Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Con Silvia per Verbania: critica alcuni consiglieri di minoranza

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare Lista civica, Con Silvia per Verbania, che attacca i consiglieri di minoranza sempre pronti alla critica.
Verbania
Con Silvia per Verbania: critica alcuni consiglieri di minoranza
È di martedì la sentenza di appello per Rimborsopoli in cui l’ex Presidente della Regione Piemonte e 15 ex Consiglieri Regionali sono stati condannati per peculato, un uso improprio delle risorse a disposizione dei partiti per le spese nell’esercizio della loro funzione. Ebbene, tutti gli imputati hanno subito condanne, con il secondo grado di giudizio in Corte di Appello di Torino.

Vogliamo solo evidenziare come ci sia una sostanziale differenza tra le sentenze dei Tribunali veri e le continue e costanti accuse dei tribunali politici a Giunta e Maggioranza di illegalità, scorrettezza, poca trasparenza, da parte di alcuni Consiglieri Comunali. In particolare, Renato Brignone di Sinistra e Ambiente, Michael Immovilli di Forza Italia Berlusconi e Stefania Minore ora nel Gruppo Misto dopo un passaggio dal M5S alla Lega, hanno ripetutamente lanciato accuse ricorrendo ad un linguaggio legale più che politico, con innumerevoli passaggi pubblici sui media, blog vari e sui social network, per adombrare la mancata correttezza di Giunta e Maggioranza. Invece, e lo rimarchiamo, tra archiviazioni e sentenze assolutorie si è fin qui dimostrato il comportamento corretto e perfettamente legale di Sindaco, Giunta e Consiglieri Comunali.

Non lo stesso, secondo questa sentenza, si puó dire dei Consiglieri e del Presidente della Regione. Le sentenze parlano chiaro e questi consiglieri comunali dovrebbero, ora, come minimo, scusarsi del loro comportamento. E tacere per un po', per pudore.



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone Senza senso
renato brignone
28 Luglio 2018 - 10:29
 
Se ho ben compreso il comunicato degli "apostoli" di Silvia, io dovrei chiedere scusa per le critiche che ho fatto, faccio e farò all'amministrazione Marchionini, perché DeMagistris è stato condannato in appello? Tesi interessate, azzardata ma interessante ... Per farci un lavoro psicoterapeutico 😂 . Ma il senso del ridicolo proprio non sfiora certa gente ? 😲
Vedi il profilo di robi 1Pro e contro
robi
28 Luglio 2018 - 12:24
 
Dono d'accordo sulle critiche ai consiglieri di minoranza, che confondono le sentenze con la politica. Uno studio su Tocqueville e la separazione dei poteri sarebbe bene. Altro è tirare in ballo l'appello per la regione. Certamente sentenza politica che sarà smantellata in fase di ricorso data la ridicolaggine accusatoria che ho letto. Come vedete sono assolutamente equidistante.
Vedi il profilo di lupusinfabula Qualche dubbio
lupusinfabula
28 Luglio 2018 - 14:45
 
Qualche dubbio, leggendo un seppur parziale elenco dei beni acquistati, circa il loro rapporto con le spese strettamente inerenti il mandato dei politici inquisiti, mi è venuto e dico ciò anche in relazione a certe date in cui gli acquisti sarebbero stati fatti da qualcuno che aveva il dono dell'ubiquità, ovviamente ho dubbi sia sui politici di dx che di sn.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Pro e contro
SINISTRO
30 Luglio 2018 - 09:43
 
Ciao robi

anche Montesquieu se non erro....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Qualche dubbio
SINISTRO
30 Luglio 2018 - 09:44
 
Ciao lupusinfabula

almeno non si dirà che trattasi del solito complotto delle famigerate toghe rosse...
Vedi il profilo di lupusinfabula Non ho mai detto
lupusinfabula
30 Luglio 2018 - 13:16
 
Non ho mai detto che chi governava prima la regione Piemonte i canoni idrici li lasciava tutti alla provincia, ma ho semplicemente sottolineato che chi governa oggi ha una visione politica diversa da chi ha proposto il referendum; del resto sono e resto convinto che se i canoni idrici fossero lasciati alla provincia che così potrebbe assolvere pienamente ai suoi compiti/doveri, non ci sarebbe stata questa voglia di abbandonare il Piemonte e passare alla Lombardia. Ho altresì letto che in un incontro tra i promotori del referendum ed i vertici regionali, questi ultimi avrebbero offerto ai referendari di passare 1 milione di euro alla provincia pur di stoppare la consultazione, a fronte dei 18 milioni di canoni versati: una bella faccia tosta! In una trattativa simile ( ma anche in qualsiasi altro caso) si sarebbe potuto iniziare a discutere su una base di 50 e 50, altrimenti si tratta di elemosina che non risolverebbero comunque il problema.
Vedi il profilo di lupusinfabula Certo che no!
lupusinfabula
30 Luglio 2018 - 13:19
 
Certo che no, in questo caso gli scontrini sono così evidenti che è difficle negarne la non congruità con il mandato politico. Poi, che all'interno della Magistratura ci siano toghe orientate a sn mi sembra altrettanto innegabile.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Pro e contro
robi
31 Luglio 2018 - 05:16
 
Ciao SINISTRO
Ho sbagliato....era Montesquieu. Avevo in mente Tocqueville perché lo leggo spesso. Grazie per la giusta correzione.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/08/2018 - Via Tacchini show - si recupera il 20 agosto
19/08/2018 - BellaZia: L'Hachis Parmantier
18/08/2018 - Si rinnova il gemellaggio con Spinazzola
17/08/2018 - "La vera vita del filosofo Ceretti - Biografia semiseria a fumetti"
17/08/2018 - Guardia di Finanza: nuovo Comandante a Verbania
Verbania - Politica
15/08/2018 - Cristina su problemi interventi squadre forestali regionali
11/08/2018 - Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
09/08/2018 - PD, Bando periferie: "No allo scippo"
08/08/2018 - M5S su posa passerella Fondotoce
06/08/2018 - PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti