionale, che oggi non ricopre più, si esprime con parole diverse. D'altronde, anche l'attuale ministro del Viminale ha detto che il suo predecessore ha fatto un buon lavoro e che non avrebbe smontato tutto: testimonianza lo è il suo viaggio in Libia. A proposito: speriamo che il rinvigorirsi dei focolai di guerra in quella zona non faccia precipitare la situazione anche sul fronte immigrazione.
M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 19:31
Re: Insultare la maggioranze degli italiani
Ciao lupusinfabula Sono completamente d'accordo. Quando votavano in massa PCI era il popolo. Oggi che votano in massa altri partiti sono razzisti e rozzi. Non l'hanno ancora capito con le loro insulse magliette rosse e con l'uso improprio di armi come stampa e parte della magistratura che oramai il vento è cambiato. Se non è oggi sarà domani ma non ci sarà nazione che non si ribellera' a questa politica suicida guidata dai signori della globalizzazione come Soros. Ci stanno provando in tutti i modi non mi preoccupano personaggini come Martina o Zingaretti o Fiano. Sono solo l'ultima ruota del carro. Il rischio di guerra civile è alto. Svezia e Germania e altri sono al limite. Rimedino fino a che sono in tempo. Io se lo faranno li appoggero'. Non mi piacciono i comunisti ma neppure i neonazi. Ma se continuano in questo modo sprezzante verso le persone sarà la loro rovina.
M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 15:38
Re: Insultare la maggioranze degli italiani
Ciao lupusinfabula lo stesso che accadde col Sig. B. nel 1994, quando diceva che la maggioranza del popolo era con lui, che i magistrati lo perseguitavano; ora invece dice che il popolo ha votato male: ma sarà per caso ritornato socialista, al pari dell'ex tesoriere padano? Intanto l'altra metà del governo ha votato contro l'atteggiamento dell'Ungheria, visto che, pur avendo una sesto della nostra popolazione, prende gli stessi nostri contributi. Quindi, se non vuole condividere i problemi comuni, che sono anche nostri, allora non dovrebbe nemmeno prendere tutti quei soldi, che sono pure nostri. Non a caso Il Sottosegretario Giorgetti (che comunista non è), al simposio del Caffè La Versiliana, intervistato da Peter Gomez, ha detto chiaramente che non possiamo ostentare un modello culturale che non abbiamo, cioè, se vogliamo che gli altri rispettino le nostre leggi, impariamo prima noi a rispettarle, dando il buon esempio. Se in Italia non esiste il razzismo, allora non esiste nemmeno questo comunismo così ossessionante. Strano che una volta ci facevamo la guerra proprio tra di noi, col derby Nord/Sud....
M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 12:56
Lavori tanto attesi , ora fermi !
Sinistro sono così fanatici da combinare più danni di quelli di prima ! Dobbiamo arrivare a dopo la seconda guerra mondiale per trovare ,politici molto diversi fra loro, ma con una ideologia un onestà intellettuale forgiata dalla sofferenza e la miseria ! Ora abbiamo una classe politica di incapaci di figli di papà ,con nessun valore se non il potere . Non parliamo poi di un popolo influenzabile e credulone . Invece di costruire distruggono anche ciò di buono fatto , pur di dare addosso all'avversario politico ! Personalmente un degrado così non l'ho mai visto , moralmente e culturalmente . Non credo al cambiamento e se avverrà sarà in peggio e non lo penso per una tendenza politica , ma perchè non credo nelle loro capacità . Vedo il paese imbruttito partendo dai politici e la gente che li vota !
PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 5 Settembre 2018 - 15:53
Re: Re: Re: Re: Beh...
Ciao SINISTRO Rutelli è stato tra i meno peggio. ..non per nulla le sue radici sono radical liberali. Come ti dicevo la storia la fanno i vincitori. I sudisti erano schiavitù e i Borboni latifondisti. Se invece si guardano fonti più obbiettive il nord e lincoln volevano spedire i neri sulle isole e sfruttare la ricchezza del sud. I Savoia hanno sostanzialmente invaso il sud perché in bancarotta. Per non parlare della Germania e dell'umiliazione subita dopo la grande guerra specie dalla Francia. Poi ci sono le motivazioni ufficiali. Liberazione degli schiavi, unità d'Italia e cose del genere. Per poi capire che le guerre sono solo la continuità delle politiche e che la loro gestazone ha ben altre motivazioni. Per.non parlare delle ideologie. Hitler e Stalin alleati di ferro per spartirsi l'Europa. Ma uno era pazzo mentre l'altro furbo. Che ne dici?
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 16 Agosto 2018 - 10:08
Re: Re: Re: Re: Re: Il razzismo
Ciao robi la paura e l'ignoranza generano mostri: spesso si dà la colpa al diverso, a prescindere, anche quando non ha commesso nessun reato, solo per ripulirsi la coscienza. Chi fa parte di LeU, ai tempi della guerra civile nella Ex Jugoslavia votò per un intervento aereo militare diretto, giustificando la cosa come difesa integrata, in barba alla Costituzione e ad ogni regola di buonsenso: sarebbe bastato solo mettere a disposizione le basi aeree, senza bombardare. Chi è attualmente Presidente della Camera dei Deputati, durante la manifestazione del 2 giugno 2018 ha tenuto le mani in tasca mentre suonava l'inno nazionale. Trattasi solo di populismo e demagogia. L'Italia ha solo un problema di sicurezza ed immigrazione? Altri problemi, non esistono più? Al primo intoppo o alla prima promessa mancata, la gente rivolterà le spalle, come sempre....
Carlo Cottarelli a Verbania - 19 Luglio 2018 - 16:05
Ecco allora..
Ecco allora che ha ragione chi si oppone a certi diktat dell'UE., ma la cosa non è ben vista da coloro che si ostinano a voler sostenere questo simulacro di unione perchè quel giorno che essa dovesse crollare significherebbe il fallimento totae di certe politiche e dei partiti che, dal dopo guerra ad oggi, le hanno sostenute.
Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 17 Luglio 2018 - 18:28
sinistro 12,19 -
Donne bambini salgono gratis sui barconi perchè servono ad avere la certezza di essere raccolti da parte delle Ong o da altri navigli che transitano in zona. Con qualche donna e bambino a bordo, l'arrivo in Italia è cosa sicura. Questo lurido traffico ostacola inoltre il prestare aiuto a coloro che veramente sono bisognosi e vivono realmente in zone di guerra, fame e malattie. Costoro, non potendo pagare il viaggio, sono impossibilitati a fuggire, rimangono ancora tutti là e sono pelle ed ossa. Se permette, preferirei aiutare chi è pelle ed ossa piuttosto che foraggiare farabutti scafisti, Ong, Onlus, Cooperative, farisee , ipocrite e prezzolate, che si occupano di baldi giovani palestrati, lucidi e ben pasciuti, con il cell ultimo modello perennemente all'orecchio. Perchè i "profughi" non cercano di portare con sè vecchi e malati? Se scappano dalla guerra, dalla miseria...a chi telefonano? Chi gli risponde da sotto le bombe? Chi, dall'altra parte è in possesso di un cell per rispondere alla chiamata? Allora non sono tanto in miseria! Perchè queste organizzazioni non si dedicano ai 5 milioni di italiani che si trovano in stato di assoluta indigenza, che faticano a curarsi bene, che devono sopportare lunghe liste di attesa, mentre individui che provengono da tutto il mondo hanno la precedenza e scavalcano tutti! (Fatevi un giro nei Pronto Soccorso) Forse perchè la cura degli italiani non rende 35€/die? Troppi soldi girano attorno ai clandestini ed all'industria dell'accoglieza! Inoltre, tutti gli atti di bontà che prevedono un ritorno economico sono...alquanto sospetti. Anche a lei consiglio la lettura del cap.23 del Vangelo di Matteo. Le gioverà. Cordialità.
Minore: "Giro Rosa, cittadini verdi di rabbia" - 8 Luglio 2018 - 17:59
Re: critiche si ma costruttive
Ciao colombo alessandro, il mio sarebbero abominevole, perché il calcio è la cose più mostruosa che esiste al mondo, un succedaneo della guerra!!!
25 aprile con l'ANPI - 29 Aprile 2018 - 09:15
Solite frasi fatte ...
Ci risiamo, anche se oramai in estinzione, c'è il solito ignoto o noto (per me vale il primo) che vaneggia sulla storia, dimostrando quanto sia realmente preparato. Accusa tutti gli altri di dire castronerie, definisce populista, demagogo e soprattutto qualunquista (chissà di quale titolo di studio o specialità sarà titolare il soggetto per permettersi di dare giudizi così "adeguati") chiunque non ragioni come lui. Beh, mi consolo che le persone con tua mentalità sono una minoranza, forse così pochi che vi sentite ghettizzati, proprio come quelle altre persone che popolano le banlieu ( che ti invito ad andare a visitare, tanto in quei luoghi pericoli non ce ne sono, giusto?) o, ahimè, anche le nostre periferie, e che quindi sbraitando, accusando tutto e tutti, cercate di dare un senso alla vostra esistenza. Avete paura del sistema che vi raddrizzi la schiena, tirando in ballo il fascismo (ma perché no i Romani, mi sembra che abbiano fatto tabula rasa anche loro), ma è inevitabile che tornerà un qualcosa di serio...altrimenti andremo verso una guerra civile, anzi, di civiltà!
25 aprile con l'ANPI - 26 Aprile 2018 - 07:09
Re: Re: Nessuno...
Ciao SINISTRO Il problema è che la democrazia va gestita e non lasciata a se stessa. Oggi è in crisi non perché ci sono movimenti di destra o populisti e di sinistra o anarchica ma per la mala gestione del potere del popolo. Riempiendo l'Europa di immigrati e non ponendo argine al radicalismo islamico ed anzi lisciando il pelo ai musulmani, permettendo loro di costruire vere e proprie enclave, è stato l'errore fatale. Oggi si rischia grosso e la guerra civile, ovvero tra religioni e credi politici opposti non è mai stata così vicina. Anche il pupazzetto francese lo ha detto. Ma che cominci a fare pulizia nelle sue balenieu no?
25 aprile con l'ANPI - 24 Aprile 2018 - 19:15
Re: chissà se prima o dopo....
Ciao lucrezia borgia Lo sanno tutti cosa ha combinato la resistenza rossa. Hanno ucciso anche dopo la guerra nel triangolo rosso. Tutto quello che ci è stato propinato dalla storia ufficiale si sta sgretolando. Foibe, delitti, antisemitismo, volontà di aderire al blocco comunista, relazioni pericolose con paesi non democratici, finanziamenti illeciti dall'URSS. Tutto provato. E ora fanno le lezioncine di antifascismo. ..una vergogna che prima o poi avrà fine...
Aggredito capotreno - 24 Aprile 2018 - 08:20
Ultimi aggiornamenti!
Continuano nel mondo i più sentiti ringraziamenti da parte di chi, in passato o nel presente, scappava dalle famose guerre dai loro Paesi di provenienza e veniva accolto a braccia aperte dai Paesi più socialmente evoluti. Toronto: un furgone travolge i passanti, colpevoli di chissà che cosa, e ne uccide almeno 10, il metodo funziona non c'è dubbio ma credo che, purtroppo, ci stiamo e/o ci siamo abituati a questo genere di notizie e non fa nemmeno più così tanto clamore. Ah dimenticavo, a Gorizia hanno arrestato un bosniaco di 52 anni, nella macchina aveva un arsenale da guerra, due pistole mitragliatrici Skorpio, 6 fucili mitragliatori Kalashnikov, una carabina calibro 22, un fucile a pompa, un gruppo ottico per fucili di precisione, svariati caricatori e munizionamento specifico. Se non sbaglio in Bosnia c'era una guerra vera e qualcuno è scappato da là per salvarsi di qua... eccoci ripagati a dovere!
Aggredito capotreno - 16 Aprile 2018 - 09:35
Re: Re: esempio facile facile
Ciao info appunto per questo scappano dalla miseria, guerra o no! Poi in tutto il mondo ci sono buoni e cattivi, non tutti quelli che arrivano da noi lo fanno per delinquere.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti