Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sesso

Inserisci quello che vuoi cercare
sesso - nei post
VerbaniaBau: Il cane in casa: una nuova convivenza - 22 Novembre 2016 - 08:01
Cosa ci porta a desiderare un cane? Le risposte a questa domanda possono essere le più svariate, tante sono le motivazioni e le aspettative umane che portano alla decisione di adottare un cane.
Congresso dei medici infettivologi a Baveno - 18 Ottobre 2016 - 19:06
HIV, epatiti, vaccini, malattie sessualmente trasmissibili e tanti altri i temi all'ordine del giorno.Tra i nuovi malati con Hiv, un italiano su due lo scopre troppo tardi. E' per questo che la SIMIT (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali), in collaborazione con il Ministero della Sanità, è impegnata nella redazione delle linee guida, per una più corretta informazione e prevenzione.
Spazio Bimbi: Il rispetto per le donne si impara fin da piccoli - 25 Settembre 2016 - 08:00
Le pagine dei giornali ci riportano sempre più spesso notizie di uomini che fanno del male e arrivano ad uccidere fidanzate o mogli. Una strategia di prevenzione attuabile è quella di educare i figli maschi fin da piccoli al rispetto delle donne. Ecco qualche consiglio per genitori di futuri uomini.
PsicoNews: Differenze sessuali in psicologia - 7 Settembre 2016 - 08:00
Io me lo sono chiesta spesso, nella mia vita, uomini e donne sono diversi anche dal punto di vista psicologico?
Spazio Bimbi: Ecco perché è meglio non commentare il peso dei propri figli - 3 Luglio 2016 - 08:00
Una ricerca americana ci spiega quali possono essere i risultati a lungo termine dei commenti fatti al fisico di bambini e ragazzi.
PsicoNews: Quella brutta bestia dell’invidia - 29 Giugno 2016 - 08:00
Alcuni studi hanno evidenziato che l’invidia è sperimentata dall’80% delle persone intorno ai 30 anni e non dipende dal sesso di appartenenza. Come riconoscere quando si è oggetto d’invidia?
"Virginia, una storia di baci e bugie” - 10 Maggio 2016 - 13:01
Spettacolo teatrale ad ingresso gratuito nell'ambito del progetto Genitori in Gioco. “Virginia, una storia di baci e bugie” mercoledì 11 maggio all'auditorium di S.Anna alle ore 21.00.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 15 Aprile 2016 - 17:35
Sabato 16 aprile 2016 alle ore 20.45 all’Oratorio San Vittore di Intra, incontro del cafè teologico sul tema della sessualità con il Prof. Giuseppe Spimpolo, vice presidente dell’Istituto per l’Educazione alla Sessualità e alla Fertilità INER Diocesi di Verona.
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 19 Febbraio 2016 - 14:33
Sabato 20 febbraio 2016 alle ore 20.45 all’Oratorio San Vittore di Intra, incontro del Cafè Teologico sul tema dell’aborto e, in particolare, sugli effetti sulla donna di una scelta di questo tipo.
Sentinelle in Piedi a Verbania - 22 Gennaio 2016 - 08:01
Sabato 23 gennaio 2016, alle ore 16.00, in piazza Ranzoni a Verbania Intra si terrà la manifestazione del gruppo Sentinelle in Piedi.
"Sveglia Italia – è ora di essere civili" - 21 Gennaio 2016 - 15:03
Arcigay Nuovi Colori Onlus, Agedo Verbania Onlus, Consulta Laica e Arci il 23 gennaio 2016 saranno in Piazza Ranzoni dalle 10,00 alle 18.00 per far sentire le loro voci e presenze a favore delle persone LGBT, che non hanno ancora pari diritti nel nostro Paese.
Cafè Teologico: “Paradiso, purgatorio, inferno: cosa sono?” - 15 Gennaio 2016 - 13:02
Primo appuntamento del 2016 con i cafè teologici all’Oratorio San Vittore di Intra, giunti al terzo incontro della “stagione” 2015/16, “Paradiso, purgatorio, inferno: cosa sono?”.
Studio dell’Ise-Cnr sulla rivista BMC Biology - 30 Novembre 2015 - 10:23
Uno studio dell’Ise-Cnr di Verbania sui rotiferi bdelloidei, già noti per la riproduzione asessuata e la capacità di rimanere disidratati per lunghi periodi, collega queste due caratteristiche eccezionali alla loro particolare tecnica evolutiva: riparare il proprio genoma inglobando DNA da altri organismi. Il lavoro è pubblicato sulla rivista BMC Biology.
PsicoNews: Giuste cause di divorzio - 18 Novembre 2015 - 08:00
I motivi di divorzio sono possono essere molti, ma alcune leggi nel mondo superano di certo la fantasia.
Tornano i Cafè Teologici - 30 Ottobre 2015 - 18:44
Giunti ormai alla loro quarta edizione, ripartono anche quest’anno gli incontri del Cafè Teologico a Verbania, sempre ospitati all’Oratorio San Vittore di Intra.
sesso - nei commenti
Verbania Protagonista su sindaco e sondaggi - 11 Ottobre 2016 - 10:06
tecniche demoscopiche
Risposta meramente tecnica. Per fare un campione significativo su qualsiasi materia bisogna stabilire la % di affidamento richiesto e il numero delle domande. Se a un quesito c'è solo da risponde SI o NO poche decine di risposte sono sufficienti con un certo errore statistico che viene calcolato matematicamente, più diminuisce la soglia di errore richiesto più grande deve essere un campione, che va aumentato all'aumentare delle dpmande. Il campione - per esserlo seriamente - dovrebbe tener conto almeno di sesso, età, livello culturale ecc. e di solito in campo politico si prende SEMPRE un campione di circa 800 casi. Questo significa - per esempio - che se il 7% degli italiani sono laureati tra i maschi dovrò avere almeno 800:2 x 0,07 = 28 maschi laureati a rispondermi. Se non li trovo devo andare avanti con il sondaggio finchè ho completato la sottoclasse e servono (se si è seri) molte telefonate in più finchè appunto non l'ho riempita. 3916 è un numero plausibile per riempire 800 casi tenuto conto che molti non rispondono. Di solito queste statistiche sul "gradimento" sono su classi più ridotte (perché ci sono 100 città capoluogo da campionare e quindi ci sarebbero 390.000 telefonate da fare). Se si chiede di esprimere un "voto" (58,7 di gradimento significa un voto medio di 5,87 su dieci) vi più essere un errore statistico sulla FONTE del campione se il sondaggio non è fatto bene. Molti sondaggi sono infatti telefonici ma ormai c'è poca gente che ha il telefono fisso e tendenzialmente il voto è espresso da persone più anziane del campione statistico. Questi voti vanno quindi interpretati più come "tendenze" ma servono come rapporto ad altri soggetti campionati simili (esempio una valutazione TRA sindaci) come indici di gradimento. Per capire se un sindaco piace più o meno rispetto a un semestre o anno precedente sarebbe utile per un confronto agire sempre sullo stesso campione (ovvero fare le interviste alle stesse persone) per capire gusti,tendenze ecc. ma siccome è difficile recuperare il panel precedente solo un campione vasto o fisso dà risposte più sicure come avviene con l'Auditel, applicato sempre agli stessi apparecchi TV per monitorare le scelte. PS. Battuta solo per sorridere e senza riferimenti: occorre comunque prendere sempre tutto con le molle: quando ero sindaco io il più gettonato d'Italia era il collega di Reggio Calabria, poi però lo hanno arrestato...
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 23:07
Re: Origine di "Teoria gender"
Rocco chiamala teoria della fluidità del sesso, chiamala teoria di genere, gira la frittata finché vuoi perder tempo, ma la sostanza è quella dettata dalle lobby, nel loro idioletto, e che di valore scientifico, al di là dell'ideologia, non ne esiste se non pilotato dalle lobby preposte e obbedienti, costrette ogni volta a smentire e smentire.
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 9 Luglio 2016 - 21:17
La natura
La natura stessa prevede che per poter concepire un nuovo essere umano ci siano un maschio ed una femmina, di conseguenza la famiglia naturale è solo ed unicamente quella composta da un padre(maschio) e da una madre (femmina). Ciò detto rispetto le scelte di chi sceglie di fare sesso con uno del suo stesso genere: de gustibus non disputandum est!. Ma se tali scelte coinvolgoni bambini, cui queste scelte vengono imposte, allora mi oppongo ( ovviamente per quello che posso, cioè nulla!) Non discuto poi che anche nelle famiglie naturali ci siano genitori che non meritano questo nome e che non dovrebbero neppure essere messi in grado di procreare ( i tossici ad esempio). ciò detto non starò mai con Adinolfi.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 18 Aprile 2016 - 15:06
Re: cosa c'è di più bello
Ciao Andrè come ho gia scritto pure io il sesso con la persona amata è qualcosa di subline. Il problema è che c'è certa gente che dice che il sesso fuori dal matrimonio (celebrato secondo certi canoni) e fatto non a scopo riproduttivo rappresenta qualcosa di riprovevole. La risposta più efficace a costoro è una grossa e genuina risata.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 18 Aprile 2016 - 09:56
Ricordi
Forse l'analisi di Giovanni% è più esatta della mia, o meglio più rapportata al giorno d'oggi. Temporibus illis quando ero giovane, si aspettava con ansia l'arrivo delle turiste/ragazze nostre coetanee che arrivavano dai paesi del nord Europa nei vari campeggi e nelle case di vacanza proprio perchè erano molto più "di ampie vedute" delle ragazze locali, le quali invece erano sempre molto parche e restie nel concedersi in virtù dell'educazione ricevuta figlia dell0influenza cattolica; magari ora avranno capito che col loro atteggiamento si sono perse gli anni migliori per fare sano e divertentre sesso, perchè poi, inutile negarlo, quando gli anni passano ...... Poi, passata l'estate, arrivava l'autunno e noi, baldi giovani, tornavamo agli amori locali accontentandoci di quel po che passava il convento.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 17 Aprile 2016 - 10:21
Re: Giovanni%, sesso e amore
Ciao carissimo lupusinfabula, credo comunque che l'influenza cattolica nei costumi sessuali degli italiani sia una figura un po' sopravvalutata. Nelle chiese ormai ci vanno le vecchiette, le famiglie nel periodo del catechismo battesimo-prima comunione-cresima e un piccolo nucleo di irriducibile. In Italia ci sono invece differenti modi di socializzare e di relazionarsi in confronto a altre nazioni. Siamo molto più provinciali e schiavi del controllo sociale. C'è anche il branco di tantissimi maschietti italioti, che mentre reclama e auspica di fare più sesso, apostrofa con disprezzo una donna che liberamente "va facilmente con tutti". In Italia non è concepibile una donna che va sola la sera in un locale pubblico. CI si va in gruppo e tutto segue le dinamiche e il "controllo" di quel gruppo. Ci sono cento altri modi di fare conoscenza ma ho voluto solo porre un esempio di come il comportamento degli italiani non sia castrato dall'indice di un prete che ormai ascoltano in pochi.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 18:11
Giovanni%, sesso e amore
Seguo il pensiero di Giovanni% e per me può benissimo esserci sesso senza amore, sesso per passatempo, come altri invece vanno a fare una partita a bocce ( ...lo bocce che preferisco sono altre!): certo, indispensabile che da entrambe le parti si sia consenzienti, ma poi se dell'altra non so neppure il nome, non me ne importa un fico secco. Abbiamo passato insieme dei momenti vicendevolmente piacevoli ( per favore, le signore non facciano finta che a loro non interessa!) e non necessariamente dovremo rivederci: purtroppo in Italia scontiamo e sconteremo ancora chissà per quanto tempo, un'educazione cattolica che su questo argomento è stata castrante per molte generazioni.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 15:59
Re: consenzienti
Ciao lady oscar considerazioni come "il primo che capita", "come gli animali" oppure come "basta che respirino" li considero alquanto fuorvianti e impregnati di mancato moralismo. Il sesso accompagnato con l'amore è certamente un'esperienza incommensurabile ma questo è un altro discorso.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 15:16
consenzienti
Finché il sesso e' tra consenzienti non ho nulla da eccepire. Liberi anche di andare col primo che capita come fanno gli animali.. Contenti loro... Buon sabato sera, allora 😉
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 13:00
Il bene e il male
Tizia incontra Caio o magari già si conoscono. Provano reciprocamente una certa attenzione fisica e, magari aiutati da un occasione e atmosfera particolare, fanno sesso. Tizia e Caio sono liberi da altri legami. Tizia e Caio non attuano alcuna violenza, costrizione o minaccia. Tizia e Caio attuano tutte le precauzioni del caso. Mi domando: Tizia e Caio hanno fatto del male a qualcuno, compresi lo stessi? P.S. sappiamo comunque che il caso di Tizia e Caio riguarda una parte minoritaria dei rapporti. La maggior parte dei rapporti sessualità interviene comunque nell'ambito di un rapporto di coppia.
Cafè Teologico: “Fare sesso solo per piacere è peccato?” - 16 Aprile 2016 - 11:02
nonostante
Nonostante le risa di % trovo che siamo arrivati al "basta che respiri". Mentre fare sesso, o l amore, con una persona che hai cercato, desiderato, conquistato sia più emozionante. In fondo dovremmo distinguerci dagli animali.
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 1 Marzo 2016 - 13:19
Punti di vista inconciliabili con HAvF
Caro/a (...non so e non vorrei addebitarti altro sesso) HAvF, partiamo da due punti di vista diversi e, presumo , inconciliabili: io difendo e sostengo i servizi ai cittadini ed i posti di lavoro. Servizi che non necessariamente devono produrre utili o pareggio di bilancio; tu invece parti da un punto di vista "ragionieristico", alla Mario Monti per trasferire le cose più in grande e, matematicamente, se il risultato non è preceduto dal segno "+" vorresti tagliare. Strade ed opinioni diverse: il mondo è bello perchè è vario. Ma ti ripeto: da risparmieare, o quantomeno non sprecare, ci sarebbe eccome: vogliamo tornare sull'aereo di renzi? Ma su sto punto anche i più sinistri dei sinistri non osano proferir parola.
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 20 Febbraio 2016 - 08:38
Mi chiedo
Vista l'argomentazione proposta, se anche Certi sacerdoti (e non, ovvio), dopo aver compiuto Certe nefandezze, provano sensi di colpa, e le loro azioni lascino tracce ... (Purtroppo si...) "Fare sesso solo per piacere e' peccato?" Oh signore guarda giù...,
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 19 Febbraio 2016 - 14:50
Assurdo
Nel 2016, in Italia è assurdo che si debba ricorrere all'aborto per gravidanze indesiderate (escluso ovviamente quelle derivanti da violenze); è però anche il risultato della mancanza di una pratica e doverosa educazione alla contraccezione che in Italia dovrebbe essere obbligatoria ( maschi e femmine, ben inteso)fin dalle scuole medie ed in questo molte responsabilità sono ascrivibili alla Chiesa cattolica per la quale il fare sesso deve essere finalizzato unicamente alla procreazione ed attuato solo all'interno del matrimonio e non inteso come momento di puro divertimento e di scambi reciproco di soffisfazioni fisiche.C'è ancora molto da fare in questo campo.
Cafè Teologico: “L’aborto non lascia traccia?” - 18 Febbraio 2016 - 14:15
Re: Re: Teologia e aborto?
Caro Lele, ai ragione, mi scuso con chi legge! PERO' capisci che in un paese come il nostro, dove la religione ha un ruolo così invasivo nella società, qualche campanello d'allarme suona. Perchè se un tema così delicato fosse proposto da un movimento femminista avrebbe un valore, da un movimento cattolico, un altro! Almeno questa è la mia chiave di lettura! Poi, siccome credevo che la teologia è una disciplina della filosofia che studia Dio, continuo a chiedermi quale rapporto ci sia con l'aborto e i sesso. A leggere il titolo del prossimo incontro, non ho potuto non pensare ai "Cinque Madrigalisti Moderni". Per non offendere nessuno non pubblico nessun link, ma per chi non sapesse chi sono, consiglio di cercarli in internet. Detto questo, proprio per la delicatezza del tema, andrebbe trattato in altri ambiti, come dire, più tecnici e neutrali. Saluti Maurilio P.S. mi era molto chiaro che la dimensione e il livello, andasse più in là di caffè e tisane!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti