Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minore su campi da tennis Pallanza

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere comunale Stefania Minore, Lega Nord, riguardante l'assegnazione dei campi da tennis comunali di Pallanza.
Verbania
Minore su campi da tennis Pallanza
Nei giorni scorsi ho inviato una richiesta al Segretario Generale dott. Testa in merito ai campi da tennis comunali di Pallanza.
Contesto il fatto che vi sia un grave errore nella pubblicazione, infatti la legge richiamata si riferisce ai terreni privi di fabbricati, (vedi oggetto nel comunicato di avvio procedimento) mentre ai campi di Pallanza esiste un fabbricato adibito a spogliatoio; inoltre essendo un impianto sportivo e non una semplice area demaniale in concessione, bisognava procedere con l'assegnazione tramite bando, come si è sempre fatto, così come peraltro previsto dal regolamento e come ha stabilito recentemente il TAR con la sentenza sull'assegnazione illegittima dei campi di calcio di Possaccio.

Registriamo per l'ennesima volta un modo di amministrare al di sopra delle regole e poco trasparente.

Questo il testo della richiesta:

Buongiorno Egr. Dott. Giuseppe Testa, in riferimento al documento allegato con la presente chiediamo un parere scritto sulla regolarità di questo documento, evidenziando che :
1) la legge richiamata si riferisce a terreni liberi da fabbricati, mentre è evidente, come da planimetria allegata, che nell'area insiste un fabbricato adibito a spogliatoio;
2) essendo un impianto sportivo, è storicamente stato assegnato tramite bando così come previsto da regolamento comunale.
Chiediamo inoltre una verifica delle condizioni dell'appalto appena cessato, in particolare riferite ai prezzi concordati per i residenti, ai corsi per i ragazzi e l'approvazione del bilancio annuale da parte del comune.
Nel caso in cui le condizioni non fossero state rispettate, si chiede l'esclusione della società, attualmente gestore, per inadempienza contrattuale.

(avvio procedimento campi tennis Pallanza mercoledì 25 gennaio 2017 - 16:31)

il Consigliere Comunale Stefania Minore



22 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Maurilio Può darsi, che...
Maurilio
2 Febbraio 2017 - 12:31
 
Può darsi, non lo so ma nel mio ragionamento non mi interessa, che da un punto di vista formale, la signora Minore abbia ragione, quindi complimenti per il buon lavoro di controllo fatto...

...però, in questo modo, non si tiene minimamente conto dell'impegno e dei risultati raggiunti da una ASD (Associazione sportiva dilettantistica, cioè SENZA SCOPO DI LUCRO!) attraverso il lavoro dei suoi volontari.

Se seguo il ragionamento sottinteso, ma avrò sicuramente capito male, si vorrebbe che una ASD, che lavora e si impegna per sei anni, cresce, mantiene al meglio la struttura, non ha lasciato debiti o strascichi giudiziari vari (non tutti, nel partito della signora Minore potrebbero dire lo stesso!) possa essere "buttata fuori" dalla struttura che ha gestito, per essere soppiantato da qualcuno, buttando al vento il lavoro di anni?

Voglio fare un ragionamento generale, uscendo da questo caso, che lo conosco per quello che si è scritto sui giornali e per quello che si dice al bar.

Non sarebbe stato meglio che, invece di tirare in ballo la storia di Possaccio (chissa chi erano le parti in causa?), la signira Minore, si fosse fatta promotrice di un cambiamento del regolamento comunale, in modo da prevedere un rinnovo automatico per quelle strutture non finalizzate al "business", appunto delle ASD, che si impegnano per il sociale. Ovviamente, individuando anche i criteri per cui premiare, o meno, le diverse ASD!

Invito quindi, tutte i gruppi consigliari a muoversi su questa fronte...perchè questo mi aspetto da un politico o amministratore locale, mi aspetto che proponga come migliorare e che aiuti chi, tra mille difficoltà, cerca di fare del bene per la comunità, senza fine di lucro!

Saluti

Maurilio

P.S. Ammetto di non conoscere nel dettaglio il regolamento comunale, se quello che propongo c'è già, mi scuso per il commento! Nel caso, non capirei il comunicato delle signora Minore
Vedi il profilo di renato brignone da un recente comunicato
renato brignone
2 Febbraio 2017 - 13:23
 
..."sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi.
Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città?..." quì il comunicato completo: http://www.unaverbaniapossibile.it/n935172-l-amministrazione-precisa-ma-e-un-po-evasiva.htm

chiarezza e trasparenza sono il primo dovere di una amministrazione, dovere che in troppi scordano.
Vedi il profilo di Danilo Quaranta maurilio
Danilo Quaranta
2 Febbraio 2017 - 13:25
 
ammetti di non conoscere i regolamenti e poi commenti a vanvera....al di la di tutte le opinioni piu' o meno condivisibili qui si chiede solo il rispetto delle regole niente di piu' RISPETTO DELLE REGOLE ma è difficile da capire
Vedi il profilo di Maurilio Re: maurilio
Maurilio
2 Febbraio 2017 - 16:03
 
Ciao Danilo Quaranta

io parlo a vanvera, ma tu non capisci quello che ho scritto, ammesso che tu abbia letto fino in fondo, anzi non solo il fondo!

Se avessi capito quello che ho scritto, avresti capito che penso che andrebbe cambiato il modo in cui sono assegnate alcune strutture sportive, non necessariamente tutte!

Lo dico per esperienza passata, lo sai che grazie ad una decisione della giunta precedente, alle ASD che gestiscono un impianto pubblico, senza fini di lucro, è chiesta una fidejussione? Sai quanto costa una fidejussione bancaria o assicurativa? Sai la fatica che certe società fanno per racimolare pochi "euri"?

Allora, questo caso, dovrebbe essere il momento per ridiscutere decisioni e meccanismi, ripeto, laddove non ci sia un fine evidente di lucro (parliamo quindi di ASD e non di Srl).

Basterebbe poco, ma mi sembra che ci siano persone più interessate a fare schiamazzi che a fare il bene di tante persone che lavorano seriamente, spesso rimettendoci.

Poi, visti i legami tra esponenti della lega e alcune società sportive del recente passato, forse sarebbe stato bene prestare un po' di attenzione, per esempio, io, che sono stupido, non avrei citato Possaccio (dove ci lavorano tanti ragazzini che proprio grazie ai problemi causati da esponenti della lega, hanno rischiato di non poter fare sport!)

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Può darsi, che...
Hans Axel Von Fersen
2 Febbraio 2017 - 17:39
 
Ciao Maurilio

OK quello che dici però a me piacerebbe invece questo discorso: ti do la struttura a queste condizioni economiche però devi raggiungere questi obiettivi sportivi (dico a caso 10 under 14 tra i primi 1.000 in Italia, 10 under 18 tra i primi ecc ecc) se non li raggiungi e ci sono altre ASD interessare all'impianto provo a darlo a loro e vediamo se raggiungono gli obiettivi.
Vedi il profilo di andrea marconi Re: Re: maurilio
andrea marconi
2 Febbraio 2017 - 18:29
 
Ciao Maurilio

Non dico che non sia interessante ciò che proponi, ciò che posso dirti è che porta anche svantaggi.
Nel caso si applicasse ciò che proponi è vero che spingeresti le ASD a fare meglio ma precluderesti ad altre e nuove ASD di competere.
Se io fossi a conoscenza del fatto che meglio mi comporto è più possibilità ho che il contratto mi venga rinnovato automaticamente farei di tutto perché ciò accada è ciò a discapito però di realtà che magari sono nate successivamente al primo bando da me vinto.
Vedi il profilo di lady oscar Re: Re: Può darsi, che...
lady oscar
2 Febbraio 2017 - 18:37
 
Ciao Hans Axel Von Fersen. Non sono d accordo. Alcune associazioni hanno lo scopo di formare i ragazzi indirizzandoli alla disciplina e alla sana attività fisica. Si potrebbe chiedere un numero di iscritti. Se poi i ragazzi si allenano senza vincere gare chi se ne frega 😊
Vedi il profilo di Danilo Quaranta maurilio
Danilo Quaranta
2 Febbraio 2017 - 19:44
 
vedo che continui a parlare a sproposito facendo allusioni e battutine io sono anche allenatore di calcio e te ne potrei dire tante sulle ASD ma le denunce preferisco farle nelle sedi competenti ti ribadisco un concetto RISPETTO DELLE REGOLE per noi non sono state rispettate possiamo dirlo o ti dobbiamo chiedere il permesso
Vedi il profilo di Andrè Re: Re: maurilio
Andrè
2 Febbraio 2017 - 20:37
 
Ciao Maurilio
E pensa che la società di cui parli non era nemmeno una Asd ma una srl che riceveva 70.000 euro dal comune e il presidente della società era la moglie di un assessore della lega ... eh va beh
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: maurilio
Maurilio
2 Febbraio 2017 - 21:25
 
Ciao andrea marconi

ovviamente la cosa va sviluppata.

Penso anche, che non sia completamente giusto mettere le ASD, quelle vere, in competizione, con logiche da libero mercato, con un bando e magari proposte economiche, così si strozzano le società e si corrono altri tipi di rischi.

Anzi, penso che bisogna rafforzare quelle che ci sono, favorendone la crescita tecnica, il ricambio generazionale dei dirigenti, e via dicendo, in una logica di unione, non di divisione.

Anche perché facile mettere in piedi una squadra di adulti, in qualsiasi sport, è molto più difficile avviare un settore giovanile, che sia in grado di stare in piedi da solo.

Ma il discorso è lungo, e va strutturato meglio.

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Può darsi, che...
Maurilio
2 Febbraio 2017 - 21:33
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

concordo con l'idea degli obiettivi, attento però, il settore giovanile deve insegnare non vincere! La vittoria deve essere un risultato di quanto è stato insegnato, non un obiettivo fine a se stesso.

Diciamo che struttura e contributo economico deve essere commisurato per numero di iscritti, numero di squadre (o fasce di età negli sporti individuali) coperte, quota di iscrizione, disponibilità al sociale, tornei o gare organizzate, formazione dei tecnici e dirigenti, capacità di gestire e innovare la struttura...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio Re: maurilio
Maurilio
2 Febbraio 2017 - 22:00
 
Ciao Danilo Quaranta

io non faccio battutine o allusioni, i riferimenti a fatti ampiamente pubblici o pubblicizzati sono noti a tutti!

Ho avuto la gentilezza e il riguardo di non fare nomi e cognomi, ma le istanze di fallimento, le cause tra dirigenti, le sentenze sportive, le cariche ricoperte da persone riconducibili ad un partito o a un legame famigliare sono tutte informazioni disponibili pubblicamente.

Trovo poco elegante che in un comunicato formalmente giusto, lo scritto, mi dispiace che non lo hai capito che è giusto il rispetto delle regole, si faccia riferimento a situazioni riconducibili a quanto o scritto sopra!

Poi, proprio per evitare che nelle ASD si facciano le porcate a cui fai riferimento, è bene che il comune riveda le regole generali di assegnazione e gestione delle strutture pubbliche dedicate allo sport e al sociale, per quelle associazioni non avente fini di lucro!

Visto che altri commentatori lo hanno capito, mi dispiace ma il problema è tuo, non mio!

Poi, non devi chiedere nessun permesso per dire quello che volete, ma fatelo bene, altrimenti perdete di credibilità!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Re: Re: Può darsi, che...
Hans Axel Von Fersen
2 Febbraio 2017 - 22:13
 
Ciao lady oscar

Sì scusa... è che non conosco il mondo del tennis e quindi ho fatto un esempio sballato, non so neanche se ci sono campionati o cose simili, diciamo che se fosse calcio potrei dire all'asd, ti do l'impianto a queste super condizioni se fai una squadra di pulcini, una di esordienti, una di giovanissimi ecc e fai il campionato e poi partecipi a 3 tornei e ne organizzi almeno 1. Altrimenti alla prossima scadenza provo con un'altra ASD
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco Re: Re: Re: Re: Può darsi, che...
Aurelio Tedesco
3 Febbraio 2017 - 10:22
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

ci sono due società di calcio a Verbania che hanno in concessione i campi comunali l'Accademia Verbania e il Voluntas Suna . L'Accademia Verbania ha solo il settore giovanile : dai piccoli amici (bambini di 6 anni) agli allievi , il Voluntas Suna dai piccoli amici fino alla prima squadra. Entrambe le squadre partecipano ai campionati provinciali ... quindi questo già avviene .
Vedi il profilo di Danilo Quaranta maurilio
Danilo Quaranta
3 Febbraio 2017 - 12:36
 
Riprovo Possaccio è stato preso come esempio di bando non corretto..e il Tar lo ha confermato cosa c'entrano le persone di qualunque schieramento e se vuoi vedere altre presunte irregolarità sei invitato di nuovo a consultarle poi ripeto se vuoi continuare a polemizzare con la Lega ce ne faremo una ragione buona giornata
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: Re: Può darsi, che...
Hans Axel Von Fersen
3 Febbraio 2017 - 13:27
 
Ciao Aurelio Tedesco

Aurelio stiamo parlando d'altro, ci arrivo in autonomia che su un campo da tennis non si giochi a calcio
Vedi il profilo di Maurilio Re: maurilio
Maurilio
3 Febbraio 2017 - 13:43
 
Ciao Danilo Quaranta

Possaccio è stato assegnato, senza bando, a una società che è subentrata nella gestione del settore giovanile ad una società sull'orlo del fallimento (che infatti oggi non c'è più), che non garantiva la prosecuzione dell'attività del settore giovanile!!!!!!!!

Questo è proprio l'esempio del mio ragionamento. Priorità a chi permette di fare sport o altre attività, senza scopo di lucro, per i giovani! A patto che lo faccia seriamente senza sperperare denaro pubblico o distruggere il patrimonio pubblico.
Quello che mi aspetterei da un'amministrazione, ed era il senso del mio commento, è che qualcuno pensi a come formalizzare in un regolamento il principio del "fare seriamente, non sperperare denaro, mantenere un patrimonio" in modo da dare ancora più forza alle diverse società sportive giovanili.

Tutti sappiamo che nelle discussioni seguite all'assegnazione di Possaccio, erano coinvolte persone con legami "forti" con la Lega, la vecchia e malgestita società e la signora Minore! Non è una colpa, semplicemente una mancanza di "eleganza" nella forma del comunicato.

Io non polemizzo con nessuno in modo gratuito! E non sono di parte!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco Re: Re: Re: Re: Re: Re: Può darsi, che...
Aurelio Tedesco
3 Febbraio 2017 - 15:25
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

veramente lei ha paragonato alle società di calcio rispondendo a Oscarina ... sono cose molto diverse ...
Vedi il profilo di lady oscar Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Può darsi, che...
lady oscar
3 Febbraio 2017 - 17:00
 
Ciao Aurelio Tedesco. Oscarina? Sig Tedesco, ho infilzato per molto meno.
Vedi il profilo di Giordano Andrea FERRARI Si amministri secondo le regole
Giordano Andrea FERRARI
6 Febbraio 2017 - 20:02
 
Una osservazione in termini generali. Mi sembra che erroneamente si sposti la discussione sulla bontà o meno dell'operato di questa o quella associazione. Amministrare la cosa pubblica PREVEDE come prima cosa rispettare LEGGI e REGOLAMENTI, fatto ciò, se vi sono spazi discrezionali, si fanno le altre considerazioni del caso. Quindi, le scelte che si possono fare, siccome non si gestisce cosa propria, devono sempre ricondursi al rispetto delle forma. Sussiste infatti la violazione di legge e l'illegittimità anche per motivi non riconducibili al dolo o a interessi personali.
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco Re: Si amministri secondo le regole
Aurelio Tedesco
7 Febbraio 2017 - 08:58
 
Ciao Giordano Andrea FERRARI

la risposta da parte dell'amministrazione comunale c'è stata ed è stata chiara. Il problema nasce quando si continua a insinuare nelle persone che ci siano delle irregolarità o addirittura altro .
Vedi il profilo di renato brignone le irregolarità
renato brignone
7 Febbraio 2017 - 10:15
 
é un fatto accertato e sancito da tar e Consiglio di Stato ,che questa amministrazione ha fatto cose irregolari, quindi dubitare di certi comportamenti è più che lecito, anche perchè, cito: ..."sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi.
Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città?..." quì il comunicato completo: http://www.unaverbaniapossibile.it/n935172-l-amministrazione-precisa-ma-e-un-po-evasiva.htm

Sulla chiarezza di quanto afferma l'amministrazione mantengo delle riserve.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti