Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Una Verbania Possibile: "Buone pratiche?"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Una Verbania Possibile, riguardante la tappa di "Italia in comune" che verrà ospitata a Verbania il 20/21 giugno.
Verbania
Una Verbania Possibile: "Buone pratiche?"
Apprendiamo con piacere che Verbania ospiterà la seconda tappa di "Italia in comune" (www.italiaincomune.it), un evento ideato dal sindaco di Cerveteri atto a valorizzare le buone pratiche svolte dalle amministrazioni comunali. Nella prima tappa Verbania è stata rappresentata da un intervento del Consigliere Tartari che a nostro avviso parlava inopportunamente del CEM.

Con favore leggiamo l'email in cui tutti i consiglieri comunali sono invitati a partecipare, anche intervenendo a tale evento.

"Una Verbania possibile" ritiene che le "buone pratiche" non si misurino nella distorsione dialettica dell'azione amministrativa bensì da ciò che essa ha realmente compiuto. Non a caso giace da mesi su questo tema un ODG in attesa di essere discusso in Consiglio Comunale.

Riteniamo controproducente per Verbania esporre il nostro punto di vista pubblicamente, le ricadute sul turismo che la fedele narrazione di ciò che realmente l'amministrazione Marchionini ha messo in atto nel suo primo anno di mandato non sono calcolabili, oltretutto crediamo indispensabile che "i panni sporchi vengano lavati in casa propria".
Per questi motivi affidiamo le nostre riflessioni a questo comunicato.

Riguardando l'anno passato il primo esempio di "Buona pratica" MANCATO è il CEM. Come si può sostenere di aver coinvolto i cittadini quando l'unico momento di incontro è stata la presentazione del teatro, per giunta senza aver aggiunto nulla a quanto già si sapesse sullo stesso?

In che modo può costituire una "Buona pratica" l'esborso di 200'000€ (minimo, messi a bilancio attingendo dai canoni demaniali e non come si cerca di far credere da soldi PISU) per un pontile quando a 100 metri c'è un porto perfettamente funzionante? ...E obbligare la ditta che si aggiudicherà l'appalto per la costruzione del parcheggio del CEM a prendersi in pagamento 200'000 euro (su 1'800'000 di lavori) di controvalore rappresentato da un appartamento in quelle che dovevano essere le case popolari di via Case Nuove? questa è una "buona pratica"?

Qual è la buona amministrazione che nasconde ai cittadini l'effettiva spesa per la tappa del Giro d'Italia, arrivando a fingere che l'alienazione di un immobile comunale non sia connesso all'erronea valutazione economica di tale evento?

Come si fa a far ricadere nell'alveo delle buone pratiche l'approvazione del nuovo regolamento per i consigli di quartiere, regolamento che di fatto elimina quello spiraglio di partecipazione attiva con la frase "l'amministrazione PUÓ chiedere un parere"?

E ancora, come è possibile tollerare la cifra stanziata per il progetto-concorso di piazza mercato?

Progetto che avrebbe potuto tranquillamente essere svolto dai ragazzi del CCR in modo da rendergli effettivamente percepibile come propria la città di Verbania, e poi concretizzato dagli uffici a costo zero ?! O la spesa inutile dei "frontalieri con le ali"? O i 143'000 buttai nel "movicentro" proprio perchè non si vuole ascoltare nessuno? ... a lungo si potrebbe ancora continuare.

"Una verbania possibile" ribadisce con forza la bontà del progetto "Italia in comune" rilevando l'estraneità dell'azione amministrativa verbanese alle "Buone pratiche" di cui tale evento è portatore.



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Maurilio ...basta con il CEM!!!
Maurilio
12 Giugno 2015 - 10:35
 
...però basta attaccare questa amministrazione su qualsiasi cosa faccia per il CEM!!!
Il CEM se lo sono, ma sarebbe meglio dire ce lo siamo, ritrovati dalla passata giunta, quasi nessuno lo vuole, e, oltretutto, deve essere finito entro una data certa, anche abbastanza vicina, altrimenti addio fondi PISU, con un aggravio non banale di costi per la comunità.
La giunta è stata eletta per decidere, che decida!!!

Non trovo, poi, così bislacca l'idea di pagare parte delle opere con beni immobili di proprietà comunale. So che a questa osservazione molti mi attaccheranno, ma penso che molti beni di proprietà comunale, come negozio o altro, possano essere meglio gestirir ed utilizzati in mano ad un privato che un comune...magari qualcuno si volesse comprare il CEM!!!!!

Ma come al solito, sarò io che sbaglio!

Saluti
Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone non confondiamo
renato brignone
12 Giugno 2015 - 12:17
 
Caro Maurilio, non siamo noi a parlare di CEM in questo caso, è la maggioranza che assurdamente ne parla attraverso il consigliere Tartari come di una "buona pratica"... vedere il link per credere: http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n303438-se-zacchera-vedesse-questo-video.htm
In verità la cosa è anche più confusa perchè il consigliere ha fatto tutta un autopromozione parlando di condivisione , di partecipazione e poi il risultato è quello del suo intervento nel video (seguendo i link) :-)
Vedi il profilo di Maurilio ...resta il fatto che...
Maurilio
12 Giugno 2015 - 12:25
 
...resta il fatto che, parole dei vari assessori a parte, il CEM è un grosso problema, anche e proprio perchè deve essere finito in tempi brevi! In questo caso un po' di sano decisionismo da chi è stato eletto, ed è pagato per, non guasta!

Questa, a mio modesto parere è la sostanza delle cose...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone No
renato brignone
12 Giugno 2015 - 13:19
 
Resta il fatto che qui prendono tutti per il cu... Nessuna decisione vera , condivisione annunciata assente, spese nuove presenti ( parcheggio e pontile) . E tanta tanta retorica sulle "buone pratiche" . Vuoi il decisionismo? Ok , è un opzione , ma non chiamarle "buone pratiche " o condivisione...
Vedi il profilo di Maurilio Renato, sarà ma...
Maurilio
12 Giugno 2015 - 14:57
 
...sarà ma questa volta non mi hai convinto!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di paolino dura da digerire
paolino
13 Giugno 2015 - 10:02
 
capisco la situazione di molti elettori del PD,che devono fare buon viso a cattivissimo gioco. vedere "i propri" farne peggio di Bertoldo,superando a destra addirittura l'esilarante amministrazione precedente,è un colpo duro. per superarlo si è trovata la formula del "decisionismo". ma sì,fanno qualche errore...però insomma almeno decidono,fanno qualcosa...
il tutto sorvolando sullo spreco indecente di soldi pubblici,sulle pratiche molto "border line" (con risvolti giudiziari impensabili) su metodi che, se adottati da altri, avrebbero visto gli odierni sostenitori del sindaco in piazza a protestare.
coscienze completamente addormentate,e addirittura con l'aggravante di prendersela con chi osa far notare queste "lievi" incongruenze.
spettacolo piuttosto avvilente.
Vedi il profilo di Maurilio Caro Paolino, è talmente dura che...
Maurilio
13 Giugno 2015 - 13:59
 
Caro Paolino, è talmente dura (cito il titolo del tuo post) che non me ne frega niente del PD e affini!
L'ho già scritto, ma lo ripeto:
non abito a Verbania, quindi non ho votato per questa amministrazione, e comunque, penso che la migliore novità dell'ultima campagna elettorale verbanese sia stato il "Comitato Bava Sindaco",
alle ultime politiche ho votato M5S, e non sono pentito, anche se non sempre sono d'accordo con quello che dicono/fanno,
sono talmente intellettualmente onesto che, almeno in questo blog, mi espongo in prima persona con nome vero e foto, il cognome non c'è, ma credo che sono facilmente rintracciabile via facebook o linkedin!

Detto questo, mi trovo spesso d'accordo con Brignone, ma penso anche che, almeno per questo comunicato, non valga il concetto di "repetita iuvant".

Il CEM è una rogna che nessuna vorrebbe gestire, questa amministrazione si l'è ritrovata a tra le p**le, monco (parcheggi, arredamento, accessi a lago,...), con pochissimi spazi di manovra (costruzione avviata, progetto concluso,...) e con tempi strettissimi di chiusura, altrimenti saltano tutti i finanziamenti PISU, non ricordo quando sarà la scadenza, ma non ci vorrà troppo a trovare questa informazione.

Cos'altro avrebbe potuto, ragionevolmente fare questa Amministrazione? Secondo me, e lo dico da sempre, avrebbe dovuto interrompere i lavori, e riprogettare l'area, ma quanto sarebbe costato questo giochino? Ce lo saremmo pututo permettere? Temo di no, quindi...

Quindi sì, sul tema del CEM, dobbiamo tutti turarci il naso e accettare quello che questa amministrazione decide, è stata eletta per questo, perchè a parlare, come facciamo noi, è facile, ma io non vorrei trovarmi al posto di nessuno in Giunta in questo momento e su questo tema.

Sul resto si può discutere, ma ogni valutazione dovrà essere fatta al termine del mandato, ora è, o almeno a me sembra, populismo.

Chiudo con una nota, ma solo per farvi capire chi sono, come penso e come agisco, sono convinto che la più grossa colpa del Governo Berlusconi 2001-2006, sia stata quella di decidere poco e niente, pur avendo una maggioranza schiacciante; io non lo avevo votato, ma mi sarei aspettato grosse riforme, magari anche in direzioni che non avrei condiviso, ma almeno cambiare qualche cosa. Oggi di quel periodo ci ricordiamo solo la legge elettorale, il cosiddetto "porcellum", che solo il nome dice tutto.

Poi, ognuno ,ibero di pensare quello che vuole...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone Ma il tema non é "le buone pratiche"?
renato brignone
13 Giugno 2015 - 14:42
 
Non parliamo di cem come oggetto, ma come esempio, come strategia.
Che il cem sia un progetto mal concepito , non contestualizzato , frutto di una vecchia politica , credo siamo d'accordo . Il punto é che le "buone pratiche " , consentirebbero davvero alla politica di avere una visione diversa, di avere modalità differenti. Scusate se penso a modalità "di sinistra" , dove non é importante chi decide ma cosa si elabora. Per me il tema resta che una schifezza politica, con l'aiuto e la condivisione di una parte buona è importante di città puó davvero cambiare prospettiva... Ma nell'agire di questa amministrazione tutto ciò manca, e questo é il vero limite . Francamente poi fa arrabbiare vedere che per propaganda le cose che ho sempre sostenuto su condivisione e progettazione partecipata, questi ci fanno i convegni e le promuovono come se le facessero... Tutto quí.
Vedi il profilo di paolino sarà
paolino
13 Giugno 2015 - 19:08
 
ho letto con interesse la replica di Maurilio,sempre equilibrato. mi restano alcune perplessità,pur rispettando (ovviamente) le diverse opinioni. mettiamola così: se mi rubano la bicicletta,non ho bisogno di aspettare la fine del processo per stabilire che devo andare a piedi. così come non ho bisogno di aspettare la fine del mandato di questa amministrazione per sapere che un bel po' di soldi sono stati buttati,letteralmente buttati per iniziative fallimentari. e questo non si chiama populismo,ma realismo.

buona serata



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
17/01/2017 - Appalti vinti ma fisco evaso
17/01/2017 - Offerte di lavoro del 16/01/2017
Verbania - Politica
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti