Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

reggiani

Inserisci quello che vuoi cercare
reggiani - nei post
Summer School Letteratura e Musica - 19 Giugno 2016 - 18:06
Un intenso programma di attività interdisciplinari per approfondire l'opera di Robert Schumann, i suoi fondamenti culturali, il suo percorso creativo e alcune opere emblematiche. Summer School LETTERATURA E MUSICA dell’Università Cattolica a Premeno (VB) , 1-3 luglio 2016
Lago Maggiore e i poeti ”verbanisti” 3° incontro - 7 Agosto 2015 - 13:01
Sabato 8 agosto 2015, alle ore 17.00, presso il giardino di Villa Bernocchi a Premeno, si terrà il terzo appuntamento con Lake Verbanus. Il Lago Maggiore e i POETI ”verbanisti” di lingua inglese.
Il Lago Maggiore e i poeti ”verbanisti” - 30 Luglio 2015 - 09:42
Venerdì 31 luglio 2015, alle ore 17.00, presso il giardino di Villa Bernocchi a Premeno, si terrà Lake Verbanus. Il Lago Maggiore e i POETI ”verbanisti” di lingua inglese.
Letteraltura il weekend - 10 Luglio 2015 - 10:23
Gli appuntamenti di LetterAltura di sabato 11 e domenica 12 luglio 2015, tra il lago Maggiore visto dagli scrittori inglesi, e l'artista e la montagna.
Presentata LetterAltura 2015 - 6 Maggio 2015 - 13:01
Da Marc Augé a Sandra Petrignani, da Simone Moro a Isabel Suppé, da Domenico Quirico a William Dalrymple grandi personaggi si incontrano sul Lago Maggiore e nelle valli cusiane e ossolane per parlare di letteratura di montagna, viaggio e avventura.
reggiani - nei commenti
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 25 Ottobre 2014 - 23:03
X Massimo
Caro Massimo, se vediamo in ogni immigrato un potenziale delinquente è perchè in Italia non si fa una politica rigorosa di immigrazione, e il risultato è che entrano indistintamente brave e cattive persone. Io voglio una immgrazione di qualità, voglio che da noi arrivino ingegneri e tecnici, non stupratori e assassini. Qui non si tratta di delinquere perchè costretti dalla fame. Arrivano orde di ladri dall'est che con mezzi tecnologici e armi sofisticate razziano qualsiasi cosa. Hanno fame costoro? Cercano un lavoro onesto? No. Vogliono tutto e subito, e non esitano a massacrare intere famiglie di nostri connazionali per ottenere quello che vogliono. Sono bestie feroci, e le bestie feroci vanno imprigionate o abbattute. Chieda a chi conosceva la famiglia di Pontevico massacrata da un nomade, chieda a chi conosceva i coniugi Pellizzari massacrati da due albanesi, chieda a chi conosceva la Signora reggiani stuprata e uccisa da un nomade amico di Vendola, Marino e Pisapia, chieda a chi conosceva i 400 anziani massacrati nelle loro case negli ultimi 5 anni da rapinatori stranieri (dati ministeriali). Lo sa che da quando è iniziata l'onda migratoriea in Italia, migliaia di italiani sono stati uccisi da stranieri? Prima di parlare di razzismo, informatevi, perchè la realtà non è quella che credete.
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 25 Ottobre 2014 - 09:06
W i forcaioli!
Se pensare che questi delinquenti debbano essere puniti in modo esemplare è essere forcaioli, ebbene w i forcaioli. Meglio che essere fuori dal mondo e pensare che siamo tuti uguali. Ne io ne Ester o Giovanni credo possiamo paragonarci ai rom che sbattono in strada bambini e vecchi a chiedere l'elemosina o truffano anziani indifesi o peggio stuprano e ammazzano come è successo alla Sig.ra reggiani a Roma (remember)? O mi sbaglio?
12 nuovi migranti in città - 25 Agosto 2014 - 09:09
ricordando Jerry Masslo, non dimentichiamo....
Niccolò Savarino vigile di Milano, assassinato da Nikolic, Ermanno Masini-Alessandro Carolè-Daniele Carella, assassinati da Adam Kabobo. Che dire della povera signora Giovanna reggiani, violentata ed assassinata da Romulus Mailat? Illustre Orietta, sarebbe l'ora anzichè di pensare prima della rieducazione dei delinquenti (cosa che non va comunque tralasciata) di pensare all'immenso dolore dei parenti delle vittime, i quali sono gli unici ad avere la certezza della "fine della pena, mai"....! O no?
Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 13 Aprile 2014 - 19:01
l'orlo del baratro
Cara Signora Ramoni, come sempre, quando non si hanno argomenti, si parla a sproposito di buonismo, razzismo, e tutto l'armamentario possibile ed immaginabile. Se come dice conosce la situazione, dovrà prendere atto che sarebbe umanamente impossibile accogliere non i 50 di Verbania ma i milioni di profughi che stanno puntando l'Italia. Non so se si rende conto che in 20 anni sono arrivati 6 milioni di stranieri in Italia, tra cui un milione solo di romeni. Una mazzata che neppure paesi abituati ai flussi migratori avrebbero potuto attutire. L'Italia bene o male ha retto. Ma ora, con la crisi economica e sociale e con la oggettiva incidenza della criminalità straniera con il record di carcerati, omicidi, rapine in villa, stupri, la situazione sta esplodendo. Di chi la colpa? Per andare sul facile potrei dire di una sinistra che non ha mai compreso l'importanza del fenomeno ed ha confuso l'accoglienza indiscriminata, a brave persone e a criminali, senza distinguerli. Un caso solare. La grassa e civile Bologna ha il record dei crimini, peggio di Palermo o Napoli. Colpa dei bolognesi? Dubito. Ma più in generale paghiamo la scellerata politica della libera circolazione delle persone in Europa. mi ricordo come fosse ieri, quando nel giorno dell'omicidio reggiani da parte di un "rom camminante" romeno, come direbbe Marino, il Ministro Ferrero disse che il problema non esisteva perchè i romeni erano nell'UE. Morta una donna? Amen. Peccato che la GB abbia bloccato per anni gli ingressi di bulgari e romeni, alla faccia della stupida Europa. Tutto questo per dire: attenzione! Ora siamo in questa situazione già grave. Se non vogliamo peggiorare e affondare definitivamente, ripeto non con 50 profughi, ma con milioni, cambiamo ora la politica sull'immigrazione, a costo di "strappare" con l'Europa. Bloccare gli sbarchi e ripristinare i controlli alle frontiere impedendo ai criminali di entrare è una soluzione molto probabile. Credo anche che L'UE così come strutturata oggi sarà demolita entro due o tre anni e si tornerà alla vecchia CEE occidentale. Tornerà ad essere un fortino, come prima della caduta del muro, e tutti i sogni di stati Uniti di Europa moriranno per colpa di governanti ottusi e poco lungimiranti, incapaci di prevedere e governare i cambiamenti, soprattutto il fenomeno dell'immigrazione. Se questa disanima può sembrare di un razzista ignorante me ne assumo la responsabilità. Se ha qualche fondamento di razionalità e un minimo di logica, allora possiamo riflettere e discuterne.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti