Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Sport

Summer Volley annullata prima tappa

Annullato il primo evento di Cannobio per il mancato raggiungimento del limite minimo di coppie iscritte. Resta confermato l’appuntamento del 26/27 luglio.
Cannobio
Summer Volley annullata prima tappa
Alla data ed ora del blocco liste imposto dal sistema informatico federale (ore 24.00 di giovedì 17 luglio) ecco il quadro della situazione:

Coppie maschili (6 iscritte)
1. Castano’ Francesco – Miani Marco
2. Garlaschelli Giovanni – Natali Simone
3. Baini Alessio – Pietra Matteo
4. Lucchini Matteo – D’Amico Luca
5. Cardoletti Fabio – Piroia Andrea
6. Scipioni Fernando – De Marco Massimiliano
Femminile (3 iscritte)
1. Favini Erica – De Benedetti Barbara
2. La Falce Giulia Elena – Ciracò Manuela
3. Bert Roberta – Rostan Monica

Nell’imminenza del blocco liste hanno comunicato la loro volontà di non partecipare alla manifestazione Scipioni/De Marco, La Falce/Ciracò e Bert/Rostan.

Con le 9 coppie elencate e ancor più con il forfait delle tre riferite sopra, l’organizzazione di Pallavolo Altiora, il promoter Marco Calcaterra, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Cannobio e il Partner Tecnico Hobby & Volley, sentito il parere del Supervisore Federale, Attilio Mercalli, decide per l’ANNULLAMENTO della tappa di Cannobio programmata per sabato e domenica 19/20 giugno.

Alle probabili e spiegabili ragioni dell’annullamento della prima tappa del programma 2014 di Summer Volley (evento Serie Beach 2 in contemporanea ad Osio Sotto e poco supporto del Comitato Regionale Piemonte che ha ritardato tutte le pratiche di segreteria inerenti il torneo), si aggiunge anche una comunicazione inviata al Settore Beach Volley della Fipav di Roma a firma di uno dei giocatori iscritti peraltro alla manifestazione.

Con un testo che riferisce molte inesattezze e che rimarca l’assoluta priorità della sicurezza degli atleti sui campi di gioco (ma queste indicazioni valgono veramente per tutti...?), il fresco “Maestro” di Beach Volley in questione (qualifica federale di assoluto prestigio…), elenca un decalogo di quello che bisognerebbe fare e non fare per organizzare un torneo, dimostrando una preparazione sull’argomento degna non solo di chi ha letto lo scritto (inviato direttamente al Settore Beach Volley della Fipav a Roma…!!), ma anche interessante per chi opera a livelli superiori (CEV, FIVB…?).

In ordine a quanto scritto, l’organizzazione di Summer Volley e il promoter Marco Calcaterra, l’Amministrazione della Città di Cannobio e il Partner Tecnico di Summer Volley, Hobby & Volley, si riservano il diritto di procedere in sedi opportune per l’evidente danno economico e di immagine che la comunicazione ha generato.

E’ incredibile come chi si inventa cose del genere non si renda conto che i primi a perderci sono soprattutto gli atleti (infatti il torneo è stato annullato); quanto a chi organizza, vorrei ricordare che il Presidente Regionale della Fipav Piemonte, Ezio Ferro, che ieri ha correttamente informato il Promoter via telefono della comunicazione inviata dall’”atleta” alla Fipav di Roma, ha rimarcato l’assoluta assenza di qualsiasi critica o lamentela da parte di partecipanti agli eventi di Summer Volley da quando questi sono codificati come eventi parte del Calendario Nazionale.

Le autorizzazioni allo svolgersi di eventi di ex Circuito Regionale, ora Serie Beach 3 partono proprio da Torino e a Torino avrebbero dovuto rivolgersi coloro che avevano delle osservazioni da fare.

Ci voleva evidentemente un’”atleta”, “fresco Maestro di Beach Volley”, per fare un’eccezione…



13 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Chiedo lumi
lupusinfabula
20 Luglio 2014 - 10:57
 
Non ho capito se le segnalazioni che riguardano la sicurezza sono fondate o meno: se infondate lo si denunci per procurato allarme,se fondate la sicurezza prima di tutto, indipendentemente da chi fa le segnalazioni.
Vedi il profilo di paolino colpa?
paolino
20 Luglio 2014 - 13:09
 
nove coppie iscritte,e la colpa sarebbe di questo tizio per la sua comunicazione misteriosa alla fipav?
Vedi il profilo di Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014 Chiarimenti
Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014
21 Luglio 2014 - 06:16
 
Buon giorno ai lettori, leggo le due mail di commento al Comunicato Stampa inviato dal sottoscritto in data venerdì 18 luglio. Inviterei i due lettori a firmarsi con il proprio nome e cognome anziché con soprannomi o altro, in questo modo diventano tutti scienziati ed esperti sulla materia. Al "signor" lupusinfabula faccio presente che il sottoscritto organizza dal 1993 manifestazioni di Beach Volley e, a parte piccoli incidenti di gioco (abrasioni e escoriazioni varie) o infortuni parte dell'impegno sportivo (distorsioni o simili), non c'è mai stato altro di grave in particolare con riferimento alla sicurezza di chi partecipa agli eventi stessi. Al "signor" Paolino dico di andare a leggere la storia di Summer Volley (sezione dedicata di summervolley.it) per capire cosa vuol dire organizzare eventi con anche 75 coppie iscritte oppure avere in campo a Verbania (estate 2002) i tricolori di Beach Volley. Se si è deciso di annullare la tappa non è solo per le 9 coppie iscritte, ma soprattutto per quanto è stato scritto da un "atleta", "fresco maestro di Beach Volley" che ha pensato bene di rovinare tutto scrivendo al Settore Beach Volley della Fipav delle falsità inaudite alle quali alcuni giocatori e giocatrici evidentemente hanno dato credito. Peccato che lo scorso anno a Cannobio (stessi campi, stesso Supervisore) ci fossero 30 coppie iscritte e tutto andò per il meglio. Prima di emanare sentenze, vedete di informarvi e di firmarvi con nome e cognome.... Marco Calcaterra
Vedi il profilo di paolino serenità
paolino
21 Luglio 2014 - 10:08
 
inviterei il sig Calcaterra a maggiore serenità. il declino della passione per il beach volley in zona è sotto gli occhi di tutti. anni fa per avere un posto in tabellone ci si scannava,ora se ti iscrivi un quarto d'ora prima dell'inizio ti stendono il tappeto rosso. indipendentemente da chi organizzi i tornei,e dai complotti delle forze del male.. forse occorre semplicemente rinnovarsi ulteriormente,o trovare nuove alternative.
Vedi il profilo di Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014 Replica
Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014
21 Luglio 2014 - 22:31
 
Inviterei il signor Paolino intanto a firmarsi per non nascondersi dietro commenti ridicoli. Poi magari mi spieghi quale bella iniziativa sportiva abbia lui promossa, duratura nel tempo (Summer Volley = 22 anni di storia sportiva) e con ricadute strutturali sul territorio (circa 15/20 campi da Beach Volley presenti in provincia). Cordialmente Marco Calcaterra
Vedi il profilo di paolino livore
paolino
22 Luglio 2014 - 07:42
 
rinnoverei l'invito al livoroso sig. Calcaterra a un approccio più rilassato e colloquiale,soprattutto considerando che nel mio commento (se l'ha letto) io ho parlato di calo di interesse verso il beach volley,e non del suo operato come organizzatore.
ancor di più non si capisce allora,alla luce della sua pomposa autocelebrazione,come possa essere bastata un'insinuazione di un "atleta" "fresco maestro di beach volley" a mettere in crisi il suo perfetto meccanismo organizzativo,forte di 22 anni di successi.
se l'approccio del sig. Calcaterra è sempre così saccente e sprezzante verso i suoi interlocutori,non stupisce più di tanto il declino della sua manifestazione.
Vedi il profilo di Kiryienka quoto Paolino
Kiryienka
22 Luglio 2014 - 12:24
 
Quoto Paolino,risposta di Calcaterra troppo ''incazzosa''.Fair play,da uomo di sport........
Vedi il profilo di lupusinfabula mancata risposta
lupusinfabula
22 Luglio 2014 - 14:29
 
E comunque il signor Calcaterra non ha risposto: le osservazioni fatte i merito alla sicurezza erano fondate o meno? Perchè il dire che da anni si faceva così, non significa che per anni si fatto il giusto
Vedi il profilo di Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014 Stop
Marco Calcaterra - Promoter Summer Volley 2014
23 Luglio 2014 - 06:56
 
Mi arrendo alla tuttologia di "lupus in fabula", "paolino" e "Kiryienka". E magari abbiate il coraggio di firmarvi una volta.........
Vedi il profilo di Giovanni Altre campane
Giovanni
23 Luglio 2014 - 10:13
 
Sarebbe interessante sentire anche le altre campane per avere più chiarimenti sulla vicenda.
Vedi il profilo di lupusinfabula continua a tacere
lupusinfabula
23 Luglio 2014 - 13:08
 
Il sempre più stizzoso signor Calcaterra, continua a non rispondere alla domanda di fondo: le osservazioni fatte dal neo maestro circa la sicurezza, sono fondate o meno? Il nocciolo della questione è tutto qui.
Vedi il profilo di Simona T. Ma che Italia...
Simona T.
23 Luglio 2014 - 22:24
 
Questo è veramente un Paese bloccato. Anche nel Beac Volley, sport giovanile per eccellenza, si è indicati con disprezzo come "fresco Maestro di Beach Volley”. Pure qui ci sono le caste? Come è già stato scritto, sarebbe opportuno leggere le ragioni dell'altra campana.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
09/01/2017 - Festa dei Lumineri 2017 a Cannobio - Video
08/01/2017 - Festa dei lumineri 2017 a Cannobio - Foto
06/01/2017 - Ciao Rosanna
06/01/2017 - Festa dei lumineri 2017 a Cannobio
05/01/2017 - Cristina Meschia al WAF
Cannobio - Sport
26/08/2016 - Gir di Strecc
12/08/2016 - Foot Volley & Beach Volley
07/08/2016 - Mozzafiato SkyRace vincono Brizio e Minoggio - Classifica
05/08/2016 - Prima traversata a nuoto del Lago Maggiore
05/08/2016 - Mozzafiato Sky Race 2016
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti