Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Prefetture: salve le 23 sedi a rischio, VCO compreso

“Risultato raggiunto, grazie alla mobilitazione dei lavoratori e dei cittadini: il Governo si impegna formalmente a ritirare lo schema di Dpr che prevedeva la soppressione delle 23 prefetture”.
Verbania
Prefetture: salve le 23 sedi a rischio, VCO compreso
Ad annunciarlo le federazioni del pubblico impiego di Cgil Cisl e Uil in seguito alla nota ufficiale giunta questa mattina dal Ministero dell’Interno.

“Grazie alla grande mobilitazione dei lavoratori, il Governo farà marcia indietro su un provvedimento sbagliato che rischiava di cancellare presidi essenziali di sicurezza, legalità e tutela sociale in tanti territori”, commentano con soddisfazione Fp-Cgil Cisl-Fp e Uil-Pa impegnate da mesi a difesa dei cittadini e dei 1.300 lavoratori dei 23 uffici territoriali del governo che l’esecutivo minacciava di chiudere: Teramo, Chieti, Vibo Valentia, Benevento, Piacenza, Pordenone, Rieti, Savona, Sondrio, Lecco, Cremona, Lodi, Fermo, Isernia, Verbano-Cusio-Ossola, Biella, Oristano, Enna, Massa-Carrara, Prato, Rovigo, Asti e Belluno.

“Intere comunità locali avrebbero visto lo Stato arretrare, proprio nel momento di maggior bisogno, rischiando di rimanere scoperte di fronte alle emergenze e agli allarmi legati alla minaccia terroristica e alle esigenze di integrazione e coesione sociale connesse ai flussi migratori”.

“Nei fatti il Governo si è impegnato a presentare un emendamento alla legge di Stabilità per modificare la norma (contenuta nella legge sulla spending review di Monti) che impone la riduzione delle prefetture. E il Ministero dell’interno ritirerà lo schema di Dpr con l’elenco delle 23 sedi da sopprimere”, spiegano Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Pa che a fronte degli impegni messi nero su bianco dall’esecutivo hanno revocato la manifestazione nazionale prevista per l’11 dicembre prossimo.

“Ora verificheremo che il governo dia attuazione a quanto comunicato ufficialmente”, concludono le tre sigle. “E ci batteremo per una riorganizzazione seria degli uffici territoriali: per garantire più sicurezza e più protezione servono investimenti, innovazione e valorizzazione delle professionalità”.



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Prefetture i bambini capricciosi
lupusinfabula
5 Dicembre 2015 - 12:55
 
Se da una porte non posso che essere felice del ritiro di un provvedimento che sarebbe andato ad indebolire ed impoverire ulteriormente il nostro territorio, dall' altra parte non si può non notare come siamo governati da una banda di bambini capricciosi, che naviga ed improvvisa a vista, dice oggi una cosa e domani fa l'esatto contrario, ammalati di un' annuncite acuta che però ormai abbindola solo i gonzi: fateci andare a votare che possiamo ricacciare a casa Renzi e tutta la sua congrega di amici incapaci. E dire che con Berlu pensavo di aver toccato il fondo.....
Vedi il profilo di Giovanni% Promossi e bocciati.
Giovanni%
5 Dicembre 2015 - 14:55
 
Promosso l'On. BORGHI che ha tenuto una linea a difesa delle istituzioni in argomento insieme ad alcuni altri parlamentari di altri province interessate da medesime soppressioni.

Bocciate Marchionini e TRAPANI che con dichiarazioni allucinanti non hanno difeso il territorio.
Ci ricorderemo di loro alle prossime elezioni.
Vedi il profilo di SHPALMAN per lupusinfabula
SHPALMAN
5 Dicembre 2015 - 15:09
 
Mi sa che quando andremo a votare la legge elettorale sarà stata modificata e riscritta per favorire comunque renzi...o almeno mi sembra che il volere pilotare l'elezione dei giudici costituzionali serva anche per questo
Vedi il profilo di lupusinfabula Lo credo anch'io
lupusinfabula
5 Dicembre 2015 - 17:41
 
Lo credo anch'io, purtroppo,e se penso che tutto ciò potrebe divenire realtà, migrerò in Svizzera.
Vedi il profilo di livio vergogna...
livio
6 Dicembre 2015 - 09:17
 
la vergogna per la mancata elezione dei giudici costituzionali è davvero tanta, certo occorre trovare dei "tappetini" che non intralcino le "riforme" Renziane....sulle elezioni statene certi che con questa legge elettorale l'astensionismo sarà sempre più alto e non occorre modificarla è già scritta per far nominare "quelli che dico io"
Vedi il profilo di Giovanni% Re: vergogna...
Giovanni%
6 Dicembre 2015 - 09:55
 
Non è una novità. L'elezione dei giudici costituzionali è sempre stata lunga e difficile in questa cosiddetto Seconda Repubblica. Non ricordate gli scioperi della fame di Pannella. Non costruirei particolari dietrologie. Ordinaria scandalosa amministrazione.
Vedi il profilo di lupusinfabula PDLecca lecca
lupusinfabula
6 Dicembre 2015 - 10:50
 
ma tutti quei PDnostrani-leccalecca che si erano affrettati ad essere servilmente più realisti del re, dicendoci:-Non tagliamo servizi, tagliamo poltrone- ora cosa diranno? Se avessero un minimo di dignità, dopo essere stati così platealmente smentiti, dovrebbero far fagotto. Ma siccome hanno la faccia....continuate voi.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
17/01/2017 - Appalti vinti ma fisco evaso
17/01/2017 - Offerte di lavoro del 16/01/2017
Verbania - Politica
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti