Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

treni

Inserisci quello che vuoi cercare
treni - nei post
Movicentro: approvata variazione di bilancio - 29 Ottobre 2016 - 10:23
"Giovedì sera il Consiglio Comunale ha approvato la variazione di bilancio e la modifica del piano triennale delle opere pubbliche con l'inserimento del primo lotto dei lavori del Movicentro per 2 milioni e centomila euro (di cui 145 mila euro del nostro Comune presenti a residuo dal 2006!)". La nota dell'Amministrazione all'interno.
Salire sul treno è sempre una acrobazia - 24 Ottobre 2016 - 11:27
Riceviamo una mail di una lettrice del blog che torna sull'annoso problema del "dislivello" tra banchina e treno alla stazione di Fondotoce.
Comitato Amici Pendolari peggiora la situazione - 12 Ottobre 2016 - 16:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della mail scritta dal Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara a Trenord per segnalare il peggioramento delle condizioni della tratta.
Guardia di Finanza: sequestra droga e valuta - 5 Ottobre 2016 - 17:04
Nell'ambito dei controlli del territorio, volti a proteggere la cittadinanza sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica ed a tutelare gli interessi economico - finanziari dello Stato, la Guardia di Finanza di Domodossola e di Verbania, nel mese scorso, ha scoperto 50 persone, tutte segnalate alla locale Prefettura, trovate in possesso di sostanze stupefacenti.
Sgominata banda del "Gratta e Vinci" - VIDEO - 1 Ottobre 2016 - 11:15
I Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania, con i colleghi dell’Arma di Cormano (MI) e Milano, hanno concluso le attività inerenti l’esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Verbania, nei confronti di sette persone di cittadinanza Italiana e Romena.
Muore investito dal treno - 9 Settembre 2016 - 14:24
Un giovane ventunenne, di origine marocchina, residente a Pieve Vergonte, è morto nella notte investito da un treno merci sulla linea ferroviaria Domodossola-Novara.
"Infrastrutture, per il Pd il Vco non esiste" - 26 Luglio 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione del commissario provinciale di Forza Italia per il Vco Mirella Cristina, riguardante il documento della Regione Piemonte sul PreCIPE, significativi investimenti per le infrastrutture piemontesi.
Comitato Amici Pendolari: ritardi e disiformazione - 6 Luglio 2016 - 07:00
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara, riguardante i ritardi e le mancate informazioni di ieri mattina sulla linea Arona - Milano.
Comitato Amici Pendolari: venerdì nero - 11 Giugno 2016 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara, riguardante le problematiche di ieri venerdì 10 Giugno 2016, che definiscono "da segnare sul calendario".
Comitato Amici Pendolari: resoconto del tavolo interregionale - 8 Giugno 2016 - 17:05
Riceviamo e pubblichiamo una nota del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano, su quanto emerso dal tavolo interregionale che si è tenuto il 26 Maggio 2016 a Milano.
Pendolari: il resoconto della riunione - 25 Maggio 2016 - 14:33
Riportiamo un resoconto di quanto accaduto durante la riunione dei pendolari di sabato 21 maggio 2016 tenutasi a Villa Giulia a Verbania.
Brezza fa il punto sul Movicentro - 25 Maggio 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Riccardo Brezza, Vice Presidente della Provincia del V.C.O., riguardante il futuro del Movicentro di Fondotoce.
Sciopero dei treni - 24 Maggio 2016 - 10:23
I ferrovieri incrociano le braccia dalle 21.00 di martedì 24 alle 18.00 di mercoledì 25 maggio. Il Coordinamento Autorganizzato Trasporti contesta le proposte di Fs che chiede "flessibilità oraria e logistica" e aumento delle ore di lavoro. Fs: "Non trascureremo mai il fattore umano"
Pendolari a raccolta a Villa Giulia - 18 Maggio 2016 - 19:22
"Il Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara il mattino del 21 Maggio, ai Villa Giuli ha chiamato a raccolta i massimi vertici della Regione Piemonte e della Provincia per elaborare insieme soluzioni e strategie per migliorare ancora le linee ferroviarie del Piemonte nord occidentale, perché non vogliamo più sentirci la Cenerentola delle Tratte".
Comitato Amici Pendolari: ritardi e soppressioni in aumento - 16 Maggio 2016 - 20:04
"Il mese di maggio, almeno fino ad oggi, si è rivelato essere in controtendenza rispetto alla discreta puntualità registrata negli scorsi mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo e Aprile, con un aumento dei treni in ritardo e di quelli che sono stati soppressi".
treni - nei commenti
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 18:43
Re: Re: Formula
Ciao Hans Axel Von Fersen ma così però si crea una contraddizione. Il fondo è destinato al risanamento delle periferie degradate perché destinarlo alle zone con politiche virtuose? Credo per esempio che Baggio o Quarto Oggiaro rappresentano istanze ben più gravi e serie di Fondo Toce con le sue piste ciclabili e il Movicentro che non serve a nulla. Vado oltre. Forse di doveva considerare il Verbano Cusio Ossola come una grande periferia di Milano e della Svizzera. Non era più urgente allora implementare un trasporto di treni interregionali migliore per i pendolari? Non era meglio garantire una strada migliore per i frontalieri? La politica nazionale non è capace di fare delle scelte- Ben vengano i fondi per Verbania ma se analizziamo i tutto su un'altra ottica....
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 15:50
Grazia e gli orari
Anche in Italia è pieno di gente che fa chilometri e chilometri ogni giorno per andare a lavorare, fa salti mortali per arrivare in orario nonostante frane e strade maltenute, treni da terzo mondo ed orari sballati: prova a chiedere a chi ogni giorno va da VB a Milano; in questo nessuna differenza con i frontalieri. E chi se lo merita non verrà mai considerato un ratto dal datore di lavoro elvetico. Gli slogan politici, specialmente sotto elezioni, sono altra cosa: idem avviene in Italia, dove si parla di ruspe, ma poi ci si accontenterebbe di filtrare gli ingressi concedendoli solo a chi ne ha realmente titolo.Saggiamente si sono esperessi Robi e Max!
Movicentro: approvata variazione di bilancio - 30 Ottobre 2016 - 08:09
non serve...
Soldi nostri buttati al vento..ilMovicentro non serve ad una stazione come Fondotoce dove si fermano pochissimi treni (uno due?),meglio sarebbe rendere la stazione,già esistente, degna di un capoluogo di Provincia...
Salire sul treno è sempre una acrobazia - 24 Ottobre 2016 - 13:00
Acrobazia
Ma si figuri che in Belgio il problema è lo stesso, con tanti treni ed in tante stazioni.... purtroppo :-(
PD Verbania plaude ai fondi del "bando periferie" - 17 Ottobre 2016 - 17:41
"Ma guarda un'pò"
Mi immagino come siano contenti gli amministratori di Verbania ,non capita tutti i giorni che ti piovano in testa 8 milioni di soldi pubblici non dimentichiamolo , che dovranno essere spesi bene .Che poi il movicentro sia un pilastro etc etc è da vedere, preferirei vedere più treni per i pendolari , e che abbiano un posto per sedersi . Ma chi vivrà vedrà.
Comitato Amici Pendolari peggiora la situazione - 14 Ottobre 2016 - 18:46
sapere prima di parlare..
Caro Anonimo, se Lei non è pendolare si taccia e non apra bocca solo per far entare aria. La Regione Lombardia è la migliore per i trasporti, e la tratta Domo Milano è parte di trenord e parte di trenitalia. Io "pendolo" da anni e spero sempre che la tratta passi tutta alla Lombardia, mentre ora abbiamo la tariffa fino ad Arona e i treni sono sia trenord che trenitalia. I problemi ci sono, sono grossi ma di certo non passerei sotto Chiamparino e compagnia rossa, con il Piemonte terzo mondo del trasporto! Ci sono carrozze vecchie ma ad esempio il 15.29 da Centrale è un bel treno. Speriamo bene e facciamoci sentire, ma non spariamo sulla Lombardia!
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 15:24
Re: Caspita
Caspiterina, concordo pienamente. Verbania poi era partita con il botto, divenenendo una "specie" di capoluogo. E' stat solo una BOLLA DI CARTAPESTA che subito è esplosa. - I treni importanti non si fermano più. - Non ci sono più gli eventi di importanza turistica di un tempo. Vi ricordati i concertini a Intra e il concetone di Ray Charles? - Strutturi, negozi e locali chiusi Ecc. ecc. Tutta colpa anche di amministrazioni di destra e sinistra non lungimiranti. Pensano a strutture inutili come il Cem o eventi di nessuna importanza come Letteraltura. Rimane solo Sibilla Cumana che si Troubetzskoy e Toscanini.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 10:06
Re: Anonimo
sibilla cumana tra mille argomentazioni sconclusionato ha scritto finamente UN (solo uno!) pensiero condivisibile: "Forse il problema di Verbania sono i verbanesi (non tutti, fortunatamente) che non si rendono conto e non sono capaci di sfruttare ciò che il buon Dio e la Natura hanno messo la loro disposizione, gratis". In tutta Italia il bello è stato fatto nel passato. Inutile questa sconclusionata rassegna di pittori e ville. Ora siamo PERIFERIA piena di attività che stanno chiudendo, lavoratori frontalieri e stazione ferroviaria dove non fermano treni. Ma qualcuno ha la testa inebriata nel suo mondo fantastico di ville, pittori e scultori che non ci sono più da tempo. SVEGLIAAAAA!
"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 18 Aprile 2016 - 12:43
Ma!
Io ho viaggiato parecchio in tutto il mondo. Nelle altre nazioni europee, In Asia e in Africa in tutte le località turistiche le annesse aree per accedere ai vari mezzi di trasporto (autobus, traghetti, treni ecc.) hanno tutte la loro biglietteria con gli orari con l'omino che emette biglietti e dispensa informazioni. E' una stazione ferroviaria dove fermano treni internazionli mica un'area dove si noleggiano biciclette.
"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 18 Aprile 2016 - 11:51
Mio zio
A mio zio la Marta non sta simpatica e quindi non vuole averci a che fare; e come lui moltissimi altri che arrrivano o partono dalla stazione di stresa non hanno lo smartphone e non vogliono proprio averlo, non sanno chi è e dov'è la Marta e vogliono parlare con chi lavora per i treni non con un'addetta d'agenzia viaggi. Zacchera potrà non stare simpatico ma le cose che ha detto su quest'argomento sono sacrosante, non fosse altro perchè è un altro posto di lavoro che viene soppresso.
"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 17 Aprile 2016 - 08:35
Stazione FS Stresa allo sbando
Siamo allo sfascio del fascio ! Ha ragione Zacchera, stiamo rasentando l'assurdo per calcoli economici distorti. Già gli abbonati continuano a viaggiare su treni da terzo mondo e avanziamo così..... E poi la disoccupazione che galoppa, dare un servizio in una stazione come Stresa sarebbe oltretutto un minimo aiuto alla disoccupazione... Risultato: zona turistica allo sbando, servizi nulli, costi aumentati. L'anno scorso avevano pure arrestato un capostazione dopo aver trovato un binario morto !!
Stazione di Stresa: chiusura biglietteria confermata - 10 Aprile 2016 - 17:01
Meglio più treni di qualità
Non ci vedo niente di male comprare il biglietto in tabaccheria o dalle macchinette. Mantenere una biglietteria costa (personale, luce, riscaldamento, pulizia, manutenzone,..) e deve essere giustificata dal volume dei biglietti, meglio utilizzare le risorse sui mezzi viaggianti : sicurezza, pulizia, orari rispettati,.... Invece di lamentarci sempre proviamo a trovare qualche idea diversa/innovativa come, per esempio, hanno fatto a Gavirate (VA) dove la biglietteria è diventata ufficio informazione turistica e vendita di biglietti ferroviari.
Movicentro: la Provincia risponde al sindaco - 6 Marzo 2016 - 14:35
...non va dimenticato che...
...non va dimenticato che la stazione, così come tutta la linea ferroviaria, è stata progettata e costruita agli inizi del novecento, dove le esigenze erano ben diverse. E' molto probabile che nessuno pensasse un uso del tramo come quello odierno, la composizione media dei treni che si fermavamo a Fondotoce era di qualche vagone passeggeri, il marciapiede, sia del binario 1 che del 3, che si sviluppava verso la Toce era più che sufficiente. Non era previsto nessun parcheggio per le auto, le avevano appena inventate, infatti fino a fine anni 70 l'unico parcheggio della stazione era il piazzale antistante, il piazzale dove dovrebbe sorgere il movicentro è stato inaugurato nel 80, o giù di lì.. Non so se un semplice gradino possa risolvere tutti i problemi, sicuramente sarebbe più utile una pensilina che si sviluppa sempre in direzione della Toce. Non so se il movicentro, per come è stato progettato e per quello che si riuscirà a fare, sia la migliore delle soluzioni, è indubbio che per migliorare la viabilità intorno alla stazione, l'asse di accesso per gli autobus, e i relativi parcheggi, debba essere spostato sul lato del binario 3...poi sulle scelte fatte per il progetto, no comment! Saluti Maurilio
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 28 Febbraio 2016 - 11:45
Irrazionalità
Caro Giovanni% in tutto ciò io vedo un continuo attacco ai piccoli comuni, soprattutto quewlli montani e della vallate.Hanno cominciato imponendo regimi fiscali ai negozietti di montagna come ai grandi supermercati di città: e questi hanno chiuso. idem dicasi per i piccoli bar: hanno chiuso anche loro; sopravvivono solo alcuni " circoli" perchè tutti chiudono gli occhi fingendo di non vedere che per la normativa potrebbero accedervi solo i soci.Pare che ora vogliano attaccare anche chi affitta qualche stanza o qualche piccolo appartamento ai turisti nella stagione estiva: così perderemo anche quella fetta di turismo già povero di per sè perchè i ricchi vanno in vacanza negli alberghi extra lusso e non certo nell'appartamento ammobiliato.Hai mai provato a chiedere i permessi edilizi per ristrutturare una baita cadente? Ti assicuro che al dilà dei costi l'iter burocratico scoraggerebbe anche il più strenuo difensore della salvaguardia dell'ambiente montano. Per non parlare poi dei trasporti ridotti al lumicino, e non come in città ove ci sono bus, metropolitane, treni e al più anche taxi; per non parlare del servizio scolastico: quante piccole scuole sono state costrette a chiudere i battenti con gravi disagi per genitori e scolari? Qualcuno che aveva provato ad aprire un piccolo laboratorio per produrre formaggi è stato subissato da lacci e lacciuoli che in pratica l'hanno costretto a chiudere in breve tempo. Ridurre o sopprimere ( perchè alla fine è a questo che tendono) anche il servizio postale è un' ulteriore botta ai piccoli centri più disagiati. Ecco perchè dico che non se ne può più di una politica che quando deve ridurre i costi e tagliare lo va a fare con i più deboli! Certo agli spaventosi buchi di bilancio di Roma si supplisce con iniezioni di fondi pubblici: non sia mani che "caput mundi" debba portare i libri in tribunale! E' ora che gli Italiani prendano il coraggio di ribaltare il banchetto ed il cadreghino di chi li s-governa.
Comitato Amici Pendolari: orari, bonus, lavori e ritardi - 29 Gennaio 2016 - 11:41
Nulla è cambiato... in meglio!
Circa trent'anni fa, anch'io ero pendolare Domo-Milano: treni sporchi e freddi era il minore dei disagi; i ritardi ( e la conseguente perdita delle coincidenze) erano all'ordine del giorno: Locale 5.28 da Domo: prima di Milano Porta Garibaldi c'era Milano " Porta Pazienza" ( treno in orario all'accesso alla stazione+ 10' di manovre per ... non si sa bene cosa!) Locale 17.50 da Milano PG, all'entrata di Domo ore 20.10 ( in orario): 10-15' di attesa sul binario per presenza di convoglio da Novara sul Binario 1. Noi Pendolari eravamo inoltre soggetti ai " capricci" dei CoBas, che ci "regalavano perdite e ritardi, contabilizzati in b.p. a fine mese.... Amici Pendolari, che dire, nulla è cambiato..in meglio... Auguri da un ex collega (ora in pensione)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti