Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunità.Vb: Il mistero del vicecomandante

Comunità.vb ci scrive sul "giallo del nuovo vicecomandante dei vigili urbani"
Verbania
Comunità.Vb: Il mistero del vicecomandante
Accade qualcosa di strano a Palazzo di Città. Nei giorni in cui la Cia ha svelato di aver usato gli avvistamenti Ufo come copertura per i suoi esperimenti sull’aereo spia U2, in Comune s’è creato un piccolo mistero.

Il giallo è quello del nuovo vicecomandante dei vigili urbani. Nella strombazzata riforma della macchina amministrativa – quella che chiedono i cittadini, quella che renderà le cose più semplici – era stato fatto spazio nella pianta organica (silurando il vicecomandante uscente, come direbbe, parafrasato, l’ex assessore Tradigo) per un nuovo “numero due”.

L’aveva deciso la giunta il 23 ottobre, provocando il terremoto Tradigo, l’aveva previsto il dirigente del Personale (la Segretaria, d.ssa Papiri) il 9 novembre avviando le procedure per l’arruolamento tramite mobilità. La d.ssa Papiri il 9 dicembre aveva nominato anche la Commissione esaminatrice della selezione, formata dal comandante Ignazio Cianciolo, dal collega di Oleggio Umberto Cantù e da quella dell’Unione dei comuni Nord-Est Torino Maria Pina Musio.

La selezione è avvenuta regolarmente il 10 dicembre, come si legge nella determina del 29 dicembre «Considerato che la commissione giudicatrice ha effettuato la selezione del funzionario sulla base dell'esame del curriculum formativo e professionale e di colloquio motivazionale ed attitudinale in data 10.12.2014» con cui il dirigente alle Finanze Claudia Maffeo liquida 1.370,34 euro alla Commissione.

Fin qui niente di strano, se non che il bando aveva una scadenza: l’assunzione doveva essere effettuata entro il 29 dicembre.

La determina di assunzione o non è stata pubblicata – ed è una dimenticanza – o non esiste proprio. Per non esistere ci dovrebbe essere una delibera di giunta che rinuncia all’assunzione (mica possiamo pensare che un funzionario decida in autonomia).

Ma la delibera di giunta all’albo pretorio non c’è. Proprio in questi giorni sono state pubblicate le decisioni del 23 dicembre, ultima riunione del 2014. Di vigili e di concorsi non se ne parla. A meno che a ciò non si riferisca la delibera n° 148, che non risulta pubblicata – che sia un’altra dimenticanza? – e che viene saltata a piè pari nella numerazione.

Volendo azzardare l’inverosimile, cioè che il 23 dicembre (a selezione conclusa, con una graduatoria già fatta) la giunta abbia clamorosamente rinunciato per un qualsiasi motivo ad assumere il vicecomandante che con ostinazione, persino perdendo l’assessore competente, aveva voluto il 23 ottobre, c’è comunque qualcosa che non torna.

Forse una risposta ce la potrebbe dare il dottor Gasparini, segretario della Provincia che il 23 dicembre s’è prestato a sovrintendere quella giunta in sostituzione della collega Papiri, in ferie.

Insomma, tra dimenticanze, atti contraddittori e date ballerine, sembra che anche a Verbania ci sia un piccolo mistero.



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lochness Dubbio
Lochness
7 Gennaio 2015 - 20:27
 
Da come viene raccontata e da come la capisco io, butto li una domanda: sarà mica che il concorso non è andato come doveva andare???
Vedi il profilo di cesare Cattivi pensieri
cesare
7 Gennaio 2015 - 20:40
 
Mi associo al pensiero di Lochness , a pensar male .....
Vedi il profilo di renato brignone Ecco la delibera... hanno cambiato idea...
renato brignone
8 Gennaio 2015 - 11:07
 
OGGETTO: PROCEDURA DI MOBILITA’ PER LA COPERTURA A TEMPO
INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO CAT. D3 PRESSO IL SETTORE
POLIZIA LOCALE – ATTO DI INDIRIZZO.
Su proposta dell’Assessore al Personale;
Premesso che in data 06.11.2014 è stato emanato avviso di mobilità volontaria
esterna per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di funzionario cat. D3 presso
il Settore Polizia Locale, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165/2001;
Dato atto che nell’avviso è stata specificata l’assenza di qualsiasi vincolo per
l’Amministrazione Comunale a dare corso all’assunzione;
Valutato che anche a seguito delle trattative avviate con le Organizzazioni Sindacali
è opportuno ridurre lo stanziamento del Fondo per le Posizioni Organizzative e che
pertanto si determina la necessità di prevedere negli atti di programmazione del 2015 una
riduzione di quasi due unità;
Valutata altresì la necessità di ridurre la spesa del personale per l’anno 2015;
Valutato, pertanto, di non procedere all’assunzione;
Dato atto che sul presente provvedimento non viene espresso parere in quanto atto
di indirizzo;
Ad unanimità dei voti espressi nei modi e termini di legge
DELIBERA
· di dare mandato al dirigente del personale di non procedere alla copertura del posto
di funzionario di Polizia Locale cat. D3;
· di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art.
134, comma 4, del D.lgs. 267/2000.

no comment (per il momento)
Vedi il profilo di Lochness 1Incredibile!
Lochness
8 Gennaio 2015 - 11:49
 
Quando si dice avere le idee chiare!! Ma quante ne dobbiamo ancora vedere?? Ma ci sarà qualcuno con un pochino di voglia di vederci chiaro ........ Questa mi sembra moderatamente grave ...... E poi. ma a cosa è servito riunire e soprattutto PAGARE una apposita commissione esaminatrice?? Danno erariale???
Vedi il profilo di cesare 1Continuo a pensar male
cesare
8 Gennaio 2015 - 13:25
 
Soldi sperperati questo è un dato di fatto,complimenti. Questi non amministrano ma sperperano i ns soldi Ovviamente per arrivare a tanto , a mio parere, significa che il nominativo scelto non era gradito.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
23/09/2017 - BellaZia: La Pita
22/09/2017 - “Cultura e Natura. La natura addomesticata”
22/09/2017 - Arrestati ladri di mezzi movimentazione terra
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
22/09/2017 - Cordoglio per la scomparsa di Giacomo Ramoni
Verbania - Politica
20/09/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti