Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Referendum forno crematorio: bene ma non abbastanza

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato promotore del Referendum sul forno crematorio, a seguito del Consiglio Comunale avvenuto lunedì scorso.
Verbania
Referendum forno crematorio: bene ma non abbastanza
L'ultimo consiglio comunale ha sancito definitivamente che il Comitato promotore del Referendum aveva ragione e ci ha visto lungo in quanto vengono confermate tutte le nostre perplessità. Apprezziamo lo sforzo del PD che con un colpo di coda lega le mani al Sindaco, ma questa azione non da abbastanza garanzie.

L'unica sicurezza che abbiamo è quella che si avrà con l'esito positivo del Referendum. Solo votando SI saremo sicuri che le cremazioni non verranno aumentate e che il forno crematorio rimanga pubblico, garantendo un servizio pubblico e non a fini di lucro. Durante il consiglio comunale è stato chiesto che si fissasse il tetto massimo di cremazioni, ciò non è avvenuto, a dimostrazione che potranno aumentare.

Raccogliendo le firme abbiamo già spiegato come il forno crematorio possa tranquillamente essere gestito dal Comune e per questo motivo riteniamo che l'unica soluzione possibile, in questo momento, sia votare SI al referendum che si terrà il 17 Aprile.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco ;)
marco
28 Febbraio 2016 - 11:34
 
eh si questi sono i veri problemi di Verbania, mah



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
23/07/2017 - CVCI a Dervio e Maccagno
23/07/2017 - Centro estivo Virtus Verbania
23/07/2017 - 1° Trofeo “La Fenice dei Laghi”
23/07/2017 - Spazio Bimbi: La comprensione del testo
23/07/2017 - FDI AN risponde al PD su Commissione Urbanistica
Verbania - Politica
22/07/2017 - Per lo stadio Pedroli nessun rischio
22/07/2017 - FDI AN: fusione con San Bernardino Verbano?
22/07/2017 - Botta e risposta PD - Brignone
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti