Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Stasera...Ri-cibiAMO: 1500€ raccolti

La Trattoria Concordia e il Comitato Elettorale Carlo Bava Sindaco esprimono tutta la loro soddisfazione per l'eccezionale e inaspettato successo della serata Ri-cibiAMO, che ha permesso un ottimo risultato solidale.
Verbania
Stasera...Ri-cibiAMO: 1500€ raccolti
La serata tenutasi la sera del 6 maggio 2014, presso la Casa del Popolo di Trobaso, dallo allo staff della Trattoria Concordia capeggiato dallo chef Sergio Maulini , a visto molti ospiti, un successo per questa prima esperienza di recupero e riutilizzo di derrate alimentari destinate allo smaltimento, per cucinare un'intera cena a sorpresa.

Quasi cento gli ospiti intervenuti che hanno potuto assaggiare, scoprendolo solo una
volta seduti a tavola, un antipasto, un primo, un secondo e un dolce totalmente
cucinati con alimenti che sarebbero stati gettati via perché vicini alla scadenza o
esteticamente non perfetti.
Immagine 1
Nessun ingrediente è stato utilizzato “in aggiunta” per completare, migliorare o facilitare la preparazione di tutto ciò che è stato servito in tavola in questa serata.

Moltissimi gli alimenti che sono stati donati per l'evento:
6,5 kg di pane, 5 kg di farina, 25 kg di verdura, 24 kg di pasta fresca e dura,
8 kg di formaggi, 1 kg miele, 3 kg di carne, 1 kg di pesce, 2,5 kg di cereali e legumi,
1,5 kg di salse e condimenti, 3 litri di olio, 3 litri di latte, 5 kg di biscotti e dolci,
5 kg di frutta, 48 bottiglie di vino, 5 bottiglie di birra, 15 succhi di frutta,
120 bottiglie di acqua.
Immagine 2
Coerenti con lo spirito dell'iniziativa, la serata è stata a scopo benefico e a offerta
libera. Il ricavato di più di 1500 Euro sarà interamente devoluto al Vicariato del
Verbano per il progetto Emergenza Profughi.



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Chiara Fornara Grazie
Chiara Fornara
9 Maggio 2014 - 06:54
 
Ringrazio di cuore per la generosità di coloro che hanno partecipato e del Comitato organizzatore. Ieri sono arrivati 20 profughi provenienti dalla Siria: tra loro 4 donne di cui una incinta e 6 meravigliosi bambini. Le vostre offerte sono molto utili. Grazie ancora.
Vedi il profilo di Nadia Gambardelli Sulla "cena"
Nadia Gambardelli
10 Maggio 2014 - 08:59
 
Sinceramente non capisco di cosa bisogna essere tanto contenti ed orgogliosi da pubblicare un comunicato in merito. La cena organizzata dal Comitato Carlo Bava, con cibi al limite della scadenza o non perfetti, di fatto ha tolto tali prodotti al possibile utilizzo del progetto S-corta e quindi a persone in difficoltà. Che il ricavato sia stato devoluto al progetto emergenza profughi nulla toglie all'incongruenza della cosa, di fatto si è tolto a persone in difficoltà per dare ad altre persone altrettanto in difficoltà. Se si voleva sensibilizzare al risparmio ed al riutilizzo di generi alimentari, intenzione peraltro lodevole, si potevano trovare altre soluzioni. Esempio: Si potevano invitare le persone che normalmente usufruiscono del servizio S-corta a partecipare gratuitamente alla cena, pagata da chi, in effetti con 15 euro (1500:100) uno per l'altro, ne ha invece usufruito. In alternativa si potevano confezionare un certo numero di pasti a chi ne ha bisogno con il pagamento come sopra, questo avrebbe avuto un senso. Così come si è svolto mi sembra la solita iniziativa da campagna elettorale, esattamente come le "passerelle" ad Antoliva ,piuttosto che le "telefonate" e le conseguenti azioni sbandierate sui blog. A proposito, sono arrivati altri 20 profughi, a quando gli eventi di cui sopra?
Vedi il profilo di Renato Brignone Clima e cultura
Renato Brignone
10 Maggio 2014 - 17:48
 
Le cose si fanno facendole e non pagandole. Cara Nadia probabilmente non ha notato che diversi soggetti che hanno dato prodotti non fanno parte del circuito s- corta. È stata un iniziativa ottima non solo per il suo significato e il suo messaggio, ma anche per il clima che ha creato tra i partecipanti. Poi si sa, criticare è facile... Comtenta lei.
Vedi il profilo di Gabriele A proposito di critiche
Gabriele
10 Maggio 2014 - 19:18
 
Senza offesa sig. Brignone, ma lei che fino a ieri criticava tutto il possibile ora si fa paladino della non critica o dell'evitare la critica facile? Coerenza e credibilità sotto zero proprio..
Vedi il profilo di Ciro il Grande L'ultima cena
Ciro il Grande
10 Maggio 2014 - 21:03
 
Il Sig. Brignone ha ragione: le cose si fanno facendole e non pagandole. Peccato però che a pagare sono sempre gli altri! il comitato Bava ci ha già insegnato come cenare a sbaffo in casa d'altri, ora ci mostra come si fa a fare cassa grazie alle donazioni di cibo altrui..., tutti molto abili ma con il denaro degli altri! per favore, Brignone, chiamiamo almeno le cose con il loro nome: questa "ottima iniziativa" si chiama semplicemente cena elettorale. Speriamo l'ultima, a sbaffo.
Vedi il profilo di renato brignone Ciro e Gabriele
renato brignone
10 Maggio 2014 - 21:58
 
La vostra pochezza é palese con il vostro anonimato. Vedete , quando si critica un pensero, un idea é una cosa, quando si critica una persona bisognerebbe metterci la faccia per essere credibili... Per il resto state sereni e fate il "vostro gioco" . Saluti ;)
Vedi il profilo di Gabriele Farsene una ragione
Gabriele
10 Maggio 2014 - 22:51
 
Di quello che lei pensa di me possono farmene una ragione, ma la sua ormai nota incongruenza rimane. Buona serata
Vedi il profilo di renato brignone Me ne posso fare
renato brignone
10 Maggio 2014 - 23:03
 
Si scrive così , ma al di lá della grammatica, saremo in due a farcene una ragione :)
Vedi il profilo di Kiryienka me ne posso fare2
Kiryienka
10 Maggio 2014 - 23:23
 
hai ragione Brigno,''saremo in due a farcene una ragione'',quei due saremo io e te,perche' quel tipo di ''critico tutto tanto sono anonimo'',una ragione non se la fa mai.Certo che anche te,con la storia della grammatica...eheheeh sto ancora ridendo...!!!!!!!!!!!!!!!
Vedi il profilo di Ciro il Grande C.G. versus R.B.
Ciro il Grande
10 Maggio 2014 - 23:29
 
Abbia pazienza, anche se Ciro il Grande dovesse mettere il proprio nome e cognome a lei non direbbe nulla esattamente come "Renato Brignone" non dice nulla a me. Stia tranquillo: non solo sono sereno, sono anche orgoglioso di contribuire attivamente al pil della mia nazione. Odio solo i parassiti.
Vedi il profilo di Gabriele credo si possa dire in entrambi i modi
Gabriele
10 Maggio 2014 - 23:31
 
ma il professore lo faccio fare a lei che sguazza nella presunzione della tuttologia. Buona serata
Vedi il profilo di Renato Brignone Creda ciò che vuole
Renato Brignone
11 Maggio 2014 - 00:00
 
Nessuna presunzione, se non il presumere che Carlo Bava sarà un ottimo sindaco, per la grammatica faccio come in politica: dico quello che ho imparato essere giusto, ma in Germania non vale la grammatica italiana. ;) continui serenamente come crede...
Vedi il profilo di Rosencrantz & Guildenstern Pancia.
Rosencrantz & Guildenstern
11 Maggio 2014 - 09:54
 
Ci dispiace che sia stata commentata questa iniziativa. La creatività disturba sempre. Il ricavato della prima cena e'andato ai servizi sociali, quello della seconda ad una borsa di studio, la terza in risposta ad un'emergenza. Le critiche (?) a volte sono di pancia. Altre volte di intestino. Queste ultime si riconoscono perché puzzano...
Vedi il profilo di Ciro il Grande Democrazia a senso unico
Ciro il Grande
11 Maggio 2014 - 10:38
 
Certo, e' un grosso dispiacere che le iniziative vengano commentate. La prossima volta chiederemo la vostra autorizzazione. Ci direte quali sarà possibile commentare e quali no. Grazie!
Vedi il profilo di roberto Spirito liberale, dove sei?
roberto
11 Maggio 2014 - 12:31
 
L'iniziativa si può criticare tranquillamente. Non mi piace assolutamente il motivo per cui è stata effettuata (profughi) o il fatto che siano stati usati cibi quasi scaduti. Ma ciascuno è libero di fare quello che desidera e in cui crede, a patto che non leda i diritti altrui. Altri possono fare cene per solidarietà con i poliziotti, o per aiutare gli italiani in stato di povertà (che sono tanti). Cose che personalmente apprezzerei maggiormente. Ma Il mio spirito profondamente liberale mi fa difendere l'iniziativa del Comitato Bava senza essere assolutamente d'accordo con loro. Spero che accada anche il contrario, anche se vi è la tendenza da parte di taluni, di non rispettare e di aggredire non solo verbalmente chi ha idee opposte alle loro. Penso ai non tav, agli anarchici, alla sinistra estrema ora riunita nel Tsipras. Lo spirito liberale non esiste più in Italia, anche grazie alla vergognosa legge del reato di opinione, che spero venga abolita.
Vedi il profilo di paolino il vero scandalo
paolino
11 Maggio 2014 - 12:57
 
ma come ,uno scrive più volte "a sbaffo" con due effe (ovviamente si scrive a sbafo, con una sola) e nessuno dice nulla?? questa è la vera notizia!
Vedi il profilo di Rosencrantz & Guildenstern Spiriti liberi
Rosencrantz & Guildenstern
11 Maggio 2014 - 13:05
 
Scopriamo, non senza un certo stupore, che taluni commentatori sono accademici. Chi invoca spiriti liberali, sopiti da vent'anni di fallimenti che hanno impedito la nascita di un partito conservatore, chi il diritto peloso di "giusta critica". Un vero simposio. Riteniamo che sia meglio che certi spiriti rimangano nella bottiglia. Pochi ricordano che l'Europa anticamente veniva chiamata "Cristianitas".
Vedi il profilo di roberto Anche chi parla al vento ne ha il diritto
roberto
11 Maggio 2014 - 14:02
 
Caro Rosencrantz, evidentemente non hai nessuna idea di cosa significhi essere liberale e degli insegnamenti fondamentali della dottrina liberale e/o liberista. Nulla a che fare con il berlusconismo/duduismo/brambillismo, nulla a che fare con fallimenti ventennali, nulla a che fare commenti accademici. Lasciamo da parte la dottrina, che evidentemente non conosci. Lasciamo stare liberalismo. Lasciamo stare tutto. Ma il buon senso e la correttezza, quelli almeno usiamoli! E' giusto che ciascuno possa esprimere le proprie idee se non danneggiano gli altri? Le risposte possono solo essere si, o no. Se si, oltre ad essere liberale, hai buon senso e rispetto per gli altri. Se no, oltre a non essere liberale, non hai rispetto per le idee degli altri e sei semplicemente un antidemocratico. Mi sembra talmente semplice da non dover sprecare altro tempo.
Vedi il profilo di Rosencrantz & Guildenstern Diritti
Rosencrantz & Guildenstern
11 Maggio 2014 - 14:20
 
Caro Roberto, io e Rosencrantz effettivamente, quando pensiamo al liberismo pensiamo alla Tatcher e ai minatori , e siamo guardinghi. Però, quando si parla di "cene a sbafo" e si disprezza , ne siamo dispiaciuti. Possiamo? Il collegamento coi No tav che c'entra? E gli italiani , come noi, in difficoltà ? Che c'entrano? La riposta e' si, naturalmente. Il problema è' trovare i liberali. Quelli veri. Cordialità .
Vedi il profilo di Rosencrantz & Guildenstern Thatcher
Rosencrantz & Guildenstern
11 Maggio 2014 - 14:35
 
Si scrive Thatcher... Hai visto mai...
Vedi il profilo di Ciro il Grande Non c'è speranza
Ciro il Grande
11 Maggio 2014 - 16:40
 
Ci risiamo: oltre a dispiacervi il fatto che qualcuno commenti delle iniziative, scopriamo ora che è possibile esprimere le proprie opinioni solo a condizione di essere un un "vero liberale". Naturalmente sarete voi a stabilire chi e' "vero liberale" da chi si ritiene semplicemente un liberale!
Non c'è speranza: questo e' il vostro DNA.
Vedi il profilo di Kiryienka ciro il grande
Kiryienka
11 Maggio 2014 - 17:42
 
...Ciro il Grande si sta rivoltando nella tomba per l'uso improprio del suo nome..........forse.bastava nikkarsi Genny 'a carogna........o e' ancora troppo ''in''?
Vedi il profilo di roberto x Ciro .... il medio
roberto
11 Maggio 2014 - 18:32
 
Caro Ciro, ho la prerogativa di non farmi capire. Ho detto che ciascuno ha il diritto di esprimere le proprie opinioni e di dire e fare quello che vuole, a patto di non essere dannoso agli altri (e tre volte che lo dico...). Questo qualcuno può essere liberale, fascista, comunista, verde, giallo, juventino, milanista, gay, omofobo e metti tutto quell'accidente che ti pare. Ho anche detto che il fatto di rispettare tutte le opinioni, anche e soprattutto quelle diverse dalle nostre, è uno dei fondamenti del pensiero liberale. Ma non ho detto che bisogna essere "veri liberali" per esprimere il proprio pensiero. Anzi, il contrario! Chissà se al terzo tentativo sono riuscito a sturare il lavandino...
Intanto ti meriti (affettuosamente e con simpatia) un dito medio, da cui Ciro il Medio, perchè mi hai fatto scrivere per la terza volta la stessa cosa. Speriamo sia l'ultima!!
Vedi il profilo di Ciro il Grande Ciro il Grande
Ciro il Grande
11 Maggio 2014 - 22:13
 
Caro Roberto dopo la seguente precisazione vedrai che tornerò ad essere, ai tuoi occhi, Ciro il Grande.
Difatti concordo pienamente con il tuo pensiero e il mio commento si riferiva esclusivamente a quanto affermato dai professori R&G nella loro ultima "riflessione".
Ribadisco il mio punto di vista (grazie al quale mi hanno anche attribuito il nik genny 'a carogna): le "iniziative creative" dei "bavisti" o "bavosi" (intendendo con ciò i seguaci di bava) sono da definirsi semplicemente cene elettorali.
Buona notte
Vedi il profilo di Renato Brignone Ciro il ridicolo
Renato Brignone
12 Maggio 2014 - 07:30
 
Tutto ciò che viene fatto in periodo elettorale ha il sapore "elettorale", la differenza la fanno i contenuti: c'è chi come il progetto "Carlo Bava Sindaco" propone esempi e progetti di partecipazione e condivisione concreti e chi come "il pregiudicato" promette dentiere a metà prezzo. Gentile Ciro , si rassegni, le sue affermazioni sono banali quando non ridicole :)
Vedi il profilo di roberto Ciro il Grande e Renato l'assolutista
roberto
12 Maggio 2014 - 19:08
 
Caro Ciro il Grande, siamo d'accordo. Piccola incomprensione. Caro Renato, se un pregiudicato promette dentiere a metà prezzo, può benissimo farlo. Magari preferisce le dentiere a "esempi e progetti di partecipazione e condivisione concreti" (che banalità in politichese, permettimi...). Quando parlo di spirito liberale intendo proprio questo. A me non piacciono assolutamente i programmi elettorali di Bava, dei grillini, del PD, di FI e di molti altri, ma non per questo inneggio alla loro inferiorità. Per Ciro il Grande è cena elettorale, per me anche, ma nessuno ha vietato di farla o ha insultato chi ha partecipato. Questo dovrebbe essere da parte di tutti nei confronti di tutti. Restiamo convinti delle proprie idee ma rispettiamo quelle degli altri. Tutto qui. La tua mi pare sempre una posizione assolutista di chi possiede una verità unica ed indiscutibile. In politica, questo atteggiamento è peccato capitale un po' tipico del boldrinismo, travaglismo, dipietrismo e ora grillismo . Dire che la lista Bava ha i contenuti migliori è legittimo, ma altri potrebbero preferire le dentiere. E anche questo è legittimo.
Vedi il profilo di paolino caro Renato
paolino
12 Maggio 2014 - 22:02
 
come diceva Dante,non ti curar di loro ma guarda e passa...
non dare peso ai commenti dei benaltristi,degli autoproclamati liberali,dei polemisti sgrammaticati. di chi,conscio di cavalcare spesso il cavallo sbagliato,cerca di azzoppare quello vincente. state facendo una bella campagna elettorale piena di idee che altri scimmiottano,segno che sono quelle giuste. l'impresa non è facile,ma hai visto mai...
Vedi il profilo di Renato Brignone Grazie
Renato Brignone
12 Maggio 2014 - 22:36
 
Grazie Paolino, spero gradirai domani il mio post sui radical chic :)
Vedi il profilo di roberto Auguri
roberto
13 Maggio 2014 - 22:04
 
Chi si impegna in politica comunque ha coraggio. Auguri, senza polemica.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - Il Maggiore: String Trio
18/01/2017 - Assemblea Congressuale Auser Verbania
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
18/01/2017 - Metti una sera al cinema speciale Cinegusto - Red Obsession
Verbania - Politica
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti