Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre

Il 21 ottobre 2018 sono chiamati alle urne 160 mila cittadini della provincia del Verbano Cusio Ossola. E' la prima volta, in Italia, che si tiene un referendum del genere.
Verbania
Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
Il Consiglio dei Ministri, dopo il via libera della Cassazione, ha fissato per il 21 ottobre il referendum con cui i 160mila cittadini della provincia del Verbano Cusio Ossola sceglieranno se restare sotto il Piemonte o diventare lombardi.

L’iter di questa proposta era partito nell’autunno del 2017 con una raccolta firme a favore del referendum che raccolse 5.200 sottoscrizioni.

Dopo il vaglio delle correttezza delle firme era arrivato anche il via libera della Cassazione e ora anche quello del Governo che ha fissato per la consultazione la data del 21 ottobre.




41 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula 1Personalmente
lupusinfabula
11 Agosto 2018 - 12:52
 
Personalmente ritengo che ogniqualvolta viene data la parola al popolo sia cosa buona e giusta; indipendentemente da essere pro o contro la Lombardia, per una questione di risparmio e di più facile raggiungimento del quorum avrei abbinato la data del referendum alle elezion i amministrative di primavera: pochi mesi non avrebbero cambiato nulla nè pro nè contro.
Vedi il profilo di robi Voto si
robi
11 Agosto 2018 - 14:52
 
Occasione unica. Voterò Sì. Buon voto a tutti. Favorevoli e contrari. Nulla altro da dire fino al 21 ottobre.
Vedi il profilo di lady oscar 2Re: Personalmente
lady oscar
11 Agosto 2018 - 17:11
 
Ciao lupusinfabula. O Lupus, su. Questa e' campagna elettorale a costo zero per la lega. Meno per noi contribuenti...
Vedi il profilo di lupusinfabula Non credo
lupusinfabula
11 Agosto 2018 - 17:57
 
Non credo che il passaggio in Lombardia sia legato a questo o quel partito: penso piuttosto che i "si" (come i "no") siano del tutto trasversali. Altri sono gli argomenti che spingono in un senso o nell'altro. Personalmente infatti sono favorevole al passaggio alla Lombardia, ma ciò che mi convince non sono le motivazioni politiche. Ad esempio, oggi si parlava con un amico di quanti del VCO ogni mattina vanno per lavoro a Milano e di quanti (cioè pochi o nessuno) va giornalmente a Torino un piccolo esempio di quanto gravitiamo più sulla Lombardia che sul centro/ basso Piemonte. Quanti universitari del VCO frequentano gli atenei di Milano Varese Pavia e quanti quelli di Torino?
Quanto tempo ci si impiega sia con i mezzi pubblici che privati a raggiungere Milano e quanto per raggiungere Torino? Proprio recentemente ho avuto bisogno di un intervento veterinario molto specialistico per uno dei miei amati cani: dove ho trovato una clinica veterinaria d'eccellenza e più vicino a casa che non Torino?? A Samarate, guarda caso, in Lombardia. Ma qui mi fermo: volevo solo esemplificare perchè la mia scelta sarà del tutto slegata dalla politica.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 2Re: Non credo
Hans Axel Von Fersen
11 Agosto 2018 - 22:17
 
Ciao lupusinfabula

Vero ma passando alla Lombardia cosa cambierà? Samarate sarà più vicina? Si potranno frequentare più università lombarde? Aumenteranno le possibilità di lavoro in Lombardia?
Se escludiamo la riduzione dell’abbonamento del treno di Robi (che verrà compensata dall’aumento delle tratte che oggi sono regionali Piemonte che diventeranno interregionali es Arona Verbania o Omegna Borgomanero) non cambierà nulla. Mia ipotesi che ci saranno solo machetate sui nuovi ospedali lombardi (Pallanza e Domo) a favore dei tanti ospedali varesotti. Dopotutto elettoralmente (numericamente) contiamo un asso in Piedmont e conteremo anche meno di un asso in Lombardy. Ad oggi contiamo il 3% del Piemonte, domani conteremmo 1,5% della Lombardia
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Non credo
Hans Axel Von Fersen
11 Agosto 2018 - 22:38
 
Ciao lupusinfabula

Dimenticavo... se ti serve un veterinario coi controc (anche se è una femmina) chiedi a me
Vedi il profilo di lupusinfabula Vantaggi?
lupusinfabula
12 Agosto 2018 - 08:41
 
Caro HAvF non ho parlato di vantaggi, ho semplicemente indicato alcuni motivi per cui, nella pratica, gli abitanti del VCO gravitano più sulla Lombardia che non sul Piemonte. ne avrei altri, ma certo non serviranno a convincere chi è intenzionato a votare "no". Ormai si è visto che il popolo vota come ritiene più opportuno fregandosene delle direttive dei partiti tradizionali. Staremo a vedere, comunque il VCO se rimarrà in Piemonte sarà difficile che possa essere maltrattato, snobbato, sfruttato, dimenticatopiù di così dal resto del Piemonte
Vedi il profilo di marco 1via dal giogo piemontese
marco
14 Agosto 2018 - 18:43
 
è dal 1743 che il vco è sotto il giogo del vil Piemonte: nel cuore, e nella lingua è sempre stato lombardo, spero che la vergognosa consegna, da parte dello straniero occupante in allora, sia finalmente rimediata con il ritorno alla patria natia!
Vedi il profilo di paolino 2Re: via dal giogo piemontese
paolino
14 Agosto 2018 - 23:55
 
Ciao marco

Ma se siamo in Piemonte da 245 anni,come cavolo fate a sentirvi lombardi? Vi rendete conto dell'assurdità di una affermazione simile? Dì che vuoi cambiare perché ti piace,ma non inventare cose che non esistono.
Siate seri.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: via dal giogo piemontese
SINISTRO
15 Agosto 2018 - 09:54
 
Ciao marco

a quei tempi c'eri già, stile Highlander?
Vedi il profilo di marco Re: Re: via dal giogo piemontese
marco
15 Agosto 2018 - 16:21
 
Ciao paolino, proprio perché non è stata una scelta, ma una cessione d'imperio, la lombardità non cesserà mai, anche se per la gente d'oggi che non conosce la storia ed è super ignorante, è impossibile capire!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: via dal giogo piemontese
SINISTRO
15 Agosto 2018 - 18:47
 
Ciao marco

le cose cambiano, non siamo più in quell'epoca...... Solo pregiudizi ideologici: se l'avesse proposto la sinistra una cosa del genere, già immagino quale sarebbe stata la reazione!
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Io credo
lupusinfabula
15 Agosto 2018 - 20:23
 
Non so ancora quale sarà il risultato del referendum, ma credo che se anche lo avesse proposto la sinistra, il risultato sarebbe stato identico: su certi argomenti il popolo vota con la sua testa e se ne frega delle indicazioni dei partiti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Io credo
SINISTRO
16 Agosto 2018 - 09:53
 
Ciao lupusinfabula

speriamo sia sempre così....
Vedi il profilo di lupusinfabula Già lo è stato
lupusinfabula
16 Agosto 2018 - 15:59
 
Già lo è stato alle ultime elezioni: i cittadini hanno snobbato i partiti tradizioneli ed i loro programmi di governo e si sono espressi ( che li si condivida o meno) per chi ha proposto loro programmi un po' diversi dagli altri e dal solito. Avrà scelto bene il popolo, avrà scelto male? Troppo presto per giudicare.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Già lo è stato
SINISTRO
16 Agosto 2018 - 19:49
 
Ciao lupusinfabula

ma questa è una cosa un po' diversa, anche se se ne parla da tanti anni. Inoltre, se dovesse passare il Sì, non si potrà certo tornare indietro facilmente in futuro.
Vedi il profilo di robi Re: Io credo
robi
18 Agosto 2018 - 08:56
 
Ciao lupusinfabula
Un commento che meglio non poteva essere. Infatti perplessità o al contrario entusiasmo sono espressi da politici di tutte le parti. Anche alcuni leghistI non sono favorevoli. Per questo bisogna votare con la propria testa valutando pro e contro.
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: Re: via dal giogo piemontese
robi
18 Agosto 2018 - 10:41
 
Ciao SINISTRO
Esattamente la stessa.
Vedi il profilo di lupusinfabula Il vento sta cambiando
lupusinfabula
18 Agosto 2018 - 13:42
 
Leggo ora su diversi siti on line: ai funerali di Genova fischi aill'arrivo dei rappresentanti del PD (martina e Pinotti) ed applausi entusiastici a Di Maio e Salvini : il vento sta proprio cambiando e lo si vede anche nei momenti più tristi e tragici.
Vedi il profilo di paolino 1Re: Il vento sta cambiando
paolino
18 Agosto 2018 - 16:27
 
Ciao lupusinfabula

purtroppo i cretini ci sono sempre.
applaudire ai funerali già è di cattivo gusto,applaudire e/o fischiare dei politici ai funerali è una roba di una maleducazione e di un'ignoranza terrificante.
oltretutto i fenomeni che fanno queste cose sono in gran parte i primi a cambiare sponda,all'occorrenza.
il vento sta sicuramente cambiando,ma non sono questi i segnali di cui tenere conto.
Vedi il profilo di lupusinfabula Segnali
lupusinfabula
18 Agosto 2018 - 21:14
 
A me paiono sei segnali incoraggianti: chi ha intrallazzato con i Benetton (......assurdo che in un paese civile i contratti tra l'ente pubblico che paga con i nostri soldi ed un privato, vengano secretati!!)è stato giustamente fischiato ed invece è stato applaudito chi certe cose le vuole rendere pubbliche mandando a fare un brodo certe consuetidini fin qui portate avanti da decenni.Chiamala ingoranza se vuoi, ma certo è un segno di quanto disprezzo abbia in questo momento il popolo verso certi figuri.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: via dal giogo piemontese
SINISTRO
18 Agosto 2018 - 23:59
 
Ciao robi

non credo...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 00:05
 
Ciao lupusinfabula

nella tua vita quante volte hai visto cambiare idea, magari anche alle stesse persone, semmai anche repentinamente? Alcuni dovrebbero mostrare un po' di rispetto, almeno in certe circostanze, non credi? Ricordo quando fischiavano a Craxi & Trentin, col lancio di monetine, bulloni e altro..... All'insegna del cambiamento! Strumentalizzazione di massa che ritorna.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 00:06
 
Ciao paolino

le facce cambiano, ma i retrobottega......
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 00:11
 
Ciao paolino

inoltre credo siano gli stessi che si opponevano al progetto della Gronda, il cui guru ora preferisce tacere..... Sbaglio o anche lui è un concittadino?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 00:21
 
Ciao lupusinfabula

Genova, selfie di Salvini ai funerali di Stato. Scoppia la polemica sui social
Il ministro dell'Interno ripreso mentre è in posa per un selfie ai funerali di Stato delle vittime del Ponte Morandi
Vedi il profilo di robi Re: Re: Il vento sta cambiando
robi
19 Agosto 2018 - 09:44
 
Ciao SINISTRO
Ha già spiegato. Non ha sorriso ed era un modo per chi glielo ha chiesto di ricordare il momento tragico. Non entrare anche tu tra gli sciacalli! Pd fischiato e umiliato non ha fatto nulla per prevenire il disastro e ora parla di rivedere i ponti italiani! Senza vergogna!
Vedi il profilo di paolino 1Re: Segnali
paolino
19 Agosto 2018 - 10:05
 
Ciao lupusinfabula

intendiamoci. i segnali ci sono e io ne apprezzo pure parecchi. nello specifico,QUESTO segnale è da cretini. a un funerale si tace e si rispetta il dolore,non si va a fare gli ultras.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Segnali
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 11:01
 
Ciao lupusinfabula

certamente, sempre che a loro volta non vogliano favorire loro conoscenze, visto che lo Stato, per come sono messe le sue casse, non credo possa nazionalizzare di nuovo tutto l'apparato ex IRI.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 14:05
 
Ciao robi

Eh capirai, arrampichiamoci sempre sugli specchi..... Appunto, se lo avesse fatto uno dell'opposizione... Non credi sia un modo un po' presenzialista ed esibizionista, al pari del suo omonimo rosso sbiadito proprio quando era al potere? Per il resto, non mi risulta che i governi di centro-destra, negli anni passati, abbiano fatto di meglio, o no? Tutti bugiardi, nessuno escluso.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Segnali
Hans Axel Von Fersen
19 Agosto 2018 - 14:15
 
Ciao SINISTRO
Non c’è da nazionalizzare nulla. Si revoca la concessione per inadempienza contrattuale senza alcuna penale e da domani il tutto è sotto gestione Anas che incassa i pedaggi e fa manutenzione. Autostrade x Italia fallirà, pazienza
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Nazionalizzare
lupusinfabula
19 Agosto 2018 - 15:34
 
Magari nazionalizzare no, ma cambiare molte regole affinchè i controllori rimangano alle dirette dipendenze dello stato, non mi semra impossibile. E comunque basta secretazioni: il segreto di stato deve sussistere solo in casi estremi, per azioni svolto dai servizi segreti o per fonti di informazioni pervenute che allarmino su pericoli di attentati eccetera, per motivi militari e non certo su clausole contrattuali.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Segnali
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 16:32
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

d'accordo, ma siamo sicuri che sai tutto così facilmente attuabile, senza lungaggini giudiziarie?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Nazionalizzare
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 16:36
 
Ciao lupusinfabula

in effetti, stranamente, il segreto (40 anni), dovrebbe scadere a fine contratto.... Perché non ridurne anche la durata? Se siamo ancora in un Paese democratico, non ci sarebbe nulla da nascondere per così tanto tempo: con la scusa della sicurezza nazionale, si cerca di buttare tutto nel dimenticatoio....
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
robi
19 Agosto 2018 - 17:13
 
Ciao SINISTRO
Siete tu e i tuoi compagni che vi arrampicate. Più la sinistra si rende ridicola con queste manfrine e più sprofonda. Meglio così. Alla fine...ne rimarrà solo...e neppure immortale. Avanti così! Fate parlare i Fiano le Morani e gli Orfini che cu fanno divertire e soprattutto guadagnare voti!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
19 Agosto 2018 - 20:04
 
Ciao robi

Appunto, nessuno è indispensabile: la ruota gira, pane della democrazia. Tutti si sono resi colpevoli in questa vicenda, compreso chi sosteneva che il pericolo di crollo era un'invenzione di chi era al potere per cementificare..... Strano, ora quella frase è sparita, dopo che il blog era stato inaccessibile per qualche ora! Personalmente non ho amici in politica, tanto meno appartengo ad una tifoseria, visto che non ho mai avuto tessere di partito. Però non trovi strano che, quando si scambiano i ruoli, si condanni l'avversario per le stesse cose, salvo poi imitarlo? In effetti FLI ha preso il 4% proprio per stare un po' fuori dal coro: il buon Crosetto docet. VCO piemontese ed autonomo, per quanto mi riguarda.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: Segnali
Hans Axel Von Fersen
19 Agosto 2018 - 21:16
 
Ciao SINISTRO

La revoca è immediata. Probabilmente autostrade farà ricorso e il tribunale sospenderà la revoca. Lungaggini o meno questa è la strada da seguire
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
robi
20 Agosto 2018 - 06:38
 
Ciao SINISTRO
Infatti a me piace metà governo. Ma l'alternativa pd 5 stelle sarebbe stata troppo indigesta. Neppure io ho mai avuto tessere di partito e sono libero di votare chi voglio e cambiare quando voglio. Oggi è gioco facile del governo perché il Pd quando apre bocca fa danno a se stesso. Sbando totale e pericolo di estinzione. Fatti loro. Per quanto riguarda fdi sono dispiaciuto della separazione spero temporanea dalla Lega ma a livello locale vado per la mia strada. Vco lombardo.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Segnali
SINISTRO
20 Agosto 2018 - 09:56
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

concordo ma, dopo l'eventuale parentesi provvisoria di ANAS, chi si farà avanti sapendo di correre un rischio che, fino ad ieri, era considerato, erroneamente, eventuale e teorico? Ne deduco solo chi si sente le spalle al sicuro, quindi pro-attuale governo.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
SINISTRO
20 Agosto 2018 - 09:58
 
Ciao robi

concordo in toto. Meglio una sinistra rifondata che un'accozzaglia peggiore di PD/FI...... Sul centro destra ricompattato, mi sa che oramai la frittata è fatta; comunque vedremo, tenuta del governo permettendo.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Segnali
Hans Axel Von Fersen
20 Agosto 2018 - 14:56
 
Ciao SINISTRO

Per me la parentesi ANAS può essere anche definitiva. Per me devono essere date in gestione alle varie regioni che poi decideranno se gestirle direttamente, farle gestire all’ANAS o a privati con gare d’appalto serie e soprattutto con pedaggi bloccati



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti