Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Cronaca

Frontaliere grave per una pioda in testa

Un operaio che stava lavorando su un tetto ha gettato a terra una pioda, che ha colpito in testa un collega 31enne del Vco.
Canton Ticino
Frontaliere grave per una pioda in testa
Dal sito: www.ticinonews.ch
Ieri mattina, verso le ore 11:20, a Brione sopra Minusio in via Val Resa è avvenuto un grave infortunio sul lavoro.

Un operaio 59enne della regione, che stava lavorando alla copertura del tetto in piode, per cause che l'inchiesta di polizia dovrà accertare, ha gettato a terra, da circa 5 metri, una delle piode che è andata a colpire alla testa un altro operaio 31enne della Provincia del Verbano Cusio Ossola che si trovava a terra.

Sul posto il SALVA che ha soccorso e trasportato l'uomo all'ospedale. A detta dei medici lo stesso avrebbe riportato ferite gravi ma non tali da metterne in pericolo la vita.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
23/03/2017 - Stefano Accorsi al Teatro di Locarno
21/03/2017 - Camelie e cristalli a Locarno
14/03/2017 - Familie Floz al Teatro Locarno
07/03/2017 - Emilio Solfrizzi “Il borghese gentiluomo”
06/03/2017 - Scossa di terremoto in Svizzera
Canton Ticino - Cronaca
24/02/2017 - Bellinzona: giovane italiano muore travolto da treno
06/01/2017 - Svizzera: addio al segreto bancario
10/11/2016 - "Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera
20/10/2016 - Traffico frontaliero: sondaggi al confine
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti