Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Controlli: ispettorato del lavoro e spresal nel VCO nel 2018

Riceviamo e pubblichiamo, una nota relativa ai controlli dell’ispettorato del lavoro e dello spresal nel territorio del vco nell’anno 2018.
Verbania
Controlli: ispettorato del lavoro e spresal nel VCO nel 2018
Con il patrocinio del Prefetto di Verbania è stato elaborato uno specifico Piano di interventi ispettivi e di prevenzione e promozione, teso a sviluppare e consolidare la cultura e l’etica della sicurezza negli ambienti di lavoro ed a stabilire le linee programmatiche per una serie di interventi ispettivi periodici coinvolgenti gli attori deputati specificatamente alla verifica in materia di sicurezza e igiene del lavoro e più in generale in materia di economia sommersa.

Al settore delle costruzioni edili è stata dedicata una particolare attenzione , visti i più recenti infortuni gravi e mortali, al fine di ridurre ed eliminare quelli che ancora oggi si confermano i rischi prioritari (caduta dall’alto nelle opere in elevazione, investimento di materiali nelle demolizioni, elettrocuzione nell’uso di impianti elettrici , seppellimento durante le fasi di scavo).
Parallelamente è stata prevista la verifica della regolarità dei rapporti di lavoro e delle norme in materia di legislazione sociale, la genuinità degli appalti tra imprese e dei distacchi, anche transnazionali, dei lavoratori.

Esiti degli interventi ispettivi

Nel mese di aprile e nel mese di maggio sono stati effettuati 2 interventi che hanno riguardato 14 cantieri edili.
In particolare rilevanti appaiono le violazioni accertate nell’ambito del 2° intervento di fine Maggio che ha riguardato 10 cantieri edili, nella zona Verbania, Cannobio, Alto Vergante, di cui 6 sono risultati irregolari.

In particolare sono state accertate violazioni alla normativa in materia di sicurezza e di salute per i rischi prioritari, caduta dall’alto ed elettrocuzione nonché per esposizione a fibre di amianto che hanno determinato la redazione di 10 verbali di ispezione a carico dei datori di lavoro delle imprese affidatarie ed esecutrici con sanzioni pari a 10.000 euro.

Sono stati altresì accertati 6 lavoratori totalmente in nero, senza quindi assolvimento anche degli aspetti inerenti la sorveglianza sanitaria (in particolare visite mediche) e la formazione/informazione sui rischi lavorativi per i quali si stanno predisponendo i relativi verbali di ispezione nei quali saranno quantificate le relative sanzioni e recuperi contributivi/assicurativi.

Gli interventi ispettivi hanno visto la presenza di squadre composte da Ispettori dello Spresal e dell’Ispettorato del Lavoro (con presenza del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro), e INAIL.

Ispettorato Territoriale del Lavoro di Novara - Verbania



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Sante Marco Carreri Edilizia
Sante Marco Carreri
30 Maggio 2018 - 12:24
 
Nei cantieri edili ora è quasi impossibile essere perfetti.
In quel luogo sono multe ed è che desiderano e gli infortuni sono una scusa..
L'importante è l'incasso e l'edilizia rende.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Edilizia
SINISTRO
31 Maggio 2018 - 13:50
 
Ciao Sante Marco Carreri

con la crisi s'è investito meno in edilizia, quindi ciò ha determinato una diminuzione degli infortuni.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti