Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

editoria

Inserisci quello che vuoi cercare
editoria - nei post
Mountain Academy - 21 Luglio 2019 - 18:06
La Collezione Poscio e l’Associazione Asilo Bianco, in collaborazione con il Comune di Santa Maria Maggiore, annunciano un nuovo progetto per rilanciare il ruolo della storica Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, in una delle più belle valli dell’Ossola, la valle Vigezzo, al Nord del Piemonte.
Una Verbania Possibile su proposte ARCI - 13 Aprile 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Una Verbania Possibile, in risposta alle riflessioni di ARCI proposte alcuni giorni or sono.
Fantasia è il tema della Fabbrica di Carta 2019 - 1 Aprile 2019 - 15:03
“Da Pinocchio a Harry Potter... e oltre”: la ventiduesima edizione del Salone del Libro del Verbano-Cusio-Ossola è dedicata al genere fantasy. Inaugurazione il 24 aprile per lanciare “Rodari 2020” alla presenza di Pino Boero, il maggior studioso italiano di Gianni Rodari.
A febbraio nelle biblioteche del VCO - 1 Febbraio 2019 - 15:03
Riportiamo il calendario degli appuntamenti di febbraio 2019 nelle biblioteche del VCO.
Inaugurazione lavori riqualificazione Villa San Remigio - 14 Dicembre 2018 - 13:01
Inaugurazione del piano nobile di Villa San Remigio. Sabato 15 dicembre 2018 Villa San Remigio Verbania. Ore 10 e ore 15.
Due giorni ricchi di bel canto ed emozioni a Verbania - 24 Ottobre 2018 - 08:01
Si è tenuta nel weekend appena concluso la nona edizione del Concorso Nazionale Polifonico del Lago Maggiore, organizzato dall’Associazione Cori Piemontesi: erano presenti cori da 7 regioni italiane, suddivisi nelle diverse categorie previste.
Poste Italiane nuova organizzazione nel VCO - 22 Ottobre 2018 - 19:06
Poste Italiane è impegnata ad attuare una nuova organizzazione del servizio postale per assicurare continuità di recapito su tutto il territorio nazionale. Di seguito il comunicato sui prossimi cambiamenti nel VCO.
Archivi Corali 2018 - 22 Ottobre 2018 - 11:27
Archivi Corali, Esposizione editoria e Discografia Corale, in programma a Verbania dal 22 al 28 ottobre.
Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore - 19 Ottobre 2018 - 08:01
Si è svolta venerdì 12 ottobre, presso la Sala Giunta del Comune di Verbania, la presentazione della 9^ edizione del Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore, in programma il 20 e 21 ottobre a Verbania, e della 2^ edizione di Archivi Corali, Esposizione editoria e Discografia Corale, in programma a Verbania dal 22 al 28 ottobre.
Luoghi di Arte e di Fede, concerto a Villa Taranto - 8 Settembre 2018 - 14:33
Per la rassegna Luoghi di Arte e di Fede in Concerto, appuntamento domenica 9 settembre alle ore 17.00 presso i giardini di Villa Taranto.
editoria e Giardini 2018 - 31 Agosto 2018 - 14:33
Anche quest’anno ritorna, attesa dagli appassionati del giardino, la rassegna biennale del Comune di Verbania “editoria & Giardini”, giunta al quattordicesimo appuntamento.
Agosto Verbanese: soddisfazione dell'Amministrazione - 13 Agosto 2018 - 15:03
Grande soddisfazione da parte dall’Amministrazione Comunale di Verbania per la riuscita dei primi tre appuntamenti dell’agosto verbanese, che riportiamo in una nota di seguito.
Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano: l’edizione 2018 - 25 Giugno 2018 - 19:06
Il 2018 sarà ancora un anno ricco di eventi per l’Associazione Cori Piemontesi nel territorio del Verbano Cusio Ossola, con Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano, la rassegna nata per promuovere i territori montani della Provincia Azzurra attraverso concerti ed eventi che coinvolgono Formazioni Corali ed Associazioni territoriali ed extraterritoriali.
BeBookers. Escursioni letterarie nel Parco Nazionale Val Grande - 28 Maggio 2018 - 18:06
Perché scegliere di dedicare una bella giornata a solo una delle vostre passioni, quando potete dedicarla ad (almeno) due?
LetterAltura al Salone del Libro di Torino - 13 Maggio 2018 - 09:33
L’Associazione culturale LetterAltura di Verbania partecipa al Salone del Libro di Torino, dove avrà l’occasione di presentare la propria proposta culturale, le attività realizzate e quelle in programma.
In 12mila a La Fabbrica di Carta - 3 Maggio 2018 - 09:33
La Fabbrica di Carta chiude battendo ogni record: sono stati oltre 12.000 i visitatori che hanno apprezzato il Salone del Libro, organizzato come sempre dall'Associazione Libriamoci - Editori e Librai del VCO.
Castelletto Sopra Ticino Show-cooking - 15 Marzo 2018 - 23:25
Ricette di primavera: show-cooking e degustazioni gratuite con Marco De Padova di iFood. Scavolini Store Castelletto Ticino Via Sempione 65, 28053 Castelletto Sopra Ticino (NO). Sabato 17 marzo – dalle 18:00 alle 19:30. Aperto al pubblico, ingresso gratuito.
Si è concluso il Concorso Nazionale Polifonico - 24 Ottobre 2017 - 15:37
Sono stati due giorni ricchi di emozioni e di bel canto: l’ottava edizione del Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore, organizzato dall’Associazione Cori Piemontesi in collaborazione con la Città di Verbania e l’Accademia Corale Stefano Tempia di Torino e il patrocinio Feniarco (Federazione Nazionale Italiana Asociazioni Corali Regionali), ha portato a Verbania davvero il meglio della coralità italiana.
"Archivi Corali" - 14 Ottobre 2017 - 13:01
Da domenica 15 a domenica 22 ottobre 2017 presso Villa Giulia a Verbania Pallanza, si terrà "Archivi Corali" 1^ Esposizione editoria e Discografia Corale.
"Fotografie della Berlino Est“ - 12 Maggio 2017 - 15:03
Sabato 13 maggio 2017 alle ore 17.30 presso la Sala Esposizioni Panizza di Ghiffa (Vb), l’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “ il Brunitoio” inaugura la mostra di Roberto Toja “WARUM DIE ZEIT? - Fotografie della Berlino Est“. A cura di Giulia Grassi. Testo e presentazione di Giulia Grassi.
editoria - nei commenti
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 15:03
Re: E questi fatti dove stanno scritti??
Ciao Claudio Ramoni Una piccola Premessa, è un po complicato dialogare su questa piattaforma, spesso i commenti non seguono una logica di risposta, a causa della tempistica di pubblicazione. Riguardo al Penta Stellato medio, credo mai e poi mai toglierebbe 50 milioni ai bambini pugliesi per darne 60 alla Ryder Cup Italiana, la più costosa di sempre https://www.google.it/amp/www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/05/ryder-cup-di-golf-a-roma-i-60-milioni-cash-nascosti-dal-governo-nella-manovra/3169083/amp/?client=ms-android-samsung Oppure per farsi proteggere dai media come nel 2013 sotto elezioni, dando solo 120 milioni al disagio sociale in tutta Italia, e la stessa cifra darla anche all'editoria, tra cui si annidano giornali sconosciuti di partito, nati solo per ricevere quei contributi, Mastella docet. In generale il Penta Stellato medio condivide il pensiero di un comico, molto più autorevole della maggior parte dei cosiddetti politici. http://www.beppegrillo.it/m/2016/11/i_travestiti_morali.html
Posate le fioriere al posto della roggia - FOTO - 14 Aprile 2015 - 14:30
quindi?
e quindi Andrè? cos'è,lo segnali per rafforzare la tesi che organizzano il giro per non guadagnare??? RCS va male come la quasi totalità del settore editoria. a maggior ragione,col giro cerca di guadagnare più che può,visto che coi giornali va malissimo. lascia perdere,stavolta hai toppato!
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 21 Febbraio 2015 - 22:27
@ Lupusinfabula
E come darti torto ! Ma c'è una cosa che a questi signori spaventa più delle randellate ed è la perdita del denaro, del potere e dei privilegi e per toglierglieli non servono randelli, è sufficiente una matita. Per questo bisogna informare chi non sa, per questo bisogna far capire a tutti che una via d'uscita c'è. Siamo intrappolati in un sistema mediatico colluso al potere politico e l'unico modo per divulgare la verità di ciò che accade nelle "stanze dei bottoni" è la rete perché giornali e TV, se crollasse il sistema, dovrebbero rinunciare a centinaia di milioni di euro di finanziamenti com'è possibile verificare nel dettaglio in questo link e quindi non lo faranno mai: http://www.ilpost.it/2014/01/10/contributi-editoria-giornali/
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 21 Febbraio 2015 - 10:33
Triste constatazione.
Come sempre si spara a zero sul MoVimento 5 Stelle sperando di creare uno "scontro ideologico" e distogliere l'attenzione dalle grandi cose che sta tentando di fare per salvare i cittadini, il VERO Stato, dai politici di professione che hanno occupato tutte le poltrone del potere e ne ha inventate di nuove per piazzare amici, parenti e amanti [oltre che politici decadenti da consolare] ! Si tenta di farlo apparire distaccato dalla realtà salvo poi ritrovarsi tra le mani le prove di ciò che, un gruppo di cittadini che ha scoperto la verità, sta facendo contro un sistema cleptocratico senza pietà. A quel punto si lascia cadere nel nulla la conversazione sperando che il tempo faccia il suo corso e se ne dimentichi presto i contenuti. La verità quindi è che il MoVimento 5 Stelle in data 25 giugno 2013 ha presentato, per la prima volta nella storia italiana, la sua legge sul reddito di cittadinanza e se il PD, PDL e Scelta Civica non avessero votato contro, oggi nessuno dei collaboratori del Mercatone Uno avrebbe l'angoscia che invece sono costretti a vivere. Spegnete la TV e lasciate perdere i giornali, queste cose non ve le dirà mai nessuno perché l'altra battaglia del M5S è l'abolizione dei finanziamenti pubblici all'editoria, un fiume di denaro che permette a redazioni sconosciute, a giornali che non compra nessuno, di mantenersi in vita, per la gioia dei loro editori, con centinaia di milioni di euro NOSTRI, tolti alla Sanità, alla Difesa, al Lavoro ecc. !
Progetto di Legge per contrastare l'antipolitica - 30 Gennaio 2015 - 07:37
@ Andrè
Quanta passione in questo tuo commento, un moderno Robin Hood al contrario, difende i ladri per far apparire ladri coloro che invece fanno i fatti. Non essere coinvolti negli scandali TAV, EXPO, MOSE, MAFIACAPITALE ecc. non è un mantra, è la realtà dei fatti. Restituire milioni di euro agli italiani dagli stipendi faraonici della politica non è un mantra, è la realtà dei fatti. Ripetere 100, 1000, un milione di volte che le Province sono state abolite e poi dover leggere questo articolo non è un mantra, è la realtà, e quando tu dici cosa c'entra la libertà di stampa chiediti chi ha ripetuto 100, 1000 e un milione di volte le menzogne di chi ci ha governato fino ad oggi, chi è stato il complice perfetto per ridurre gli italiani a ciò che dimostri oggi di essere anche tu. Sai, anch'io prima di essere Grillino ho dovuto superare le mie convinzioni, non è stato facile credere che una frase stupida come "tutto quello che sapete non è vero" potesse avere un significato reale e invece lo ha. Apri la tua mente e cerca la verità di questa povera Italia, sei vittima dell'ignoranza in cui milioni di italiani sono ancora ingabbiati, gabbia tenuta in piedi proprio con il finanziamento pubblico all'editoria che tende a mantenere in piedi questo sistema politico che lo foraggia.
Progetto di Legge per contrastare l'antipolitica - 29 Gennaio 2015 - 23:46
Lady Oscar
se leggi i commenti trovi diversi modi di fare politica seppur dicono di non farla : il grillino:. parla di editoria che con questo articolo non centra assolutamente nulla.. la loro è una continua litania.. un mantra.. tutti ladri solo noi siamo quelli buoni bravi e belli .. -- Il ministro della propaganda nazista ,Goebbels, diceva : se direte 100, 1000 un milione di volte la stessa bugia, essa per tutti diventerà una realtà. Fersen, offensivo in tutti i commenti che fa.. quando si offende non si ha dire nulla perché la proposta di legge che viene presentata(non è un disegno di legge) è solo una normativa della regione Piemonte per l'applicazione dell'articolo 118 della Costituzione.. ma molto probabilmente chi si nasconde dietro questo avatar non ha nemmeno letto tutto se non il cappello dell'articolo,. Sembra che non dica niente di politico e invece lo dice.Sai dove è la mistificazione, il messaggio che vogliono far passare? tutti sono uguali tuti fanno la stessa cosa tutti pensano allo stesso modo . Allora torna il discorso .. ripetete bla stessa bugia un milione di volte ed essa diventerà realtà. E' come dire tutte le donne sono uguali... invece sai benissimo che non è vero.. tu sei alta magra bionda hai un carattere combattivo e hai un cuore grande... quante donne ci sono uguali a te? e così sono i partiti e chi fa politica.. sembrano tutti uguali, ma sono tutti diversi .. Un saluto e scusa se ti ho tediato
Progetto di Legge per contrastare l'antipolitica - 29 Gennaio 2015 - 12:10
Antipolitica ???
Bisognerebbe solo riportare la libertà d'informazione eliminando il finanziamento pubblico all'editoria. Nessun cane morde la mano del padrone che gli dà da mangiare. Solo il MoVimento 5 Stelle potrà salvare l'Italia eliminando tutti gli "stipendifici" istituiti al solo scopo di creare bacini elettorali e per favorire amici, parenti e amanti. Altro che "antipolitica" !!! A proposito, ma il Governo non aveva abolito le Province ???
Panorama d'Italia arriva a Verbania - 18 Settembre 2014 - 23:38
occasione persa
Avete visto il programma? A Sgarbi anzichè fargli valorizzare e parlare di qualche bellezza di Verbania, lo portano a fare la sua conferenza a Varallo al Sacro Monte. Va be che il Museo del Paesaggio è inagibile e che a Villa Giulia vi è editoria dei Giardini, ma possibile che non vi fosse un altro monumento da visitare? Villa S. Remigio? Villa Taranto? E a noi ci mandano Chiamparino... preparate almeno delle domande di fuoco....
In 2000 da Grillo - 20 Maggio 2014 - 19:50
@ Sebastiano
Rispetto il tuo pensiero ma devo contraddirlo perché è frutto della disinformazione cui tutti gli italiani sono succubi, devi sapere che l'Italia è al 70° posto mondiale per libertà di informazione e il M5S, avendo nel programma l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria (centinaia di milioni all'anno) naturalmente si é attirato l'antipatia di tutti coloro che in questo mare di soldi pubblici ci sguazzano scaldando le sedie e stampando giornali che nessuno compra. La "vera" verità, e su youtube trovi la registrazione dell'ammissione, è che Bersani non chiedeva al M5S di fare un governo di coalizione dividendo equamente i ministeri, lui voleva solo 16 deputati del M5S che ricevessero le "direttive" del PD, come delle marionette, per sostenere un governo costituito dagli uomini del PD. Il M5S sarebbe morto quello stesso giorno e invece il MoVimento vive e cresce, cresce proprio per la sua coerenza, proprio perchè l'unico compromesso l'ha fatto con i cittadini essendo formato completamente da cittadini liberi, cittadini che non devono scodinzolare davanti ai segretari di partito per avere una carica istituzionale o per mantenere la poltrona.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti