Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Verde infestante sui marciapiedi

Riceviamo una mail di una lettrice del blog, che lamenta la mancanza di manutenzione del verde in via Battaglione Intra.
Verbania
Verde infestante sui marciapiedi
La lettrice ci scrive: "Da anni nel periodo estivo, in alcuni tratti il marciapiede diventa impraticabile dovuto a rami con spine che lo invadono. La stessa cosa si ripete sul ponte Plusc. Se non si vuole camminare sulla strada, con il rischio di essere investi (considerato il traffico abbastanza consistente) dovrò provvedere da me con cesoia nella borsetta".
Immagine 1
Immagine 2



37 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Vincenzo Colombo educazione civica
Vincenzo Colombo
16 Luglio 2019 - 08:05
 
Ringrazio la lettrice anonima per il senso civico. Dovremmo prendere esempio .Non costa molto per esempio, portrsi un sacchetto ed un guanto per raccogliere plastiche o rifiuti che troviamo sulla strada. L'esempio educa
Vedi il profilo di Mario Caroglio 1Verde infestante
Mario Caroglio
16 Luglio 2019 - 09:19
 
Confermo quanto segnalato.
Purtroppo l'inconveniete riguarda molte vie.
M.Caroglio
Vedi il profilo di mikka 1verde infestante
mikka
16 Luglio 2019 - 09:51
 
belli i geranei sui ponti di Verbania ma se si va nelle vie interne il verde infestante regna sovrano...
il viale che va al cimitero di Intra è una vera vergogna...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: educazione civica
SINISTRO
16 Luglio 2019 - 10:12
 
Ciao Vincenzo Colombo Bisogna portare i sacchetti per i propri rifiuti. Se poi ti riferisci alle raccolte rifiuti organizzate dai volontari, che compensano le carenze pubbliche, allora è un altro discorso.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: educazione civica
Giovanni%
16 Luglio 2019 - 18:10
 
Ciao Vincenzo Colombo
Verissimo.
Anche io nel mio piccolo pulisco tutte le iinfestanti intorno al mio isolato (marciapiedi, viuzze ecc.).
Un piccolo contributo poco oneroso.
Vedi il profilo di robi 1Foresta amazzonica
robi
17 Luglio 2019 - 07:19
 
Sì d'accordo. È giusto criticare perché il problema c'è. Ma dire che è un tratto impraticabile e che si rischia di essere investiti. ..Vabbe. un pochino esagerato. Domanda. Segnalato all'ufficio ecologia o lavori pubblici?
Vedi il profilo di MALARA MARIA ANGELA 1SCONTRINI FISCALI DOVE???
MALARA MARIA ANGELA
17 Luglio 2019 - 10:48
 
Sottoscrivo pienamente e mi associo all'indignazione di alcuni cittadini. Nel mio piccolo a Pallanza, zona centrale, raccolgo anche gli scontrini fiscali che i furbi e gli ignoranti buttano con noncuranza davanti alla mia abitazione. Non penso comunque sia una scusante il fatto di andare a fare la spesa e di non sapere dove buttare il quanto già citato scontrino, Che forse non sappiano che esistono anche i cestini appositi????
Vedi il profilo di annes 2Non per essere sempre a parlare di quste cose ma..
annes
18 Luglio 2019 - 09:56
 
Fosse solo questo saremmo già cittadini fortunati.
Se avete tempo fate un passaggio in piazza Pedroni (stiamo parlando del centro di Pallanza) salottino perfetto per turisti e residenti dove poter prendere un aperitivo al fresco del bellissimo colonnato (che ormai ha colonne incrostate di piscio di cane nel primo metro).
La piazza è invece infestata da erbacce alte un ginocchio (come dice Cevoli) e una fontana (che non lo è più)sporca lurida. E dire che la Sindaca ci passa davanti almeno tre/quattro volte al giorno e la settimana scorsa prendevano il caffè esponenti politici dell'opposizione che, evidentemente, parlano di tutto tranne che del buon funzionamento della macchina comunale.
E come ben sapete non è la sola cosa che non funziona.
Cimiteriale? Fate un giretto a quello di Biganzolo! Sembra di entrare in un cimitero del vecchio West….
Vicoli? sporchi…..
Lungo lago…..macchine parcheggiate ovunque (soprattutto ticinesi che se ne fregano).
Camper parcheggiati sul lungo lago di Pallanza che si fanno la dormita in riva (basta parcheggiare dopo le 18 ed è fatta. la Polizia e Carabinieri, che passano decine di volte, si sa, per queste cose non intervengono).
Pallanza lungo lago….isola pedonale di OTTANTA metri......dove comunque continuano a passare auto e moto come nulla fosse…..moto che si possono trovare parcheggiate addirittura sulla passeggiata a lago senza che nessuno dica niente...…..
Auto che sfrecciano per le strade intresi e pallanzesi a 70/80 kmh dove il limite è 30.....piazza san rocco ormai in mano perenne ai maleducati che ogni notte, in nome della Santa Movida autorizzata in nome della vocazione turistica verbanese, la trasformano in un immondezzaio e/o in un bagno pubblico all'aperto sentito l'odore di urina la mattina successiva
Insomma…….LE SOLITE COSE. LA NORMALITA' PER VERBANIA.
La cosa che più fa dispiacere è che le soluzioni ci sono. Semplici, A costo quasi zero o che si potrebbero ripagare in pochi anni. Manca però una cosa importante…...la VOLONTA' POLITICA (o il coraggio politico) di farle.

Alegar
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Non per essere sempre a parlare di quste cose
SINISTRO
18 Luglio 2019 - 10:40
 
Ciao annes non per contraddirti, ieri sera ho percorso la strada nel tratto di isola pedonale, che per me va bene così, visto che sarebbe inutile estenderla ai parcheggi, considerato che già non sono tanti: c'erano solo tavolini sul marciapiede, niente auto o moto, nemmeno in transito. Erano le 21:30. D'accordo sul fatto che il potere politico dovrebbe sensibilizzare maggiormente le autorità di Polizia Locale, soprattutto in merito alla sporcizia e all'incuria, spesso dovuta all'inciviltà di noi cittadini: le erbacce non sono addebitabili a nostra responsabilità, ma le decorazioni organiche, beh, quelle sì!
Vedi il profilo di annes 2PUNTI di VISTA temporali
annes
18 Luglio 2019 - 11:35
 
Ciao SINISTRO Lunedì sera ero a cena proprio sul quel tratto e di macchine ne sono passate ben quattro, più tre moto (in transito non residenti). Mi sono fermato per circa un'ora e mezza dalle 20.45. Certo. Poteva essere un caso isolato (4 auto + 3 moto non lo sono) ma così non funziona. Il tratto deve essere chiuso in maniera tale che NESSUNO possa passare. Certo. Se fossimo in Danimarca alla sola visone del cartello di strada a fondo chiuso (posto all'altezza del portico comunale) le auto tornerebbe indietro. Invece da noi si prosegue e alla visione della transenna (di 70 cm in plastica del peso di 4 Kg) con il cartello di divieto di transito si va oltre e si scorrazza in quegli 80 metri di "isola della tristezza". Dall'altra parte della strada, proprio sul pezzo di recente rifacimento c'erano famiglie con bimbi piccoli che forse avevano scelto il luogo proprio per quel motivo (isola pedonale). A queste condizioni sono d'accordo con te…….era meglio lasciare il parcheggio….almeno così la gente manco si illudeva. Poi hai ragione pochi posti auto……..troppo lontano il parcheggio dell'ospedale che, dopo le 18, è praticamente vuoto. Caro Sinistro…...quella della mancanza di parcheggi è solo una scusa. Direi, più che altro, che c'è la mancanza di voglia di far due passi (ma proprio due…..) e, parimenti, la mancanza di scelte coraggiose da parte della P.A. Ma questa è un'altra storia…..lasciamo perdere. Riguardo al resto……..direi che se i verbanesi non riescono ad essere educati…..esistono due possibilità: 1. continuare come sempre a far finta di niente…..fischiettando. 2. applicare i regolamenti comunali e le norme che già esistono e sanzionare da chi butta la sigaretta per terra a chi non raccoglie le deiezioni del proprio cane, passando anche da chi esercisce un locale pubblico con plateatico e non si occupa della pulizia intorno ad esso a chi ha un cantiere edile aperto da 11 anni e non si decide a finirlo/smontarlo. Da chi non taglia la propria siepe a chi buca la via sotto casa per le forniture energetiche e sanitarie e poi ripristina in qualche modo lasciando agli ammortizzatori delle auto fare il resto. E' tutta questione di indirizzo politico ed capacità organizzativa. Il potere politico non deve sensibilizzare le autorità di P.M: ma indirizzare chiaramente senza compromessi al rispetto dei regolamenti e del vivere civile e democratico dove, innanzi a tutto, stanno gli interessi generali della comunità. Alegar
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: PUNTI di VISTA temporali
SINISTRO
18 Luglio 2019 - 13:38
 
Ciao annes ciascuno deve fare la propria parte: i politici, la Polizia Locale e i cittadini. Certo che se non si controlla, allora tutto serve a poco.... Riguardo i parcheggi dell'ospedale, anche là bisogna distinguere, tra parcheggiare all'aperto, cioè sopra, oppure sotto, dove senza controlli è meglio evitare di farlo....
Vedi il profilo di annes 1Park Ospedale Sotterraneo
annes
18 Luglio 2019 - 13:57
 
Quello sotto lo utilizzo da circa 10 anni in quanto non ho un garage (ahimè) e non mi è mai successo niente. Sarò particolarmente fortunata…....ma se non ci fosse avrei lauto decisamente messa peggio (visto le sempre più frequenti grandinate)…..
Vedi il profilo di Anonimo Re: Non per essere sempre a parlare di quste cose
Anonimo
19 Luglio 2019 - 18:39
 
Ciao annes
Ho notato anche io lo stato indecoroso di piazza Padroni. Basterebbe una spruzzatina di disserbante per risolvere il problema.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen così per ricordare...
Hans Axel Von Fersen
19 Luglio 2019 - 21:18
 
Negli anni 80 un partito con la M maiuscola aveva portato le capre a pascolare in piazza Pedroni per protestare per l'assenza di cura della piazza. Sono passati quasi 40 e il problema non s'è ancora risolto. Ricordo ancora la foto sul giornale dove c'era il compianto Professor Maestro Cavallera e altri esponenti del succitato partito insieme alle capre
Vedi il profilo di lady oscar Re: Re: Non per essere sempre a parlare di quste c
lady oscar
20 Luglio 2019 - 20:10
 
Ciao Anonimo Il diserbante è vietato .
Vedi il profilo di Anonimo Re: così per ricordare...
Anonimo
20 Luglio 2019 - 20:32
 
Ciao Hans Axel Von Fersen Ci sarà stato di certo anche mio nonno. Mi piange il cuore vederla così. Se fossimo all'estero sarebbe un salottino....
Vedi il profilo di robi 2Catastrofismo gretiano
robi
21 Luglio 2019 - 09:20
 
Da quello che si legge mi pare di abitare in un campo profughi. .. sindrome da greta? E chi dice che in Danimarca o nel resto del mondo stanno meglio? Abbi il mito del nord europa ma non sappiamo che nelle loro città ci sono degrado e delinquenza. Verbania non sarà l'eldorado ma non serve andare a Copenaghen. Basta spostarsi a Varallo Sesia ad esempio. Poi se le cose vanno migliorate bene. Ma non esagerare!
Vedi il profilo di Anonimo Re: Catastrofismo gretiano
Anonimo
21 Luglio 2019 - 11:28
 
Niente di quello che dici. Nessuna sindrome di Greta. Semmai è la solita sindrome dell'accontentarsi potendo avere di più con il minimo sforzo. Poi non paragonare Copenaghen a Verbania.....una è quasi una metropoli mentre Verbania no.....poi comunque se non hai avuto occasione di andarci ......sarebbe istruttiva una gita. Ma se vuoi un esempio più adatto.......Caen. (F). Urbanisticamente perfetta......pulita.....ordinata.....sorvegliata.....e viva. Non è questione di sindromi ma di cultura.....siamo indietro....e non riusciamo a colmare il gradiente.
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Catastrofismo gretiano
robi
21 Luglio 2019 - 12:32
 
Ciao Anonimo Come Italia o come verbania? Anche In Italia abbiamo.città pulite e sicure. Se parliamo di verbania c'è da migliorare. Ma non facciamo sempre quelli indietro perché anche i paesi apparentemente più avanti hanno molte pecche.
Vedi il profilo di Anonimo Re: Re: Re: Catastrofismo gretiano
Anonimo
21 Luglio 2019 - 12:53
 
Ciao robi No ho detto che gli altri non hanno pecche. Non mettiamo il discorso in altri termini.....non è il caso. Sto solo dicendo che molte cose con piccoli sforzi potrebbero essere più funzionali.....e certamente più belle.....
Vedi il profilo di paolino 1negazionismo ()
paolino
21 Luglio 2019 - 14:08
 
nel 2019 c'è ancora gente che nega i cambiamenti climatici.
sono i negazionisti, ().
Vedi il profilo di robi 2Re: negazionismo ()
robi
21 Luglio 2019 - 21:05
 
Ciao paolino Io non nego nulla. Però non mi va che certi personaggi costruiti ad arte facciano terrorismo climatico. E chiudo qui per non litigare perché dopo.la redazione censura. E ti invito a esprimere le tue considerazioni senza offendere. La parentesi sul tuo commento è qualcosa che non dovevi evidentemente scrivere. E bene hanno fatto a censurarti. Devi imparare anche tu.
Vedi il profilo di paolino 1Precisazione
paolino
21 Luglio 2019 - 21:07
 
Tengo a precisare che le parentesi della censura operata dalla redazione non celano insulti,torpiloquio, volgarità o frasi razziste,ma la citazione testuale del titolo a nove colonne di un quotidiano nazionale. Peccato che questa solerzia non sia la prassi,e che nel recente passato per fare rimuovere un commento pieno di insulti e volgarità rozzissime sia servito un sollecito. A questo punto chiedo io di rimuovere il commento per intero, visto che così è generico e ovvio.
Vedi il profilo di robi 2Re: Precisazione
robi
22 Luglio 2019 - 07:16
 
Ciao paolino Per me puoi chiedere quello che vuoi. Io non sto.a sindacare. Qui siamo ospiti e non padroni. Evidentemente nei.nostri commenti c'è qualcosa che non va rispetto alle regole dei blog. Saluti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Catastrofismo gretiano
SINISTRO
22 Luglio 2019 - 09:05
 
Ciao Anonimo basta guardare i nostri dirimpettai oltre confine.... Ad ogni modo, è risaputo che l'erba del vicino è sempre più verde....
Vedi il profilo di "Cervello (poco)" in fuga 2Piazza Pedroni,, cosa fare?
"Cervello (poco)" in fuga
22 Luglio 2019 - 11:44
 
Leggo di critiche, sicuramente corrette, all'amministrazione comunale per lo stato di piazza Pedroni, ma mi chiedo è sempre e sola colpa dell'amministrazione? Il colonnato è scrostato, ma il colonnato è pubblico o privato? Visto che ci sono appartamenti e spazi commerciali in vendita, penso che siano privati, ma potrei sbagliarmi. Sarebbe il posto ideale per prendere un aperitivo al fresco, giusto, ma chi deve offrirmi questo servizio? e come l'amministrazione comunale può favorire e/o incentivare la pratica? Insomma, tanti dubbi e una domanda, anzi due, cosa fare e chi lo deve fare?
Vedi il profilo di annes 1Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
annes
23 Luglio 2019 - 15:16
 
Ciao "Cervello (poco)" in fuga
per me sono dubbi che confondono e fuorviano dal "focus".
Tutte le amministrazioni sono state poco attente ai particolari che, in una città a definizione "turistica" come si vorrebbe la nostra, fanno la differenza. Poco importa se il colonnato è privato o pubblico. Sta di fatto che è impresentabile. Se fosse privato la P.A. faccia un'ordinanza di pulizia immediata…......se fosse pubblico faccia pulizia lei stessa.
Incentivare la fruizione di un luogo sporco e poco accogliente (eufemismo) non è facile…….visto e considerato che non ci sono cancelli ed è accessibile a tutti rendiamolo fruibile mettendo panchine e riattivando la fontana…...in inverno potrebbe essere posto un gazebo che ne consenta l'utilizzo anche con le brutte giornate….è di fronte ad una scuola e mai ho visto bimbi giocarci…..
Ribadisco…..se fossimo in un altro contesto culturale (non menziono alcun paese perché nelle precedenti mi hanno criticato) uno spazio simile ce lo invidierebbero….
Alegher
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
lady oscar
23 Luglio 2019 - 16:28
 
Ciao annes
I bambini all uscita di scuola ci giocavano eccome.
Finché non sono stati cacciati dai residenti.
Ricordo la vicenda perché mi ero incavolata parecchio, era stato esposto un cartello di portare altrove i bambini.
Ma Pallanza e' famosa, oime', per essere per la gran parte intollerante .
Vedi il profilo di Vincenzo Colombo 1Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
Vincenzo Colombo
24 Luglio 2019 - 08:16
 
non possiamo permetterci che Pallanza diventi una casa di riposo d'elite. Lo dice un diversamente giovane. Il mondo va avanti: tolleranza, rispetto, integrazione, inclusione delle diversità' sono la speranza ed anche la migliore eredità' che possiamo lasciare. Quindi se il bellissimo colonnato in oggetto e' in una situazione di degrado , datevi da fare nelle vostre competenze , anche se minori, per renderlo un posto vivibile. L'esempio e' una gran cosa , le chiacchiere fini a se stesse servono solo a far passare il tempo a chi ne ha in esubero.
Vedi il profilo di annes 1Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
annes
24 Luglio 2019 - 10:30
 
Bene sig. Colombo,
La aspettiamo sotto il colonnato per iniziare i lavori. Porti idropulitrice e ramazze......anche il portafoglio. Perchè dopo poco che avrà iniziato arriverà la polizia municipale a farle la multa. Come successo a Intra allorché qualcuno, vista l'inerzia dell'ufficio preposto, ha pensato di fare da solo e sistemo il porfido, sulla pubblica via, davanti al suo locale.
Per quanto riguarda le parole: tolleranza, rispetto.....bla....bla...bla.....sono solo belle parole. Come quelle che ha scritto subito dopo.
Se riesce ad organizzare una squadra di pulizia piazze e strade con volontari, autorizzata dal comune, me lo faccia sapere.
SARÒ IN PRIMA FILA CON LEI.....ANCHE DOMANI.

ALEGHER
Vedi il profilo di annes 1Pallanza casa di riposo - tolleranza - rispetto -
annes
24 Luglio 2019 - 10:46
 
?? Politichese??
Tolleranza per cosa.......se c'è rispetto non c'è bisogno di tolleranza. Se una è portato a tollerare l'altro può anche non rispettare (le regole).
Non andate fuori dal seminato per annacquare il senso del discorso. L'esempio dei bimbi era per dire che quello spazio , se valorizzato per quello che è, potrebbe essere fruibile da tutti turisti e non. I mezzi per limitarne l'utilizzo ma conservarne un aspetto decoroso ci sono.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
robi
24 Luglio 2019 - 12:11
 
Ciao Vincenzo Colombo
Non confondiamo la bellezza e la conservazione dell'arredo urbano con cose come tolleranza ed integrazione che non c'entrano nulla. Se si vuole trasformare verbania in Rimini allora non ci sto. Se vogliamo coniugare turismo e tranquillità che non significa mortorio allora se ne può parlare. Ciascuno a casa propria ha diritto a sicurezza e tranquillità. Gli schiamazzi le risse e le bottiglie rotte lasciamoli ad altri. Anche se a Suna purtroppo sono già triste realtà. E tutti conoscono i problemi di Suna!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Pallanza casa di riposo - tolleranza - rispett
SINISTRO
24 Luglio 2019 - 15:38
 
Ciao annes

forse tolleranza può essere intesa come flessibilità, entro certi limiti....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
SINISTRO
24 Luglio 2019 - 15:40
 
Ciao robi

concordo: ci vuole un turismo di qualità, sostenibile, non di massa ed indiscriminato.
Vedi il profilo di annes 1Re: Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
annes
24 Luglio 2019 - 15:54
 
Ciao robi
concordo con quello che ahi appena detto.
Vedi il profilo di lady oscar 1Pulizia piazza.
lady oscar
24 Luglio 2019 - 15:54
 
Bisogna innanzitutto capire se colonnato e piazza sono pubblicio privati. Non si può andare a pulire a casa d altri (che poi non ti lasciano comunque usare lo spazio).
Se fosse pubblico i permessi si ottengono in in attimo e la squadra si fa (c e un gruppo fb, oltretutto).
Serve solo una persona con spirito di iniziativa che si prenda a cuore la causa.
Puoi essere tu, Annes, perché no?
Io vengo.
Vedi il profilo di annes 1Re: Re: Pallanza casa di riposo
annes
24 Luglio 2019 - 16:04
 
Ciao SINISTRO
ma certamente. Il problema è stabilire quali sono i limiti e far si che questi ultimi siano rispettati categoricamente. Ma questo è un altro discorso.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti