Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Apre il free shop di oggetti usati

Apre il free shop del comune di Verbania WABI SABI. Inaugurazione giovedì 22 giugno 2017 dalle ore 16.00. Per dare nuova vita agli oggetti di seconda mano.
Verbania
Apre il free shop di oggetti usati
Il free shop WABI SABI è un negozio di oggetti di seconda mano, dove i prodotti sono disponibili gratuitamente, senza alcuna transazione economica, per offrire un'alternativa al sistema consumistico, ridurre gli sprechi e donare nuova dignità agli oggetti usati, oltre che creare una rete sociale di scambio e condivisione di cultura e conoscenze, attiva direttamente sul territorio, aderendo a uno stile di vita responsabile e accorto ai bisogni del prossimo e dell'ambiente, che ha nella valorizzazione dell'autosufficienza comunitaria i suoi concetti chiave.

Il free shop WABI SABI – afferma l’assessore alle politiche sociali Marinella Franzetti - sarà ufficialmente inaugurato giovedì 22 giugno 2017, dalle ore 16.00, con un momento di convivialità e dialogo, in cui sarà già possibile portare e prendere articoli e oggetti, in linea con lo spirito di immediatezza e semplicità che anima il progetto. Ai partecipanti l'inaugurazione sarà offerto un piccolo aperitivo, a cura della Cooperativa Divieto di Sosta.

WABI SABI è un'iniziativa del Comune di Verbania e dell'ufficio politiche sociali (realizzata grazie al contributo di Fondazione Comunitaria VCO), a disposizione dei cittadini presso Villa Olimpia, a Pallanza, in via Mazzini, 19. L’obiettivo del free shop infatti è quello di prendere esclusivamente le cose che possono davvero servire, anche temporaneamente, senza “consumare” o accumulare beni in modo fine a sé stesso.

WABI SABI intende dunque donare nuova dignità agli oggetti usati, oltre che creare una rete umana di scambio e condivisione di cultura e conoscenze, attraverso una dimensione partecipativa con metodi del tutto gratuiti e semplici, che lascino spazio alla creatività individuale.

WABI SABI sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00. Usufruire dei servizi del negozio non comporta alcun costo, ma solamente una veloce procedura di registrazione e la presa visione del regolamento (tutte le info al link https://goo.gl/6hrFa4 ).

L'Amministrazione Comunale

Immagine 1



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni Il nuovo supermercato
Giovanni
21 Giugno 2017 - 19:04
 
Ecco a voi il supermercato per gli extracomunitari ,che prenderanno quello che gli serve gratis ,e l'usato che magari hanno loro lo troveremo nei fossati della città, mi sembra proprio una genialata, ma vedremo non ho certo la verità in tasca.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Il nuovo supermercato
Giovanni%
21 Giugno 2017 - 20:31
 
Polemica a vanvera giusto per lamentarsi.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: Il nuovo supermercato
lady oscar
21 Giugno 2017 - 22:12
 
Ciao Giovanni. Ma ti rendi conto? A parte che e' pieno di persone che ci andranno italiane e non...se sono oggetti che non servono più che ti frega chi li prende?
Vedi il profilo di Giovanni Finalmente
Giovanni
21 Giugno 2017 - 22:24
 
Beccati finalmente qualcuno risponde pensavo foste tutti in vacanza, non commentavate più niente , ho dovuto fare il commento razzista per stanarvi. Un saluto Giovanni P.S Il fine giustifica il mezzo (Macchiavelli)
Vedi il profilo di paolino 1Giovanni bevi meno
paolino
21 Giugno 2017 - 23:39
 
ma sei tutto a posto?
Vedi il profilo di livio 1caldo!
livio
22 Giugno 2017 - 08:40
 
il caldo a volte fa dei brutti scherzi........la mente ècome il paracadute,funziona se si apre!
Vedi il profilo di SINISTRO 1QUINDI...
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 11:28
 
Una nuova forma di mercato equo e solidale.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: "Nuovo SUPERMERCATO"...
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 12:42
 
Ciao Massimiliano Gabriele

purtroppo ci andranno anche molti "nostrani" meno abbienti o indigenti....
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele Immigrated Free Shop
Massimiliano Gabriele
22 Giugno 2017 - 14:16
 
Miii...
Facciamo che...
dò la "colpa" al mio cellulare (che va a carbonella!:oh ragazzi..."altro" non posso permettermi...,non sono mica...un "PROFUGO"...)...,
ma...,
non LEGGO + il mio commento...,rilasciato intorno alle 12.30
(...e al quale,Sinistro,ha risposto...)...
Riprova che,quando si dicono le cose che si pensano (..
e che in TANTI PENSIAMO!,
ma in POCHI!,hanno il coraggio di ESPRIMERE APERTAMENTE!...)
IMMEDIATAMENTE,
"CHI COMANDA",
usa i suoi "mezzucci" x tacciare e..."NON FAR SAPERE"!
V E R G O G N A T EV I ! ! !
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele "Immigrated FREE SHOP"
Massimiliano Gabriele
22 Giugno 2017 - 14:21
 
...e...NON É UNA VOLTA...,che..."CAPITA"...
Purtroppo...,
siamo in mano ai...
"FENOMENI DA BARACCONE...
del CIRCO BARNUM"...
Eh ma...
l'ORA della VOSTRA CHIUSURA,
come per loro...,
ARRIVA!
A buon intenditor...
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele ..."IMMIGRATED RE RE RE..."
Massimiliano Gabriele
22 Giugno 2017 - 14:37
 
Ecco "qualcuno" che la pensa... COME ME!
Vedi il profilo di Giovanni Bellissima vignetta
Giovanni
22 Giugno 2017 - 15:10
 
Dovremmo farlo per davvero.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Immigrated Free Shop
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 15:27
 
Ciao Massimiliano Gabriele

prova a vedere i servizi che fanno sulle mense Caritas ed iniziative simili, e ti renderai conto che ci sono molti poveri italiani nascosti, o invisibili..... Cerchiamo di non strumentalizzare ed enfatizzare oltre misura, stile Napalm51!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: "Immigrated FREE SHOP"
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 15:28
 
Ciao Massimiliano Gabriele

per cortesia, mi indicheresti dove nell'articolo si parla d'immigrati?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: ..."IMMIGRATED RE RE RE..."
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 15:30
 
Ciao Massimiliano Gabriele

charlie hebdo?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Bellissima vignetta
SINISTRO
22 Giugno 2017 - 15:32
 
Ciao Giovanni

certo, come fecero in America con noi, o come hanno fatto le multinazionali del petrolio a casa loro..... A volte la storia si ripete, anche se a parti invertite!
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele "MERCHANDISING"
Massimiliano Gabriele
22 Giugno 2017 - 17:34
 
Carissimo GIOVANNI... Mi rifacevo al mio primo "intervento" (delle 12.30, per intenderci) a cui tu, intorno alle 12.42, rispondevi, e che quindi hai letto..., ma che poi, MOOOLTO STRANAMENTE...,è "SCOMPARSO"... Ovviamente... grazie ai "soliti" "COMPAGNI DI MERENDE"..., a cui brucia "in gola" (!!!) se uno scrive ciò che si pensa!
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele "MERCHANDISING" & more
Massimiliano Gabriele
22 Giugno 2017 - 17:39
 
OPS scusa GIO... Rispondevo al SINISTRO "comment" delle 15.28...
Vedi il profilo di SINISTRO 1MAH....
SINISTRO
23 Giugno 2017 - 09:38
 
cambia poco la forma, è la sostanza che conta!
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele MERCHANDI...CHE???
Massimiliano Gabriele
23 Giugno 2017 - 10:55
 
Please "Sinister"...
A cosa ti riferiresti???
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: MERCHANDI...CHE???
SINISTRO
23 Giugno 2017 - 11:33
 
Ciao Massimiliano Gabriele

oltre al commento e a chi si risponde, ha importanza soprattutto il contenuto del pensiero esposto.
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele Merchandi..."cosa"?II
Massimiliano Gabriele
23 Giugno 2017 - 11:51
 
"SINISTRO"...
Certo che,
se i tuoi amici in.redazione
non cancellassero i commenti fatti in precedenza...,
si potrebbe venirne a capo...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Merchandi..."cosa"?II
SINISTRO
23 Giugno 2017 - 12:04
 
Ciao Massimiliano Gabriele

un consiglio: un bel respiro, una passeggiata ricreativa, e poi giù a scrivere senza toni aggressivi. Perdonami, ma spesso risulta difficile comprendere con tutte quelle maiuscole/minuscole, punti sospensivi, virgolettati, ecc. Cosa che, forse, infastidisce qualcuno. Un approccio più soft, ma non per questo meno incisivo e sagace, potrebbe esser un buon viatico.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Merchandi..."cosa"?II
SINISTRO
23 Giugno 2017 - 12:13
 
Ciao Massimiliano Gabriele

dimenticavo: sono un semplice utente di questo sito che, insieme al suo omologo, per quanto amatoriale, considero uno dei migliori. In quanto a tolleranza, credo che ne abbiano avuta fin troppa, per questo sono costretti, spesso e volentieri, soprattutto nella pagina politica, a ricorrere al controllo preventivo. Pertanto, non essendo un moderatore, tanto meno un utente certificato, non so a quali miei amici tu ti riferisca; per quanto mi riguarda, dialogo e mi confronto con tutti, a prescindere.
Vedi il profilo di privataemail 1Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il nesso
privataemail
23 Giugno 2017 - 13:38
 
Condivido pienamenti l'intento dell'iniziativa, l'attuale società è ad un bivio importante, o decide di ridimensionare consumi ed abitudini dannose per l'ambiente, ritornando ad una vita sociale basata su semplici bisogni, andando in qualche modo, verso una decrescita felice, anche attraverso questi semplici strumenti, oppure siamo destinati a distruggere questo pianeta. Peccato sia stata bocciata la proposta del M5S, di posizionare questa sorta di mercatino del riuso e dello scambio, nei pressi dell'isola ecologica del Plusc, a mio avviso avrebbe avuto più efficacia e partecipazione. chi decide di sgomberare una soffitta o cantina o garage o magari ha in corso un trasloco, avrà sicuramente parte degli oggetti o materiali irrecuperabili, andando all'isola ecologica poteva tranquillamente selezionare i materiali in un unico viaggio e luogo. Non dimentichiamoci che molti, per così dire utenti saranno persone in difficoltà economiche.
Pazienza d'altronde è risaputo le opposizioni sanno solo criticare e mai proporre.
Riguardo al titolo del post, la parte di questo lodevole intento che più mi fà rabbia, è l'ipocrisia della finanza, per chi non lo sapesse, la benemerita e generosa fondazione che finanzia il progetto in questione, altro non è che la cassaforte delle banche, dove spesso le poltrone sono garantite per nomine politiche. Ora da una parte il sistema Bancario ha disgregato ed impoverito la società civile, alimentando una finanza altamente speculativa, con strumenti finanziari totalmante slegati dal mercato reale, spesso coinvolta in frodi a livello mondiale, hanno distrutto banche territoriali sanissime coma la INTRA in nome della concentrazione bancaria.
Quanti di Voi ricordano i casi, Passera con INTESA SANPAOLO e Profumo con UNICREDIT poi con MPS si parla di frodi, evasione fiscale,usura.
Tutti questi personaggi e quello che rappresentano, li ritroviamo sotto altre spoglie a fare i benefattori dei cittadini dopo averli depredati e mandati in rovina.
Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto.
(Alexandre Dumas)
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il n
SINISTRO
23 Giugno 2017 - 15:44
 
Ciao privataemail

Infatti la BPI si è autodistrutta nel 2003, quando effettuo operazioni speculative ad altissimo rischio infondi Sudamericani. Poi Veneto Banca, mediante il Fondo Atlante, ha inferto il colpo di grazia. Una domanda: una banca rurale ha bisogno di un jet privato?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il n
Hans Axel Von Fersen
23 Giugno 2017 - 23:25
 
Ciao privataemail

Ecco la barzelletta della sera: "banche territoriali sanissime coma la INTRA".
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Immigrated Free Shop
Giovanni%
25 Giugno 2017 - 00:41
 
Massimiliano Gabriele,
ma lei pensa veramente che c'è un complotto volto a celare o suoi preziosissimi commenti pieni di virgolette e parole scritte al 50% in stampatello?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Immigrated Free Shop
SINISTRO
26 Giugno 2017 - 12:36
 
Ciao Giovanni%

vero, se si fosse degnato di vedere il servizio in tv, avrebbe notato che, tra i vari oggetti in esposizione, c'erano soprammobili in ceramica, giochi di ruolo di trasmissioni televisive note, una serie d'oggetti demodé, comunque cose non proprio di prima necessità..... Altro che per immigrati! Ho l'impressione che in fondo cerchi d'emulare il giornalismo di pancia alla Del Beddio o Belpietro.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
18/11/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora arriva Scurato
18/11/2017 - "Nuit" giocoleria d'oltralpe
18/11/2017 - BellaZia: Le Baguette di Semola
17/11/2017 - Nuova viabilità a Pallanza per i lavori
17/11/2017 - Tornano I caffè del Vicariato dei Laghi
Verbania - Cronaca
16/11/2017 - Forno crematorio riapre lunedì 20 novembre
15/11/2017 - Il CAI e la storia degli Alpini
15/11/2017 - Anche Stresa premiata come Comune Fiorito
14/11/2017 - Senso unico Fondotoce - Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti