Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dibattito

Inserisci quello che vuoi cercare
dibattito - nei post
Convenzione delle Alpi e la green economy - 22 Maggio 2017 - 09:16
La Convenzione delle Alpi e la green economy: martedì 23 maggio sarà presentata la sesta relazione sullo Stato delle Alpi presso gli Istituti superiori di Domodossola ed il Centro visite del Parco a Crodo (VB).
"Mediazione famigliare, gestione dei conflitti" - 17 Maggio 2017 - 20:10
Come gestire i rapporti conflittuali tutelando se stessi, i figli e la famiglia. È questo il tema del convegno che si terrà giovedì 18 maggio alle ore 20,45 nella sede della Società operaia di mutuo soccorso di Intra (via De Bonis).
"Happy Together" - 16 Maggio 2017 - 13:01
Anche nel 2017 Arcigay Nuovi Colori, insieme alla Biblioteca Civica “Pietro Ceretti” di Verbania, organizza la Rassegna LGBT Happy Together dal 17 maggio al 16 giugno.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 21 Aprile 2017 - 11:27
Sabato 22 aprile alle ore 18 presso la sala consiliare di Palazzo Flaim a Verbania Intra si terrà una conferenza di Magdi Cristiano Allam sul tema "Immigrazione Islamica: E' possibile l'integrazione? Conoscere per capire".
Resistenza Italiana in Montenegro - 15 Aprile 2017 - 11:27
“Partizani”, proiezione del docu-film sulla Resistenza italiana in Montenegro lunedì 24 aprile a Omegna e Baveno.
Mostra fotografica di Dario Zucchi - 7 Aprile 2017 - 13:01
Foto e arte in simbiosi negli scatti d'autore di Dario Zucchi in mostra a Verbania. Nei mesi di aprile e maggio grande fotografia protagonista sul Lago Maggiore con le opere del fotografo milanese e gli eventi del FotoClub Verbania.
"Sangue del SUO sangue" - 6 Aprile 2017 - 14:33
I membri del Comitato nazionale “CoRDIN”, insieme alle volontarie dell’associazione del Vco “Nascere Insieme”, presentano in contemporanea nazionale la PROIEZIONE DEL FILM: Sangue del SUO sangue di Amyel Garnaoui e Angelo Loy
Start Up, Incubazione e Venture Capital - 3 Aprile 2017 - 10:23
Start Up, Incubazione e Venture Capital - Tra innovazione tecnologica e innovazione digitale. Martedì 4 aprile ore 17.00 - Centro Eventi IL MAGGIORE di Verbania.
Incontro del Movimento Democratico e Progressista - 20 Marzo 2017 - 17:44
Si è svolto nella giornata di sabato 18, con l’organizzazione di Diego Brignoli, alla presenza di numerosi simpatizzanti ed esponenti di centro sinistra, un incontro con il Senatore Federico Fornaro, vice capogruppo e tesoriere del neonato gruppo senatoriale di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista. Di seguito la nota diramata.
Interpellanza legge sul fine vita - 13 Marzo 2017 - 16:04
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dal Consigliere Comunale Lucio Scarpinato con oggetto: Appello per la legge sul fine vita ed eutanasia legale.
Studenti del Maggia al Festival del Giornalismo Alimentare - 24 Febbraio 2017 - 10:23
Un gruppo di studenti della Scuola Alberghiera di Stresa è presente () ieri e oggi) a Torino, insieme al prof. Riccardo Fava, per supportare l’accoglienza della 2^ edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.
Paffoni e GSH Sempione 82 nelle scuole - 22 Febbraio 2017 - 20:11
Altra bella mattina a scuola per i giocatori della Paffoni Fulgor Basket, nello specifico Alex Simoncelli e Diego Corral, che ieri hanno presenziato a Stresa unitamente agli atleti del GSH Sempione 82 all’ennesima uscita del ‘Progetto Scuola’.
M5S su CDA del Muller - 15 Febbraio 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il CDA del ricovero Muller.
Comunità.vb su aggregazione con Cossogno - 14 Febbraio 2017 - 12:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb Verbania riguardante il progetto di fusione tra i Comuni di Verbania e Cossogno.
M5S su aggregazione con Cossogno - 14 Febbraio 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il progetto di fusione tra Comune di Verbania e Comune di Cossogno.
dibattito - nei commenti
Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio - 19 Maggio 2017 - 16:53
l'oggettivo è soggettivo
è oggettivo anche che le commissioni non fanno ciò che è loro compito fare , per questo i consiglieri utilizzano gli strumenti che hanno. Degli esempi? 6 mesi per convocare una commissione sui migranti (della quale la maggioranza si è già dimenticata il tema infatti ci sono 3 mozioni , di cui una della maggioranza, calendarizzate) ; 4 commissioni per parlare di LIDL con il risultato che il Sindaco non ha tenuto conto di alcuna osservazione della commissione; sul CEM la commissione delibera all'unanimità e il sindaco "se ne frega" e mette a bando pure la discoteca... ; dopo 2 anni e mezzo oggi si parla di disagio giovanile, cosa che come presidente avevo tentato di fare io venendo però boicottato... ecc ecc... già, il problema sono proprio i tempi del dibattito delle minoranze
Primarie PD gli eletti del VCO - 11 Maggio 2017 - 16:21
Re: Re: Re: giustizia
Ciao robi concordo in pieno col tuo pensiero. Personalmente, pur non essendo perfettamente allineati politicamente, in quanto mi ritengo un sostenitore della destra sociale, ho sempre apprezzato i tuoi interventi, soprattutto perché aperto al dibattito, specialmente con coloro che non la pensano allo stesso modo. Poi, come ho detto sopra, solo da un incrocio di tesi ed antitesi può scaturire una sintesi, cioè equilibrio ed obbiettività.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 29 Aprile 2017 - 20:31
Re: Lascia perdre Robi
Rocco Pier Luigi, a volte penso che tu sia un personaggio inventato, non reale, con lo scopo di tenere acceso il dibattito nel blog. Ma mi sa che esisti sul serio così come tante altre persone. Davvero, esisti? Sei collegato al mondo reale? Cosa c'entrano i fatti degli italiani da te citati? Il tema della discussione fa riferimento ad una possibile (per me impossibile) integrazione islamica con la nostra società, ne nasce come conseguenza il dibattito che parte dai fatti di cronaca nera fino agli atti terroristici, con un unico comune denominatore: il mondo islamico. Il problema è questo, che si aggiunge a quelli che abbiamo già con i nostri conazionali, hai capito ora perché passo da un argomento all'altro? Rispondimi a questa domanda, senza girarci attorno: secondo il tuo parere è possibile integrarsi con i musulmani? Se sì, perché e come? Aspetto con ansia una tua risposta...
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 19:16
Lettera morta ?
VERBANIA-COSSOGNO UNA SCELTA CONSAPEVOLE E INFORMATA DEI CITTADINI, NON DEI POLITICI STUDIO DI FATTIBILITA’ E RISPETTO DEL VOLERE POPOLARE In linea di principio il MoVimento è favorevole alla fusione, accorpamento, dei comuni come risposta all’eccessiva frammentazione amministrativa che caratterizza l’Italia (più del 70% degli 8.100 comuni ha meno di 5.000 abitanti) ed alle conseguenti inefficienze e perdita di capacità di governo. E’ chiaro però che per processi complessi di questo tipo non basta l’ottimismo della volontà. Nel nostro caso stiamo però parlando della fusione tra due comuni dove quello di ca 30.900 ingloberà di fatto quello più piccolo di poco più di 640 abitanti. Perché Verbania con Cossogno e non altri comuni limitrofi? Perché Cossogno con Verbania e non con altri comuni come San Bernardino Verbano, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo , Aurano o Intragna ? Quale è il metodo di valutazione? Il MoVimento 5 stelle di Verbania chiede, al comune di Verbania, che venga fatto uno studio di fattibilità dell’intero iter che porta alla fusione proposta dai Sindaci di Verbania e Cossogno per dare la possibilità ai cittadini di attuare una scelta “informata” ma soprattutto consapevole. Lo studio di fattibilità può essere predisposto internamente dagli uffici comunali o essere affidato all’esterno. Temi principali di tale studio dovranno essere le caratteristiche del territorio, la popolazione e la sua dinamica, il lavoro, il turismo, la finanza locale ed una simulazione preliminare di alcuni costi del Comune Unico. Tale studio dovrà costituire l’inizio di un dibattito per approfondire e focalizzare meglio rischi ed opportunità del “comune unico”. Si dovrà evitare, da parte delle amministrazioni, o da gruppi politici, la fase del marketing politico, ovvero della “vendita” del prodotto “comune unico”. Vanno approfondi i nodi critici, evidenziate le soluzioni organizzative, rappresentare l’impiego di risorse necessarie (economiche, umane, organizzative), modalità, tempistiche, prospettare un vero e proprio “piano industriale”. Riteniamo questo primo passo fondamentale per dare vero valore aggiunto all’intero processo di fusione e che agevoli sicuramente il processo a livello di trasparenza e di comunicazione con i cittadini. Non saremmo i primi infatti in 40 casi di fusione per i quali fino a questo momento è stato possibile censire queste informazioni, lo studio di fattibilità è stato realizzato in 24 processi, molti dei quali hanno beneficiato di finanziamenti regionali. Dopo aver informato i cittadini devono sui pro e i contro, come previsto dalla legge verrà, indetto un referendum consultivo (nei due Comuni): chiediamo sin da ora che “politicamente” gli venga dato un valore “non consultivo” ma “politicamente vincolante” per evitare di veder disattendere il volere popolare vanificando il valore del referendum stesso. MoVimento 5 Stelle Verbania
Comitato Amici pendolari: ancora ritardi - 15 Aprile 2017 - 07:24
non solo eventi eccezionali
Mercoledì 11 aprile l'ultimo treno direzione Domodossola in partenza attorno alle 21.20 (qui si potrebbe aprire un dibattito, chi arriva a Milano Centrale dopo le 21.30 e deve andare a Verbania ci va il giorno successivo, grande esempio di apertura verso il polo turistico del VCO) senza preavviso è stato sopresso, poi con varie voci non "ufficiali" dato in partenza a Porta Garibaldi, infine in quella Sede alle ore 21.50 dato in partenza dopo 10 minuti dalla stazione di Milano Certosa con evidente impossibilità di salirci visto che il treno per Certosa era già partito. Non esiste solo il "pendolarismo" ma anche chi a Milano ci va per problemi sanitari o solamente per una visita turistica che impone un rientro serale tardivo. Questo è il solito esempio "all'Italiana" poi non lamentiamoci se la mattina dopo un cittadino Tedesco o di altra nazionalità ti dice "Italia? ... Ahi ahi ahi..."
Svizzera: “Prima i nostri” diventa proposta di legge - 3 Aprile 2017 - 15:57
Re: Sempre un passo avanti
Ciao lupusinfabula Mah, onestamente, visto che anche alla dogana di Piaggio Valmara, proprio in fondo alla SS34, tanto per stare in tema, di notte li trovi solo d'estate, a me sembra, più che altro, solo populismo come dire: prima facciamo scappare (o entrare, dipende dal lato di prospettiva) i buoi e dopo mettiamo le porte di ferro! Una cosa positiva è stata invece l'abolizione del blocco del cambio euro/franco. Se poi penso ad un episodio del recente passato, con l'ex leader della Lega ticinese che, dopo tante invettive anti-italiche, ha trascorso le sue ultime ore terrene, guarda caso, proprio in terra cannobina.... Comunque ricordo un dibattito televisivo tra 2 esponenti legisti: uno italiano, l'altro invece era (è) il fratello di colui che ho appena citato sopra, che ha preso il suo posto alla guida del partito. Sono andati d'accordo fino a quando non si è entrati nel vivo del dibattito, proprio sull'argomento oggetto di questo articolo. Giustamente, e ovviamente, il nostro politico nazional-federalista ha sottolineato che i frontalieri (in ambo le direzioni) sono lavoratori specializzati, e non "topi grigi".
Incontro del Movimento Democratico e Progressista - 21 Marzo 2017 - 06:41
Nanni Moretti direbbe. .
..no. Il dibattito no! Rispetto per tutti ma francamente sentire ancora parlare di dibattito, costituente, coordinamento.....allora aveva ragione Renzi. .. Signori. Siete fuori dal mondo!
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 28 Febbraio 2017 - 15:16
Re: A breve
Ciao privataemail, non è proprio una farsa. Il PD, che ora vedo troppo spostato al centro, è comunque l'unico partito che fa un comgresso seguito dalla primarie. dibattito e democrazia interna che manca agli altri partiti compre al tuo M5S. Nom postare polemiche assurde.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 19 Gennaio 2017 - 16:00
Ospedale unico a Ornavasso
mi sembra sparita totalmente dal dibattito comunale il capitolo ospedale unico. Eppure le dichiarazioni di Reschigna al riguardo sono molto chiare. . Ma non doveva essere finito nel 2019? Ma soprattutto se non ci sono i soldi come si può pensare di costruire un ospedale nuovo da zero? In pratica non è stato fatto niente, anche se 2 anni fa bisognava decidere dalla sera alla mattina quale ospedale chiudere! Siamo sicuri di voler ancora percorrere questa strada? L'amministrazione di Verbania non ha nulla da dire?
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 14 Gennaio 2017 - 18:49
Per Giovanni %
Ciao Giovanni% Nel commento precedente ha scritto "L'elettore medio una volta passato il richiamo del vostro modo alternativo di fare politica noterà il profondo vuoto delle vostre proposte" Questa può essere una risposta ? Chi ha delle proposte le faccia! Proprio a questo riguardo rimarchiamo la proposta dei 5 stelle sul PAES (l’esenzione del primo periodo di sosta per le autovetture meno inquinanti) ci vede favorevoli al trattamento nel prossimo dibattito consiliare. http://www.verbaniamilleventi.org/con-silvia-per-verbania-sul-bando-periferie-le-opposizioni-augurano-il-male-alla-propria-citta/
La riforma della 'Legge quadro sulle aree protette' - 9 Gennaio 2017 - 05:36
viva le frasi fatte
"modernizzazione della governance" "dialogo e dibattito con tutti gli operatori, gli stakeholders e i portatori di interesse", senza contare che gli stakeholders sono i portatori di interesse.. "I Parchi non devono più essere visti come meri vincoli ma quali marchi di richiamo e sviluppo economico prevedendo un maggior coinvolgimento delle comunità locali" viva la politica dei contenuti!!
M5S: dono alle scuole cittadine - 28 Dicembre 2016 - 13:34
Zitti
Mi pare evidente che la notizia non è di quelle atte a suscitare commenti pro o contro e quindi dare il "la" ad un dibattito: è comunque la dimostrazione che ci sono ancora persone che scendono in poltica perchè ci credono e non per interessi personali, magari anche solo di carriera, e per interessi di partito. Apprezzabile anche il fatto che abbiano deciso di donare qualcosa di concreto e non in denaro, perchè non si sa mai....
Verbania Capodanno in piazza 2017 - 27 Dicembre 2016 - 19:08
figùr da ciculaté
da La Stampa di oggi..... Polemiche a Intra, dopo Natale tocca a Capodanno: saltano gli striscioni Il dibattito sugli striscioni che annunciavano la festa della notte di San Silvestro: “Coprono le luminarie” figùr da ciculaté.......
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 19:41
Che noia gli "yes man"
iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
Fronte Nazionale su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 15:09
quante bestialità
Innanzi tutto, se avessero voluto difendere suna bastava lasciare la lidl dove è... se poi del "Fronte" qualcuno si fosse degnato di partecipare almeno a una delle 3 commissioni, forse avrebbe avuto le idee più chiare... comunque, Iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti