Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Brignone: le motivazioni dimissioni da Presidente IV Commissione

Riceviamo e pubblichiamo, la lettera con le motivazioni delle dimissioni da Presidente della IV Commissione "Servizi alle Persone", di Renato Brignone.
Verbania
Brignone: le motivazioni dimissioni da Presidente IV Commissione
Spett. Presidenza del Consiglio
Spett. Assessore politiche sociali
Gentili colleghi Commissari


Oggetto: dimissioni Presidenza Commissione


Con la presente, intendo rassegnare le mie dimissioni da Presidente della Commissione "Servizi alle Persone". Ho cercato in questi mesi di avere un atteggiamento propositivo e molto pragmatico. Provenendo dalla minoranza consiliare era particolarmente doveroso dimostrare (in Commissione non altrove) un atteggiamento superpartes.

Ho condotto una difficile discussione sui temi della prevenzione del disagio in fascia di età pre adolescenziale, scontando una chiusura da parte della maggioranza che ha di fatto boicottato il tema facendo mancare il numero legale alla Commissione e che argomentava, anche recentemente attraverso l'Assessore, che del tema si sarebbe occupata la Commissione "Politiche Giovanili", che però in 9 mesi non ha mai posto la questione all'Ordine del Giorno. Malgrado ciò ho tentato di considerare questa chiusura un "incidente di percorso", e convinto che il dialogo in favore della Città fosse indispensabile, sono riuscito a creare in un buon clima costruttivo, un tavolo tecnico sul tema della sanità, che facesse i conti con una realtà difficile e in rapido mutamento.

Abbiamo convenuto temi e tempi di questo tavolo tecnico, e nello spirito di massima condivisione io stesso ho proposto che fosse la maggioranza a guidare questo gruppo ristretto di lavoro, ciò a significare che si voleva produrre un documento utile e unitario.

Qello che affermo è testimoniato dai verbali della Commissione. Purtroppo , ancora una volta c'è la dimostrazione che la maggioranza, non ha alcun interesse al dialogo, e anche su temi così fondamentali vuole politicizzarli ed evitare il confronto. Infatti un tavolo carico di urgenza che doveva lavorare in assoluta autonomia e riunirsi per un primo incontro in una quindicina di giorni, forse si riunirà il 30 aprile, oltre un mese più tardi di quanto deciso e ciò (presumibilmente) in ossequio agli organi di partito e dei notabili a cui evidentemente i Commissari di maggioranza, che dovrebbero essere liberi da vincoli di mandato, devono comunque rendere conto.

In una situazione del genere prendo atto con amarezza che non sia possibile un confronto di merito perchè la maggioranza non lo vuole, e se il mio ruolo deve essere di super partes per facilitare un confronto che i fatti evidenziano come non voluto da chi ha i numeri per decidere, il mio ruolo è svuotato di ogni significato.

Spett. Colleghi Commissari, abbiate pazienza ma non è rincorrendo gli umori di nessuno che intendo continuare ad esercitare un ruolo impegnativo come quello che nel bene o nel male ho svolto fino ad oggi, sicuramente saprà la maggioranza trovare chi più di me è disponibile ai giochetti della politica, funzionali ai partiti ma non al confronto e alla città.

Per tutto quanto detto rassegno le mie irrevocabili dimissioni, rimarcando che continuerò a partecipare con spirito costruttivo, critico e propositivo a tutte le commissioni che verranno convocate, speranzoso in un sussulto di dignità delle persone , senza il quale i partiti che esse rappresentano sono destinati al consumo per esaurimento di etica.

Cordialmente
Renato Brignone



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di pippo che noia
pippo
25 Aprile 2015 - 06:57
 
Sì è rotto il Giocattolo?
Vedi il profilo di renato brignone Wow
renato brignone
25 Aprile 2015 - 10:25
 
Complimenti per coraggio acuzie e qualità della dissertazione: baravo Pippo 😁
Vedi il profilo di bruno montelatici A proposito della commissione servizi alle persone
bruno montelatici
25 Aprile 2015 - 10:45
 
Complimenti per la chiarezza della motivazione e per l'impegno che metti sempre in ciò che fai
Vedi il profilo di Giovanni% Plaudo la sua chiarezza
Giovanni%
26 Aprile 2015 - 11:20
 
Plaudo sempre alla chiarezze e alla trasparenza del consigliere Renato Brignone.
In qualche modo fa entrare con i suoi atti e battaglie (che si possono condividere o meno) i cittadini all'interno del Consiglio Comunale, E' una risorsa!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
12/12/2017 - 3° torneo weekend Città di Verbania – vince Medici
12/12/2017 - Letture filosofiche: François Jullien – Una seconda vita
12/12/2017 - Presentazione libro e progetto Incipit
12/12/2017 - “Festa dello Sport” con il CONI
12/12/2017 - Insubrika Verbania ai Campionati Italiani Nuoto Salvamento
Verbania - Politica
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
08/12/2017 - Chifu e Immovilli su asta stabile ex caserma
08/12/2017 - Interpellanza riqualificazione piazza F.lli Bandiera
07/12/2017 - La Giunta approva lo schema di bilancio per il 2018
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti