Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Interpellanza gestione Il Maggiore

Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza presentata dal Fronte Nazionale Verbania, riguardante la gestione del teatro Il Maggiore.
Verbania
Interpellanza gestione Il Maggiore
GRUPPO CONSILIARE - COMUNE DI VERBANIA
CONSIGLIERI:
GIORGIO TIGANO - CAPOGRUPPO - SEGRETARIO CITTADINO
SARA BIGNARDI - SEGRETARIO PROVINCIALE VCO

INTERPELLANZA AL SINDACO
VERBANIA 01/03/2016

Premesso
che è ormai imminente l'inaugurazione del Teatro Maggiore (CEM),
che l'amministrazione comunale ha attivato diverse procedure per la operatività gestionale ed artistica con numerosi incarichi (Dott. Russo – ARSUNI VCO – Fondazione Teatro Coccia – Dott.ssa Renata Rapetti – e ad Una società di Consulenza Teatrale di Milano),
che con DGC n. 38 del 02/02/16 sono stati dati indirizzi al Dirigente per la Creazione di una Fondazione, come indicato dal Dr. Russo, volta alla gestione della intera struttura,
che con DGC n. 43 del 09/02/2016, nelle more della creazione della suddetta Fondazione, si davano indirizzi al Dirigente per la gestione in economia diretta attraverso la collaborazione della Fondazione del Teatro Coccia di Novara,
che la Fondazione Coccia ha proposto di avvalersi della collaborazione di una società di consulenza teatrale di Milano per la programmazione artistica,

si interroga il Sindaco per conoscere:
1) Quali motivazioni politiche e tecniche hanno indotto Sindaco e Giunta ad escludere per tempo una gara a livello anche internazionale per gestire il CEM, affidando ad un unico gestore e Direttore artistico l'attivita Teatrale, evitando così sovrapposizioni ed inutili impegni di spesa nella delicata fase di partenza.

2) Pur seguendo la scelta di una doppia gestione di cui la prima transitoria, nell'attesa della costituzione della Fondazione, affidata alla Fondazione Coccia di Novara, in base a quali requisiti speciali di professionalità si è scelta la “Società Consulenze Teatrali” di Milano senza indire almeno una gara ad evidenza pubblica e optando per un incarico “sottosoglia” a 38.000 euro (+ IVA) ad affidamento diretto. Considerato che tale Società di Milano, almeno da quanto si deduce dal proprio sito WEB, ha organizzato prevalentemente solo spettacoli di prosa (risultando peraltro assenti attività musicali e di spettacolo internazionali) e le cui ultime rappresentazioni, sempre stando al sito Web, risalirebbero solo al Marzo 2015, non sarebbe stata opportuna una indagine conoscitiva con altre agenzie di spettacolo, verificando soluzioni più adeguate e convenienti?

3) QUALE E’ IL CONTENUTO dell’accordo con la Fondazione Teatro Coccia di Novara ? Quanto costerà al Comune di Verbania? Eventuali altri accordi con le professionalità del settore saranno sempre regolati da affidamenti diretti? E' giustificata una spesa di altri 17,000 euro alla Fondazione Coccia (determina del 24 febbraio) come Ufficio stampa per il lancio del Cem ?

4) In questo variegato scenario di incarichi e subincarichi, tra i compiti del Dott. Emilio Russo, con ingente onere a carico del Comune, vi era quello di “Attivare azioni di coinvolgimento collettivo e l’allestimento di una rassegna “Aspettando il Cem” che accompagnerà verso l’inaugurazione”. QUALI SONO STATE queste “azioni di coinvolgimento”? Non sono forse state delegate all’ARSUNI VCO? Oppure la rassegna deve considerarsi esaurita con l’unico evento Gospel prima di Natale dovendosene adesso occupare la Fondazione Coccia e per subdelega la Società di Consulenze Teatrali? In questa ottica non risultano eccessivi gli impegni di spesa decisi sino ad ora?

5) L'assenza dell'Assessore delegata al CEM Vallone all’incontro di presentazione con la la direttrice Rapetti e la responsabile della Società Consulenze teatrali di Milano è dovuta a problemi contingenti o sottintende un qualche disaccordo sulla gestione di questa delicata fase di partenza del Teatro?

6) Infine quanto ritiene la Giunta possa perdurare questa costosa fase di Start Up nell'attesa di creazione della Fondazione, considerati i tempi lunghi “per andare a regime “ ipotizzati dalla Dr. Guazzotti nella intervista ad Eco Risveglio del 24/3/16 ?

Sara Bignardi
Giorgio Tigano



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
28/09/2016 - Pallavolo Altiora: pronti al via
28/09/2016 - Campo da basket dimenticato?
28/09/2016 - M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming
28/09/2016 - Zanotti: "Sfide e problemi del nuovo teatro"
28/09/2016 - Chiusura SS34 il 29 settembre 2016
Verbania - Politica
28/09/2016 - Verbania Protagonista su stagione culturale
27/09/2016 - Verbania documenti: un ricordo di Roberto Clemente
27/09/2016 - I servizi di pre e post scuola alle primarie di Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti