Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

MU il prossimo album in Islanda

I verbanesi MU registreranno ad aprile il loro quinto album per l'etichetta Abeat, con la collaborazione di Notwork_prd e la produzione di Biggi (già produttore di Sigur Ros, Jonsi, Amiina, Soley, Olafur Arnalds e molti altri).
Verbania
MU il prossimo album in Islanda
Il nuovo lavoro prenderà forma durante una decina di giorni immersi nel paesaggio della terra dei ghiacci, in un piccolo paese vicino a Reykjavik, nello studio di Biggi il Sundlauging. La band sarà seguita dalla fotografa Carlotta Cardana che firmerà la copertina e il booklet del cd.

Verrà poi presentato a Verbania in Biblioteca il 24 maggio, e da qui infatti partirà il tour che toccherà diverse tappe in tutta Italia, in jazzclub, centrisociali e centri culturali.

MU sono : Davide Merlino (vibrafono) Dario Trapani (chitarra) Simone Prando (basso), Riccardo Chiaberta.
Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna fa poker e sale in vetta
22/10/2017 - Industria: IV trimestre positivo
22/10/2017 - ASLVCO: conferito incarico Direttore Medicina Interna
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
Verbania - Eventi
20/10/2017 - La Settimana del Pianeta Terra
20/10/2017 - 8° Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore
19/10/2017 - "Come vivere 100 anni"
19/10/2017 - Parliamo di Carcere
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti