Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Albertella su risultati referedum

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giandomenico Albertella, attuale sindaco di Cannobio, a commento del referendum di ieri.
Verbania
Albertella su risultati referedum
L’esito del referendum sulla fusione per aggregazione di Cossogno con Verbania che ha segnato una netta sconfitta dei sostenitori del SI, a Verbania con un inequivocabile e netto astensionismo, a Cossogno con la prevalenza dei NO, ha confermato le ragioni per le quali avevo annunciato che non avrei partecipato al voto.

Un referendum sbagliato nel metodo e nei contenuti , calato dall’alto, che porta con sé la conseguenza di aver impegnato risorse economiche e diviso la comunità di Cossogno e la cui responsabilità è da attribuire a coloro che così lo hanno proposto e sostenuto.

Il risultato è un chiaro messaggio che le aggregazioni o le fusioni di Comuni non sono una mera e semplice sommatoria ed un fatto puramente economico ma che questi obiettivi si possono raggiungere solo attraverso un preventivo e condiviso progetto strategico che deve coinvolgere un territorio più ampio e tutte le sue comunità nel rispetto della storia, delle tradizioni e dell’identità di ciascuna di esse.

Giandomenico Albertella



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Wanda Brizio 2Albertella e Referendum
Wanda Brizio
15 Maggio 2018 - 15:15
 
Non condivido nel modo più assoluto la pretesa di leggere nel risultato del Referendum la netta sconfitta del sì. Se sconfitta c'è stata è quella tutta politica della mancata partecipazione dei cittadini ad una scelta che li riguardava. Curioso il fatto che ci si lamenta sempre di non contare niente e che a decidere sono sempre gli altri e poi, quando viene data l'occasione non si esprime la propria opinione! Non credo proprio che abbia contato l'indicazione dell'astensione a determinare la bassa affluenza, profondamente negativo poi se l'incito all'astensione viene da Amministratori pubblici e politici che avrebbero il compito di educare al senso civico e promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Luogo comune senza fondamento il "calato dall'alto" continuamente ripetuto. Pur se non elettrice nè di Verbania, nè di Cossogno ho potuto seguire i dibattiti e le notizie di stampa intercorse e il Referendum è la massima espressione della nostra democrazia.
Albertella è anche Presidente dell'Unione del Lago Maggiore, che è stata costituita, senza chiedere l'opinione dei cittadini interessati che avrebbero avuto il diritto di conoscere quello che lui chiama il "preventivo e condiviso progetto strategico", ma non solo, dovrebbero vedere raggiunti gli obiettivi prefissati e la gestione comune dei servizi. Questa invece non è calata dall'alto?
Vedi il profilo di lady oscar 3calato dall alto??
lady oscar
15 Maggio 2018 - 18:13
 
Più che chiedere il parere dei cittadini con un referendum.......
Vedi il profilo di Giovanni% 1Concordo
Giovanni%
15 Maggio 2018 - 19:10
 
Concordo con Wanda Brosio e Lady Oscar. Argomentazioni perfette.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
16/08/2018 - Contest denominato Official Fashion Blogger
15/08/2018 - Cristina su problemi interventi squadre forestali regionali
15/08/2018 - Offerte di lavoro del 14/08/2018
14/08/2018 - Interconnector: due comunicati
13/08/2018 - Successo per il 2° Trofeo la Fenice dei Laghi
Verbania - Politica
11/08/2018 - Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
09/08/2018 - PD, Bando periferie: "No allo scippo"
08/08/2018 - M5S su posa passerella Fondotoce
06/08/2018 - PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti