Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Mercatone Uno: 60 posti a rischio

La società Mercatone Uno, leader nazionale nella vendita di mobili, articoli per la casa, e per il fai da te, con 79 punti vendita e 3500 dipendenti, ha avanzato poco dopo la metà di gennaio una richiesta di concordato preventivo: in sostanza, cerca un accordo con i propri creditori per evitare il fallimento.
Verbania
Mercatone Uno: 60 posti a rischio
Dal sito: telestense.it
Inoltre, ha dato tempo fino al 28 febbraio a eventuali società o gruppi di interessare che fossero intenzionati ad acquisire singoli punti vendita della rete che il gruppo di Imola può vantare a livello nazionale. Il 16 febbraio scorso, al termine di un incontro con i sindacati, sono emerse due novità rispetto alla vicenda. La prima: Mercatone Uno chiederà al tribunale l’autorizzazione a pagare gli stipendi dei dipendenti maturati tra il 1 gennaio e il 19 dello stesso mese, giorno in cui è stata formalizzata la richiesta di concordato presso il tribunale di Bologna.

Da sito: quotidianopiemontese.it
La Regione Piemonte sta seguendo con attenzione la crisi del gruppo Mercatone Uno, che ha chiesto il concordato in continuità aziendale. A comunicarlo è l’assessore al Lavoro, Gianna Pentenero, che pha fatto il punto della situazione in assessorato, decidendo di convocare nei prossimi giorni un tavolo regionale, in attesa che si avvii quello nazionale, trattandosi di un’azienda con una rete di centri sparsi su tutto il territorio italiano. Solo in Piemonte sono 14 i punti vendita, con oltre 400 dipendenti: “Siamo molto preoccupati dalla vicenda che potrebbe avere risvolti negativi dal punto di vista occupazionale che stiamo monitorando e per cui ci siamo già attivati”.

Ben 60 dipendenti lavorano nei due punti vendita del Verbano Cusio Ossola, tra Gravellona Toce e Preglia di Crevoladossola.



93 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% Molto preocupante
Giovanni%
19 Febbraio 2015 - 11:50
 
Questi sono problemi seri. Altri posti di lavoro al vento e siamo sempre più poveri.
Vedi il profilo di lupusinfabula Inevitabile conseguenza
lupusinfabula
19 Febbraio 2015 - 15:15
 
Inevitabile conseguenza delle scelte politiche di blocco pensioni e stipendi, di blocco del turnover, e via cantando: la gente non ha più soldi da spendere e quei pochi che magari ha li usa per mantenere figli che non hanno lavoro ed a loro volta non possono spendere.
Vedi il profilo di donato .........
donato
19 Febbraio 2015 - 16:13
 
e intanto i nostri governanti continuano a spendere i soldi per accogliere i profughi......ma vaff......
Vedi il profilo di Andrè 2ecco noi per esempio
Andrè
19 Febbraio 2015 - 16:33
 
il signor Donato non si lamenta dell'acquisto degli F35 per un costo di 14 miliardi di € o della tav in val di Susa (cosa inutile e dannosa) costo di 130 milioni di € al km , ma di soldi che sborsa il governo italiano per l'accoglienza dei profughi (soldi che provengono dall'Unione Europea)...
Vedi il profilo di Massimo La Vecchia si si
Massimo La Vecchia
19 Febbraio 2015 - 17:00
 
Mi pare carissimo Andrè che in periodi come questo il taglio di spese alla difesa ( F35 compresi) non sia propriamente la scelta piu' intelligente, visto i pericoli che si fa finta di non vedere dall'altra parte del Mediterraneo.
Certo certo, vada anche lei a protestare perchè la Tav non serve
Vedi il profilo di renato brignone 1combattiamo l'ISIS con gli F35
renato brignone
19 Febbraio 2015 - 17:14
 
maddai, un po' di serietà, è come dire che l'attentato di Parigi si sarebbe evitato se la Francia avesse più F35 ?! vi rivelo il segreto di pulcinella c'è l'ISIS , c'è la tratta di esseri umani, ci sono le guerre (principalmente) perchè c'è ingiustizia sociale! ma chi pensa che uno sia felice di attraversare il mediterraneo in gommone? La Grecia siamo noi !
Vedi il profilo di Giovanni E la Fiat
Giovanni
19 Febbraio 2015 - 19:50
 
Cari commentatori vi vorrei solo ricordsre che il sig. marchionne minuscolo ci ha portato via da sotto il naso la più grande industria italiana senza che nessuno battesse un colpo,vi sembra una cosa normale? Naturalmente la fiat l'abbiamo sostenuta per 50 anni con contributi a fondo perduto,era una prassi nel bilancio dello stato italiano dare fior di miliardi alla Fiat ogni anno.E l'altro giorno renzi minuscolo è andato a salutare i poveri soppravvissuti di mirafiori,che sorridevano ma si vedeva che li stavano strizzando per le p....e. Mi sembra che sia ovvio basta barconi,ormai i bisognosi siamo noi,e per favore non fatemi menate buonistiche.Non sono nè leghista nè razzista ma obbiettivo.
Vedi il profilo di paolino il mercato si regola da sè..
paolino
19 Febbraio 2015 - 19:52
 
come balene spiaggiate in massa,le catene di ipermercati,ipernegozi,ipersalcacchio muoiono vittime di loro stesse,e della folle corsa alla riduzione infinita dei costi. prima hanno ammazzato i negozi ,poi si sono ammazzati tra iper,abbassando ulteriormente i prezzi e quindi i costi all'inverosimile,e poi quando non c'è più niente da tagliare,e i margini nel frattempo sono ridicoli (e la mancanza di clienti,senza una lira in tasca),si suicidano lasciando sul campo macerie e miserie. follia pura.
Vedi il profilo di Massimo La Vecchia si si
Massimo La Vecchia
20 Febbraio 2015 - 09:06
 
Brignone continua a sognare e a farti pippe con le tue idee da post 68ino
Vedi il profilo di renato brignone ok
renato brignone
20 Febbraio 2015 - 09:16
 
non capisco il percorso mentale che possa indurre a tale conclusione Massimo, ma se pensi che gli f35 siano una spesa appropriata e un arma corretta per combattere l'isis, ok... non servono altre spiegazioni, abbiamo capito :-)
Vedi il profilo di Pensatore Reddito di cittadinanza
Pensatore
20 Febbraio 2015 - 09:21
 
L'articolo e tutti i commenti che si sono succeduti non sarebbero mai stati scritti se ci fosse stato in Italia un reddito di cittadinanza, una delle battaglie del MoVimento 5 Stelle, già scritta, con coperture approvate dalla Corte dei Conti ma fortemente contrastata dal partito di Governo.
Un esempio per tutti è proprio la Fiat. Se il mercato non fosse stato drogato dagli interventi statali che hanno concesso all'azienda Torinese di "modulare" le spese per il personale caricandole all'occorrenza sullo Stato italiano, oggi avremmo una fabbrica in meno ma probabilmente si sarebbe dato spazio ad altre realtà industriali e oggi avremmo autovetture all'altezza delle più avanzate tecnologie Toyota.
Il destino del Mercatone Uno non dovrebbe preoccupare, noi dovremmo semplicemente pensare che "se volesse sopravvivere proponga articoli appetibili", ma i collaboratori del gruppo no, a loro dev'essere garantita una vita dignitosa a prescindere dal lavoro e con 780 euro a testa, una coppia, può ancora sopravvivere, senza dover finire per strada. Certo, nel frattempo che il centro per l'impiego non ti ha ancora proposto un lavoro, potrebbero proporti delle riqualifiche, chiamarti a spalare neve, a far attraversare la strada ai bambini davanti alle scuole oppure a tagliare rami o ancora ad imbiancare uffici pubblici, ma sarebbe un modo utile per non farti sentire di essere un peso per la società.
Chissà quanti collaboratori del Mercatone Uno non si sono recati alle urne nel 2013 pensando che "tanto non cambia mai nulla", sarebbe bastato votare in modo oculato invece; la storia dell'Italia sarebbe cambiata completamente e non avremmo mai più dovuto leggere articoli e commenti simili.
Ma sono ottimista, a pancia vuota [Grecia insegna] il voto sarà più responsabile.
Vedi il profilo di Andrè reddito di cittadinanza e grillini
Andrè
20 Febbraio 2015 - 09:56
 
La proposta del reddito di cittadinanza gira in Parlamento da almeno 20 anni , cioè da quando il guru di Genova faceva la pubblicità per le multinazionali. i seguaci del comico milionario come sempre non inventano nulla e si esaltano quando scoprono l'acqua calda
Vedi il profilo di Pensatore E no Andrè !
Pensatore
20 Febbraio 2015 - 10:13
 
Dopo 20 anni in cui in Parlamento si sono solo dette bugie e fatto circolare lobbisti, inquisiti, condannati, parenti, amici e amanti, oggi con il M5S si è passati dalle parole ai fatti e i fatti sono questi:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/milano/area_stampa_1/comunicati_stampa/PROPOSTA%20DI%20LEGGE%20reddito%20di%20cittadinanza.pdf
Vedi il profilo di Andrè non solo leggere
Andrè
20 Febbraio 2015 - 10:32
 
ma anche capire ... non ho scritto che gli impiegati del duo Grillo-Casaleggio non abbiano fatto una proposta di legge per il reddito di cittadinanza... ma che le proposte di legge per il reddito di cittadinanza ci sono in Parlamento da 20 anni.. i grillini non si sono inventati nulla .. d'altronde il programma dei demagoghi e populisti è un coacervo di idee scopiazzato dall'estrema sinistra all'estrema destra xenofoba
Vedi il profilo di Massimo La Vecchia f
Massimo La Vecchia
20 Febbraio 2015 - 10:33
 
Gli F35 fanno parte di un processo di riammodernamento militare, che purtroppo volente o nolente occorre fare.
Non si possono chiudere gli occhi di fronte ai vari focolai e pericoli che, senza nascondere la testa sotto la sabbia, coinvolgeranno il nostro Paese, la difesa è un po' come il casco della moto, puoi girare 20 anni risparmiando sul costo del casco, ma basta una volta per spaccarsi la testa.
Certo si potrebbe far volare ancora i biplani di Francesco Baracca, quelli potrebbero volare ancora caro Renato.
Oppure si puo' risparmiare il tutto delegando la difesa d'Italia agli Stati Uniti o alla Germania, rinunciando con la mentalità tipica di alcuni italiani, ad una notevole fetta di sovranità perchè tanto ci difendono gli altri.
Ci sono poi contesti e pericolose situazioni internazionali nei quali per partecipare occorre avere gli strumenti idonei, purtroppo in molti prevale la mentalità che "tanto ci pensano gli altri".
Vedi il profilo di Pensatore @ Andrè: solo parole vuote
Pensatore
20 Febbraio 2015 - 10:54
 
La mozione presentata dal M5S è la 1-00089 del 25 giugno 2013, potresti indicare gli estremi delle mozioni presentate sul reddito di cittadinanza nei vent'anni precedenti ?

Guarda la foto che allego, si possono vedere chiaramente i 181 NO (PD, PDL E Scelta Civica) e i 50 SI (M5S, SEL), votazione alla quale la Lega Nord si astenne.

Proprio nei giorni scorsi, tra queste pagine, si parlava di quella coppia costretta a vivere nell'Ipercoop a causa di uno sfratto. Se quella votazione fosse andata a buon fine [per i cittadini intendo] non sarebbe mai accaduto.

Sveglia Andrè, sei ancora immerso nel gigantesco e tranquillizzante Truman Show, quel cielo blu che vedi all'orizzonte è di cartone, dietro ci sono dei nuvoloni grigi, urla e povertà, la Grecia è molto più vicina di quanto credi.

p.s.
oltre all'Italia, in Europa, il reddito di cittadinanza manca solo in Grecia !
Vedi il profilo di renato brignone Caro Massimo
renato brignone
20 Febbraio 2015 - 11:04
 
difendersi si, ma scegliamo i giusti strumenti. E' giusto secondo te, mer uno che fa il tagliaboschi usare una tuta spaziale? ecco, gli f 35 non servono a una beata contro l'isis e la guerra al terrorismo. Vuoi abbattere postazioni? bastano i tornado. in più sono pieni di difetti conclamati. Gli F35 sono una spesa stupida e inutile, ma magari sono io che non capisco e tu la sai lunga!
Vedi il profilo di Andrè non ci credo..
Andrè
20 Febbraio 2015 - 11:08
 
ma mi stai pigliando per il c..o? guarda che ti posso fare i disegnini se non capisci quello che scrivo e così riesci a riempire le parole che giudichi vuote. Se ti togliessi un attimo il paraocchi che vi ha messo Grillo forse riusciresti a leggere non solo il suo blog ,ma anche altro. Ho scritto che non ci vorrebbe il reddito di cittadinanza ? Ho scritto che sono favorevole alle politiche economiche che ci sono state e che ci sono in Italia ? Ho scritto che sono favorevole ai diktat del FMI ,della BCE e della Commissione Europea ?
Io capisco che vi hanno fatto il lavaggio del cervello e pensate che al mondo siete solo voi i buoni,i puri ,i belli e i simpatici e tutti gli altri sono ladri e cogli...ni .. ma a tutto c'è un limite
Vedi il profilo di Pensatore Non buoni, non puri, non belli ma ...
Pensatore
20 Febbraio 2015 - 11:55
 
... onesti e coerenti.
Andrè, non hai scritto che non ci vorrebbe il reddito di cittadinanza, non hai scritto che sei favorevole alle politiche economiche che ci sono state e che ci sono in Italia, non hai scritto che sei favorevole ai diktat del FMI ,della BCE e della Commissione Europea, infatti l'unica cosa che hai scritto è che di proposte di legge per il reddito di cittadinanza in Italia ne girano in Parlamento da vent'anni ed è quello su cui ti ho risposto.
Quando scrivo che le tue parole sono vuote intendo dire che, rileggendo anche con attenzione ogni tuo post a quest'articolo, non trovo altro che nulla, soprattutto nulla che possa rispondere alla mia domanda: "potresti indicare gli estremi delle mozioni presentate sul reddito di cittadinanza nei vent'anni precedenti ?"

Il mio tono è amichevole :-)
Vedi il profilo di von Ludendorff per Andrè
von Ludendorff
20 Febbraio 2015 - 12:19
 
SBEGLIAAA111!!!!!!! ki ti paga, la Ka$ta???
Vedi il profilo di Pensatore Triste constatazione.
Pensatore
21 Febbraio 2015 - 10:33
 
Come sempre si spara a zero sul MoVimento 5 Stelle sperando di creare uno "scontro ideologico" e distogliere l'attenzione dalle grandi cose che sta tentando di fare per salvare i cittadini, il VERO Stato, dai politici di professione che hanno occupato tutte le poltrone del potere e ne ha inventate di nuove per piazzare amici, parenti e amanti [oltre che politici decadenti da consolare] !
Si tenta di farlo apparire distaccato dalla realtà salvo poi ritrovarsi tra le mani le prove di ciò che, un gruppo di cittadini che ha scoperto la verità, sta facendo contro un sistema cleptocratico senza pietà. A quel punto si lascia cadere nel nulla la conversazione sperando che il tempo faccia il suo corso e se ne dimentichi presto i contenuti.

La verità quindi è che il MoVimento 5 Stelle in data 25 giugno 2013 ha presentato, per la prima volta nella storia italiana, la sua legge sul reddito di cittadinanza e se il PD, PDL e Scelta Civica non avessero votato contro, oggi nessuno dei collaboratori del Mercatone Uno avrebbe l'angoscia che invece sono costretti a vivere.

Spegnete la TV e lasciate perdere i giornali, queste cose non ve le dirà mai nessuno perché l'altra battaglia del M5S è l'abolizione dei finanziamenti pubblici all'editoria, un fiume di denaro che permette a redazioni sconosciute, a giornali che non compra nessuno, di mantenersi in vita, per la gioia dei loro editori, con centinaia di milioni di euro NOSTRI, tolti alla Sanità, alla Difesa, al Lavoro ecc. !
Vedi il profilo di Giovanni% I soliti malati discorsi politici
Giovanni%
21 Febbraio 2015 - 11:19
 
Il discorsi si inerpicano come al solito nei meandri dell'appartenenza o dio verso questo o quel partito.
Io preferisco argomentare su problemi specifici e valutare le singole proposte dei partiti.
Nello specifico non sono d'accordo con la proposta del M5S sul reddito di cittadinanza. Idea populista, pazzesca e creatrice di sacche di parassitismo sociale non produttivo (vedete l'esempio venezuelano).
E' molto più opportuno lavorare sul reddito minimo e allargare ammortizzatori sociali per chi perde il lavoro e utilizzare idonee forme di defiscalizzazione per le imprese che operano ricerca e sviluppo.
Vedi il profilo di Pensatore @ Giovanni%
Pensatore
21 Febbraio 2015 - 11:45
 
Ciao Giovanni%, consideri la legge per il reddito di cittadinanza un'idea populista, pazzesca e creatrice di sacche di parassitismo sociale non produttivo.
Hai letto la legge ?
Ti sei soffermato a capire come funziona ?
Se non lo hai fatto allora ti invito a farlo, la trovi qui:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/milano/area_stampa_1/comunicati_stampa/PROPOSTA%20DI%20LEGGE%20reddito%20di%20cittadinanza.pdf

Al contrario di quanto tu scrivi, io credo che populista, pazzesca e creatrice di sacche di parassitismo sociale non produttivo, siano invece tutti gli aiuti di Stato alle imprese, che drogano il mercato impedendo ai concorrenti di affermarsi.

La pressione fiscale sulle imprese dev'essere ridotta, ma in egual misura per tutti, non solo per quelle in difficoltà. Immagina di essere un ristoratore e che il tuo concorrente, avendo un basso fatturato, riceva aiuti di Stato e lui li sfrutti per dimezzare il costo dei suoi piatti. Aumenterebbe il numero di clienti e molti li toglierebbe a te, ne saresti contento ? La tua azienda, inizialmente sana, non ne risentirebbe ?

Se anche tu credi che non sarebbe giusto favorire il tuo concorrente, allora la pensi esattamente come il M5S.
Se anche tu credi che quel ristoratore non potrà mai offrire un posto di lavoro a meno del reddito di cittadinanza e per questo non potrà sfruttare nessun disperato pur di abbassare il prezzo dei suoi piatti, allora la pensi esattamente come il M5S.
Se anche tu credi che non sia giusto lavorare tutto il giorno e diventare, nonostante questo, ogni giorno più povero, allora la pensi esattamente come il M5S.

E se pensi che i 60 collaboratori del Mercatone Uno oggi dovrebbero vivere la loro vita senza avere paura del futuro, allora devi ammettere di essere proprio un grillino come me !

:-)
Vedi il profilo di robi Solidarietà
robi
21 Febbraio 2015 - 12:25
 
In tutto questo marasma per una volta faccio il pompiere. Solidarietà ai lavoratori, ma consapevolezza che le cose da cambiare solo parecchie, e alla svelta. I soldi ci devono essere per la difesa, la sicurezza, il lavoro. Non è che togli da una parte per dare all'altra. Ma il grande cancro è la spesa pubblica improduttiva, che se non abbassata ci affosserà definitivamente. Putrropo le priorità in Italia sono altre e ciascuno ha le proprie. Per la Brambilla sono i cani, per Renzi la sua vanità, per salvini la sicurezza, l'immigrazione e il lavoro. Senza entusiasmo, credo che la scelta sia inevitabile.
In bocca al lupo ai lavoratori e che il lupo crepi.
Vedi il profilo di Pensatore @ robi
Pensatore
21 Febbraio 2015 - 14:12
 
Se davvero vuoi sapere quanti soldi ci sono Italia e dove vanno a finire, segui le dirette da Camera e Senato.
Scoprirai che di soldi ce ne sarebbero abbastanza per fare dell'Italia un Paese felice se non fosse che finiscono nelle tasche di pochi furbi.

Ascolta ciò che dichiarano, spesso belle parole in favore dei cittadini, ma poi soffermati a vedere come votano ... scoprirai una verità amara e capirai quanto possa essere importante per noi che abbiamo capito [non senza averne sofferto], divulgarlo agli altri.

Ciao :-)
Vedi il profilo di lupusinfabula Se segui
lupusinfabula
21 Febbraio 2015 - 17:33
 
Caro Pensatore, se sgui le dirette di Camera e Senato ti viene solo voglia di prendere il primo randello a portatta di mano, scendere a Roma, entrare in quei palazzi e cominciare a menare, anche alla cieca, tanto ove prendi prendi sempre bene.
Vedi il profilo di Pensatore @ Lupusinfabula
Pensatore
21 Febbraio 2015 - 22:27
 
E come darti torto !

Ma c'è una cosa che a questi signori spaventa più delle randellate ed è la perdita del denaro, del potere e dei privilegi e per toglierglieli non servono randelli, è sufficiente una matita.

Per questo bisogna informare chi non sa, per questo bisogna far capire a tutti che una via d'uscita c'è. Siamo intrappolati in un sistema mediatico colluso al potere politico e l'unico modo per divulgare la verità di ciò che accade nelle "stanze dei bottoni" è la rete perché giornali e TV, se crollasse il sistema, dovrebbero rinunciare a centinaia di milioni di euro di finanziamenti com'è possibile verificare nel dettaglio in questo link e quindi non lo faranno mai:

http://www.ilpost.it/2014/01/10/contributi-editoria-giornali/
Vedi il profilo di robi Siamo un paese sconfitto
robi
22 Febbraio 2015 - 08:40
 
Il sacco di Roma ha messo la cigliegina sulla torta. Siamo un paese di derelitti e sconfitti, senza dignità e spina dorsale. Quando umiliano e pisciano sul nostro patrimonio culturale siamo oltre il limite tollerabile. Tutti possono fare tutto impunemente. A parte la delinquenza straniera che come dice il Censis, ha raggiunto livelli incredibili, a parte l'immigrazione selvaggia, a parte la corruzione, abbiamo la nomea di quelli su cui sfogarsi, di quelli senza palle, di quelli a cui puoi fare tutto e usare come latrina per i propri bisogni. Se torniamo al lavoro, siamo incastrati tra la globalizzazione selvaggia e i priviegi degli anni 70, il cui scontro provoca solo macerie. All'estero lavorano almeno 12 ore di fila, e parlo di paesi nostri simili, mentre in Cina h24. Noi siamo ancora a discutere sulle 40 ore settimanali, sull'art. 18 e sul precariato, mentre gli altri ci mangiano in testa. Non siamo competitivi perchè lo Stato affamatore blocca qualsiasi iniziativa imprenditoriale, alla faccia della tanto nominata Costituzione. Credo che il fondo oramai sia stato toccato, ma purtroppo non vedo nessun segno di risalita. E da una situazione simile non può che vincere l'uomo forte, checchè ne dica la Boldrina.
Vedi il profilo di Giovanni% Hanno la verità in tasca
Giovanni%
22 Febbraio 2015 - 10:14
 
Noto che anche qui il rappresentante del M5S argomrenta in forma settaria sa persona illuminata e pura e unica portatrice di verità.
Ho riletto bene la proposta di legge sul reddito di cittadina e ci sono elementi positivi insieme a tanti negativi.
Sono d'accordo sull'ampliamento degli ammortizzatori sociali ma quella legge provocherà solo un'enorme debito pubblico, lavoro nero ancora più sottopagato, e alcune forme di parassitismo sociale.
Le risorse vanno indirizzate per creare ricchezza.
Bisogna reintrodurre una politica industriale e dell'occupazione. Fiscalizzazione per il finanziamenti e sgravi per le aziende che attuano ricerca e sviluppo su produzioni "made in Italy".
Quelle risorse del redditto di cittadinanza è forse meglio impiegarle per inviare, su tutti i livelli, gli anziani in pensione e consentire un ricambio generazionale.
Vedi il profilo di Pensatore @ robi
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 10:15
 
Ad ogni commento ti ritrovo sempre più grillino :-) !
Hai associato alla parola "Stato" l'aggettivo "affamatore", l'espressione dichiara il tuo senso di lontananza dalle istituzioni, tutto il tuo post è pregno di senso di abbandono da parte di uno Stato che percepisci come "esattore".
Alla base dell'idea che ha fatto nascere il MoVimento 5 Stelle, diversamente da quella giornalistica che probabilmente tu conosci già, ci sono stati centinaia e migliaia di commenti come il tuo, tra cui il mio, sul blog di Beppe Grillo che per mesi e mesi si chiedevano ciò che oggi ti chiedi tu tra queste righe. La risposta iniziale di Grillo fu quella di andare ad assistere ai Consigli Comunali, riprendere le sedute e lui avrebbe permesso di pubblicarle sul suo Blog. Quando gli amministratori locali hanno scoperto che i loro "intrallazzi" venivano messi "in rete", hanno reagito ordinando alle forze di polizia municipale di cacciare questi ragazzi, cacciarli nonostante le sedute fossero pubbliche ! Era l'operazione "fiato sul collo" che costò, a cittadini onesti, qualche ceffone e alcune telecamere rotte. Vista la reazione dei municipi allora si cercò un modo per non essere più cacciati dalle sedute politiche e si pensò di candidarsi come consiglieri, in quella veste nessuno avrebbe potuto "buttarci fuori". Fu a quel tempo che Grillo si propose alla Direzione del PD e fu respinto con una forza smisurata che non capimmo [anche se oggi è chiarissimo il perchè]. Solo allora venne fondato il MoVimento 5 Stelle, per garantire la diffusione di informazioni dall'interno delle amministrazioni pubbliche. Da lì al Parlamento il passo fu breve.

Quello di cui la maggior parte degli italiani non si rende conto è che, quel bel periodo in cui dal tempo di "mani pulite" fino ad oggi, non si sentiva più parlare del malaffare politico in Italia lo si è dovuto esclusivamente alla complicità del sistema informativo italiano, oggi le cose sembrano precipitare perchè abbiamo le "sentinelle" in ogni Istituzione, ad ogni livello, e le notizie devono esporle obbligatoriamente, pena essere scoperti nel loro gioco alla censura. Ma hanno inventato un nuovo metodo, ne parlano in modo esauriente poi arriva un nuovo scandalo che copre il precedente e la gente dimentica.

Robi, stanno rubando il nostro futuro e quello dei nostri figli e nipoti, abbiamo il dovere di essere informati e l'obbligo di informare gli altri, tu sei grillino e non lo sai, tu puoi salvare quest'Italia ... ma non lo sai !

Buona domenica

:-)
Vedi il profilo di Giovanni% Confermano ancora il mio giudizio....
Giovanni%
22 Febbraio 2015 - 10:41
 
Ecco ancora un messaggio settario. Mi sembra proprio di legger un missionario preposto alla conversione di nyuovi fedeli.
Parlerò anche io del passato.
Vi siete sorpresi sul perché il PD non abbia voluto tesserare Grillo? Ma è ovvio.... Se Tizio sparla e critica aspramente di un partito X allora si dovrebbe dedurre che tizio non fa parte delle persone che condivide le idee, le scelte e le politiche di quel partito e il suo tesseramento non ha nessuna logica se non quella di creare una campagna di critiche a uso e consumo dei sempliciotti dopo l'ovvio rifiuto.
La realtà è che il M5S ha avuto la sua occasione storica per cambiare il paese e tenere il PD per xxxx e ha gettato tutto al vento. Ricordato le proposte e l'incontro con Bersani? Che brutto quadretto hanno mostrato Crimi e quell'altra... Non siete più credibili.
Vedi il profilo di lady oscar Giovanni 10.14
lady oscar
22 Febbraio 2015 - 10:48
 
Questa volta sono con te al 100%
Vedi il profilo di Giovanni% Vi apprezzo però a Vebania
Giovanni%
22 Febbraio 2015 - 10:50
 
Nonostante le mie critiche apprezzo fortemente il comportamento dei vostri consiglieri comunali a Verbania.
Per me sono l'UNICA vera e seria OPPOSIZIONE.
Verifica e tratta su fatti veri e importanti e non attuano le ricostruzioni da "soap opera" elaborate dagli altri gruppi.
Vedi il profilo di Pensatore @ Giovanni%
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 10:54
 
Non sono un rappresentante del M5S ma un cittadino italiano informato, grillino se vuoi !

L'impressione che hai avuto sul mio modo di argomentare, in forma settaria, da persona illuminata e pura, unica portatrice di verità, è errata, è semplicemente il risultato del sapere le cose di cui si scrive.

Io invece ho avuto l'impressione che tu conosca poco gli argomenti di cui scrivi.

Il debito pubblico, in uno Stato con moneta sovrana, è l'ultimo dei problemi, sarebbe come il padre che "investe" mettendo a disposizione tutti i propri averi per sorreggere il figlio negli studi, diversamente dalla situazione attuale in cui il padre si indebita, con la scusa di avere un figlio da far studiare, per arricchirsi in modo spropositato lasciando poi i debiti al proprio figlio e motivo per cui non avremmo mai dovuto accettare la moneta unica europea.

Le risorse, dici, vanno indirizzate per creare ricchezza ma lo Stato, per essere considerato ricco, cosa deve avere ? Ecco, per i grillini uno Stato ricco è quello in cui nessuno è lasciato indietro, uno Stato in cui nessuno può essere privato della casa, del calore, nessuno dev'essere lasciato senza cibo.

Caro Giovanni%, l'Italia è in una situazione terribile e l'unica priorità, oggi, sono le persone. Ci sono persone di tutte le età, non solo gli anziani come tu credi, in povertà e sono loro la priorità dello Stato perchè lo Stato sono loro e gli amministratori, in una realtà normale, garantiscono il bene dello Stato.

Infine ti invito a riflettere su queste tue frasi:

- ma quella legge provocherà solo un'enorme debito pubblico ...
- forme di parassitismo sociale ...
- sgravi per le aziende che attuano ricerca e sviluppo ...
- Le risorse vanno indirizzate per creare ricchezza ...
- Quelle risorse del redditto di cittadinanza è forse meglio impiegarle ...


Io non credo che tu, di fronte alla disperazione dei collaboratori del Mercatone Uno, possa pensare di fare spallucce e voltarti indietro pronunciando queste giustificazioni !
Vedi il profilo di Pensatore @ Giovanni%
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 11:03
 
Caro Giovanni%, Bersani non voleva fare un Governo con il M5S, Bersani aveva bisogno di alcuni voti per avere al fiducia e iniziare la legislatura, cosa ben diversa da quella che tu scrivi, che puoi ascoltare dalle sue stesse parole:


https://www.youtube.com/watch?v=RLi1tc3HFyA
Vedi il profilo di Giovanni% Appunto
Giovanni%
22 Febbraio 2015 - 11:19
 
Provvedimento per provvedimento il M5S poteva tenere il PD per le xxx e cambiare il Paese in questo momento di riforme.
"Lascio stare poi sulla circostanza di presentare un ritaglio di discorso di un Bersani perdente ecc."
Ma invece VOLEVATE GOVERNARE DA SOLI (sic) e solo con in vostri esponenti (sic).
E' colpa vostra se Berlusconi alza ancora la voce, abbiamo Alfano a Governo e Renzi che governa con il suo famigerato Job Act.
Grazie di cuore
Vedi il profilo di lupusinfabula Non esageriamo!
lupusinfabula
22 Febbraio 2015 - 11:46
 
Non esageriamo: dire cheè colpa del M5S se oggi Berlu alza ancora la voce ed al governo abbiamo Renzie ed Alfano è fuori da ogni logica. IlM5S, credo proprio, con Berlu non avrebbe neppure stretto la mano; piuttosto è Renzie che pur di stare a galla si associerebbe con chiunque ed il patto del nazareno è lì a dimostrarlo ogni giorno ed in ogni istante.! Purtroppo però, devo rendere atto che in Italia ( intendo anche a livello locale) la minoranza ha perso da tempo gli attributi. L'altro giorno Brunetta (... che detetsto) urlava: "Gli faremo vedere i sorci verdi!" Poi buoni buoni e in silenzio eccoli di nuovi tutti sedutti abbarbicati allo scranno.
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco bla bla bla
Aurelio Tedesco
22 Febbraio 2015 - 11:47
 
Bla bla bla bla ... e intanto....
Vedi il profilo di robi x Pensatore
robi
22 Febbraio 2015 - 11:51
 
Scusa il gioco di parole, ma su di me "pensi" sbagliato. Dire che lo Stato è affamatore significa avere un'idea liberale e liberista della società, con una tassazione ragionevole che possa sostenere servizi pubblici decenti. Non vedo come i 5 stelle possano definirsi liberali, anzi credo siano l'esatto opposto. in quanto a mani pulite lo considero uno dei più oscuri periodi della nostra storia non solo repubblicana. un colpo di stato vero e proprio da parte di rami di politica, istituzioni e magistratura per instaurare un regime socialista. Diciamo che ci sono riusciti a metà. Come vedi non ho nulla del grillino, sia consapevolmente che non. L'idea che ho della società sarebbe definita negli USA conservatrice con tendenze alla Tea Party, dunque di destra. I grillini sono per lo più sinistri radicali delusi e un po' piazzaioli, che vedono complotti dappertutto meno che dove ci sono realmente e pensano ad una società virtuale che non potrà mai esistere. Per quello che mi riguarda ne sto abbondantemente alla larga.
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco leggiamo
Aurelio Tedesco
22 Febbraio 2015 - 12:02
 
Intanto qualcuno per lo stato ci lavora ...
Vedi il profilo di robi X Aurelio
robi
22 Febbraio 2015 - 12:14
 
A chi si riferisce?
Vedi il profilo di Pensatore Giovanni% dice:
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 12:18
 
"e cambiare il Paese in questo momento di riforme".

Riformare il lavoro per rendere schiavi i dipendenti, riformare la legge elettorale per continuare a nominare inquisiti, condannati e gente del malaffare da ricattare visto che il posto più sicuro per loro, per non finire dietro le sbarre, è il Parlamento, riformare il Senato per lo stesso motivo ecc.

Ma a chi servono queste riforme peggiorative della Costituzione, Costituzione scritta per avere il cittadino al centro delle attenzioni della politica e non i vertici dei partiti politici ?
Vedi il profilo di lupusinfabula La pensata del Pensatore
lupusinfabula
22 Febbraio 2015 - 13:56
 
La "pensata" del pensatore è una sintesi molto chiara ma esaustiva di cosa è la classe politica italiana.
Vedi il profilo di Pensatore @ Lupusinfabula
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 14:22
 
Grazie per aver commentato.
La tua posizione è chiaramente il "sano pensare" di chi non ha nulla da guadagnarci da questo sistema politico clientelare di cui siamo succubi.

:-)
Vedi il profilo di Giovanni% Valutare gli interlucutori
Giovanni%
22 Febbraio 2015 - 16:03
 
Pensatore, comunque valuta bene i tuoi interlocutori. Robi è di estrema destra e ossessionato dai cattocomunisti, comunisti, extracomunitari ecc.
Ideologie che sono contro i più deboli e i lavoratori... ma anche lui, come afferma sarebbe un lavoratore... Ecco dimostrato che sono idee del tutto campate in aria che nascono solo da un animo portato per sua natura a odiare, qualche diverso e soprattutto chi è debole.
Vedi il profilo di Pensatore Valutare gli interlocutori
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 17:28
 
Grazie Giovanni% per aver attenuato il tono dei tuoi commenti.

Normalmente non giudico le persone per quel che dicono o fanno anzi, se il loro modo di relazionarsi con il mondo è ostile, cerco sempre di capire l'origine del disagio che ha portato a questo, cercando in ogni modo di trovare un canale comunicativo per seminare un dubbio nelle sue certezze e, allo stesso tempo, apro me stesso alle sue idee che potrebbero mettere in dubbio le mie di certezze, arricchendomi.

Ritorno però all'articolo che ha generato questa lunga discussione e ribadisco che è responsabilità di tutti i cittadini italiani informarsi correttamente su cosa succede in Parlamento perché oggi i dipendenti del Mercatone Uno avrebbero avuto diritto di vivere una domenica normale e tutti i cittadini devono saperlo che la colpa del loro malessere ha dei nomi e cognomi, quelli dei 181 parlamentari di PD, PDL e Scelta Civica, insieme ai Parlamentari della Lega Nord che si astennero che il 25 giugno del 2013 votarono NO al reddito di cittadinanza presentato in Senato dal M5S.

Giovanni%, questa è la politica, l'arte di risolvere i problemi prima che giungano, senza guardare più a destra o a sinistra, ma guardando avanti !

Un saluto :-)
Vedi il profilo di robi x Giovanni
robi
22 Febbraio 2015 - 18:10
 
Caro Giovanni, anche Lei "pensa" sbagliato. Non voglio perdere molto tempo a ribattere perchè francamente non mi interessa molto, ma dire che è mia natura odiare i diversi e i deboli è falso nonchè offensivo. Se per deboli intende i criminali stranieri che infestano l'italia allora ha ragione. Li odio dal profondo del cuore. Io sono certamente dalla parte di quegli italiani vittime di rapine e omicidi che il Censis ha ben descritto. Si vada a leggere le prime dre pagine della Stampa di Torino di oggi e capirà a cosa mi riferisco. Loro sono i più deboli. Un giudizio il Suo ottuso e denigratorio, che esprime questo si pregiudizio e odio, tipico di una certa sinistra arrogante che si vanta di essere culturalmente superiore ma che ha un'anima meschina e ottusa.
Vedi il profilo di robi X tornare sul pezzo
robi
22 Febbraio 2015 - 18:27
 
Tornando sull'argomento, senza perdere tempo a ribattere alle castronerie epocali di Giovanni, considero il reddito di cittadinanza non sbagliato, se dato con certi criteri. In Gran Bretagna, ad esempio, chi perde il lavoro viene aiutato fino a che non ne trova uno nuovo, ma ci sono regole precise per cui non può rifiutarsi di lavorare altrimenti perde il diritto a percepire il reddito. Ecco, una cosa simile potrebbe funzionare. A quresto punto, come è stato più volte detto gentilmente a Renzi con gli 80 euro, bisoogna trovare i soldi. E da questo punto di vista gli economosti 5 stelle non mi danno molto affidamento......
Una curiosità caro Pensatore, ti chiederei sulla politica dei 5 stelle per quanto riguarda sicurezza e immigrazione, argomento che non toccate quasi mai.
Come vedi con me si può discutere.
Vedi il profilo di Pensatore Coperture reddito di cittadinanza
Pensatore
22 Febbraio 2015 - 20:12
 
Robi, la mozione sul reddito di cittadinanza bocciata da PD, PDL e Scelta Civica, e la complicità della Lega NOrd che si astenne, aveva già tutte le coperture approvate dalla Corte dei Conti e avrebbe potuto cominciare a dare i suoi effetti benefici dal 1° gennaio 2014.

O.T.
Sulla sicurezza ti rimando alla visione di questo video, poi ti renderai conto da solo di quanto sia vicina ai cittadini la visione dell'Italia a 5 Stelle:


https://www.youtube.com/watch?v=Q5_y7-YN9rE


Sull'immigrazione non ci sono dubbi, basta garantire i diritti umani, ma credo che tu ti riferissi alla polemica sull'abolizione del reato di clandestinità. I motivi di quella scelta, che ancora oggi condivido, furono dettati da una questione di economia di mezzi e risorse dell'Interno e della Giustizia.
Prima dell'abolizione voluta dal M5S, per ogni clandestino trovato sul territorio italiano si apriva un procedimento penale e fino alla conclusione del processo, il clandestino non poteva essere espulso e questo, puntualmente, spariva. Abolendo il reato di clandestinità, il procedimento è amministrativo e l'espulsione, nei casi dovuti, avviene in tempi rapidi.
Se vuoi saperne di più ti invito a leggere qui:

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/01/depenalizzazione-reato-clandestinita-la-parola-agli-iscritti-del-m5s.html

Saluti :-)
Vedi il profilo di robi X Pensatore
robi
22 Febbraio 2015 - 20:30
 
Grazie. Mi guardero la cosa con interesse.

Saluti
Vedi il profilo di Giovanni% XRobi
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 07:02
 
Robi stai dimenticando i deboli principali che la tua ideologia ha deciso di vessare sempre più: i LAVORATORI.
Categoria alla quale appartieni pure tu.
I movimenti di destra ultraliberisti che citi hanno assoluto disprezzo per i diritti dei lavoratori... anche quelli italiani e bianchi come te.
E' facile controbattere citando solo la parte criminale degli immigrati.
Vedi il profilo di robi Come come come?
robi
23 Febbraio 2015 - 17:45
 
La "mia" ideologia vessa i lavoratori? Secondo te una maggiore flessibilità che permette di assumere i più meritevoli e agevolare in questo le aziende è "vessare" i lavoratori?? Secondo te avere un livello di tassazione decente che non sia il 70% per le imprese è vessare i lavoratori? Chi ha disprezzo per i lavoratori e per le persone in generale, nero e bianco che sia (a me se non lo hai capito non interessa il colore della pelle ma il comportamento delle persone) è senza dubbio l'ideologiaa marxista e comunista alla quale evidentemente appartieni. Nei paesi del socialismo reale l'uomo è schiacciato e oppresso come un manichino, altro che lavoratori! E non per niente, caro Giovanni, il primo a ribellarsi alla dittatura rossa furono, dopo gli ungheresi, i lavoratori dei cantieri polacchi di Danzica! Il liberismo rispetta la persona in tutti i sensi, favorisce il libero mercato e la meritocrazia, cosa che in Italia non nesiste grazie ai sindacati e alla sinistra. in quanto agli immigrati e ai resti che compiono guardati le statistiche Censis. Se poi per te rapinare una villa e picchiare a sangue un anziano per pochi euro significa essere debole forse hai qualche problema di comprensione della realtà.
E intanto che discutiamo inutilmente molti imprenditori vanno a far lavorare la gente in Carinzia, nota zona di affamatori dei lavoratori.
Giovanni, ma fammi il piacere!
Vedi il profilo di Giovanni% Fuori dalla realtà
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 18:19
 
Secondo te la flessibilità serve per premiare i più meritevoli?
Riassumi in queste riflessioni sconclusionate tutta la tragedia del precariato, della globalizzazione e delocalizzazione?
Il lettore intelligente valuterà bene queste tue affermazione e ne trarrà le giuste conclusione...
Piantala con queste tuo riferirti sempre ai marxisti, comunisti, al socialismo reale, l'Unione Sovietica ecc.
Dove caxxo sono questi comunisti?
Ritorna nella realtà! Non siamo a Danzica degli anni '80! Ritorna tra noi!
DI comunisti sono rimasti quattro gatti nostalgici che litigano tra loro per qualche virgola sui comunicati che si scambiano e leggono tra di loro.
Vedi il profilo di lady oscar torniamo a bomba
lady oscar
23 Febbraio 2015 - 18:32
 
Notizia di oggi: Avevo dei buoni maturati da spendere nel negozio: Congelati. Il diritto fallimentare italiano fa schifo. I miei 600 euro sono carta straccia. Le difficoltà del mercatone devono ricadere sul piccolo consumatore. Se vi sembra una roba giusta...
Vedi il profilo di robi X Giovanni bis
robi
23 Febbraio 2015 - 18:48
 
E secondo te dire che il liberismo affama i lavoratori è una cosa intelligente? Nel libero mercato chi è più capace va avanti, nel mondo del lavoro di oggi vanno avanti tutti a prescindere dal proprio merito. Se tu vuoi vivere in una società del genere, che continuo a definire di socialismo reale cammuffato, buon per te. Ma chi sei, il cugino intelligente di Landini? Ma ti sei studiato le teorie economiche o il diritto del lavoro? Beh, io si. Se ti va possiamo discutere di questo, ma non delle castronerie che stai dicendo!
Saluti
Vedi il profilo di sibilla cumana Giovanni delle 18,19
sibilla cumana
23 Febbraio 2015 - 18:54
 
Caro Giovanni, è vero, dove sono i comunisti? Il "buon" mAttila Renzi, ovvero il bugiardo seriale di Rignano ne ha sterminati più lui in pochi mesi, che Berluskaiser in vent'anni!
Come non riferirsi ai "grandi successi" raccolti dai regimi comunisti e socialisti nel mondo? Vedasi la povertà, in cui versano i popoli della Russia, Ucraina, Romania, Bulgaria, Albania, Ungheria, Tagikistam, Kazakistan, Uzbekitan, Georgia, Bielorussia, la Corea del Nord, Cambogia ecc. ecc.? Popoli poveri in canna, nonostante i loro Paesi siano ricchissimi di risorse energetiche, minerarie ecc. ecc. Popoli oppressi, taglieggiati, abbrutiti, ai quali è stata spesso tolta la dignità ed il senso del rispetto e dai quali provengono le bande organizzate che imperversano indisturbate in Italia, senza fermarsi di fronte a vecchi, adolescenti e disabili......
Giovanni, ritorni fra noi.........
Un saluto.
Vedi il profilo di robi X Sibilla
robi
23 Febbraio 2015 - 19:00
 
Grazie, non sapevo più cosa scrivere per il buon Giovanni, a cui dico comunque che rispetto le sue opinioni anche se sono l'opposto delle mie. Spero sia reciproco. Senza nessun rancore.
Vedi il profilo di Giovanni% Rispetto
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 20:03
 
Buonasera Robi,
io invece non rispetto le tue idee ma rispetto la tua PERSONA e la tua libertà di esprimerle, e penso che tu abbia lo stesso atteggiamento nei miei confronti.
Come posso rispettare idee opposte alle mie? Sarebbe un controsenso...
Per la verità non rispetto le idee di nessuno, neanche le mie. Così funziona il progresso che richiede perpetua verifica delle idee e delle teorie.
Vedi il profilo di Andrè sibilla
Andrè
23 Febbraio 2015 - 20:28
 
Lei cita paesi dove il Partito comunista non è più al governo da 25 anni e dove esiste il liberismo più sfrenato che vuole Roby ...ma non ho visto citare la Cina come mai?
Vedi il profilo di Giovanni% Sibilla
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 20:35
 
Mi dispiace ma in questo discorso i comunisti c'entrano come il cavolo a colazione. Lo richiamate sempre voi. Siete ossessionati.
Vedi il profilo di sibilla cumana per Andrè e per Giovanni
sibilla cumana
23 Febbraio 2015 - 21:21
 
Per Andrè: Lei dice: il Partito Comunista non è più al governo da 25 anni; vero ma c'è stato per 74 anni ed ha prodotto la situazione attuale. Lei sostiene che ora imperversa il liberismo più sfrenato ed ammesso che sia così, il "liberismo più sfrenato" non è altro che la reazione a quei 74 anni.
La Cina: la Cina ha avuto Mao (il Grande Timoniere....e gran nuotatore), il Libretto Rosso, le Guardie Rosse ma di rosso aveva solo questo in quanto, saggiamente, Mao si è ben guardato dal cadere sotto la completa influenza russa. Caso mai, al bisogno, si è servito della Russia. Più volte, nel corso degli anni dichiarò che la Cina è la Cina. Andrè si ricorda le contese con la Russia per il controllo della Mongolia esterna e gli scontri fra i soldati cinesi e russi lungo il fiume Amur?
Forse è per questo tipo di comunismo che i risultati ottenuti dalla Cina rispetto alla Russia, si sono rivelati ben diversi.

Per Giovanni: come in questo discorso i comunisti c'entrano come i cavoli a colazione? Lo richiamiamo sempre noi? Siamo ossessionati?
Ma......i Paesi che ho elencato, per 74 anni, sono stati governati da Cleopatra con suo fratello Tolomeo?
Giovanni faccia il bravo........altrimenti tiro fuori..........l'elastichino.......!
Buona notte a tutti!
Vedi il profilo di X Sibilla Ricominciamo
X Sibilla
23 Febbraio 2015 - 21:34
 
Spiegami che c'entrano ora le dittature comuniste. Un emerito caxxo.
Le stai tirando tu fuori a vanvera
La sinistra non è solo comunismo come la destra non vuol dire solo fascismo. Troppo difficile?
Vedi il profilo di Pensatore Partiti politici e tifoserie
Pensatore
23 Febbraio 2015 - 21:42
 
Destra contro sinistra, una guerra ideologica utile solo a chi, pur a braccetto nella "stanza dei bottoni", dichiara guerra alla fazione contraria polarizzando tutti i propri "soldati" serrando in questo modo le proprie fila e lasciando creder loro che la colpa di tutto è del proprio avversario del quale non bisogna assolutamente fidarsi.

Siete persone adulte, colte. Dai vostri commenti si intuisce chiara la buona educazione ed il rispetto che avete negli altri eppure argomentate le vostre ragioni con questioni lontanissime nel tempo e nello spazio.

E' mai possibile che non vi rendiate conto di essere succubi di una falsa guerra creata per dividervi, per farvi dimenticare che "la storia" è fatta da persone e da piccoli gesti e non da ideologie, una falsa guerra per evitare di guardarsi in faccia, tra fratelli, e capire che i manovratori si stanno mangiando una Nazione intera.

Rileggete i vostri commenti e chiedetevi: "dove sono finiti i 60 dipendenti di cui si sarebbe dovuto parlare qui ?".
Vedi il profilo di paolino fate ridere
paolino
23 Febbraio 2015 - 22:11
 
ancora con l'ossessione dei comunisti,nel 2015! fate veramente ridere.
prima un mare di castronerie a vanvera,e quando annaspate ritirate fuori la storia dei comunisti. ammazza che intellettuali!
Vedi il profilo di Giovanni% Ossessioni
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 22:36
 
E' vero sono solo ossessioni. Ossessioni senza rgomentazioni valide.
Vedi il profilo di sibilla cumana sig. Pensatore delle 21,42
sibilla cumana
23 Febbraio 2015 - 22:49
 
le questioni "lontanissime" nel tempo (non proprio tanto lontano, direi) sono all'origine della storia attuale.
La storia non sarà fatta dalle ideologie ma neppure dai piccoli gesti delle persone; l'attacco dell'Invincibile Harmada all'Inghilterra, la battaglia di Trafalgar, quella di Waterloo in tempi passati; il massacro di 6 milioni di ebrei, il genocidio degli armeni, le atomiche su Hiroshima e Nagasaki in tempi recenti ecc.ecc.sono dovute a decisioni di singoli.
Le sue parole sono sensate. Sicuramente le ideologie, attualmente o forse sempre, servono e sono servite ai manovratori di turno che si sono e si stanno mangiando non solo una Nazione ma molte Nazioni, per dividere e tentare di distogliere l'attenzione dalle loro manovre. E "l'untore di Rignano" è un loro fattivo collboratore (forse senza accorgersene), anche se (per dirla alla Manzoni) non sarà neanche lui a "spiantare l'Italia"....
Buona notte sig. Pensatore.......
Vedi il profilo di sibilla cumana paolino e giovanni
sibilla cumana
23 Febbraio 2015 - 23:04
 
Nati con la scienza infusa........elastichino per entrambi....
Buona notte!
Vedi il profilo di Giovanni% Elastichino?
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 23:49
 
Sibilla che caxxo è 'sto elastichino?
Sibilla stai andando troppo fuori tema a vanvera. Non ci arrivi. Non è roba tua... torna alla piccola cronaca locale...
Vedi il profilo di Giovanni% Pensatore
Giovanni%
23 Febbraio 2015 - 23:53
 
I tuoi scritti sono uguale alle prediche di uno quei predicatori americani che fanno miracoli in TV.
Solo Beppe Grillo salva!
Miracolo! Miracolo!
Vedi il profilo di sibilla cumana GIOVANNI%
sibilla cumana
24 Febbraio 2015 - 09:13
 
Cos'è l'elastichino?
L'elastichino è il mezzo di trasporto per mandarLa a quel Paese (a Sua scelta, ci mancherebbe).
In tal modo che, va e torna, va e torna, va e torna ....e,,,,al ritorno...ci delizierà con i Suoi commenti.....
Vedi il profilo di lady oscar maleducato
lady oscar
24 Febbraio 2015 - 10:07
 
Non e' roba tua, non ci arrivi, torna alla cronaca locale?????? Ma chi ti credi di essere?
Vedi il profilo di Giovanni% Elastichini...
Giovanni%
24 Febbraio 2015 - 23:56
 
La commentatrice degli elastichini, per discutere il pericolo di perdita del posto di lavoro ha evocato, indivisuandone le cause originarie delle problematiche:
- tutta la storia di 74 anni di regime di comunista;
- la Cina di Mao, Gran Timoniere e Gran nuotatore, e nell'occasione ha fatto benissimo a ricordaci le contese con la Russia per il controllo della Mongolia esterna e gli scontri fra i soldati cinesi e russi lungo il fiume Amur.
- l'attacco dell'Invincibile Harmada all'Inghilterra;
- la battaglia di Trafalgar,
- la battaglia di Waterloo;
- il massacro di 6 milioni di ebrei,
- il genocidio degli armeni,
- e infine le atomiche su Hiroshima e Nagasaki tanto per non farci mancare nulla.

Una macedonia di tragedie e venti storici che...
Non voglio essere maleducato. Lascio ai tanti lettori, qui in maggioranza silenti, la libertà di elaborarsi un giudizio.
Vedi il profilo di lady oscar c'è modo e modo
lady oscar
25 Febbraio 2015 - 07:55
 
Si può dire ad una persona che e' un po' fuori tema senza offendere.Quando vuoi lo sai fare. Ciao
Vedi il profilo di Andrè 1eh no Lady Oscar
Andrè
25 Febbraio 2015 - 09:41
 
non siamo mica qui a fare la permanente ai ricci di mare. Ci sono oltre 3.000 posti di lavoro a rischio nella catena Mercatone, il personale non riceve lo stipendio e leggo tra i commenti ... i soliti commenti razzisti ( non ci stanno mai male ) dove si da la colpa agli immigrati, il comizio del seguace del comico milionario che da la colpa ai lavoratori per non aver votato i grillini , commenti di un antistatalista ,liberista che pensa all'Italia come un paese da socialismo reale camuffato che però lavora per il pubblico impiego e ha il suo stipendio sicuro , poi interviene una/o che ci infila dentro gli ex paesi di oltrecortina (anche questo non ci sta mai male nel delirio di alcuni) , Napoleone ,la guerra anglo-spagnola e le scaramucce ai confini della Mongolia e poi scrive elastichino elastichino che non si capisce che cavolo (e avrei scritto altro) vuol dire..non si parla di un sistema economico (quello capitalista) ormai al collasso ,dove ci si esalta perchè aumenta di 0,1% del PIL non capendo che è solo un rimbalzo naturale di piccolo assestamento .intanto tutti se ne fottono di chi sta rubando la vita e la dignità ai lavoratori ... di un sistema che si sta avvitando su se stesso ... Giovanni è stato fin troppo signore
Vedi il profilo di Pensatore @ Andrè
Pensatore
25 Febbraio 2015 - 12:40
 
Caro Andrè, "il comizio del seguace del comico milionario che da la colpa ai lavoratori per non aver votato i grillini", serviva solo a smascherare la classe politica che inavvertitamente stai proteggendo.

Se tu non lo avessi visto tra i commenti precedenti, il MoVimento 5Stelle, con la mozione presentata in Senato 1-00089 del 25 giugno 2013, ha presentato un disegno di legge per il reddito di cittadinanza che sarebbe entrato a regime il 1° gennaio del 2014, più di un anno fa !

Guarda la foto che allego, si possono vedere chiaramente i 181 NO (PD, PDL E Scelta Civica) e i 50 SI (M5S, SEL), votazione alla quale la Lega Nord si astenne.

La colpa quindi è anche tua, tanto se non sapevi che questa legge, se non fosse stata bloccata dai partiti che ho elencato quanto se invece sai e fingi di non sapere.

p.s.
La parola "seguace" la ritengo offensiva.
Vedi il profilo di Pensatore La verità
Pensatore
25 Febbraio 2015 - 12:44
 
La verità non ha bisogno di tante parole, le parole servono a nascondere le menzogne !
Vedi il profilo di lady oscar andre e la maleducazione
lady oscar
25 Febbraio 2015 - 13:50
 
Ribadisco che le cose si dicono con educazione, se ne siete capaci. Andate avanti con sto post voi che sta andando troppo oltre x i miei gusti.
Vedi il profilo di Andrè pensatore
Andrè
25 Febbraio 2015 - 13:50
 
se la parola seguace la offende ce ne faremo una ragione. secondo .. riparte con la solita tiritera.. pubblica foto che ha già pubblicato...terzo Lei cosa ne sa io cosa ho votato nel 2013.. guardi le dico che non ho votato nessun partito che adesso è al governo e nessun partito che adesso è all'opposizione in Parlamento... ma le ripeto Lei pensa di avere la verità in tasca e che siete voi gli unici santi e onesti ..
Vedi il profilo di Andrè Lady Oscar
Andrè
25 Febbraio 2015 - 13:55
 
hai ragione.. si dovrebbe essere più educati... ma spesso .. le cose te le tiran fuori..
Vedi il profilo di Pensatore Né santi, né onesti ...
Pensatore
25 Febbraio 2015 - 14:39
 
... ma solo informati e se Lei Andrè, e tutti coloro che Lei rappresenta in questo Paese, avessero sentito il dovere di essere più informati, oggi l'Italia sarebbe stata diversa e questa conversazione non avrebbe avuto modo di esistere, ma probabilmente c'è una parte dei cittadini che vivacchia in questo brodo nauseabondo e non ha alcun interesse affinché le cose cambino, ma vedrà, le pance vuote, prima o poi, saranno più di quelle piene.

Cordialità.
Vedi il profilo di robi Libero mercato e statali
robi
25 Febbraio 2015 - 18:33
 
Rispettando tutte le opinioni, mi viene comunque da dire che il sig. Andrè forse non ha idea di cosa significhi libero mercato e libertà di impresa. E' il libero mercato che dà lavoro, altrimenti siamo in monopolio o in regime pianificato. Se poi il vi sono distorsioni come accade adesso questo non significa che non debba esserci. I difetti ci sono, eccome, ma se vogliamo la globalizzazione (io non la volevo) dobbiamo accettarne le regole, altrimenti facciamo i dazi è chiudiamo le frontiere. Io credo ad esempio che il modello tedesco sia l'unico in europa che coniughi pienamente libertà di impresa e diritti dei lavoratori. E non si tratta di ultraliberismo che affama i lavoratori, ma di libero mercato in una società liberale, in cui le parti sociali collaborano invece che scannarsi. Preferirei il modello americano, ma siamo in Europa e non sarebbe accettato.
Una piccola postilla x Andrè. Io lavoro in un comune, dopo avere sempre lavorato per il settore privato, ma questo non significa che non possa criticare la pubblica amministrazione e lo Stato. I soldi che mi danno credo di guadagnarmeli, e credo anche di avere un'idea del pubblico come servizio al cittadino, non al Dirigente o politico di turno. Non è mica obbligatorio che chi lavora per lo stato debba essere di sinistra! Poi ciascuno la pensi come vuole, ma generalizzare secondo me è scorretto. Io non generalizzo mai neppure per esprimere idee estreme. Infatti non sono contrario all'immigrazione, ma a quella selvaggia e incontrollata si. Ho sempre pensato che dobbiamo importare tecnici e ingegneri, e sbattere fuori rapinatori di ville e assassini. Sfido chiunque, a parte qualche caso patologico o in malafede, a contestare questa affermazione.
Vedi il profilo di Pensatore @ Robi
Pensatore
25 Febbraio 2015 - 19:38
 
Chapeau !
Vedi il profilo di paolino vedi Robi?
paolino
25 Febbraio 2015 - 19:42
 
oooh,finalmente. confermo che quando non ti parte l'embolo e inizi a straparlare di comunisti o pulizie etniche,e pur avendo noi idee diversissime, i tuoi commenti sanno essere molto interessanti. ora però non montarti la testa!
Vedi il profilo di robi eheheh
robi
25 Febbraio 2015 - 19:54
 
Purtroppo a volte esagero. Ma ce la metto tutta! Prometto di non montarmi la testa (ahia)!
Buona serata.
Vedi il profilo di Andrè roby
Andrè
25 Febbraio 2015 - 20:52
 
non ho tempo per rispondere sulla prima parte, anche se all'università non ho studiato economia, le posso assicurare che per quello che faccio ho dovuto studiarla lo stesso , dunque conosco quando si parla di economia di mercato e no. Solo un punto sui delinquenti e assassini ,io non faccio differenze tra stranieri e italiani né in un modo e né nell'altro , se fosse per me chi delinque lo manderei in un bel posto che si chiama Jakutsk in Siberia orientale , non in carcere ma a coltivare e vendere rose... se fossero politici corrotti o imprenditori corruttori sempre in quel posto però a vendere ghiaccio porta a porta e se eventualmente fossero di un ipotetico partito che io sostengo farei come in Cina, li farei inginocchiare e abbassare la testa
Vedi il profilo di Giovanni% X Lady Oscar
Giovanni%
25 Febbraio 2015 - 21:17
 
Hai ragione. Non dovevo dire a Sibilla di "lasciare stare" ecc. ecc. Non è opportuno attaccare le persone, principalmente quando non le si conosce.
Non voglio esimermi però di valutare e giudicare, in positivo o negativo, le varie opinioni e argomentazioni qui espresse.
Continuo nel post successivo.
Vedi il profilo di Giovanni% Commentatori di questo sito.
Giovanni%
25 Febbraio 2015 - 21:31
 
Nonostante il grande successo di questo spendido sito di cronaca locale bisogna ammettere che i commentatori sono pochi e rappresentano una piccola parte dei lettori.
In genere commenta il solito gruppetto e come ho già scritto di pe sè rappresentano un esempio di cittadinaza attiva che si concretizza anche nella libera espressione e diffusione delle proprie opinioni sulla politica in questo caso prevalentemente locale.
Non si può essere sempre d'accordo con tutti. Ognuno ha le sue idee politiche e visioni del mondo. Posso ribattere con veemenza la mia opinione contro un'altra che, nonostante la diversa visione delle cose, hanni la stessa dignità. Sono appunto opinione.
Devo constatare con irritazione che spesso molte cose scritte sono completamente campate in aria e prive di qualunque criterio o logica. Spesso sono idee ossessive inserite come il prezzemolo qualunque sia l'argomento parlato.
Purtroppo il livello delle varie argomentazioni qui proposte, la maggior parte, appartiene al secondo gruppo. Gli utenti di questo sito mi hanno deluso parecchio.
Vedi il profilo di lady oscar bravo Giovanni
lady oscar
25 Febbraio 2015 - 21:34
 
Ovvio. Tutti possono commentare i commenti. Amici 😊.
Vedi il profilo di Andrè lady Oscar
Andrè
25 Febbraio 2015 - 21:37
 
non diventerei amico delle persone che commentano qui nemmeno se in cambio mi promettessero di vincere al superenalotto
Vedi il profilo di robi Amicizia
robi
25 Febbraio 2015 - 21:45
 
Concordo con Andrè. L'amicizia è altro, anche se nelle sue parole sento solo disprezzo e mancanza di rispetto. Peccato.
Vedi il profilo di lady oscar smollati
lady oscar
25 Febbraio 2015 - 21:48
 
A parte che amici vuol dire che accetto le sue scuse, tu sei tu, io sono io. Rispetto le idee di tutti anche quelle che non condivido. Poi probabilmente a cena con Giovanni non ci andrò mai.
Vedi il profilo di Andrè roby e lady oscar
Andrè
25 Febbraio 2015 - 22:05
 
l'amicizia è un'altra cosa di sicuro... ma l' ironia non è il vostro forte vero? per la cena cosa che ne sai.. ? siamo dietro a dei nick.. magari io e roby ci conosciamo e abbiamo cenato insieme .. oppure io e te ci vediamo tutti i giorni dal fornaio... non ci giurerei nemmeno che tu sia donna..
Vedi il profilo di Pensatore Una buona notizia.
Pensatore
28 Febbraio 2015 - 22:48
 
"Un reddito di cittadinanza per chi è rimasto indietro o ai margini. Esiste da almeno vent’anni una raccomandazione europea che indica con precisione il diritto al reddito come forma primaria di inclusione sociale. Costruisci un tavolo su questo e apri il confronto anche alle forze di opposizione che potrebbero condividere una scelta di pura civiltà."

Una frase bellissima e ricca di buon senso, sembra scritta da un grillino e invece l'ha scritta Cuperlo a Renzi.

http://sinistradem.it/lettera-aperta-di-cuperlo-a-renzi/

Speriamo che dalle parole passino ai fatti, su una proposta del genere il M5S darebbe il massimo appoggio, non si può più attendere !



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
22/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna fa poker e sale in vetta
22/10/2017 - Industria: IV trimestre positivo
22/10/2017 - ASLVCO: conferito incarico Direttore Medicina Interna
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
Verbania - Cronaca
20/10/2017 - La poesia di Ranaudo da Milano a Venezia
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti