Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Ex Casa della Gomma: si ferma la vendita, sino ad aprile al Museo

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, in cui informa che sino ad aprile 2016 i locali "ex casa della gomma", saranno gestiti dal Museo del Paesaggio, e che il bando di vendita sarà lasciato arrivare "a scadenza, comunicando che alla scadenza non si procederà alla apertura di eventuali offerte presentate".
Verbania
Ex Casa della Gomma: si ferma la vendita, sino ad aprile al Museo
Ex Casa della Gomma.

Il Consiglio Comunale di Verbania in data 3 giugno 2015 ha approvato il piano delle alienazione per l'anno 2015, includendo anche la vendita della ex casa della gomma e il Dirigente competente, successivamente in data 7 dicembre 2015, ha adottato una determina che prevede la presentazione delle offerte entro il 18 gennaio 2016.
Dopo l'uscita della determina dirigenziale in città si è aperto un interessante dibattito nel Partito Democratico, in altri partiti con alcuni cittadini che hanno raccolto delle firme a sostegno di "non procedere alla vendita", proponendo alcune diverse soluzioni per la destinazione dell'immobile.

Attualmente, dal mese di dicembre 2015 e sino al 7 gennaio, i locali sono stati consegnati al Museo del Paesaggio, che li ha utilizzati per meglio svolgere l'importante promozione delle molte attività che il Museo gestisce. Con il Presidente del Museo, dottor Massimo TERZI, si è concordato che i lavori di risistemazione del Museo dovranno terminare entro il mese di Aprile 2016 e procedere così alla nuova inaugurazione nei primi giorni del Mese di Maggio 2016.

Il Presidente del Museo, ha confermato che l'apertura di questo locale presso la ex casa della gomma ha favorito l'interessamento di molti alle attività del Museo e, con specifica nota del 31 dicembre 2015, ha chiesto al Sindaco di poter continuare, almeno sino al 30 aprile 2016 l'attività di promozione, informando anche che è intenzione dei vertici del Museo aprire una "campagna di sensibilizzazione per i nuovi soci", affinché il Museo sia maggiormente percepito dai cittadini come una importante struttura culturale a Verbania.

L'Amministrazione Comunale è pienamente convinta che il Presidente ed il Consiglio di Amministrazione del Museo del Paesaggio sapranno conferire una dignità museale importante, non solo per Verbania ma anche per tutti il circondario, ed è per questo che ha aderito alla richiesta del Presidente del Museo consentendo, fino al 30 aprile 2016, che il Museo svolga le proprie attività promozionali.

Questi mesi consentiranno all'Amministrazione di Verbania di prospettare un progetto per la destinazione futura, non solo della ex casa della gomma, ma di tutta la struttura del Palazzo Pretorio e, a questo proposito, l'Amministrazione traduce (come affermato in consiglio comunale il 21 dicembre) le sollecitazioni ricevute con queste azioni concrete:
a) promuovendo il bando sulla rigenerazione commerciale che riguarda anche piazza Ranzoni in scadenza il 20 gennaio;
b) attraverso i lavori di consolidamento a Palazzo Pretorio, già appaltati e al via per 120 mila € per una durata di almeno 3 mesi, che rientra a fine gennaio nelle disponibilità del Comune, visto lo spostamento degli uffici del Centro Servizi Sociali del Verbano in un'unica sede in viale Azari.

Per il bando di vendita si è deciso di non chiedere al dirigente la revoca, ma di lasciare che si arrivi a scadenza, comunicando che alla scadenza non si procederà alla apertura di eventuali offerte presentate.
Con la decisione sopra indicata l'Amministrazione si impegna a presentare, entro il 30 aprile 2016, un progetto complessivo che riguarderà l'intero stabile Comunale, ascoltando anche le idee di associazioni di categoria e commercianti.


A stretto giro di posta arriva il comunicato del PD Verbania:
La scelta dell’amministrazione di condurre un percorso ampio su Palazzo Pretorio di Intra è accolta dal Partito Democratico e dal Gruppo consigliare del PD con entusiasmo e responsabilità.

Il percorso prospettato dalla Giunta, che individua nella interlocuzione strategica con il Museo del Paesaggio, nel bando di rigenerazione commerciale e nel consolidamento di Palazzo Pretorio due asset centrali, è lineare e ben calibrato.

L’impegno nostro, e di tutto il Partito, sarà quello di lavorare al fianco dell’Amministrazione per fare in modo che ad Aprile si giunga con un progetto funzionale e condiviso su tutto il Palazzo.

Riccardo Brezza
Segretario PD Verbania

Davide Lo Duca
Capogruppo PD Verbania



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Grazie Parachini .
cesare
4 Gennaio 2016 - 21:10
 
Non possono ammetterlo ma questa è la vittoria di Parachini . Dopo si sono aggregati anche alcuni esponenti del PD , quelli che avevano compreso la grande cavolata fatta dall' amministrazione . Brezza e Lo Duca ora dicono di voler lavorare al fianco dell'Amministrazione e praticamente ammettono , per questo caso, di aver lavorato "ai fianchi"
L'Amministrazione , lavorato così' bene da obbligare il sindaco a fare una dignitosa Retromarcia .
Vedi il profilo di lady oscar museo del paesaggio...questo sconosciuto..
lady oscar
5 Gennaio 2016 - 11:50
 
Con questo comunicato si sono salvati capra e cavoli. A parte ciò: Chi di voi ci e' andato l ultima volta? E i vostri figli???? Auspico nel futuro gite di istruzione al museo della nostra città da parte delle nostre scuole di ogni ordine e grado, con guide che sappiano interessare gli studenti a seconda dell età. Perché andiamo in giro x l Italia, a vedere gli altri musei quando ne abbiamo uno sotto casa sconosciuto ai più. Perché la promozione inizia da casa nostra. Incentivate le visite come x villa Taranto. Avere un museo pieno e' sicuramente un vanto x la città. Secondo me.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Pessima idea
Giovanni%
5 Gennaio 2016 - 12:22
 
Si poteva utilizzare quello spazio per un ufficio di proozione turistica atutto tondo.
Ora intravedo un'inutile vetrina del nostro piccolo e SOPRAVVALUTATO, ripeto sopravvalutato, museo cittadino. A questo punto era meglio vendere e far cassa.
Pessima idea
Vedi il profilo di lupusinfabula per Giovanni %
lupusinfabula
5 Gennaio 2016 - 14:05
 
Vedrai che quello della temporanea assegnazione al museo è solo un piccolo escamotage per rinunciare (...e meno male!) defintivamente alla vendita: certo che dire tutto e subito "avevamo fatto una stupidaggine" è molto duro da ammettere, e così, molto "politicamentet", anche per acuire i dissensi sull'argomento ( se ci sono) tra il partito di riferimento e la sindaca, si allunga il brodo.
Vedi il profilo di lupusinfabula errata corrige
lupusinfabula
5 Gennaio 2016 - 16:41
 
Volevo scrivere:"..NON ACUIRE..", ma ho dimenticato il NON. Ora è più chiaro, chiedo scusa.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
16/01/2017 - Road To Foro: vince Maddalena
16/01/2017 - Altea Altiora bella vittoria
16/01/2017 - Seminario su MaRHE Center Maldive
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
Verbania - Politica
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
15/01/2017 - Agenda Digitale: le proposte del PD
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti