Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incontri

Inserisci quello che vuoi cercare
incontri - nei post
Santa Maria Maggiore presenta la stagione 2018 - 18 Giugno 2018 - 15:03
Tra gli appuntamenti più attesi la mostra “Bellezza o bruttezza?”, la seconda edizione di Deep in the Tree, il ritorno di Musica da Bere, la ricchissima sesta edizione di Sentieri e Pensieri con nomi di spicco (inaugurerà Michela Murgia) e i grandi eventi di fine estate fino al ventennale dei Mercatini di Natale.
“Un po’ di Dante… sotto le piante” - 15 Giugno 2018 - 18:23
“Un po’ di Dante… sotto le piante” è il titolo della manifestazione organizzata per sabato 16 giugno a Stresa dal Centro culturale “Charles Péguy”. E’ un “viaggio di Dante nell’aldiqua”, strutturato in quattro “tappe”, con letture e commenti su Terzine della Divina Commedia, tutto rigorosamente all’aria aperta, dalle 11 di mattina fino alle 20.
Musica in Quota: primo appuntamento a Pian d’Arla - 15 Giugno 2018 - 10:23
Torna Musica in Quota: da giugno a settembre il festival porta le sette note tra vette e alpeggi del Piemonte. Dal 16 giugno al 2 settembre dodici appuntamenti (gratuiti) per la dodicesima edizione.
"Psico-Farmaci: Quali Conseguenze sulla Salute?" - 14 Giugno 2018 - 15:03
Venerdì 15 Giugno 2018, alle ore 21,00, presso l'Hotel Il Chiostro, Via F.lli Cervi 14 Verbania, per la rassegna incontri Ecologici si terrà la serata dal titolo "Psico-Farmaci: Quali Conseguenze sulla Salute?". A 40 anni dall’approvazione della legge Basaglia.
Danze popolari del sud Italia! - 6 Giugno 2018 - 11:47
Dopo il successo del primo ciclo di incontri dedicato allo studio delle danze popolari del sud Italia a cura di Amina, replichiamo a Trontano questa volta. Mercoledì 6 giugno 2018
Boxe Verbania ottimi risultati in Svizzera - 6 Giugno 2018 - 11:05
Una serie di successi sul ring di Locarno per gli atleti della Boxe Verbania impegnati lo scorso fine settimana in Svizzera.
La giovane calciatrice verbanese ha incontrato i bambini - 4 Giugno 2018 - 18:06
Il Calcio Femminile argomento di lezione con ospite della scuola l’ex alunna, calciatrice dell’Inter Femminile e della Nazionale Under 19, Agnese Bonfantini.
La Festa dello Sport 2018 - 3 Giugno 2018 - 11:27
Una festa, per chi? Per bambini e ragazzi che, al termine di un anno di fatiche scolastiche, potranno cimentarsi per un’intera (e intensa) settimana tra gli open days proposti dalle associazioni cittadine negli spazi verdi di Gravellona, nei campi sportivi e nelle palestre delle strutture scolastiche dove le società sportive abitualmente svolgono le loro attività.
Cafè della Memoria 5° incontro - 3 Giugno 2018 - 10:23
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 5° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
incontri Eco-Logici: prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari - 31 Maggio 2018 - 11:04
Venerdì 1 giugno 2018, alle ore 21.00, presso l'Hotel Il Chiostro a Verbania Intra, si terrà un incontro sulla prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari con alimentazione, fisioterapia e micoterapia con il Dott. Guido Balestra.
“Mario Sironi. La grandezza dell’arte, la tragedia della storia” - 30 Maggio 2018 - 11:04
Nell’ambito della mostra “Armonie verdi. Paesaggi dalla Scapigliatura al Novecento” - nata dal progetto “Open” di Fondazione Cariplo con Fondazione Comunitaria del VCO - il museo propone, a partire da Maggio, alcuni incontri sui beni artistici restaurati grazie al contributo delle Fondazioni e alcune serate dedicate al paesaggio e al tema della mostra, allestita al piano nobile di Palazzo Viani Dugnani fino al 30 Settembre.
Rosminiane: ospite la calciatrice verbanese Bonfantini - 30 Maggio 2018 - 09:33
Ancora una disciplina sportiva in cattedra alla Primaria Paritaria intrese delle “Suore Rosminiane”: stavolta tocca al Calcio Femminile, ospite della scuola l’ex alunna, calciatrice dell’Inter Femminile e della Nazionale Under 19, Agnese Bonfantini.
Incontro per la realizzazione del “Distretto UNESCO Piemonte” - 28 Maggio 2018 - 15:03
Martedì 22 maggio si è svolto a Vogogna, presso la sede del Parco Nazionale Val Grande, l’incontro di Coordinamento dei siti a titolarità UNESCO (Patrimonio dell’umanità, Riserve della Biosfera, Geoparchi, Città creative e Cattedre Unesco) della Regione Piemonte per la realizzazione del “Distretto UNESCO Piemonte” per una gestione integrata dei territori piemontesi con designazione UNESCO.
incontri con l'Autore: Gabriele Del Grande - 28 Maggio 2018 - 09:33
Martedì 29 maggio 2018alle ore 20:30 nel Foyer del Teatro Maggiore - incontri con l'autore - Gabriele Del Grande presenta il suo ultimo libro DAWLA.
Museo del Paesaggio eventi estivi - 24 Maggio 2018 - 16:01
Il Museo del Paesaggio inaugura la stagione estiva con alcune iniziative che accompagneranno il proprio pubblico per tutta l’estate.
Autori in Latteria - 24 Maggio 2018 - 10:58
incontri culturali in collaborazione con la Biblioteca Comunale e con l’Assessorato alla Cultura di Casale Corte Cerro presentazione dell’opera IL SOGNO.
Menta e Rosmarino - 18 Maggio 2018 - 17:41
Sesta edizione 2-3 giugno 2018 Villa Nigra, Miasino (Lago d’Orta, NO) Menta e Rosmarino è un evento multidisciplinare gratuito organizzato dall’Associazione Culturale Asilo Bianco e dedicato al mondo del green.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 18 al 20 maggio - 17 Maggio 2018 - 11:27
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 18 al 20 maggio 2018.
Linea Domodossola Arona Milano: incontro tra le parti - 15 Maggio 2018 - 17:04
Il 14.5.2018 a è avvenuto un incontro storico ad Arona che ha dato il via ad un confronto vero e proprio con tutte gli attori della tratta Domodossola Arona Milano.
Montani: incontri sulla viabilità - 15 Maggio 2018 - 12:03
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati del Senatore Enrico Montani, riguardanti l'incontro sulla viabilità in Valle Strona e quello con ANAS sulla viabilità del VCO.
incontri - nei commenti
Incontro su questione Medio-Oriente - 31 Maggio 2018 - 17:08
pregiudizi
ma sì,perchè sprecare tempo a parlare quando abbiamo già la nostra idea sul divano. meglio tenerci i nostri pregiudizi e crogiolarci nella nostra ignoranza,hai visto mai che parlandone con qualcuno che ne sa più di noi poi ci tocca cambiare idea. a che servono questi incontri quando c'è facebook che ci spiega tutto?
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 3 Maggio 2018 - 10:23
Re: razionalità parola sconosciuta
Ciao coppo dante come più volte indicato in occasione dei molti incontri organizzati dall'amministrazione e nei tanti comunicati della stessa, dal 2017 il contributo straordinario è passato al 50% dei trasferimenti erariali del 2010, che per Verbania significa il massimo ovvero 3.000.000 di euro/anno per 10 anni.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 1 Maggio 2018 - 15:39
Re: Insomma....
Ciao lupusinfabula, in realtà lo si fa principalmente perché cosa giusta e opportuna secondo quanto la storia della fusione tra Verbania e Cossogno ci racconta a partire dal 1999 quando l'allora sindaco di Cossogno Giacomo Ramoni, forte della sua esperienza di amministratore a Verbania negli anni '70, '80 e '90, in tempi non sospetti ritenne opportuno affidare la gestione associata del sistema idrico integrato alla SPV, ancor prima che la legge obbligasse l'adesione all'Autorità dell'acqua. Negli anni a seguire i sindaci Marchionini prima e Camossi poi portarono avanti la stessa politica lungimirante fino ad arrivare in ultimo al passo della fusione grazie alla legge Delrio e all'incentivazione statale di 30 mln da essa derivante. Vi sono inoltre almeno sei diverse ragioni individuate dal Comitato per il Sì perché la fusione debba essere fatta, senza per forza sottolineare solo e soltanto il vantaggio economico. In quanto ai soldi i soliti detrattori (e scettici) mettono in dubnio mai arrivino, esattamente come fecero nel 2017 in merito agli 8 mln del Bando Periferie che alla fine puntualmente sono arrivati. E anche questo arriveranno, per forza, visto che sono stanziamenti statali dettati previsti dalla Legge Delrio. E se si partecipasse agli incontri pubblici promossi dall amministrazione sulla fusione (lultimo dei quali a Palazzo Flaim lo scorso 23 aprile) si saprebbe che dei 3 mln di euro stanziati all'anno 600.000 andranno a Cossogno (una cifra enorme considerato il bilancio economico del paese) e 2.400.000 a Verbania più quelli stanziati dalla Regione. E verranno investiti in tutto il nuovo comune che si verrà a creare, periferie comprese, visto che la principale periferia di Verbania potrebbe chiamarsi Parco Nazionale della Val Grande, per un indubbio sviluppo turistico, culturale e sociale.
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 22 Gennaio 2018 - 07:52
Re: Re: Re: domande
Ciao paolino Andiamo in ordine... Alle domande non ho risposto pensando fossero superate dalle argomentazioni ma visto che ci tieni... Nessun esproprio, nessun intento speculativo ma come migliaia di famiglie della piccolissima "borghesia" (lui bidello di scuola elementare in pensione, lei impiegata in pensione) hanno deciso di comprare un piccolo immobile come seconda casa e come chiunque compri un immobile sperano che nel tempo si rivaluti o al limite che non perda valore quando verrà venduto. Non essendo del posto magari ai loro figli non interesserà tenerlo e sperano quindi di poterlo rivendere ad un giusto prezzo. Comunque non è questo il problema, il problema semmai che decade lo scopo iniziale dell'acquisto "luogo di vacanza dove poter trascorrere l'estate in serenità coi nipoti". Con quale tranquillità potranno dire alla nipote "vai a farti un giro in centro che magari incontri una bambina della tua età con cui giocare?". Dopotutto, ti cito l'avvocato del comitato pari opportunità: "Non possiamo pretendere che un africano sappia che in Italia, sulla spiaggia, non si può violentare una persona, perché lui probabilmente non lo sa nemmeno, non lo sa proprio". Con questa iniziativa, il già risicato mercato immobiliare di seconde case a Miazzina, è morto. Per quanto riguarda Antoliva, 1 km circa dopo il centro profughi direzione Premeno, sulla sinistra, c'è un immobile di 4 piani composto da 2 edifici stilisticamente diversi ma uniti tra di loro, in posizione sopraelevata rispetto alla strada. E' in vendita. Chiama l'agenzia che lo gestisce e ti confermerà che un impresario era seriamente intenzionato a comprarlo per fare appartamenti vacanze poi quando s'è reso conto che c'era il centro profughi ha abbandonato il progetto. Non ha chiesto uno sconto ma ha detto che non gli interessava più perché nessuno vuole andare in vacanza vicino ai profughi come tra l'altro insegnano l'intellighenzia della sinistra che a Capalbio ha fatto le barricate per non averli. Poi già che sei in zona, gira verso Selasca e ci sono (o meglio fino ad un paio d'anni fa, ora non saprei) un paio di ville in vendita, suona il campanello e poni questa domanda: "Ritiene che la presenza nella zona del centro profughi sia un elemento valorizzante dell'immobile?". Fammi sapere se porti a casa la pelle. Dopotutto quando si fanno le perizie sugli immobili (e mi pare che tu abbia scritto in passato di essere geometra) si tengono in considerazione elementi che valorizzano l'immobile tipo vicinanza scuole, servizi ed elementi che ne riduco il valore. Valuta tu come considerare la vicinanza di un centro profughi. Ci sono centinaia di immobili in vendita, nel caso dovessi scegliere un immobile, starei ben lontano da quella zona.
Il treno di Renzi a Verbania - 30 Novembre 2017 - 15:20
Re: Re: Benvenuto
Ciao SINISTRO, Per onestà devo anche dire che la modalità di tale visita appare strana. Poco divulgata ai cittadini e ora all'ultimo minuto non ho capito se salta la fermata di Verbania. incontri e giro fatti per fornire immagini e video ai TG con il solo scopo apparire quotidianamente sulle tv e i giornali?
Si parla del parco botanico delle isole borromee - 12 Novembre 2017 - 05:45
Imprecisione
In merito alla serata di mercoledi sera sul parco botanico delle isole borromee, e' meglio che specifichiate dove si tengono gli incontri. Parlare solo di Parasi, senza indicare il luogo dove di trova, non permette alla gente di raggiungere il luogo della conferenza.
Giornata dialogo cristiano-islamico - 28 Ottobre 2017 - 18:44
Mi raccomando domani!
Mi raccomando, non manchiamo alla merendina di domani 29 Ottobre! Quindi saranno presenti, poiché coerenti, gli amatori del dialogo, i troll, gli ultra cattolici di Halloween (questa è davvero bella, me la sono segnata) ma soprattutto ... i sinistroidi! I veri "credenti senza religione", prima rinnegano e poi fanno gli incontri su base religiosa, con tanto di merenda ma senza alcolici: mi piacerebbe contarvi e vedere in quanti sarete! Preferisco una bella castagnata con gli alpini e il vin brulè..tanto per far finta di andare d'amore e d'accordo non vale la pena!
Presentazione con Cristina Caboni - 11 Ottobre 2017 - 07:53
Commento
È veramente una cosa positiva che vengano fatti questi incontri letterari per stimolare la lettura e conoscere meglio alcuni autori. Di questi tempi purtroppo leggere sembra superfluo ed invece è importantissimo e lo sarebbe anche per i nostri figli che ormai hanno perso questa meravigliosa abitudine!!
Festa in Rosso - 3 Settembre 2017 - 12:48
Re: ???
Ciao renato brignone, almeno il PD ha capito che non serve a niente a fare finti comizi, tanto la festa rossa è in estinzione (per fortuna!). Se io non potessi esprimere la mia opinione saremmo sotto dittatura, cioè proprio quello che si immagine nelle feste rosse! E invece no, eccomi qua a dire la mia, sono orgoglioso e contentissimo di non partecipare volutamente a questi tipi di incontri del terzo tipo! Non prendetevela però, in democrazia si può dire quello che si vuole, rispettando le leggi oviamente, non interpretandole! Salutoni di buona domenica!
Comitato per il Gemellaggio: ancora una replica - 12 Luglio 2017 - 15:12
Re: Gemellaggio?!?
Ciao Maurilio Non è che i social e Internet hanno sostituito gli incontri vis à vis. È un po' come direi: "Ma con tutte le auto che abbiamo c'è gente ancora che va a piedi?". La domanda è: "Quanto costa? Che benefici dà?"
Federazione Degli Studenti VCO: "SI al referendum Costituzionale" - 4 Luglio 2016 - 12:30
rispondo
Cari signori, sciacquatevi la bocca prima di parlare."Hans Axel Von Fersen" si vede che mai è stato in consiglio di istituto, si vede che parla senza saper nulla. Il consiglio d'istituto approva il bilancio della scuola, approva conti consuntivi, preventivi,spese per comprare attrezzature o altro. approva anche i sussidi alle famiglie in difficoltà ecc ecc. Signor "Paolino" mi piacerebbe sapere come si chiama lei e in che anno è stato rappresentante di istituto. Se lei dice che non contava nulla il suo ruolo, ha fallito come rappresentante. Cosa si è candidato a fare se, come dice lei, un rappresentante di istituto conta meno di zero? In consiglio di istituto siamo riusciti ad approvare incontri, con associazioni come Libera,RUN, associazione Luca Coscioni ecc dibattiti con Europarlamentari ecc ecc. Non sono(siamo) stati eletti per scaldare la sedia. E tantissime alte cose che non sto qui a dire ora. Che qualcuno cerca di farci contare meno di 0 è fuor di dubbio. Ma bisogna lavorare giorno dopo giorno per fare sentire la nostra voce.
Brezza fa il punto sul Movicentro - 25 Maggio 2016 - 15:12
politichese
Quelle del vicepresidente sono parole dette in politichese. Ora dovrei andare a prendermi tutti i dati ma sono andato agli incontri sul movicentro relazionati dal dirigente della provincia e la realtà dei fatti è che non riusciremo a realizzarlo. Il progetto veniva suddiviso in due lotti, l'ammontare dei quali superava i fondi della provincia ( ripeto, non ricordo i dati); la speranza era che con il ribasso d'asta del primo lotto ( quello sul terzo binario per intenderci) si risparmiasse abbastanza per realizzare il secondo ( il parcheggio su due piani). Ora che il primo lotto costa di più abbiamo la certezza che al limite riusciremo a fare il primo piano del parcheggio, in sintesi avremo grosso modo la metà dei parcheggi che avevamo prima che iniziasse l'opera.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 8 Aprile 2016 - 08:59
Sig. Maurilio
Buongiorno, la ringrazio per la considerazione, questo mi fà onore. Nel merito, non avendo tempo di stare dietro ai molteplici commenti, la inviterei a non attribuirmi frasi, per l'appunto, "non dette". Riguardo alla sua ultima frase: ""Ribadisco poi, che io ho solo commentato il fatto che Campana, uno dei principali oppositori della privatizzazione, non ha fatto nessun commento alla frase: "Il trasferimento della gestione del forno crematorio ad un privato, ..., comporterebbe per il Comune di Verbania una serie di benefici:...", lasciando intendere di essere d'accordo, senza prendere una posizione."" Gli unici benefici che il Comune avrebbe sono sostanzialmente tre: si libera di due dipendenti, nessuno deve assumersi più responsabilità per il forno (quindi ridurremo i compensi dei Dirigenti???) e non dovrà fare l'investimento. Nonostante questi tre "apparenti e discutibili" vantaggi (non certo per i lavoratori o per i cittadini), Vi sono innumerevoli questioni che fanno ritenere questa perazione di esternalizzazione "non vantaggiosa per la collettività". Il costo sociale in termini di salute pubblica, il costo delle tariffe, in tutti i forni di quella società il costo di cremazione per i residenti è di circa 150,00 € maggiore a quello che paghiamo oggi, senza calcolare che se vuoi rimanere nella sala commiato devi pagare 100,00 € in più (cosa che oggi non si paga).Ammesso e non concesso che ai Verbanesi venissa concessa la cremazione gratis, ricordo che il forno è utilizzato solo (e per fortuna) per il 20% dai residenti, tuti gli altri pagherebbero molto di più di quello che si paga ora, e per altri, si intende già comuni come Ghiffa o Gravellona. Invito Maurilio agli incontri pubblici che ci saranno, di presentarsi (ammesso che la foto si la sua) e, se lo vuole, avrò la premura di informarlo sui molteplici aspetti che, con un post o dei commenti, non si riesce ad esplicare nel dettaglio. Ah, ultima cosa, anzichè investire in 4 parcheggi multipiano, nell'acquisto di Casa Ceretti, in incarichi poi non considerati per il Cem..... e tante altre cose, il comune potrebbe investire nell'unica cosa che ad oggi, con la farmacia comunale, dà un entrata certa al nostro Comune... Saluti.
Trapani su elezione Distretto Turistico - 2 Aprile 2016 - 09:55
Tante parole per non dire nulla
Politichese puro. le solite tante parole generiche per non dire di nuovo. Nella lettera c'è scritto: "Nei prossimi giorni, quindi, andranno fatte delle ulteriori valutazioni e incontri con tutti, ma mi sento di dire, fin da ora, che un’eventuale soluzione condivisa o meno dovrà essere agganciata ad un programma che porti avanti la valorizzazione di tutto il comprensorio del Distretto e per tutti i soggetti, pubblici e privati.". ... E MILLE GRAZIE... il Distretto Turistico esiste proprio per questo! Ma sui progetti e idee concrete tutto tace! E già si aspetta il "COMITATO DEI TECNICI". Ma quindi voi che ci siete a fare?
"Ma di che gender stiamo parlando?" - 30 Marzo 2016 - 09:50
ok
Benvengano questi incontri formativi atti ad informare correttamente le nuove generazioni su temi sempre tenuti "nascosti"e per cancellare pregiudizi...
Comitato pro Referendum - 20 Febbraio 2016 - 10:29
Consigli di quartiere
I paladini dei consigli di quartiere apolitici sono i medesimi che 1 anno prima delle elezioni comunali permettevano ,anzi promuovevano, gli incontri conferenze su temi fuffa per presentare ,far conoscere alla gente quelli che poi ,guarda caso, erano i futuri candidati Sindaco del PD ; Brignoli e Marchionini. Si ricorderà il sig. Tedesco ?
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 18 Febbraio 2016 - 16:04
Re: Teologia e aborto?
Ciao Maurilio, perdonami, ma ti chiedo ancora spiegazioni: quando parli di valori diversi se l'argomento fosse trattato da movimento femminista o cattolico, intendi dire che giungerebbero a conclusioni differenti (e questo è logico), o dai più valore in assoluto al primo e meno al secondo (io credo che abbiano perlomeno pari dignità, pur essendo personalmente vicino a chi vede nell'embrione già una forma di vita innanzitutto da difendere). Chi vuole andrà all'incontro cattolico, altri a quello femminista, altri ancora a un dibattito con entrambe le parti; credo che tutte le formule possano essere ammesse. E poi, ti chiederei sempre un po' più di elasticità: ok, la teologia è la parte della filosofia che studia Dio, e, di conseguenza, credo possa essere "l'etichetta" che sottintende argomenti affrontati da coloro che fanno del Dio cristiano il loro punto di riferimento (in qualche modo dovevano pur chiamarli questi incontri...).
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 18 Febbraio 2016 - 11:11
Re: Teologia e aborto?
Ciao Maurilio, vorrei rispondere alle tue due considerazioni: - a leggere il titolo della discussione, non mi sembra si faccia propaganda antiabortista, ma, considerate le leggi e ripudiate le mammane, si vuole riflettere sul post-aborto, cioè su un periodo forse non adeguatamente considerato e preparato; - non mi soffermerei sul fatto che questi incontri si definiscano "cafè": credi forse siano chiacchierate superficiali e scherzose, e non momenti seri e di approfondimento?
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 20 Gennaio 2016 - 18:58
Re: in più...
Ciao renato brignone. Calma però. Sembra che l ormai famoso forno di Frosinone sia tecnologicamente a impatto di gran lunga inferiore rispetto al nostro attuale. Quindi 1000 di ora sarebbe più inquinante di 3000 di dopo. Comunque sia spero che, ora che il referendum si farà, ci siamo incontri e dibattiti con numeri e dati. E soprattutto che i cittadini intervengano.
"Continuità, rinnovamento e la città di domani" - 23 Novembre 2015 - 08:41
I nuovi politici locali
Inizialmente credevo che i problemi di questa nuova classe politica del PD erano localizzati solo nella loro incapacità di comunicare e confrontarsi con la cittadinanza. Sono stato troppo ottimista. Nelle loro rare esternazioni (interviste e interventi in incontri pubblici) ho notate la costante assenza di idee, proposte e passione politica. Notate il loro linguaggio. Utilizzano un linguaggio burocratico prendendo maldestramente in prestito formule di polichese. Vogliono colmare il loro vuoto politico con un'esibizione stereotipata del politico. E' da sottolinerae comunque che quelli che ho citato sopra sono piccoli segnali immersi in un enorme silenzio. Notate la differenza con i comunicati passionari di Brignone!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti