Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Zacchera: Il Governo ci deve 1 milione di euro

Dal sito personale del sindaco Marco Zacchera, riportiamo le considerazioni e la lettera scritta al Governo, per chiedere il pagamento di 1Mln si euro arretrati per la gestione del Tribunale.
Verbania
Zacchera: Il Governo ci deve 1 milione di euro
Dal sito marcozacchera.it:

Mi dicono che in molti mi hanno notato a Milano in prima fila al corteo di centinaia e centinaia di sindaci esasperati con il governo Monti che con la “legge di stabilità” (da noi ribattezzata “legge di stupidità”) non tiene conto delle realtà degli Enti Locali, non prende atto di chi si comporta bene e di chi spreca tanto che anzichè far risparmiare rischia di bloccare tutte le amministrazioni locali, oltre al lavoro di centinaia di migliaia di imprese del nostro paese.

Continuo a dirlo: risparmiare si deve e si può ma gli Enti Locali – avuto per tempo degli obiettivi chiari da raggiungere – devono avere la possibilità di farlo in autonomia finanziaria perchè le stesse regole non possono valere in realtà diverse e specifiche.

Assurdo poi che non si permettano ad esempio le spese di carattere straordinario di carattere ambientale sottoponendo perfino i costi del tornado del 25 agosto (è il caso di Verbania) al blocco ed ai limiti della “legge di stabilità”: è o non è una “stupidità”?

Ma soprattutto ci vuole almeno reciproca serietà e se lo Stato giustamente pretende tagli e pagamenti in 30 giorni deve allora a sua volta fare lo stesso. Quella qui di seguito vuole denunciare un “esempio di stupidità” (o di arroganza) di uno Stato che non mantiene gli impegni che impone agli altri.

Ne ribadisco il contenuto: senza un congruo e celere versamento del circa 1.000.000 di euro che il Ministero della Giustizia deve al Comune di Verbania per il mantenimento del Palazzo di Giustizia (e da noi anticipato da ormai 2 anni) dopo le feste saremo costretti a spegnere il riscaldamento e le luci, bloccare le bollette del telefono e le manutenzioni.

E' lo stesso Stato a costringerci a farlo quando chiede il rispetto dei tempi di pagamento, il blocco dei consumi, il contenimento dei costi...e poi non paga i suoi debiti.


Lettera:

- Al Presidente del Consiglio dei Ministri
- Al Ministro della Giustizia
- Al Presidente della Corte d'Appello di Torino
- Al Presidente del Tribunale di Verbania

OGGETTO: RIMBORSO SPESE UFFICI GIUDIZIARI DI VERBANIA – DPR 187/98.

Le recenti normative sulla “spending review” hanno sottolineato come la nostra amministrazione comunale – “comune virtuoso” sotto ogni altro punto di vista - sia per alcuni parametri non in linea con le medie proposte in sede governativa e, con il D.Lgs. di recepimento della direttiva europea 2011/7UE del 16/02/2011 si è sottolineata altresì l’obbligo per i comuni di procedere alla liquidazione dei propri fornitori entro e non oltre 30 giorni dalle scadenza delle fatture pena l’applicazione di pesanti sanzioni ed aggravio d’interessi nei loro confronti.

Va da sé che nella quantificazione dei costi vengono conteggiati come “comunali” anche quelli relativi ai servizi forniti per il mantenimento delle strutture del Palazzo di Giustizia.

Ma dall’esame dei conteggi relativi alle anticipazioni che questo comune è tenuto a sopportare per mantenere le strutture del Tribunale di Verbania e relativi servizi appare come ad oggi il Ministero debba ancora corrispondere € 221.689,00 per il saldo 2010 (quantificato solo recentemente dalla contabilità statale), mentre il saldo 2011 non è ancora stato quantificato dal Ministero ma che riteniamo possa ammontare a circa € 250.000,00, mentre per il 2012 le spese già sostenute dall’ente ammontano a circa € 530.000,00 senza avere nessun pagamento neppure in acconto.

Appare evidente che se il Ministero avesse provveduto con tempestività a liquidare il dovuto nei tempi che a sua volta il Governo impone ai comuni non ci troveremmo discordanti con le medie richieste.

In questa situazione sempre più difficile per tutti credo che si imponga rigore ma anche rispetto reciproco delle regole e il buon esempio lo deve dare proprio anche il Ministero o – in alternativa – le somme spese per il Palazzo di giustizia devono almeno essere sospese o stralciate dai conteggi relativi agli scostamenti sui “costi standard” comunali che ne vengono direttamente compromessi.

Non è più possibile quindi attendere per due anni il pagamento di quanto dovuto e da noi anticipato, così come appare decisamente incongruo che tutte le spese relative al palazzo di giustizia siano a carico del Comune di Verbania che ospita la sede degli uffici giudiziari e non anche pro-quota degli altri comuni che ne godono i servizi.

Con la presente Vi informiamo quindi che abbiamo dato mandato la ns. servizio legale di verificare se sia possibile avviare una iniziativa formale tesa al recupero del ns. credito maggiorato di interessi e spese e Vi informiamo fin d’ora che se entro 15 giorni da oggi non ci sarà almeno un riscontro alla presente saremo nostro malgrado obbligati nel prossimo futuro a sospendere i servizi di riscaldamento, pulizia, manutenzioni, telefonia ecc. relativa al palazzo di giustizia di Verbania.

Mi auguro che il buonsenso prevalga e che via sia da parte ministeriale un concreto e sollecito intervento.
Con i più cordiali saluti
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
11/12/2017 - Pallavolo Altiora vincente su Chieri
11/12/2017 - Nominato responsabile di “Medicina Legale”
11/12/2017 - Sciopero dei medici e veterinari
11/12/2017 - Metti una sera al cinema - Insospettabili sospetti
Verbania - Politica
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
07/12/2017 - La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti