Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

FdI AN su votazione CdA Muller

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato, di Fratelli D Italia - Alleanza Nazionale Verbania, dal titolo: "Il PD di Verbania vota contro il Sindaco Marchionini sul CdA del “Müller” ".
Verbania
FdI AN su votazione CdA Muller
Mercoledì scorso, 24 maggio, in Consiglio Comunale a Verbania era prevista la discussione sull’azzeramento del CdA del Ricovero Muller, la storica casa di riposo della città. Già dalla sua fondazione, infatti, i nostri avi decisero che nel gruppo dirigente della struttura fossero rappresentate le amministrazioni comunali che la casa serviva, in primis la città di Verbania.

Da tempo, tuttavia, il CdA vive una profonda spaccatura al suo interno che, di fatto, è culminata con una lettera di alcuni membri che chiedevano le dimissioni del presidente dell’Ente. Durante il consiglio di mercoledì scorso si è consumata una delle peggiori fratture tra il sindaco e il PD di questo mandato. Infatti, mentre il gruppo PD ha sostanzialmente votato a favore della richiesta del movimento 5 stelle che puntava all’azzeramento del CdA, il Sindaco si è vigorosamente opposto,

difendendo a spada tratta i membri da lei nominata e chiedendo, con toni a tratti molto aspri e certo non troppo riguardosi ai propri consiglieri, di votare contro. Morale il documento che chiede l’azzeramento è passato grazie ai voti dei consiglieri PD che, opponendosi al sindaco, sono stati determinanti per l’esito della votazione.

E’ un fatto clamoroso. – dichiara a caldo il nostro capogruppo in consiglio Damiano Colombo – Ad un espresso appello del sindaco il gruppo del PD ha risposto con chiarezza rivendicando la propria autonomia e voltando le spalle a Silvia Marchionini su un tema che da mesi accende al suo interno la maggioranza e che è culminato con la profonda
frattura dell’altra sera.

A questo punto tutto può succedere. – chiosa Colombo – Come fece già l’ex presidente Brignoli astenendosi sul Bilancio di Previsione mi aspetto che alla prossima variazione qualcuno dei consiglieri PD che da tempo storce il naso per scelte amministrative discutibili, si smarchi nettamente dimostrando quella coerenza che io evoco da tempo e che, ad oggi, mai ho riscontrato su temi fondamentali quali la programmazione finanziaria.

Il pd votando contro contro il proprio sindaco dimostra di non essere più un partito coeso – sottolinea Fabio Volpe coordinatore cittadino di FdI - dilaniato al suo interno da più correnti, oggi è più che mai alto il rischio che questa maggioranza porti Verbania a pagare un prezzo troppo alto a causa di queste sue divergenze interne che in nessun modo possono essere giustificate e giustificabili agli occhi dei cittadini che, da un’amministrazione comunale, si aspettano risposte, non certo zuffe o battibecchi da mattina a sera.

Damiano Colombo Fabio Volpe
Consigliere Comunale FdI - AN Direttivo Cittadino



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/09/2018 - Preioni torna su visita Chiamparino
26/09/2018 - Circolo Velico Canottieri Intra una regata zonale
26/09/2018 - Al via Letteraltura 2018
25/09/2018 - Incontri Eco-Logici: L’intestino secondo cervello
25/09/2018 - Admo, Match it Now 2018: 21 nuovi donatori
Verbania - Politica
25/09/2018 - Forza Italia: Zona Economica Speciale
23/09/2018 - Montani su misure crack delle banche
23/09/2018 - Lega Vco su visita Chiamparino
21/09/2018 - Montani replica al PD su bando periferie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti