Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

gioco

Inserisci quello che vuoi cercare
gioco - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora: Cova analizza la stagione - 20 Maggio 2019 - 18:06
Andrea Cova, verbanese, ex giocatore, esperto tecnico della nostra pallavolo, rivive e racconta la stagione della prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora in Serie C, quella categoria così meritatamente centrata la scorsa stagione dopo una cavalcata di grande valore e mantenuta in maniera comunque brillante.
Comitato Terre San Giovanni su mini idroelettrico - 20 Maggio 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Terre San Giovanni riguardante la possibile reintroduzione di incentivi al mini idroelettrico anche nei piccoli torrenti di montagna.
Pallavolo Altiora salva - 13 Maggio 2019 - 19:06
Serie C Regionale: al Pala Fenera di Chieri è festa Altiora, il primo 3-0 esterno stagionale consegna la salvezza in serie C a Celant e compagni. Settore Giovanile: in pieno svolgimento i tre gironi di classificazione per Under 14, 16 e 18. Tre sconfitte per i team Altiora.
Paffoni Fulgor Basket playoff: vinta gara 1 semifinale - 12 Maggio 2019 - 15:03
Si parte in un Palabattisti gremito come non mai per il primo atto della semifinale. Avvio di marca rossoverde, con i dardi di Bruno e Grande e le iniziative di Arrigoni e Balanzoni.
Mostra di Maurizio Cannavacciuolo - 10 Maggio 2019 - 16:55
Mostra di Maurizio Cannavacciuolo "Philosophia Hermetica". Al Palazzo Parasi di Cannobio da sabato 11 maggio a domenica 30 giugno 2019. Catalogo: edizioni Città di Cannobio, testo di Flavio Arensi.
Omegna: eventi e manifestazioni dal 10 al 12 maggio - 9 Maggio 2019 - 17:04
Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dal 10 al 12 maggio 2019.
Pallavolo Altiora tre punti importanti - 6 Maggio 2019 - 17:32
Serie C Regionale: Altiora ritrova i tre punti in casa dopo quasi cinque mesi di digiuno. La vittoria contro Aosta (3-1) vale almeno lo spareggio delle terze nei Playout. Settore Giovanile: Gli Under 13 di Matessich si classificano al dodicesimo posto nella Finale Regionale di Vercelli vinta dai novaresi del S. Rocco.
Vega Occhiali Rosaltiora vince l'ultima - 5 Maggio 2019 - 18:06
E’ finito il campionato di Serie C, è terminato con una vittoria per 3-1 contro Gavi Impresa Tre Colli in una partita dai bassi toni agonistici, nella quale due formazioni non avevano più nulla da chiedere al campionato.
Pallavolo Altiora arriva Aosta - 4 Maggio 2019 - 08:01
Serie C Regionale: Altiora al bivio, con Aosta serve una prova di carattere, obiettivo il successo da tre punti. Settore Giovanile: in vetrina la Finale Regionale Under 13 di Vercelli, Altiora alla quarta partecipazione consecutiva.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 4 al 12 maggio - 3 Maggio 2019 - 12:34
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 4 al 12 maggio 2019.
Paffoni Fulgor Basket: playoff, buona la prima - 28 Aprile 2019 - 12:05
Il Palabattisti per la prima dei pay-off si presenta con il vestito della festa: grande risposta di pubblico per trascinare la squadra di casa. Prima del match, premiazione per il Verbania Calcio, appena promosso in serie D.
“Voglia di... Jazz” - 26 Aprile 2019 - 15:03
“Voglia di... Jazz”: un inedito sestetto jazz a Domodossola. Una novità assoluta per il capoluogo della Val d'Ossola, resa possibile grazie all'Associazione Ruminelli.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 27 aprile al 5 maggio - 26 Aprile 2019 - 13:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 27 aprile al 5 maggio 2019.
Torneo di Baskin - 17 Aprile 2019 - 09:33
Si è svolto domenica pomeriggio il torneo di Baskin organizzato per la prima volta sullo storico campo del PalaBagnella. A competere in campo, oltre alla padrona di casa e organizzatrice Azzurra Baskin VCO, le squadre di Eureka Monza, Salus Gerenzano e Futura Genova.
"Sport-gioco-Disabilità" - 16 Aprile 2019 - 11:04
Il Comune di Cannobio con la collaborazione del CONI Point VCO e l’Istituto Scolastico Comprensivo Carmine organizzano presso la sede scolastica: Incontro Scolastico su "Sport-gioco-Disabilità".
Pallavolo Altiora ai playout - 15 Aprile 2019 - 19:26
Serie C Regionale: Altiora ai playout da nona classificata, se la vedrà con Ciriè, Aosta e Chieri. Settore Giovanile: Altiora raccoglie solo illusioni, in gara 1 dei Quarti Regionali di 16 Arti passa al Cavalieri, fuori dagli Ottavi la 18, solo 5° l’Under 13 alle Finali Territoriali.
Pallavolo Altiora: tutto in una notte - 12 Aprile 2019 - 20:11
Serie C Regionale: , salvezza o playout, Racconigi permettendo. Settore Giovanile: altro fine settimana di forti emozioni, in gioco un Titolo Territoriale (Under 13), una Final Four Regionale (Under 16) e i Quarti Regionali (Under 18).
Concorso 50&Più - 10 Aprile 2019 - 18:06
Over 50, fotografo, scrittore, artista? L'associazione 50&Più sta cercando proprio te! Giunto alla sua 37° edizione, torna nella splendida cornice di Baveno, sul Lago Maggiore, il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia, che premia la creatività artistica degli over 50.
"The Game" - 9 Aprile 2019 - 11:27
La società filosofica Italiana, organizza presso la Biblioteca Civica “P. Ceretti” di Verbania, per il Gruppo di Letture Filosofiche – “Lo spazio bianco” la lettura del libro: The Game, di Alessandro Baricco, mercoledì 10 aprile 2019 alle 20.00.
Vega Occhiali Rosaltiora ospita Ovada - 6 Aprile 2019 - 13:01
Subito una nuova partita casalinga per Vega Occhiali Rosaltiora in questo finale di stagione nel campionato in Serie C con l’obiettivo salvezza che è sempre marcato ed attuale.
gioco - nei commenti
Movimento Difesa del Cittadino su Veneto Banca - 30 Aprile 2019 - 16:20
Mah....
...ho seguito qualche incontro organizzato dai vari movimenti a difesa degli azionisti, e no ho avuto sempre avuto buone impressioni sui promotori degli incontri. Il rischio di passare dalla padella alla brace c'è, sempre e comunque, una causa legale non è mai un "gioco" certo. Invito tutti, invece a seguire l'andamento di questa azione della procura di Treviso (https://www.vicenzapiu.com/leggi/crac-veneto-banca-chiuse-le-indagini-indagati-consoli-trinca-faggiani-e-bertolo-costabile/), azione condotta in modo serio e pragmatico, che mette in evidenza i reali meccanismi di funzionamento dell'azienda banca,, in forte controtendenza rispetto a quella aperta dalla procura di Verbania.
Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 21 Aprile 2019 - 12:15
Primo bilancio campagna elettorale comunale
C'è una sfida sostanzialmente giocata da due candidati. C'è il sindaco uscente sorretto dal Pd e liste civiche: Pro: decisionismo e pragmatismo di alcune scelte amministrative. Contro: molti obiettivi controversi come: - progetto dell'ospedale di Ornavasso e manvata difesa dell'ospedale esistente; - progetto del nuo prcheggio di piazza mercato che a conti fatti risulta costoso, diminuisce i posti auto, riduce le aree utili per eventi, problemi nella gestione delle cisterne cittadine. - qualcuno denuncia una mancaza di dialogo con il tessuto economico-sociale cittadino. E' vero ma per onesta bisogna anche dire che quest'ultimo non ha mai mostrato interessi, disponibilità e collaborazione quando è stata interpellata, Candidato del centrodestra. Pro: non lo conosco ma molti ne decandano ottime capacità amministrative. Cannobio per molti è un modello. Contro: la pessima performance amministrativa dimostrata da chi lo appoggia. Personalmente non voterò al primo turno nessuno dei due maggiori candidati. Ma gli altri? Con grande amarezza credo che ci poteva essere un terzo candidato in gioco. Un candidato che poteva nascere da una alleanza delle ottime "Una Verbania Possibile" e "Movimento 5 Stelle" e parte di quel mondo progressista, distaccati del PD che non si riconoscono il trend politico cittadino dell'attuale maggioranza. Hanno deciso di giocare in solitaria. Eppure nei filmanti del consiglio comunale facevano spesso fronte comune ed erano visibilmente d'accordo. Potevate concretizzare un qualcosa di politicamente prezioso. Avete perso un'occasione.
Montani su banche e rimborsi risparmiatori - 12 Aprile 2019 - 08:45
PAROLE SANTE.....
SULLE EX POPOLARI VENETE IL GOVERNO PRENDE IN GIRO I RISPARMIATORI? Dopo le dichiarazioni di ieri dell’avvocato Matteo Moschini, il Movimento Difesa del Cittadino torna all’attacco del Governo a proposito della mancata normativa per il rimborso in materia di risparmio tradito. “Ex Popolari Venete: il Governo sta prendendo in giro i risparmiatori?” è il titolo del seguente comunicato diffuso poco fa: Movimento 5 Stelle e Lega, che in campagna elettorale hanno più e più volte promesso pubblicamente ai risparmiatori traditi il risarcimento integrale dei danni, stanno clamorosamente disattendendo le aspettative, dimostrandosi interlocutori del tutto inadeguati ed inaffidabili. Al termine dell’incontro tenutosi l’8 aprile scorso, il Presidente Conte comunicava che in occasione del Consiglio dei Ministri che si sarebbe riunito all’indomani, martedì 9 aprile 2019, sarebbe stata emanata la normativa in materia di risparmio tradito. Ciò, invece, non avveniva. In data 11 aprile 2019, apprendevamo da fonti di stampa che l’emanazione di tale normativa era stata bloccata a causa del veto di due associazioni. “Se non si concorda con tutti i risparmiatori non si fa nulla”, affermava l’onorevole Di Maio in data 10 aprile 2019. Parrebbe che si sia in presenza di una vile e squallida manovra posta in essere dall’Esecutivo – con la complicità, volontaria o meno, delle due associazioni sopra ricordate – al fine di rinviare sine die l’emanazione della normativa in materia di risparmio tradito, l’ennesimo schiaffo ai tanti cittadini che hanno visto andare in fumo i risparmi di una vita. Pare, in altri termini, che il Governo non abbia esitato a mettere in atto il gioco delle tre carte e ad utilizzare come pretesto il veto posto da due (due su diciannove!) associazioni al fine di bloccare l’emanazione di una legge che più di trecentomila risparmiatori e relative famiglie attendono da anni. Peraltro, della somma stanziata con la Legge di Bilancio per il 2019 a favore dei risparmiatori (1.575 mln/€) rimane oggi, in base a quanto indicato dal Documento di programmazione economica e finanziaria approvato il 10 aprile 2019, il solo importo di 750 mln/€. Diffidiamo quindi il Governo ad onorare gli impegni assunti e a ripristinare l’intera somma stanziata con la Finanziaria a favore dei risparmiatori e pari ad 1.5 mld/€. Vi è tempo sino al 15 aprile. Ove il Governo non dovesse ottemperare ai suoi impegni daremo vita ad una diffusa attività di protesta.
Daniele Cassioli ha incontrato i giovani - 1 Aprile 2019 - 14:49
Un bellissimo incontro
Un'ora, o poco più, che ha dato tanto sia in termini sportivi che mentali. Incontrare un personaggio come Daniele, non vedente, ti "apre gli occhi". gioco di parole che Lui stesso ha citato e che fa capire quanto siano importanti questi "contatti" per i nostri atleti che per i nostri genitori/allenatori/dirigenti. Nonostante un buon numero di persone, avrei gradito maggiore presenza. Consiglio il libro. Alegar
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 15:17
Il turismo.....questo sconosciuto
Innanzi tutto va chiarito a quale turismo ci si riferisce altrimenti parliamo di cose diverse pensando alla stessa parola. Divertimento, vita notturna, eventi……...turismo giovane, chiasso e ore tarde, gestione di grosse quantità di gente che si spostano per brevi periodi e che, generalmente, non spendono grosse cifre. Natura, paesaggio, lago, montagna e storia…….turismo di più giorni, gruppi, famiglie che arrivano in cerca di hotel, campeggi e Airbnb…..attrazioni ed eventi ma senza clamore con medio/alta qualità del servizio. Non è sempre così, ovviamente, ma le distinzioni vanno fatte altrimenti si rischia di confondere la cioccolata con la…..marmellata. Cosa si vuol fare? Si vuole continuare a far arrivare i clienti dei ristoranti e bar/pub con la macchina davanti ai locali oppure li si convince a fare due passi sul bellissimo lungolago "diffuso" per poi prendersi con calma uno spritz senza rumori di macchine e motorini ? Si vuole rompere l'anima ai cittadini con rumori e musiche sino a tarda notte per attirare il turismo giovanile (dove per altro siamo in grave ritardo rispetto al Garda) oppure si vuole incentivare il turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire? Quando si parla di turismo si mena sempre l'esempio di CH e D...…..nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati. Beh…...bisogna decidere del futuro del bimbo perché, bimbo, non è più. Siamo già in ritardo e continuare a riempirsi la bocca con le parole: perla del lago maggiore, perla del Rosa, Verbania turistica…..etc.....etc....e poi: lasciare che il lungo lago diffuso diventi parcheggio diffuso, sponde fluviali discariche di RSU, parchi gioco dei bimbi che paiono bombardate, strade sporche, spiagge sporche o inospitali, dehor che intralciano il cammino sui marciapiedi, baraonda fuori dai locali che tengo svegli cittadini e turisti, cantieri edili storici mai chiusi (si pensi ad un turista che nel 2008 scattò la foto dal lungo lago di Pallanza e immortalò del due gru a fianco dell'ospedale - ex suore orsoline - oggi tornando a VB ritrova le stesse gru nella stessa posizione), aiuole e giardinetti che paiono residuati post nucleare, un ciclabile che si interrompe lasciando i ciclisti in pieno traffico, un palazzo di città che fa brutta mostra di sè in pieno lungo lago…...il contorno del teatro maggiore che pare un campeggio degli anni 70,...…….. insomma è necessaria una decisione ed una visione a lungo termine, altrimenti si rischia (ma lo è già da diverso tempo) di fare sempre una scarpa e una ciabatta. NON SI PUO' ACCONTENTARE TUTTI……..
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 11:12
Re: referendum
Ciao livio, la storia italica è piena di referendum su questioni vitali per il sistema Paese date in pasto al popolo ed al suo voto di pancia. Una su tutti, l'abolizione dell'energia nucleare come fonte di approvvigionamento energetico nazionale. Un suicidio di lungo periodo sul quale noi cominceremo a vedere gli effetti ed i nostri figli e nipoti ne subiranno le conseguenze. Sul TAV, la Costituzione vieta i referendunm sui trattati internazionali, a ben veduta: ma chi siamo per decidere se un'opera di questa portata potrà o meno avere un ritorno dell'investimento di lungo periodo quando nemmeno i tecnici riescono a trovare una risposta? Sull'ospedale, gioco forza che un referendum affosserebbe il progetto poichè si parte da un punto di vista sbagliato: la domanda non è se si vuole o meno un ospedale UNICO (che sia a Ornavasso, a Piedimulera, al Castelli o al San Biagio), la domanda è dove volete che sia ubicato! Perchè la necessità di ridimensionare la spesa nella ASL VCO non è solo conclamata, è nei numeri. Quindi, non volete che sia Ornavasso a salvare capra e cavoli da un punto di vista politico e di correttezza geografica del territorio? Bene, accettate anche che domani (l'anno prossimo, tra 5 anni, tra 10...è solo questione di tempo) qualcuno si sveglierà e deciderà che una tra le due vecchie strutture oggi esistenti diventerà riferimento unico e lo farà in base al peso politico che detiene sul territorio. Saluti AleB
"Monterosso, idee, progetti" - 11 Marzo 2019 - 15:47
Monte Rosso?
Non siamo capaci di: tenere pulite le aiuole, le viuzze del centro, i marciapiedi, i parchi gioco, le pancine del lungo lago, far rispettare i divieti di sosta, puliti i monumenti, ornate a dovere le fioriere, pulitii tombini e canali delle acque piovane, puliti gli argini dei due torrenti, chiusi al traffico corso Garibaldi (solo al sabato) e/o il lungo lago di Pallanza (solo i fine settimana), far si che le auto in uscita dalla LIDL svoltino dalla parte giusta, non riusciamo a far rispettare i 30 Kmh sulla via Troubezkoy/Castelli/Tonolli, non riusciamo a sistemare ciò che sta a contorno del "Maggiore", abbiamo i serramenti del municipio di Pallanza che stanno cadendo a pezzi con vetro da 2mm, abbiamo palestre sporche luride dove manca la manutenzione spicciola (imbiancatura, pulizia, arredi,....), spiagge sporche e inospitali, ............ E lor signori a cosa pensano? Monte Rosso: progetti per la valorizzazione della città???????????????????????? L'unico progetto di valorizzazione della città è un progetto di costante manutenzione della CITTA e di tutto quello che ogni giorno cittadini e turisti osservano/utilizzano per la loro giornata....non il Monte Rosso. Sarebbe stato certamente più utile un incontro dal titolo: idee e progetti manutentivi per una città che non ne vede da 50'anni. Il Monte Rosso può aspettare...... alegar
Manifestazione contro le scelte inumane - 4 Febbraio 2019 - 12:01
Re: Re: Re: Re: Re: Re: ;))
Ciao marco il classico gioco delle parti.....
Due Interpellanze su piscine comunali - 29 Gennaio 2019 - 14:23
Non conosco
Non conosco la situazione piscine di Verbania: di certo so che qualunque imprenditore se solo fiuta che l'affare non lo convince non si mette in gioco, come è giusto che sia; quindi se qualcuno si è fatto avanti non lo avrà fatto certo per fare della beneficenza o per altruismo (....se non sarebbe masochistico)
ODG "Persone in difficoltà e decreto sicurezza" - 15 Gennaio 2019 - 09:11
Re: Se l'acqua....
Ciao lupusinfabula quando si è populisti si dice che le banche si salvano per tutelare gli affaristi, quando invece si è parte della casta allora si vuol far credere che si tutelano i risparmiatori. Quando si è all'opposizione si è giustizialisti con la casta, quando si è al potere invece garantisti. Tipico gioco delle parti.
Imprese Piemonte, previsioni negative per inizio 2019 - 5 Gennaio 2019 - 14:14
uguale uguale
Come al solito quando si accenna ad un argomento subito Sinistro cerca di spostare l'attenzione su di un altro: uguale uguale a quei bambini che quando si accorgono di non farcela tentano la carta del :-Dai cambiamo gioco-Va beh, dai, ce ne sono anche di peggio.....
Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 02:04
Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao Hans Axel Von Fersen infatti a oggi il forno crematorio, come previsto, resta sulle croste del comune che, come previsto, ha in più occasioni dovuto fermare l'impianto per poter effettuare interventi di manutenzione straordinaria per consentire il rientro delle emissioni nei paramenti di legge, con conseguente spese extra, come previsto. Ci complimentiamo dunque con le argomentazioni di HAVF che, anche in questo caso, vede unicamente speculazione a favore di privati con l'avallo dell'amministrazione, invece che un'importante possibilità per la città per recuperare un'area centrale da restituire ai cittadini evitando grande spreco di denaro pubblico. Come poi abbiamo già evidenziato, ma lo ribadiamo per comprensione di alcuni, se si lasciasse fallire Acetati l'intera operazione di bonifica ricadrebbe sulle finanze comunali, senza se e senza ma. Dopo di che, come già detto, non vi sarebbero le finanze necessarie per la realizzazione di alcunché, tanto meno terme, acquapark o parchi gioco avveniristici. Oggi più che mai uno dei principali compiti della politica, per quanto ciò possa non interessare o addirittura infastidire alcuni, è quello di tutelare territori e ambienti, perché è da essi che dipendono produttività, competitività, turismo, oltre che benessere e qualità della vita. Se non si comprende questo ogni altro proposta non potrà mai trovare reale applicazione.
VCO: vola l'e-Commerce - 28 Novembre 2018 - 14:25
Re: A proposito di Outlet...
Ciao Aston probabilmente è vero il contrario: non si farà mai e lo hanno detto anche i sassi, ma fosse davvero un outlet credi che i cittadini di VB lo snobberebbero? https://www.lastampa.it/2018/11/28/verbania/il-commercio-in-ginocchio-viviamo-grazie-agli-svizzeri-senza-di-loro-intra-morta-5CKjBSc01VRCqrWDxEkR6N/premium.html Se il commercio intrese vive sugli acquisti degli svizzeri, si vede che il rapporto qualità/prezzo volge pesantemente a loro favore. All'outlet o nelle GDO ci si va per risparmiare, senza troppo rinunciare alle qualità. IL problema in reltà supera i confini comunali e tira in gioco altre questioni, quella del lavoro e delle retribuzioni tanto per citarne un paio. D'altronde le leve dell'acquisto online sono solo due: disponibilità immediata e prezzo. Nessuno mai si sognerebbe di comprare su internet qualcosa che, a pari prezzo, può vedere nel negozio sotto casa prima di tirare fuori il portafoglio. Saluti AleB
Il VCO è Piemonte su esito Referendum - 23 Ottobre 2018 - 17:49
Sono
Sono tra quelli che non è andato alle urne, anche perché indetto da persone che per il territorio non avevano mai fatto nulla e volevano semplicemente tornare in gioco. E' più che evidente a tutti che noi del VCO abbiamo più contatti sia storici che di collegamento con la Lombardia ,pensate solo al treno a Milano si va in un ora a Torino bisogna prendere informazioni su come arrivarci. Penso che a Torino è giunto il momento di interessarsi veramente del nostro territorio altrimenti la prossima volta potrebbe andare diversamente ,naturalmente Chiamparino vale come il due di picche un comunista che dopo l'esperienza da sindaco è stato subito infilato in una banca .
Zacchera su Referendum Lombardia - 12 Ottobre 2018 - 12:53
Re: segue
Ciao Gabriele nemmeno cambiando regione risolveremo questo problema di mala-politica, ma, con l'autonomia speciale, almeno avremo a disposizione l'80% del gettito fiscale (invece di andare a bussare a porte confinanti) sperando che ciò comporti una maggiore responsabilità nella gestione della cosa pubblica, visto che la posta in gioco sarebbe ben più alta. Se non sbaglio, all'indomani della costituzione della provincia del VCO, fu proprio la Lega a proporre in Parlamento l'autonomia speciale; anche se sono passati 20 anni, credo che il tema sia sempre attuale. Poi se tu proponi l'annessione al Ticino, allora voto anche io Sì! :-)
PD su referendum Lombardia - 4 Ottobre 2018 - 07:34
Torino è lontana. quindi?
ok,appurato per la millesima volta che Torino è collegata male con Verbania,la domanda resta la stessa: e allora? non mi risulta che l'appartenenza a un territorio si misuri in base ai collegamenti ferroviari,soprattutto in Italia.. se questo rimane l'argomento principe siamo messi malino,mancano un paio di settimane e devo constatare che tolto l'ammirevole sforzo di Robi (che però non riveste nessun ruolo politico,ancora) nessuno dei preponenti il referendum ha messo sul piatto in modo serio e convincente degli argomenti forti. più passa il tempo e più ho l'impressione che in realtà nemmeno i preponenti siano poi così convinti,e che tutto sia un gioco delle parti volto a ottenere qualcosa in più (sacrosanto) dal Piemonte. peccato,rischia di essere un'occasione persa. l'argomento è serio e se affrontato bene,in maniera concreta e moderna (i richiami alla storia sono dei paurosi autogol!) poteva portare a sviluppi interessanti,invece si è preferito buttarla un po' in caciara sperando di parlare "alla pancia",senza capire che anche la pancia vuole cifre,dati,convenienze reali. che tuttora aspettiamo.
Giovani Democratici su referendum lombardia - 24 Settembre 2018 - 09:41
Re: Ma tacete!
Ciao robi credo sia un gioco delle parti: quando la destra governerà il Piemonte vorrà tenersi anche il VCO. Altrimenti che figura ci fanno coi colleghi dirimpettai di partito?
M5S su Bando periferie - 17 Settembre 2018 - 09:51
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Insultare la maggioranze d
Ciao robi hai ragione, poi si finisce inevitabilmente col ripescare contraddizioni del passato, che riaffiorano gioco-forza nel presente. Per il resto concordo perfettamente, visto che sicurezza ed immigrazione possono benissimo conciliarsi con umanità ed accoglienza, purché il tutto sia adeguatamente equilibrato. Vedo che qualcuno ha nostalgia del caro Maurilio Savoldi....
Referendum Lombardia, chi paga? - 3 Settembre 2018 - 09:34
Re: Interpretazione leggi
Ciao lupusinfabula concordo: le leggi spesso vengono fatte male di proposito; inoltre, ai tempi di mani pulite, furono applicate a politici DC & PSI quelle leggi che proprio loro avevano votato per darsi un sussulto di dignità, all'ultimo momento, tanto per far vedere....! I giudici dovrebbero essere la bocca della legge ma, causa carente apparato legislativo, finiscono gioco-forza per sostituirvisi. Quante volte assistiamo a ribaltamenti di fronte nei vari gradi di giudizio, con decisioni diametralmente opposte?
Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre - 20 Agosto 2018 - 06:38
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Il vento sta cambiando
Ciao SINISTRO Infatti a me piace metà governo. Ma l'alternativa pd 5 stelle sarebbe stata troppo indigesta. Neppure io ho mai avuto tessere di partito e sono libero di votare chi voglio e cambiare quando voglio. Oggi è gioco facile del governo perché il Pd quando apre bocca fa danno a se stesso. Sbando totale e pericolo di estinzione. Fatti loro. Per quanto riguarda fdi sono dispiaciuto della separazione spero temporanea dalla Lega ma a livello locale vado per la mia strada. Vco lombardo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti