Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania

Riceviamo e pubblichiamo un commento del Fronte Nazionale rispetto alla proposta di scioglimento del consiglio comunale di Verbania
Verbania
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania
In merito alla proposta di alcuni consiglieri di procedere con la dimissione di 17 consiglieri al fine di sciogliere il Consiglio Comunale di Verbania ed andare a nuove elezioni, il Gruppo del Fronte Nazionale rende noto le proprie posizioni.

* per molti versi, sia per scelte amministrative incoerenti sia per posizioni su temi etici politici, avversiamo tale giunta, che peraltro si fa forte di un incontestabile consenso politico uscito dalle Elezioni del 2014.

* Nonostante quanto sopra non riteniamo coerente il modo di procedere proposto, in quanto uno scioglimento privo di un serio progetto alternativo equivale alla firma di una cambiale in bianco che sfocierebbe nel solito caos pre-elettorale gestito malamente nelle segreterie di partiti, inesorabilmente in conflitto tra loro.

* Un'eventuale adesione del Fronte ad iniziative alternative non può prescindere da un accordo tra i gruppi ed i consiglieri attori di tale proposta che individui un Candidato Sindaco ed un programma condiviso, al di là delle stantie e dannose diatribe di partito ormai invise ai cittadini.

Le esperienze passate del 2014 (contrasti sia nei gruppi di sinistra, superati con primarie subite senza convinzione, sia nel centro destra con contrapposizione tra candidati) non possono divenire la norma ed hanno lasciato strascichi di cui ancora la città paga le conseguenze. Solo un cambio di rotta convinto negli interessi della città può trovare il consenso del Fronte Nazionale.



39 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Maurilio 1...sono io che interpreto male o...
Maurilio
22 Novembre 2016 - 09:38
 
Sono io che interpreto male o il FN dichiara apertamente di aver paura ad andare a nuove elezioni?

Io non penso che la giunta Marchionini stia lavorando male, pur tra scelte discutibili, però, penso anche che se le opposizioni, e le opposizioni interne al PD, avessero le palle, quello delle dimissioni in massa sarebbe una scelta politica forte e coraggiosa...si vede che tutti questi uomini forti e coraggiosi non ci sono!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di cesare 1saggio pensiero
cesare
22 Novembre 2016 - 10:03
 
Quale paura ? Una persona saggia che dice che sarebbe ora di superare le divisioni politiche,almeno a livello locale, e anzichè cercare azioni insensate bisognerebbe trovare una persona condivisa da tutti e formare una lista civica ,fuori da ogni schema politico . Tutto questo per il bene della città , Un nome a caso ( io sono di destra ) Brignoli
Sarebbe una vera svolta per Verbania .
Vedi il profilo di Giovanni% Saggia decisione
Giovanni%
22 Novembre 2016 - 10:10
 
Giudico molto sagge le loro argomentazioni.
Anche se giudico positivo il bilancio della gestione il mio feeling con lei e cessato con la questione delal soppressione dell'ospedale di Verbania.
Non c'è per il momento nessuna alternativa migliore anche se dopo la storia dell'ospedale ho perso tutta la fiducia che riversavo in lei e negli esponenti delle segreterie del PD.
Vedi il profilo di renato brignone la destra che regge il sacco
renato brignone
22 Novembre 2016 - 10:49
 
Tigano è in consiglio da anni e anni, e sa benissimo come si costruiscono programmi, alternative e candidature, quindi se ci fossero i numeri per mandare a casa una Giunta che loro dicono di avversare, non dovrebbe fare altro che darsi da fare. La sua collega di partito, la Bignardi, che è nel Fronte nazionale dopo essere uscita dalla Lega, non mi sembra una che si spaventa per i cambiamenti, sono quindi stupito che la possibilità di mandare a casa coloro che dicono di avversare venga vissuto come una "cambiale in bianco", ma questo è tema che riguarda le minoranze di destra (a cui forse la Marchionini non dispiace tanto quanto vorrebbero far credere).http://www.verbaniafocuson.it/n854683-marchette-e-serieta.htm
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: saggio pensiero
Hans Axel Von Fersen
22 Novembre 2016 - 11:00
 
Ciao cesare

Ideona!! Un condannato.....
Vedi il profilo di cesare 1x Hans Axel
cesare
22 Novembre 2016 - 16:32
 
Condannato x aver autenticato 17 firme, per tre schieramenti , apposte sugli appositi moduli ,in modo consapevole dagli interessati, . Quindi NESSUNA firma falsa . Vogliamo fare una distinzione da coloro che hanno apposto firme false e altro . Certo non doveva ma dobbiamo fare delle distinzioni .Un eccesso di fiducia nei confronti di chi raccoglieva le firme , ha peccato di leggerezza .
Vedi il profilo di nino sciolimento consiglio cominale
nino
23 Novembre 2016 - 13:53
 
Ma non è meglio che le varie correnti si uniscano x meglio controllare l'operato della attuale giunta? E fare l'interesse della CITTA' e non dei vari partiti o corrente, sono stufo leggere queste liti x il posto. Ricordatevi che VOI tutti siete pagati da NOI.............................................!!
Vedi il profilo di Grazia Scioglimento.....
Grazia
24 Novembre 2016 - 11:26
 
Ma basta ! Non se ne può più di tutti questi litigi , di questa sete di potere ! Se piove è colpa della Marchionini se fa bello anche .
Li ha tutti contro , meno i cittadini che l'hanno votata e di lei sono contenti .
Insomma verrà il vostro momento, tutto stò accanimento mi fà pensare che dà fastidio a chi era abituato a governare in altro modo .
E da come stava Verbania non mi sembra che stesse meglio di ora , anzi !
Va bene essere all'opposizione, è giusto criticare , ma non essere disfattisti ad ogni costo !
Non ho mai visto una involuzione così grande , a livello nazionale e comunale !
Cercate di collaborare e non sempre di soffiare sul fuoco , alle volte di un sassolino se ne fà una montagna e si infiammano i sentimenti peggiori , come l'intolleranza!
Vedi il profilo di renato brignone Gentile Grazia, meglio che si informi
renato brignone
24 Novembre 2016 - 11:43
 
lei ci dice: "Li ha tutti contro , meno i cittadini che l'hanno votata e di lei sono contenti ."
forse dimentica che anche la sua maggioranza l'ha votata ed oggi due persone se ne sono andate e molte non sono contente, e non per pregiudizio, ma dopo una attenta analisi dei fatti.
Poi ci dice ancora: "Cercate di collaborare e non sempre di soffiare sul fuoco"
allora le dico io che Abbiamo fatto proposte sui trasporti ( inascoltate), abbiamo suggerito la sperimentazione di un bus che prendesse i campeggiatori ( inascoltato), abbiamo fatto proposte per la rimozione dell'amianto ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui contenuti del cem ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui pendolari ( inascoltate), abbiamo fatto proposte per rendere effettivo il PAES (inascoltate), abbiamo provato a spiegare perché così non si poteva esternalizzare il forno crematorio ( siamo stati costretti a fare un referendum affinché finalmente qualcosina cambiasse), abbiamo fatto proposte sui rifiuti ( inascoltate), abbiamo lanciato Albopop ( l'amministrazione non se ne preoccupa)... questo a titolo di esempio, ma abbiamo fatto molto altro ancora.

Il modello Marchionini è faccio IO decido IO, poi accontento qualcuno e tanto nessuno approfondisce e tutti hanno la memoria corta... Beh, io che ho la memoria corta scrivo per non dimenticare... legga qualcosa anche lei , si informi http://www.verbaniafocuson.it/n856045-perche-mandare-a-casa-marchionini-e-il-male-minore-e-un-buon-punto-di-partenza.htm
Vedi il profilo di Grazia Gentile Renato
Grazia
24 Novembre 2016 - 13:52
 
Prometto che leggerò tutto ....ma è da tanto che leggo e mi informo .
Io sono una semplice cittadina , che nemmeno ha votato per Marchionini.
Non dico che non le credo, però a me piacerebbe girare a Marchionini le sue comprensibili critiche e sentire anche il perchè i suoi suggerimenti sono rimasti inascoltati.

Temo che non risponderà ,forse è così convinta di agire nel modo giusto da non considerare più le critiche !
Certo è che se prende delle decisioni è lei che le deve firmare , perciò è una grossa responsabilità!
Buona giornata !
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Gentile Renato
Hans Axel Von Fersen
24 Novembre 2016 - 14:06
 
Ciao Grazia

Finché il grano esce dalle tasche di pantalone, non è sta gran responsabilità
Vedi il profilo di renato brignone Re: Gentile Renato
renato brignone
24 Novembre 2016 - 14:15
 
Ciao Grazia

io pure sono un semplice cittadino eletto in una lista civica, senza partito. Svolgo il mio ruolo di consigliere con grande impegno, interrogo l'Amministrazione e faccio proposte. Fotografo la realtà che vivo quotidianamente e agisco di conseguenza. Ho votato, malgrado sia in opposizione, il programma amministrativo. Purtroppo le mie critiche sono ben argomentate , se sapesse che ho dovuto fare addirittura 9 interpellanze su unico tema (beata giovannina , 370 mila euro di soldi pubblici investiti) e non ho mai ricevuto risposte esaustive...
insomma , la invito a non ridurre tutte le critiche sul medesimo piano, io chiedo solo che le commissioni lavorino e si discuta delle questioni della città dove è previsto che ciò avvenga.
Lo sa che il Prossimo Consiglio delibererà molto probabilmente sullo spostamento della LIDL e nessuno sa ancora praticamente nulla? che pare qualcosa si muova su Acetati e non si discute del tema? Idem per l'area dell'ex Eden... ma siamo sicuri che vada bene che Marchionini faccia tutto nelle "segrete stanze" e ci porti a conoscenza delle cose a giochi fatti? 8 milioni di soldi pubblici previsti in spese parcheggi?!
Gentile Sig.ra Grazia, io chiedo solo di poter fare la mia parte di Consigliere Comunale e di conoscere e contribuire alla diffusione delle informazioni al fine di poter avere una città più consapevole e magari in un ottica più europea in cui le amministrazioni imparino ad ascoltare le istanze che arrivano da tutti, anche dalle minoranze. Ci sono in ballo partite importanti in termini sia di costi che di prospettive di servizi e occupazione. Lo sa Che Marchionini sta facendo di tutto per privatizzare ConSer e i consiglieri Comunali di ciò non hanno mai discusso in Commissione?
... insomma, non siamo tutti brutti e cattivi, siamo cittadini preoccupati e in più abbiamo un ruolo pubblico.
Vedi il profilo di nino scioglimento consiglio comunale
nino
24 Novembre 2016 - 20:52
 
Signor Brignoni, come mai adesso non è di Nessun partito? Qualche anno fa lei militava in un partita ( quello di Zacchera ). perché non lo dice?
Vedi il profilo di Renato Brignone Tessere e appartenenze
Renato Brignone
24 Novembre 2016 - 21:25
 
Per chi non mi conosce e poco capisce di politica: ho avuto una sola tessera nella mia vita , quella di IDV , sono sempre stato di sinistra e alle comunali , tanti anni fa , ho sostenuto la lista civica in appoggio ad Alberto Zacchera. Mai avuto appartenenze
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Re: Tessere e appartenenze
Claudio Ramoni
2 Dicembre 2016 - 09:02
 
Però, di sinistra ma strizzando l'occhiolino a destra e centro (a manca mai a quanto pare) per arrivare ad ottenere lo scranno in consiglio comunale... va be' che di solito si dice " il fine giustifica i mezzi " ma a tutto c'è un limite, in primis alla decenza!!
Vedi il profilo di renato brignone decenza
renato brignone
2 Dicembre 2016 - 09:32
 
parla di decenza chi ha portato la destra a votare alle primarie farsa del PD? chi sostiene l'improvvisazione dell' urbanistica? ... non c'è più decenza...
http://www.verbaniafocuson.it/n867052-il-sonno-della-ragione-e-i-pavidi-al-potere-marchionini-lidl-e-altri-disastri.htm
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Coerenza
Claudio Ramoni
2 Dicembre 2016 - 10:47
 
Personalmente sono da sempre di idee politiche di sinistra, solo dal 2013 oggi ho deciso di impegnarmi attivamente sostenendo prima la.candjdaturandi Marchionini alle primarie, poi candidandomi nella lista civica a sostegno della sua elezione a Sindaco. Quindi queste le considerazioni: Marchionini è arrivata e in pochi mesi ha vinto primarie ed elezioni contro ogni previsione, perché? Semplice, perchè votata dalla gente di Verbania, indistintamente e trasversalmente: questo è forse indecente ed esecrabile? Credo che i cittadini di Verbania siano stati consapevoli nell'esprimere il loro voto scegliendo chi hanno ritenuto più adatto a salvaguardare gli interessi della città e di tutti i cittadini. Seconda considerazione, personalmente non sono stato eletto ma, come altri, sono rimasto in lista a lavorare per sostenere quest'amministrazione che ho contribuito a far eleggere... la.prossima volta non cambierò bandiera per cercare di sedermi in Consiglio Comunale, questa si chiama coerenza di ideali.
Vedi il profilo di renato brignone ideali : saperli riconoscere
renato brignone
2 Dicembre 2016 - 11:14
 
Caro Ramoni, gli ideali non li detta l'appartenenza, gli ideali si esprimono con fatti concreti e , nel nostro caso con atti amministrativi. inutile ripetere le cose già dette, le invio il link per capire le mie ragioni (se vorrà, lei o chiunque altro) che dimostrano che gli atti di questa amministrazione non sono "di sinistra" , ma nemmeno trasparenti e meno che mai frutto di partecipazione. Se poi lei ritiene ragionevole che la destra abbia contribuito a far vincere le primarie a Marchionini falsando tutto, questo è legittimo, ma non ci racconti che "è di sinistra"... sinistro di sicuro :) http://www.verbaniafocuson.it/n857446-potrebbe-essere-un-bel-natale-potrei-anche-lasciare-il-consiglio.htm
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Ribadisco: serve coerenza
Claudio Ramoni
2 Dicembre 2016 - 12:36
 
Magari gli ideali non son dettati dall'appartenenza ma credo certo che gli ideali e gli intenti vadano da sempre a braccetto con la coerenza. E qui ne vedo molto poca, anzi vedo contraddizioni belle buone (se.non ipoceizia): se il Sig. Brignone per salvaguardare i suoi ideali si avvicina e avalla qualsiasi partito, movimento o lista (comprese.quellendi area destrorsa) allora tutto va bene e tutto è giustificato, se invece a farlo è un'altro con gli stessi ideali di sinistra allora non va più bene... e si badi bene, questo qualcun altro è sempre stato di sinistra, coerentemente di sinistra, dall'inizio della sua carriera politica, e sostenuto da partiti di sinistra. Non posso fare e dire altro (e non dirò altro) per farle accettare che Marchionini sia stata votata dalla gente, tutta la gente, cittadini di Verbania che hanno espresso liberamente e in coscienza la loro preferenza e che ora la.stessa continui ad avere il sostegno della.maggior parte.dei cittadino verbanesi. Che gli atti di questa amministrazione non siano di sinistra e' unicamente una sua personale opinione, a me pare invece (scusi se batto sempre li, non è per infierire ma per far capire, anzi no lei lo capisce benissimo, per far accetare) che siano state ampiamente valutate e quindi accettate come utili per la città dalla maggior parte dei cittadini, quei cittadini che con il loro voto hanno riposto in Marchinini e la sua amministrazione la loro fiducia che hanno visto ben riposta. Sul fatto poi che li ritenga poco trasparenti questo non lo voglio nemmeno commentare, mi limito a dire che solo le opposizioni lo affermano, quindi se ne siete convinti producete le evidenze e procedete di conseguenza, fino ad ora sono solo state accuse infamanti prive di ogni concreto riscontro. Questo "modus operandi" è molto sinistro.
Vedi il profilo di Renato Brignone Pochi argomenti e ben confusi
Renato Brignone
2 Dicembre 2016 - 13:32
 
Caro Ramoni, la sua confusione è tanta ma è maggiore la sua parzialità, che le impedisce di vedere la realtà fatta di denunce, di abbandoni della maggioranza (2) , di dimissioni (assessori e Presidenti) di progetti astrusi e ricorsi (pretorio, canile , porto, ecc.) e oggi di lidl e acetati ... Insomma se lei rappresenta la sinistra coerente, ancora più fiero di essere un libero pensatore.
Vedi il profilo di AleB ideali ed ordinamenti
AleB
2 Dicembre 2016 - 14:15
 
Pensate, il mio ideale di organizzazione politica ed statale è quello dei Puffi. Un Sovrano che con la sua bianca barba ed infinita saggezza dirime le questioni di un popolo che si auto-regola (o quasi, sono vecchio e non ricordo molto bene la storia! vogliate perdonarmi).

Pare invece che da noi, sia in vigore un sistema di democrazia elettiva e rappresentativa: senza entrare nei particolari, io cittadino demando la responsabilità della gestione della cosa pubblica ad un terzo che avrà i poteri a lui riservati dalla Costituzione.

Ora, se Brignone è a conoscenza di vizi procedurali nell'assunzione di alcune decisioni che non avrebbero potuto essere prese in autonomia, è giusto che reclami e non solo, è giusto che evidenzi i fatti all'Autorità di controllo competente. Se invece è solo una questione di visione della politica, di ideale di politica, di "a me piacerebbe che", beh allora io con forza e vigore e con la stessa passione di Renato, voglio e pretendo (mi devo attrezzare per capire a chi indirizzare il mio lamento) che sia Grande Puffo a decidere per le sorti di Verbania. :)

Saluti
AleB
Vedi il profilo di renato brignone Re: ideali ed ordinamenti
renato brignone
2 Dicembre 2016 - 14:39
 
Ciao AleB

ciò che so, è che sulle mie stesse perplessità altri hanno già fatto denuncia, quindi attendo.
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: ideali ed ordinamenti
Maurilio
2 Dicembre 2016 - 14:56
 
Ciao renato brignone

non vale!

Non entro nel dettaglio della questione, non sono informati quindi evito di dire banalità, ma se ANCHE TU hai "perplessità" (parola dall'ampio spetro di signigicati), devi fare denuncia, pubblica e alle autorità competenti, altrimenti è solo propaganda!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone Re: Re: Re: ideali ed ordinamenti
renato brignone
2 Dicembre 2016 - 15:09
 
Ciao Maurilio

anche no, io sono contento che delle denunce ci siano e faccio le mie denunce mantenendomi su un piano politico. sono scelte.
Vedi il profilo di Giovanni% La vicenda Lidl per esempio...
Giovanni%
2 Dicembre 2016 - 15:18
 
Certe volte si fa del chiasso inutile.
Nella vicenda Lidl, Brignone (che comunque apprezzo molto per la sua preziosa opera di divulgazione e trasparenza della politica locale) denuncia che si vuole "costruire un pezzo di periferia in pieno centro" parlando perfino di NON LUOGO.
Ehm... vorrei far notare che il Lidl già è situato su quell'arteria 200 metri più avanti. Cosa si stravolge?
Chiasso!
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Scelteeeeeee???????
Claudio Ramoni
2 Dicembre 2016 - 15:24
 
No caro Brignone, pura (e inutile) propaganda!
Caro saluti.
Vedi il profilo di renato brignone Re: La vicenda Lidl per esempio...
renato brignone
2 Dicembre 2016 - 15:28
 
Ciao Giovanni%

ho usato parole di consiglieri ed esperti di maggioranza. "non luogo" definizione degli spazi verdi adiacenti fatta da Zappa (architetto e consigliere di maggioranza). "periferia in centro" arch. Fontana iscritto PD esperto in commissione
Vedi il profilo di paolino 1di sinistra
paolino
2 Dicembre 2016 - 15:39
 
perdere al Tar,e al Consiglio di Stato,continuare a non rispettare le sentenze e continuare ad assegnare appalti a chi arriva secondo,perchè il primo mi è antipatico. questo è di sinistra,secondo l'autorevole Ramoni.
Vedi il profilo di Grazia 1Scioglimento
Grazia
2 Dicembre 2016 - 16:19
 
Eppure se continuerà a lavorare così assiduamente, i cittadini di Verbania le daranno un altro mandato .
Il fatto è che un Sindaco ,anche quando fà il massimo , questo massimo scontenterà qualcuno , un Sindaco non è di sinistra o di destra , cerca di fare il meglio e non sempre questo soddisfa specialmente quelli che ti remano contro sempre e comunque.
Vedi il profilo di Aston Re: La vicenda Lidl per esempio...
Aston
2 Dicembre 2016 - 19:26
 
Ciao Giovanni%

si stravolge semplicemente il Piano Regolatore, ed infatti sarà necessario un voto del consiglio comunale per permettere a quell'area di avere una diversa destinazione da quanto attualmente previsto. Poi oltre alla Lidl ci sarà un'altra superficie di vendita di 750 mq2.
Cose del genere fatte da giunte "destro leghiste" (cit.) avrebbero scatenato chissà quali strali.
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: La vicenda Lidl per esempio...
Maurilio
3 Dicembre 2016 - 10:07
 
Ciao Aston

tenuto conto che in questo momento, a parte il meublè "Villa Lidia" quella è un'area abbandonata, mi sembra che un centro commerciale, sia il male minore.

Ci sono alternative? Altri imprenditori disponibili ad investire? Il mercato immobiliare richiede nuovi appartamenti e/o locali per il "piccolo commercio"? Se a queste, come ad altre domande, ci sono risposte, questo è il momento di tirarle fuori, altrimenti, "chiasso inutile"!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Aston Re: Re: Re: La vicenda Lidl per esempio...
Aston
3 Dicembre 2016 - 12:53
 
Ciao Maurilio

ragionando così un domani i proprietari dell'Eden o di Villa Pos potranno proporre qualsiasi cosa, tanto sono abbandonate da 50 anni.
Vedi il profilo di Renato Brignone Come per casa Squassoni
Renato Brignone
3 Dicembre 2016 - 13:40
 
L'ex Consigliere Paracchini ha detto che per l'area ci sono stati interessamenti da privati per altri progetti, tutto starebbe nel definire tempi e obiettivi dell'amministrazione e nel pubblicizzarli, forse quegli interessamenti si tramutano in proposte. A titolo di esempio voglio ricordare la vicenda "Casa Squassoni" ora demolita e volume ceduto, in quel caso un privato é venuto da me lamentando che lui aveva proposto un progetto e avrebbe investito su quello stabile... Peccato non lo abbia protocollato perché attendeva risposte mai arrivate... Oggi il volume é demolito e la sua attività mai partita. Insomma, della cosa pubblica , basterebbe parlarne chiaramente, oggi gira voce di un Outlet in zona Acetati, vero? Bufala? Che idee ha l'amministrazione? Che idee ha la città ? Aspettiamo che tutto venga deciso in segrete stanze per poi dire che non c'erano proposte alternative?
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: Re: La vicenda Lidl per esempio...
Maurilio
3 Dicembre 2016 - 18:42
 
Ciao Aston

infatti è così!

Poi, ci sono leggi, normative e vincoli che definiscono cosa fare e cosa non fare!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio Re: Come per casa Squassoni
Maurilio
3 Dicembre 2016 - 18:56
 
Scusa Renato Brignone

ma la Lidl non è un privato?

Ci sono proposte protocollate oppure è solo una cosa detta così, tanto per dire?

Poi, se l'alternativa fosse l'ennesimo palazzone, sarebbe così meglio di un centro commerciale?

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone Re: Re: Come per casa Squassoni
renato brignone
3 Dicembre 2016 - 20:35
 
Ciao Maurilio
Chiedo solo di discuterne e valutare possibilità e alternative, pare troppo?
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: Come per casa Squassoni
Maurilio
3 Dicembre 2016 - 22:18
 
Ciao renato brignone

no, ma se ci sono state veramente!

L'Enel sarà chiuso da almeno 10 anni, la concessionaria Ghioni da 3, chi si è veramente mosso? Si parla della Lidl in quell'aera da almeno 5 anni, quindi non è una novità assoluta. In questi anni, non mi sembra che ne le amministrazioni ne le opposizioni abbiano dimostrato troppo interesse per il destino dell'area, giusto discutere di alternative, ma reali, non astratte e tanto per dire qualche cosa... :)

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone Acetato, lidl, e discussione
renato brignone
4 Dicembre 2016 - 09:54
 
Maurilio, non ti sfuggirà che su acetati io delle idee le ho proposte e il silenzio è stata la risposta... Ora qualcuno mette in giro la voce di un Outlet e nessuno smentisce. Ora, se Paracchini parla di altri interessamenti per la zona lidl in passato avrà le sue ragioni... Dico solo che con una amministrazione così "ermetica" , dare la colpa alle minoranze che sollevano le loro perplessità su un progetto calato dall'alto e senza discussione , mi sembra assurdo
Vedi il profilo di Maurilio Re: Acetato, lidl, e discussione
Maurilio
4 Dicembre 2016 - 10:23
 
Ciao renato brignone

come puoi dare retta alle voci?

Hai notato da quanti anni sul palazzo ex Enel è esposto uno striscione con scritto "vendesi o affittasi"? Questa è la risposta definitiva alle voci! Se qualcuno era veramente interessato, cioè aveva un progetto e i fondi per realizzarlo, si sarebbe fatto avanti da tempo.

Il resto sono chiacchiere, come l'idea dell'outlet nell'area ex acetati è certamente una bufala, non ho certezze, ma gli outlet sorgono in prossimità di svincoli autostradali e al centro di aree altamente popolate (Vicolungo, Serravalle, Fidenza, Barberino del Mugello, Mendrisio,...), l'area Acetati non ha nessuna di queste caratteristiche

Saluti

Maurilio

P.S. Il modello di business degli outlet è al capolinea, nessuno investe più in questo settore!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
05/12/2016 - 41 borse di mobilità all'estero
05/12/2016 - Minivolley Cup 2017: 70 mini atleti a Suna
05/12/2016 - Vega Occhiali Rosaltiora bel 3-0
05/12/2016 - Convegno culturale Ordine di San Giovanni Italia
05/12/2016 - Metti una sera al cinema - Segreti di famiglia
Verbania - Politica
04/12/2016 - "Vogliamo una Verbania che cresca"
03/12/2016 - Ferrari contro variazione del Piano Regolatore
02/12/2016 - "Consigli comunali bloccati"
02/12/2016 - Minoranza e convocazione Consiglio Comunale
30/11/2016 - Conser VCO - Area Mergozzo - Quale futuro?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti