Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Parco Ticino e Lago Maggiore prossime iniziative

Riportiamo gli ultimi comunicati relativi alla presentazione delle iniziative culturali e promozionali nel Parco del Ticino e del Lago Maggiore e nuovi decreti del Parco per gli interventi sui cinghiali.
Verbania
Parco Ticino e Lago Maggiore prossime iniziative
Presentazione delle iniziative culturali e promozionali nelle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

L’Ente Parco dal 2012 ha tra i suoi obiettivi principali la promozione, mediante l’organizzazione di eventi spot, della mobilità sostenibile e del ruolo culturale che riveste. In particolare durante il periodo di EXPO saranno privilegiate le iniziative di mobilità sostenibile e culturale con l’apertura al pubblico Sabato, Domenica e Festivi di tutte le sedi dell’Ente: Villa Picchetta, Cameri; Mulino Vecchio, Bellinzago Novarese; Casa del Parco, Mercurago di Arona.

“Con le iniziative di mobilità lenta EXPLORANDO dalla Mole al Duomo lungo il Canale Cavour e i Mini Explorando da 1 g e 2 gg -afferma Marco Mario Avanza, Commissario dell’Ente, “si vuole ridurre la presenza di mezzi motorizzati nelle aree protette a favore di una mobilità alternativa cosiddetta dolce che consente di visitare il nostro territorio su percorsi via acqua e terra mediante la combinazione ottimale di vari sistemi di trasporto: natanti a sistema ibrido e/o elettrico, bici, a piedi e anche in treno, degustando i prodotti tipici delle nostre tradizioni e apprezzando anche il nostro patrimonio paesaggistico, architettonico, culturale. Mentre le iniziative di carattere culturale tra cui ARTEPARCHI IN RETE- vede l’Ente quale nucleo promotore di momenti di interesse culturale e artistico per i territori delle nostre aree protette, anche in relazione a quelli dei Comuni dell’area MAB (Man and Biosphere) Riserva della Biosfera “Valle Ticino”.

I contenuti artistici e storici che il progetto contiene sottolineano, infatti, la valenza della funzione culturale dell’Ente che da tempo si affianca a quella della salvaguardia ambientale, in quanto è convinzione che la qualità degli interventi di tutela dipenda in grande misura anche dalla qualità della cultura che un territorio è in grado di produrre e di utilizzare. Il progetto ARTEPARCHI IN RETE trova i punti di forza nell’estensione attuale delle aree di competenza dell’Ente (Parco Naturale della Valle del Ticino, Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago, Riserve Naturali dei Canneti di Dormelletto e di Fondo Toce e del Bosco Solivo di Borgo Ticino), nella dinamicità delle sue strutture operative, nella sua capacità di aggregazione territoriale.
L’attività espositiva legata all’area artistica e precisamente PITTURA, SCULTURA e FOTOGRAFIA, che si svolge con continuità per tutta la durata di EXPO 2015 (da maggio a ottobre compreso) nelle tre sedi dell’Ente, e cioè Villa Picchetta a Cameri, il Mulino Vecchio a Bellinzago, la sede operativa denominata “Casa del Parco” (ex inceneritore) a Mercurago.

Le iniziative proposte dall’Ente nello specifico:
1-14 Marzo 2015 -CONCORSO FOTOGRAFICO “ Scatti rubati” Mulino Vecchio di Bellinzago Novarese.
15-27 Marzo 205- Mostra d’arte contemporanea Le Forme dell’Armonia di Anna Cammisa
21-22 Marzo 2015 GIORNATE FAI - Apertura di Villa Picchetta.
11-12 Aprile 2015 GIARDINI E PAESAGGI APERTI-Associazione Nazionale Italiana di Architettura del Paesaggio-Apertura di Villa Picchetta.
19 Aprile al 28 Ottobre 2015- ARTEPARCHI IN RETE: una serie di mostre di pittura, di fotografie e sculture.
1 Maggio 2015: partecipazione alla Fiera Agricola di Oleggio con i prodotti a marchio MAB Ticino Valley.
30 Maggio- 2 Giugno 2015 -EXPLORANDO LUNGO IL CANALE CAVOUR DALLA MOLE AL DUOMO - 4 giorni su due ruote dal 30 Maggio al 2 Giugno 2015. Riproposizione dell'iniziativa organizzata lo scorso anno da un serie di Enti su proposta dei Parchi del Ticino e del Lago Maggioro e di quello del Po e delle Colline Torinese, dai Consorzi Est Sesia ed e da Ovest Sesia. Si tratta di un evento di promozione di una Via Ciclabile lungo il canale Cavour che coinvolge un gruppo di testimonial e di cicloamatori che dalla Mole di Torino al Duomo di Milano percorrono la pianura tra Piemonte e Lombardia, tra Po e Ticino lungo lo straordinario tracciato di 82 Km del Canale.
17 Maggio 2015- MINIEXPLORANDO SULL'ACQUA ED IN BICICLETTA, ricalca l’iniziativa sperimentale realizzata lo scorso 26 Ottobre; intendiamo organizzare, a livello promozionale, una visita di una giornata con navigazione ed escursione in bicicletta, preferibilmente mountain bike, su terra e acqua delle nostre aree protette nei comuni di Arona, Castelletto Ticino, Varallo Pombia, Pombia, Borgo Ticino, con la collaborazione delle Associazioni che lavorano con noi da anni Amici del Parco del Ticino e AIB di Bellinzago Novarese, Pro Loco di Borgo Ticino e Pedalatour, nella speranza che possa essere un esempio anche per altri soggetti privati a cui noi forniremmo la nostra collaborazione.
Agosto-Settembre 2015 – l’iniziativa, in collaborazione con il Parco Lombardo prevede una due giorni con percorso in acqua da Locarno fino a Varallo Pombia e poi in bicicletta fino a Milano con pernottamento a Cameri.

24 Maggio 5-7-13 Giugno 2015 ospiteremo NOVARA JAZZ nelle nostre strutture.

PROGETTO NEXT TOP PER EXPO promosso dall’Associazione Musei Ossola: partecipiamo come partner con il tema "Sistemi di irrigazione e utilizzo dei corsi d acqua per lo molitura: la Roggia Molinara e il Mulino di Bellinzago" :viene offerta ai visitatori di expo la possibilità di visitare il Mulino Vecchio di Bellinzago Novarese che verrà messo in funzione in occasione delle visite. Il Mulino Vecchio di Bellinzago con i suoi meccanismi ancora funzionanti vuole essere uno dei principali punti che il nostro Ente vuole porre all'attenzione di quanti visiteranno il nostro territorio, anche con iniziative promosse da altri Enti come l'ATL di Novara, per la sua stretta connessione con il tema del Cibo.

Per informazioni contattare l’Ente Parco- Ufficio Promozione


Nuovi decreti del Parco per gli interventi sui cinghiali

A seguito del nuovo regolamento regionale relativo agli interventi di gestione faunistica, come stabilito dalla l.r.19/2009 art. 33, che tiene conto inoltre delle misure indicate per le aree della Rete Natura 2000, Il Commissario straordinario del Parco del Ticino e Lago Maggiore ha emanato una serie di Decreti che prevedono tra l’altro: l’individuazione dei soggetti abilitati ad intervenire per l’abbattimento dei cinghiali, un disciplinare deontologico che regola gli interventi, la rimozione degli appostamenti fissi (altane) sul territorio e la destinazione dei capi abbattuti.
Il Commissario straordinario del Parco Marco Mario Avanza, sottolinea: “Il Parco in questi anni ha fatto tutto il possibile per limitare al massimo i danni dei cinghiali alle coltivazioni incrementando notevolmente le uscite dei selecontrollori che sono i cacciatori abilitati e incaricati dal Parco all’abbattimento degli animali. Dalle 130 uscite notturne del 2011 si è arrivati a circa 240 nel 2014 con una frequenza di 5 uscite alla settimana. Inoltre abbiamo organizzato l’effettuazione di girate al ritmo di 2 per settimana. Per quanto riguarda i capi abbattuti, siamo passati da 197 nel 2011 a oltre 400 nel 2013, che si sono poi ridotti a poco più di 250 nel 2014”.
“Oltre agli abbattimenti, sono state messe in atto delle soluzioni più efficaci come la posa di recinti elettrificati nei fondi più colpiti dai danni dei cinghiali, le azioni e i risultati concreti con la notevole riduzione dei danni alle colture registrati nel 2014 rispetto all’anno precedente, dimostrano quanto questa Amministrazione si sia impegnata per affrontare concretamente il problema”.
“Con l’approvazione dei nuovi decreti – conclude Avanza – si ritiene di proseguire l’attività di contrasto alla presenza di questi ungulati con l’estensione dei recinti elettrificati e di organizzare in modo più specifico e puntuale l’attività dei selecontrollori nel territorio del Parco chiarendo alcuni aspetti che devono rispettare il regolamento regionale di gestione faunistica”



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
25/03/2017 - Entra nel vivo il calcio CSI
Verbania - Eventi
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti